Spunta una pistola nell'ascensore bloccato

La scoperta dei poliziotti in un edificio al rione Salicelle di Afragola, in provincia di Napoli. Scatta l'inchiesta

Inquietante scoperta nell’ascensore: i poliziotti scoprono una pistola, scatta l’inchiesta. Il ritrovamento è avvenuto in un palazzo di Afragola, in provincia di Napoli.

L’operazione porta la firma degli agenti della polizia di Stato in servizio presso il locale commissariato insieme ai colleghi del reparto di prevenzione del crimine della Campania. Durante alcuni controlli straordinari sul territorio del popoloso centro dell’hinterland partenopeo, portati a termine nei giorni scorsi dalle forze dell'ordine, è spuntata fuori un’arma. Si tratta di una pistola calibro 6.35 corredata da un caricatore al cui interno sono state rinvenute sei cartucce. L'arma era stata nascosta da una mano che resta, per il momento ignota, all’interno del vano ascensore - bloccato al quinto piano - di un edificio che si trova nel rione Salicelle.

La pistola, dopo gli adempimenti del caso, è stata sottoposta a sequestro. Adesso toccherà ai poliziotti della Scientifica far luce attorno alla pistola, per scoprire se, ed eventualmente in che occasione, sia stata utilizzata per compiere crimini.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?