Nord Dakota, storia di una città nata per sbaglio

Le località di nome Genoa negli Stati Uniti risultano più diffuse negli stati del centro-nord e, proprio la più settentrionale, nel North Dakota, ha una storia tra le più curiose. Sembra incredibile ma Genoa in McHenry County nacque per sbaglio.
Nel 1912 fu completato il tratto ferroviario che avrebbe dovuto congiungere la città di Surrey a Simcoe. Terminati i lavori, scoprirono che questa ultima si trovava sette miglia ad est della posizione presunta. Risolsero il problema fondando un nuovo paese. Fu costruita una stazione dotata di telefono da utilizzare in caso di emergenza e furono realizzate varie strutture. Il nome del paese fu scelto dagli operai impegnati nella costruzione della ferrovia. Essendo la manodopera di origine italiana, probabilmente scelsero un nome che ricordasse loro la patria lontana. Così nacque Genoa, l'ultima città della linea. Il paese divenne meta dell'immigrazione greca. La nuova comunità aprì alcuni forni per il pane e per cucinare "grandi pezzi di carne".
Anche nel vicino Minnesota due Genoa sono riuscite a sopravvivere ai mutamenti locali. Una di queste sorge nella Contea di Olmsted, un'area dove i reperti archeologici, le sepolture, le armi e i manufatti antichi testimoniano la frequentazione e la colonizzazione da parte dei nativi americani per almeno mille anni. Anche l'omonima località nel nord del Minnesota, in St. Louis County, Risulta essere un piccolo abitato alla periferia della città di Eveleth. Come nel Minnesota, poco più a sud, anche l'Iowa comprende tra i suoi confini due Genoa. Genoa Bluff in Iowa County, nacque su impulso di John E. Stone, uno dei primi coloni della contea. Il paese salì alla ribalta della cronaca per una battaglia legale tra città rivali. Genoa Bluff crebbe abbastanza da poter insidiare l'importanza del capoluogo della contea dall'italiano nome Marengo. Fu quindi presentata ad un giudice una petizione per trasferire la sede della contea a Genoa Bluff. Venne deciso di sottoporre il quesito agli elettori nelle successive elezioni del 1857. I sogni di gloria ebbero però vita breve perché, la verifica delle firme sul documento accertò la presenza di troppe firme non legali. Le cancellazioni resero insufficiente il numero delle firme regolari necessarie allo svolgimento dell'elezione. La seconda Genoa in Iowa, nella Wayne County, non ha avuto molta fortuna. La città nacque nel 1855 lungo la pista tracciata dai Mormoni otto anni prima. Genoa con i suoi hotel divenne una tappa lungo la strada per Kansas City circa 210 Km a sud ovest. La fortuna voltò però le spalle alla cittadina e la prima di due linee ferroviarie costruite nella vicina Seymour ne determinò l'arresto dello sviluppo.