Nel garage un autolavaggio abusivo, denunciato un 47enne

L’autolavaggio è stato scoperto dai carabinieri a Marano di Napoli. Denunciato il 47enne che aveva allestito l’attività

Lucidava le auto nel suo garage ma l’attività era abusiva. A scoprirlo sono stati i carabinieri, a Marano di Napoli. I militari dell’Arma, con il supporto del reggimento “Campania”, erano impegnati sul territorio in un’operazione programmata per contrastare i reati ambientali, quando hanno eseguito controlli nell’autolavaggio.

Gli accertamenti hanno permesso di appurare che l’attività non era legale. Allestita in un garage di via Poggio Vallesana, proseguiva senza le necessarie autorizzazioni. L’esercizio a nero dell’autolavaggio, inoltre, produceva acque reflue che venivano sversate abusivamente: finivano direttamente nelle fogne cittadine.

Per cambio di destinazione d’uso di immobile e smaltimento illecito di acque reflue i carabinieri hanno denunciato un 47enne del posto che gestiva l’attività, un uomo già noto alle forze dell’ordine. Il garage è stato sottoposto a sequestro.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?