Sciame di api nel centro di Portici. Gli ambientalisti: “Non fate loro del male”

I residenti, invece, i quali temono che gli insetti possano attaccarli, hanno immediatamente avvisato l’Azienda sanitaria locale

Uno sciame gigante è comparso da qualche giorno in strada a Portici, nel Napoletano, allarmando i residenti, che hanno immediatamente avvisato l’Azienda sanitaria locale, temendo che le api possano attaccarli.

La fobia di alcuni cittadini, che hanno paura soprattutto per i figli più piccoli, si è scontrata con la determinazione dei componenti delle associazioni ambientaliste, che hanno apposto dei cartelli che invitano a non fare del male alle api.

“A Portici – scrivono sui social i responsabili del soldalizio Abeta Onlus, postando anche la foto delle api – in questi giorni si può osservare una meraviglia della natura. Si tratta di uno sciame di api in movimento, che sta sostando da un paio di giorni.

Il luogo è stato segnalato, e sembra superfluo ricordare che le api sono una specie protetta ed è un reato arrecare loro danno. La bellezza di questo fenomeno ci ha incantati. Si tratta in pratica di una giovane regina con il suo seguito di operaie e fuchi che sta attendendo che le esploratrici trovino il sito ideale per un nuovo alveare.

Le operaie hanno le sacche mellifere piene per nutrire tutto lo sciame e in questo momento non pungono, anche se ovviamente vanno osservate a debita distanza. È una cosa bellissima da vedere in città, ci auguriamo che tutti ne siano consapevoli”.

Commenti

krgferr

Lun, 01/07/2019 - 10:08

Quello sciame di api è assolutamente provvisorio ed a breve se ne andrà da solo o sarà raccolto (di buon grado) da qualche apicoltore; gli ambientalisti saranno invece assai più difficili da allontanare; inoltre le api sono utili gli ambientalisti molto meno per cui per le prime chiamerei un apicoltore mentre i secondi li inviterei ad andarsene possibilmente con le buone. Saluti. Piero

lucianissimo

Lun, 01/07/2019 - 11:00

Caro Ignazio Riccio, la correggo: quello nella foto non è un alveare, bensì uno sciame. Si documenti meglio prima di scrivere.

Ritratto di Guildenstern von Kalte

Guildenstern vo...

Lun, 01/07/2019 - 11:08

Non é un alveare, sono api che stanno sciamando. Un apicoltore potrebbe rimuovere le api senza dolori e usarle per i propri alveari se riesce a rovare la regina.

Lugar

Lun, 01/07/2019 - 11:24

Non sono un ambientalista ma spero proprio che queste api sopravvivano.

Popi46

Lun, 01/07/2019 - 13:26

Scusate tanto, ma le api non sono quei piccoli preziosi insetti che si nutrono di nettare? E dove lo trovano a Portici? Logico che se ne vadano

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Lun, 01/07/2019 - 13:46

Considerando la situazione critica delle api nel mondo ed in Italia, fare del male a questo sciame sarebbe un vero delitto.

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 01/07/2019 - 13:52

Basta chiamare un apicoltore, che provvederà a recuperare lo sciame senza problemi. Sarebbe un delitto distruggere lo sciame, con tutti i problemi che già affliggono queste dolcissime creature.