Sotto il davanzale 240 bussolotti di eroina: il sequestro a Scampia

L'eroina è stata scovata a Scampia, in uno degli edifici dello "Chalet Bakù". La droga è stata sequestrata contro ignoti dai carabinieri

Erano sotto il davanzale di marmo di un finestrone, in uno degli stabili del complesso popolare detto “t/a”, in via Federico Fellini. A Scampia i carabinieri hanno recuperato ben 240 bussolotti di eroina. Li hanno tolti alla piazza di spaccio ritenuta sotto il controllo del clan camorristico degli Abete-Abbinante, quella dello “Chalet Bakù”.

I militari dell’Arma della sezione operativa della compagnia Napoli Stella hanno fatto irruzione nell’edificio, lo hanno scandagliato da cima a fondo e ai piani alti hanno trovato l’eroina.

Complessivamente sono circa 226 i grammi di sostanza stupefacente recuperati dai carabinieri, una quantità che immessa sul mercato avrebbe fruttato circa 3mila euro, denaro che non è andato a ingrassare le casse dell'organizzazione malavitosa. Sottratta alla vendita al dettaglio, la droga rinvenuta è finita sotto sequestro contro ignoti.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?