Palermo, si versa addosso il pasto: bebè di 8 mesi muore per ustioni

Il pentolino di semolino bollente era sul tavolo: Anthony
Bonanno se lo è rovesciato addosso strattonando la tovaglia

Palermo - E' morto per le gravissime ustioni riportate su tutto il corpo. Anthony Bonanno aveva solo otto mesi di vita quando è morto al Centro grandi ustionati dell’ospedale Civico di Palermo. A stroncarlo sono state le tremende bruciature che si è provocato rovesciandosi addosso una pentola di semolino bollente.

La ricostruzione dei fatti L’incidente domestico è avvenuto il nove agosto scorso nell’abitazione della famiglia in via Garibaldi a Castelvetrano (in provincia di Trapani) dove la madre del piccolo, Rosalia Milazzo, aveva preparato la pappetta e aveva posato la pentola a freddare su un tavolo, quando il bimbo ha tirato la tovaglia e si è così versato addosso la miscela bollente. Subito trasportato all’ospedale di Castelvetrano dal madre e dal padre, Angelo Bonanno, il bambino è stato poi trasferito nel Centro specializzato di Palermo, dov’è deceduto.