Papa Francesco: "Accogliete gay e trans, è quello che farebbe Gesù oggi"

Bergoglio dopo il recente attacco alla teoria gender: "Non ho mai abbandonato i gay". Poi l'apertura ai divorziati

"Ho accompagnato nella mia vita di sacerdote, vescovo e anche di Papa persone con tendenze e pratiche omosessuali. Le ho avvicinate al Signore. E mai le ho abbandonate". A confidarlo è papa Francesco rispondendo ai giornalisti che viaggiano con lui da Baku a Roma, chiarendo meglio il senso delle parole di ieri a Tbilisi che non implicavano una condanna a uomini e donne che vivono queste situazioni di innegabile sofferenza, ma solo all'ideologia del gender che vuole imporre una cultura attraverso un indottrinamento che il Pontefice definisce ancora una volta "colonizzazione ideologica".

La "colonizzazione ideologica" del gender

"Per favore, non dite che il Papa santificherà i trans. Voglio essere chiaro: è un problema di morale, umano, e si deve risolvere come si può, sempre con la misericordia di Dio, con la verità, leggendo tutta l'Amoris laetitia, ma sempre col cuore aperto", chiede il Papa ai giornalisti chiarendo per bene la sua posizione che ieri qualche media ha equivocato. "Ciò che ho detto - scandisce - riguarda quella cattiveria che oggi si fa con l'indottrinamento della teoria del gender. Mi raccontava un papà francese che a tavola parlando con i figli ha chiesto al bambino di 10 anni: 'cosa vuoi fare da grande?' Lui ha risposto: 'la ragazzà. Hanno scoperto così che nei libri dei collegi si insegnava la teoria del gender. E questo è contro le cose naturali. Una cosa è una persona che abbia questa tendenza, o che cambia il sesso, un'altra cosa è fare l'insegnamento nelle scuole su questa linea per cambiare la mentalità. Io chiamo questo 'colonizzazione ideologica'". Ma opporvisi, secondo il Pontefice, non deve mai portare a chiudere le porte a qualcuno che soffre. Così come condannare il divorzio non significa condannare i divorziati. "Le persone - esorta infatti Papa Francesco - si devono accompagnare come le accompagna Gesù. Quando una persona con questa condizione è davanti a Gesù, Gesù non la manda via perché è omosessuale". "L'anno scorso - racconta il Papa - ho ricevuto una lettera di uno spagnolo che mi raccontava la sua storia da bambino e ragazzo. Era una ragazza che ha sofferto tanto perché si sentiva ragazzo. Ha fatto l'intervento, ora è un impiegato di un ministero di una città spagnola ed è andato dal vescovo. Il vescovo lo ha accompagnato tanto, bravo vescovo, 'perdeva' tempo per accompagnare quest'uomo. Poi si è sposato, ha cambiato la sua identità civile e mi ha scritto che sarebbe stata una consolazione venire con la sua sposa. Li ho ricevuti ed erano contenti. Nel quartiere dove abitava c'era un vecchio parroco 80enne che poi è cambiato. Quando il nuovo lo vedeva lo sgridava dal marciapiede: 'Andrai all'inferno!' invece il vecchio lo confessava per fargli fare la comunione. Capito? La vita è la vita e le cose si devono prendere come vengono, ma il peccato è peccato. Le tendenze o gli squilibri ormonali creano tanti problemi e dobbiamo essere attenti a non dire 'E' tutto lo stessò no, ma ogni caso va accompagnato e integrato. Questo è quello che farebbe Gesù oggi".

