Travolge sulle strisce pedonali una famiglia polacca, morta una donna di 54 anni

L’incidente è accaduto a Sorrento. Un giovane di 25 anni di Scafati arrivava a velocità sostenuta con lo scooter e non è riuscito a fermarsi

Nonostante i soccorsi siano stati tempestivi non ce l’ha fatta la turista polacca di 54 anni travolta ieri a Sorrento, nel Napoletano, da uno scooter mentre attraversava la strada con i suoi familiari. È deceduta la donna investita da un giovane di 25 anni di Scafati.

Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente, l’unica certezze è che il motociclo arrivava ad alta velocità e l’impatto è stato molto violento. Non si sa se il ragazzo aveva la visuale coperta da alcune autovetture e se ha azzardato un sorpasso maldestro.

Sta di fatto che il giovane ha preso in pieno la famiglia polacca che attraversava la strada sulle strisce pedonali. La 54enne ha avuto la peggio, ma anche i parenti sono rimasti feriti, in maniera non grave. Allertati i soccorsi, la donna è stata trasportata in ambulanza d'urgenza all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Sorrento, dove i medici hanno tentato il possibile per rianimarla, ma il suo cuore ha smesso di battere: troppo gravi le ferite riportate nell'incidente.

Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia di Sorrento che, dopo aver effettuato i sopralluoghi, lavorano per stabilire l’esatta dinamica dell’impatto. Il giovane alla guida dello scooter è stato sottoposto agli esami medici per accertare l'utilizzo di alcol o droghe, che avrebbero dato esito negativo. È stato comunque denunciato e risulta indagato con l'ipotesi di reato di omicidio stradale.