Tassista abusivo scappa ai controlli dei vigili ma viene bloccato dai turisti che aveva a bordo

Sperava di farla franca ed incassare 60 euro dai francesi che aveva a bordo per un tour in città ma è stato scoperto

Tassista abusivo fugge dai controlli ma viene bloccato dai turisti che aveva a bordo. È successo a Palermo, vicino l’area portuale. Protagonista della fuga un palermitano, A.C. 32 anni, che svolgeva l’attività di tassista abusivo.

L’uomo aveva fatto salire sulla sua auto, quattro passeggeri francesi che erano appena scesi da una nave da crociera pattuendo un tour della città a 60 euro. Quello che stava accadendo non è passato indifferente agli occhi degli agenti della polizia municipale che si trovavano impegnati a controllare i mezzi che uscivano dal porto.

A questo punto è scattato l’alt al quale il tassista abusivo ha risposto scappando con i turisti in macchina verso Monte Pellegrino. Ne è conseguito un inseguimento nel traffico di Palermo che si è concluso grazie all’intervento dei turisti francesi che nel momento giusto hanno tirato il freno a mano. A quel punto il falso tassista ha tentato la fuga ma non c’era più nulla da fare: è stato bloccato dagli agenti ai quali si è rivolto con delle minacce.

L’uomo è stato denunciato per resistenza e minacce a pubblico ufficiale, l’auto è stata sequestrata ai fini della confisca e la patente ritirata. Il falso tassista sarà anche multato a per aver adibito un’auto a servizio taxi e per guida pericolosa. L’entità della somma sarà stabilita dal Prefetto.