Divorzio e apertura ai divorziati

Lo stesso ragionamento, chiarisce il Papa, riguarda il tema dei divorzio, che resta un male anche se i divorziati possono essere accolti anche a livello sacramentale (a determinate condizioni). "È tutto - tiene a ricordare il Papa - nell'Amoris Laetitia quando si parla del matrimonio come unione tra l'uomo e la donna come immagine di Dio. È vero che in questa cultura i conflitti e problemi non gestiti e le filosofie di oggi che ci spingono a cambiare quando ci stanchiamo è la guerra contro il matrimonio. Dobbiamo essere attenti a non lasciar entrare queste idee. Il matrimonio è immagine di dio, uomo e donna, in una sola carne. Quando si distrugge questo si sporca e si sfigura l'immagine di Dio". Ma "poi l'Amoris laetitia parla di come trattare questi casi, le famiglie ferite, e c'entra la misericordia. Le debolezze umane esistono, i peccati esistono. L'ultima parola non ce l'ha il peccato, ma la misericordia". "Nell'Amoris Laetitia - conclude Francesco - si spiega come si risolvono i problemi: accogliere le famiglie ferite, accompagnare, discernere ogni caso e integrare, rifare. Questo è collaborare in questa ricreazione del Signore con la redenzione. Tutti vanno subito al capitolo ottavo. No, si deve leggere dall'inizio alla fine. E qual è il centro? Dipende da ognuno. Per me il centro è il capitolo quarto, serve per tutta la vita. Ma si deve leggerla tutta. C'è la rottura, ma anche la redenzione e la cura".

Commenti

linoalo1

Lun, 03/10/2016 - 08:25

Bravo Papa Furbesco!!!!Questo è solo il tuo pensiero!!!Chi vuoi convincere???Forse la maggioranza dei Tuoi Fedeli che,ovviamente, sono contrari???Vedi,loro usano il Cervello prima del Cuore!!!!A Buon Intenditor ..........!!!!

Dordolio

Lun, 03/10/2016 - 08:45

Ripropongo quanto già scrissi tempo fa. Spiace avere un Papa ignorante. Dice San Paolo: "Non illudetevi: né immorali, né idolatri, né adulteri, né effeminati, né sodomiti, né ladri, né avari, né ubriaconi, né maldicenti, né rapaci erediteranno il regno di Dio” (1 Cor. 6,9-10); “…La legge non è fatta per il giusto, ma per i non giusti e riottosi, per gli empi e di peccatori, per gli scellerati e i profani, per i padricidi e matricidi e omicidi, per i fornicatori, per i sodomiti, per i ladri d'uomini, i bugiardi, gli spergiuri…”(1 Tm. 1,9). Ma forse Bergoglio San Paolo non l'ha mai letto. Anzi, neppure sa chi sia.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 03/10/2016 - 08:48

Credo che siamo tutti d'accordo con Papa Francesco. Sarebbe giusto modificare il catechismo insegnato oggi ai bambini. Fra I Quattro Peccati che gridano vendetta al cospetto di Dio (o del cielo) il catechismo cita il "peccato impuro contro natura" (o simile concetto).La modifica sarebbe un passo avanti nel processo di differenziazione del culto Cristiano sull'oscurantismo medioevale del culto Islamico che ancora prescrive l'uccisione dei gay e la lapidazione delle adultere.

Ritratto di nando49

nando49

Lun, 03/10/2016 - 08:55

Questo papa parla troppo. Dice cose che coinvolgono "casa mia" e non casa sua. Sui migranti poi il disastro "invasione" è al culmine.

sakai389

Lun, 03/10/2016 - 08:58

Certamente li accoglierebbe...li ha creati il Padre !!!!

Ritratto di ginaDefrascati..

ginaDefrascati..

Lun, 03/10/2016 - 09:12

ah,ah,ah,ah, ogni giorno una perla anche se stavolta ha dimenticato di nominare i (suoi) fratelli islamici, rom, africani, albanesi e rumeni

ILpiciul

Lun, 03/10/2016 - 09:14

E piantalaaaaaaa! Pensa alla povera gente italiana, senza lavoro, senza risorse e sai che in una famiglia in difficoltà aumenta lo stress da privazioni e lo stress da privazioni, alla lunga è deflagrante. Poi, prega e pulisci in casa tua che ne hai ben d'onde!

