Proteste dei centri sociali contro la scuola di formazione della Lega

Sul posto è arrivata la polizia in assetto antisommossa per evitare possibili scontri tra manifestanti e attivisti politici campani del partito di Matteo Salvini

Sul posto è arrivata la polizia in assetto antisommossa per evitare possibili scontri tra manifestanti e attivisti politici della Lega. Momenti di tensione ieri all’Hotel Ramada di Napoli, nei pressi della stazione ferroviaria, dove cinquanta giovani dei centri sociali napoletani hanno cercato di entrare nell’albergo dove era in corso una riunione della scuola di formazione della Lega per dirigenti della Campania e del sud.

I leghisti sono riusciti a sbarrare le porte della sala dove si stava tenendo l’incontro e i manifestanti, bloccati sul terrazzo dell’hotel, hanno cominciato a protestare, urlando slogan ed esponendo striscioni contro i napoletani che aderiscono al partito di Matteo Salvini.

“Non tolleriamo – scrivono su Facebook gli sponenti dei centri sociali – che questa formazione politica pretenda di cancellare con un colpo di spugna trent’anni di insulti e di azioni politiche che di fatto hanno contribuito a impoverire e desertificare il nostro territorio. Non possiamo restare in silenzio dinanzi al fatto che tanti politici locali si stiano riciclando aderendo al partito che ancora giuridicamente si definisce Lega Nord per l’indipendenza della Padania e di fatto tradendo definitivamente la terra in cui sono nati”.

Commenti
Ritratto di Lissa

Lissa

Lun, 28/01/2019 - 10:30

E noi non tolleriamo che questi centri delinquenziali facciano passare Napoli per una regione anti nord. Fuori questa cianfrusaglia anarcocomunista dalle nostre città.

VittorioMar

Lun, 28/01/2019 - 10:57

.-.contro i "PATRIOTI PARTIGIANI DELLA LEGA ??..CONTRO I SOVRANISTI E POPULISTI ??....ALTRI VOTI AI PARTIGIANI PATRIOTI !!

tonipier

Lun, 28/01/2019 - 11:25

" FINO A QUANDO NON SI CAMBIANO I BARONI DELLE GROSSE ISTITUZIONE L'ITALIA NON POTRA' MAI CAMBIARE- SONO QUESTI CHE SPINGONO QUESTI CENTRI....... A DARE FASTIDIO:" ( sono telecomandati dalla frattaglia politica- non ci sono altre alternative- questo lo dovrese sapere, inutile nascondersi...)

jaguar

Lun, 28/01/2019 - 11:40

Chissà se questi sfaticati faranno richiesta del reddito di cittadinanza? Forse no, visto che nei centri sociali si guadagna di più.

Treg

Lun, 28/01/2019 - 11:58

Questi sfaticati non rappresentano i Napoletani. Fatevi un giro sui commenti di "IL Mattino"

ondalunga

Lun, 28/01/2019 - 12:04

Domandina: chi è più fassista e violento ? La Sx o la Dx ?

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Lun, 28/01/2019 - 12:05

Sono il braccio armato del PD e dei sindacati. A proposito dei sindacati, silenti per anni e ora iperattivi... Motivo il cambio del segretario della cgil ? NO, il cambio del GOVERNO ELETTO DAL POPOLO e NON nominato. Di più, perche' i sindacati NON hanno l'obbligo di presentare pubblicamente i loro milionari bilanci ??

paco51

Lun, 28/01/2019 - 12:09

IL SUD è IL SUD!

Ritratto di indicazionediconfine

indicazionediconfine

Lun, 28/01/2019 - 12:09

Accusano chi non la pensa come loro di essere fascisti, ma si vergognano del loro passato comunista: 100 milioni di morti nei gulag. E oggi sono democratici. Si vede.

dredd

Lun, 28/01/2019 - 12:30

Sono persone allo sbando, disperati.

Ritratto di Lissa

Lissa

Lun, 28/01/2019 - 12:34

jaguar, non capisco perché continuate a chiamarli centri sociali (i veri centri sociali non sono anarcocomunisti) Questi oltre ad essere centri delinquenziali sono centri parassitari.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 28/01/2019 - 12:52

Non c’è più sol dell’avvenire: i centri (a)sociali contro la scuola del leoncavallino!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 28/01/2019 - 12:53

Andate a lavorare invece di rompere le....

NickByte

Lun, 28/01/2019 - 12:57

i centri sociali .... origine del nazional-socialismo .... sempre loro i violenti ...

Trinky

Lun, 28/01/2019 - 13:03

Ma dare del terrone non comporta una multa e la condanna a 1 anno e 8 mesi di carcere? Vero Napolitano che è così per tutti?

carlottacharlie

Lun, 28/01/2019 - 13:05

Ignoranti e fumati dei centri sociali. La feccia italiana. Niente di nuovo. Che siano i napoletani a metterli fuori gioco se non vogliono essere additati d'esser farabutti come 'sti tizi.

27Adriano

Lun, 28/01/2019 - 13:12

Li ha mandati giggino?? La cammorra?? la mafia?? Faraone e i compagni??

agosvac

Lun, 28/01/2019 - 13:41

I centri a-sociali non sono mai stati famosi per soverchia intelligenza!!!

claudioarmc

Lun, 28/01/2019 - 13:42

Naturalmente niente arresti e facebook ben si guarda dal chiudere l'account di questi fenomeni

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 28/01/2019 - 14:34

E dobbiamo sottometterci alle parole di 4 drogati comunisti, parassiti e fancazzisti?

GPTalamo

Lun, 28/01/2019 - 14:44

La scritta dice "leghista terrone"? E che problema c'e'? Io sono meridionale e voto Lega, quindi mi riconosco perfettamente nella scritta, che non mi insulta ma mi fa onore.

zadina

Lun, 28/01/2019 - 15:06

I frequentatori animatori sostenitori dei centri sociali sono la feccia della popolazione Italiana vivono in locali abusivamente, non pagano affitto, non pagano luce, acqua, gas, e nemmeno la tari per il trasporto rifiuti che producono, ottimo esempio per la società, lo hanno sempre dimostrato in tutte le occasioni e le manifestazioni a cui partecipano sono solo un covo di violenti prepotenti protetti sempre dai sinistroidi violenti e prepotenti come LORO stessi , hanno ereditato il D.N.A. della violenza dai russi Lenin e Stalin che anno massacrato molti milioni di loro concittadini semplicemente per che non erano il linea col loro modo di pensare questo è il loro modo democratico.