Scoperta con 4 chili di hashish: incensurata finisce in manette

L'operazione dei carabinieri a Ercolano, in provincia di Napoli. La donna è stata tradita dal suo stesso nervosismo

Scoperta con quattro chili di hashish, finisce in manette una 45enne insospettabile di Ercolano, in provincia di Napoli.

La donna, incensurata, è stata arrestata dai carabinieri nel fine settimana appena trascorso. A tradirla è stato il suo stesso nervosismo. La 45enne, infatti, è apparsa ai militari fin troppo agitata e, perciò, i tutori dell’ordine hanno deciso di investigare e capire cosa ci fosse dietro l’apprensione che quella signora non riusciva a nascondere davanti a loro. Così l’hanno fermata per un banale controllo e dalla borsetta sono spuntati fuori tre panetti di hashish, ognuno da cento grammi. A quel punto i carabinieri non hanno potuto fare altro che bloccarla e, seguendo il protocollo, estendere le perquisizioni alla sua abitazione.

In casa della 45enne, i militari hanno trovato un piccolo bazar con altri trentanove panetti di hashish. In più, i carabinieri hanno sequestrato, oltre la droga, anche la somma – in contanti – di 460 euro ritenuta provento dell’attività illecita. Per lei sono scattate la manette, risponde dell’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?