Ritratto di liusstrale

liusstrale

Lun, 03/10/2016 - 09:17

Cristo non ha accolto nessuno, ha fatto solo una proposta a tutti gli uomini di qualsiasi razza e sesso per la loro salvezza.

steacanessa

Lun, 03/10/2016 - 09:48

Lo Spirito Santo continua ad essere distratto.

Ritratto di ginaDefrascati..

ginaDefrascati..

Lun, 03/10/2016 - 09:57

com'era la storia di sodoma e gomorra?

GianniRavelli

Lun, 03/10/2016 - 10:12

Studiati la Bibbia, leggi cosa scrive San Paolo nella prima lettera a Corinti: 6 ·9 Che cosa! Non sapete che gli ingiusti non erediteranno il regno di Dio? Non siate sviati. Né fornicatori,' né idolatri, né adulteri,' né uomini tenuti per scopi non naturali, né uomini che giacciono con uomini, 10 né ladri, né avidi, né ubria­coni, né oltraggiatori , né rapaci erediteranno il regno di Dio. 11 E questo eravate alcuni di voi. Ma siete stati lavati, ma siete stati santificati, ma siete stati dichiarati giusti nel nome del nostro Signore Gesù Cristo e con lo spirito del nostro Dio.

GianniRavelli

Lun, 03/10/2016 - 10:16

alfredido2 Il libro sacro dei cristiani condanna queste pratiche, non è il catechismo che lo insegna ma bensi la Bibbia. Sodoma e Gomorra furono distrutte per molteo meno di quanto questa umanità dissoluta sta facendo.

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Lun, 03/10/2016 - 10:30

certo legittimo pensiero, ma prima, sarebbe opportuno permettere ai preti di sposarsi, come lo erano gli apostoli e forse Gesù stesso, e magari elevare dallo stato di sudditanza le suore. e di già che ci siamo, liberare il popolo dalla schiavitù delle medioevali visioni sulla vita del singolo. poi, forse, pensate anche ai transgender.

Libertà75

Lun, 03/10/2016 - 10:31

e cmq anche questo Papa parla contro la teoria del gender... o che esiste veramente o che sono persone false quelle che la negano?

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 03/10/2016 - 10:47

Io personalmente non sono in grado di seguire il suo pensiero dal momento che è un giorno è sul pero, un altro è sul melo e un altro ancora è sul fico... Mah !

Ritratto di GMTubini

GMTubini

Lun, 03/10/2016 - 10:48

A leggere testo e commenti si evince che l'ignoranza dei rudimenti della religione cattolica è oramai sì tanta che anche un papa che ribadisce l'ovvio fa notizia e genera incomprensibili incomprensioni. Da sempre la Chiesa accoglie a braccia aperte i peccatori purché si pentano e si convertano.

Dordolio

Lun, 03/10/2016 - 10:50

Sono uomo di mondo, attento alle novità e alle nuove esigenze. Bene. Che Bergoglio fondi una nuova chiesa, che so.... la Nuova Comunione Ecumenica Cattolica Bergogliana (un bel nome pomposo, che ci sta proprio bene), e prosegua quindi nella predicazione delle proprie scempiaggini. Che non può però continuare a dire come Papa. E saremo tutti contenti.

il sorpasso

Lun, 03/10/2016 - 10:53

Basta dire idiozie... quanto rimpiango il grande Papa polacco!

Ritratto di petrus

petrus

Lun, 03/10/2016 - 11:17

Certo che Gesù li accoglierebbe, ma dicendogli di tornare alla GIUSTA naturalità della vita. Questo Papa dovrebbe aprire il Nuovo Testamento, studiarlo e comprendere le parole di Paolo di Tarso....

doctorm2

Lun, 03/10/2016 - 11:39

Vallo a dier al papa.... magari ti scomunica...

compitese

Lun, 03/10/2016 - 11:45

I veri cattolici dovrebbero prendere le distanza da questo terzamondista e terzasessista!!

guido.blarzino

Lun, 03/10/2016 - 12:00

Gay e trans hanno tutto il diritto di vivere la loro vita secondo ile proprie tendenze. Ma non vedo cosa ci sia da ostentare. Ostentare è sempre negativo in ogni campo verso tutti. Rispetto chiama rispetto.

peppino51

Lun, 03/10/2016 - 12:07

Noi non siamo Gesù, non siamo neanche Babbo Natale!

Raoul Pontalti

Lun, 03/10/2016 - 12:19

@GM Tubini concordo in pieno con il Tuo commento. Personalmente poi condivido sia il modus ratiocinandi che il modus argumentandi del papa sulla questione dell'ideologia "gender".

Saggio

Lun, 03/10/2016 - 12:22

in realtà il titolo è una forzatura. Bergoglio non dice che essere gay o divorziati non sia peccato, dice che una volta che si prende coscienza che ci sono si possono fare due cose, emarginarli e colpevolizzarli o accoglierli lasciando al Padre giudicare. E non dice che non giudicherà il loro peccato in senso negativo. Il problema è che Bergoglio e la Chiesa sono confusi su ciò che dire a chi deve assecondare la sua natura o meno,perché non sanno più come argomentare. Paradossalmente conviene peccare ed accogliere la misericordia e non essere tormentati su cosa è giusto fare quando devo scegliere se divorziare o meno assecondare il mio essere gay o meno. La Chiesa è molto confusa combattuta tra dottrina e modernità

Saggio

Lun, 03/10/2016 - 12:23

Da notare lo sguardo attonito dei due che sono al fianco di Bergoglio!

Ernestinho

Lun, 03/10/2016 - 12:28

Invece di accoglierli perché non dice loro che stanno sulla strada sbagliata? Che educazione danno ai figli?

michetta

Lun, 03/10/2016 - 12:36

Mi fa piacere,quando leggo di appunti mossi a questo Gesuita,che non e' altro,proprio in considerazione che il Vangelo e la Bibbia, perfino, NON, dico NON parlano,come Bergoglio,detto il papa' dei miserabili,anzi! Mi piacerebbe,d'altronde,sapere,le conoscenze che navigano nelle capoccie di quei giornalisti,infiltrati al suo seguito,con il solo scopo,di farsi propinare stu....te,anche in latino!? Possibile,che non ce ne sia uno che dico uno,in grado di contestare cio' che va sfarfugliando l'HOMO venuto dall'Argentina? E che diavolo!

greg

Lun, 03/10/2016 - 12:38

DORDOLIO - approvo sia il suo commento che il nome che propone per la nuova chiesa di Bergoglio (che potrebbe avere una denominazione breve per essere ben compresa - CDBB - CHIESA DEI BOCCALONI BERGOGLIANI)

Tobi

Lun, 03/10/2016 - 12:44

come al solito i discorsi del Papa sono distorti e manipolati da giornali, telegiornali e mass media in generale dietro i lauti finanziamenti che le redazioni ricevono da Soros ed altri finanziatori occulti di guerre e propaganda gay/gender.

ulissedibartolomei

Lun, 03/10/2016 - 12:51

La questione consiste che questo papa è fattivamente postmodernista, ovvero, facendo cose che simpatizzano con il pensiero marxista, defonda la rappresentanza cristiana che dovrebbe essere insita nella chiesa cattolica. Giustifica le sue azioni, affermando che anche Gesù farebbe così, ma per saperlo si è bevuto una birra con lui? Si comporta come qualsiasi santone. Cristiani fatelo presente ai preti che incontrate e ricordate che un sacerdote che predica in contraddizione con i valori del cristianesimo, le sue "ostie" sono sconsacrate. Tollerare e connivere sono differenti e questo papa si esprime talvolta senza lasciar capire cosa effettivamente pensa.

venco

Lun, 03/10/2016 - 12:58

Se Gesu accoglie tutti buoni e cattivi allora a cosa serve la Fede cristiana? a cosa serve la Chiesa cattolica?

squalotigre

Lun, 03/10/2016 - 12:59

GMTubini - Gesù perdona sempre chi si pente ma solo a patto che non pecchino più. Vedasi l'episodio dell'adultera alla quale il Signore dice che è perdonata ma le raccomanda di non peccare più. Il Vangelo non dice: continua a peccare perché se non c'è pentimento e proposito di non proseguire nel peccato non c'è alcun perdono. Le parole di Gesù (tralascio quelle di San Paolo) sono di una chiarezza disarmante che nessuno neppure il Papa potrà mai mutare. Il sodomita per essere perdonato non deve continuare ad esserlo. Studi anziché tacciare di ignoranza il suo prossimo.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Lun, 03/10/2016 - 13:00

Errori Politici e Religione su immigrazione. 1 Se C'era e ce ancora un metodo di sistemare e respingere gli immigrati,ma perbacco che C*** servono Bandiere,Costituzione, Confini, Religione e Cultura! È ovvio che, esiste la Malattia di Nostalgia del Paese Natio,Religioni e di Radicalismo Idiota come s'è inserito l'Is!Come qualcuno spiegai nel '85 a molti Deputati del PSE al mio stage al Parlametuttoropeo: 1^ Lingua inglese unica per Membri della UE, 2^ Della Nazione,3^ Dialettale, tutto per non disperdere quei Valori Culturale che uniscono i Popoli! è impossibile fare accettare Giustizia,Tradizioni e Religione senza capirei!Insomma,non sarebbe utile anche adesso,istituire villaggi decenti ai Confini dei teatri di Conflitti e tutelarli co i Caschi Blu.In pratica,questo modo di fare è umanamente inaccettabile, fare vivere Essere Umani in acquitrini come bestie e questo per tutte le Religioni è accettabile?Francesco tuona,ma fino a ieri dov'era a pascolare buoi in Chiese nell'URSS?

bimbo

Lun, 03/10/2016 - 13:23

Mah! Mi sembra che tutto fa brodo, ma attenzione, personalmente non inviterei mai un trans a casa..

nopolcorrect

Lun, 03/10/2016 - 13:25

Beato lui che ha questo filo diretto con Dio e con Gesù, sa quello che pensano,sa quello che vogliono...e non lo sfiora mai neanche un minimo dubbio. Bergoglio dixit. Punto. Beato lui.

Totonno58

Lun, 03/10/2016 - 13:33

Grande Francesco!:)....vabbè anche tu, come tutti noi, hai la tua brava, sacrosanta fissazione (nel caso tuo, il gender...)...nun fa niente, vai avanti, grazie a te il mondo diventerà più bello e tanti si avvicineranno a Dio...Francè, si' 'ggruoss'!:):)

Ritratto di mario_caio

mario_caio

Lun, 03/10/2016 - 13:44

Papa Francesco ha ragione. Gesù li avrebbe accolti tutti, fatti accomodare in una stanza, e...avrebbe poi buttato la chiave.

chebarba

Lun, 03/10/2016 - 13:46

contrario al comandamento cristiano è chi fa male a se stesso e al prossimo. dei giusti comunque sarà il regno dei cieli. quindi se una persona si comporta rettamente non fa male agli altri non svilisce la propria identità di essere umano non vedo che problema ci sia

paolonardi

Lun, 03/10/2016 - 13:49

Non potevano mancare il Pontalti con la sua cavolata giornaliera!

tuttoilmondo

Lun, 03/10/2016 - 13:54

Lui lo farebbe, fallo anche tu.

Una-mattina-mi-...

Lun, 03/10/2016 - 13:58

CASPITA! ABBIAMO perfino un papa VENTRILOQUO: adesso sa perfino cosa penserebbe e direbbe gesù!

bobots1

Lun, 03/10/2016 - 14:13

Rappresentante di sempre meno persone... per fortuna!

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Lun, 03/10/2016 - 14:18

verissimo, Gesù li accoglierebbe e convertirebbe. ma oggi, qui, non ci prova neppure nessuno.

Ritratto di GMTubini

GMTubini

Lun, 03/10/2016 - 14:24

@squalotigre, io non ho tacciato nessuno d'ignoranza, io mi sono limitato a constatarla. Come ora constato che lei non legge i commenti altrui con la dovuta attenzione, visto che io stesso ho scritto che la Chiesa accoglie i peccatori a condizione che si pentano e si convertano.

chebruttaroba

Lun, 03/10/2016 - 14:24

Un papa inutile al progresso e al benessere. Un vero disastro di papa (volutamente minuscolo, molto minuscolo)

Ritratto di orcocan

orcocan

Lun, 03/10/2016 - 14:28

Peccato che non si sia espresso anche a favore delle pratiche sessuali con gli animali. Rispettabili opinioni PERSONALI ma, a questo punto, quelli che tengono alta la fede cristiana sono rimasti i protestanti e gli ortodossi dileggiati da secoli. La chiesa cattolica rifiuta ancora il matrimonio dei preti e suore, l'aborto, l'eutanasia (dove il malato non ha più speranze e soffre terribilmente) e cento altri precetti estranei al pensiero comune dei fedeli in stragrande maggioranza opposto. Nel privato ognuno faccia ciò che vuole. Basta che paghi le tasse. ;)

Chattanooga

Lun, 03/10/2016 - 14:38

Chi attacca il Papa sulle sue parole riguardo ai gay non ha capito nulla. D'altra parte, capire la posizione cristiana sui gay richiede un minimo di sforzo e non è ragionevole aspettarsi che tutti vogliano sforzarsi, giusto? Semplifico: la Chiesa non ha MAI chiuso la porta ai gay in quanto omosessuali. Ma non può accettare il *comportamento* omosessuale. In altre parole, non è *essere* gay il problema, bensì *comportarsi* da gay (avere rapporti sessuali omo, etc.). D'altra parte, la Chiesa riserva lo stesso identico trattamento agli eterosessuali; a titolo di esempio, essa ritiene (e continuerà a ritenere) non accettabili i rapporti sessuali prematrimoniali, continuerà a ritenere la masturbazione un atto impuro, etc. Adesso spiegatemi: dove sarebbe questa differenza di trattamento tra eterosessuali ed omosessuali?

Giampaolo Ferrari

Lun, 03/10/2016 - 14:39

Questo sta ridicolizzando i fedeli cristiani.

Tobi

Lun, 03/10/2016 - 15:28

Totonno58, più volte lei si è dichiarato cattolico praticante. Scherzava, vero?

aitanhouse

Lun, 03/10/2016 - 15:28

osservate bene la foto e notate come lo guardano i suoi accompagnatori: casa credete che pensino a sentirlo parlare?

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Lun, 03/10/2016 - 15:34

Signor Bergoglio ritengo opportuna una ripassatina alla Genesi prima di dire quello che farebbe Gesù.

MOSTARDELLIS

Lun, 03/10/2016 - 16:01

Ah, me pareva... quello che ha detto l'altro giorno sui gender gli era scappato per sbaglio, ma ha provveduto subito a riacchiapparlo.

greg

Lun, 03/10/2016 - 16:02

NON PUBBLICATO E NON HO SCRITTO NUILLA DI SCONVENIENTE -""E' quello che farebbe Gesù oggi"". Beh, attraverso la preghiera mi sono messo in contatto con Gesù, e gli ho fatto la domanda specifica. MA è VERO QUELLO CHE DICE IL GAUCHO ARGENTINO CIRCA LA TUA ACCOGLIENZA A GAY E TRANS?. risposta lapidaria di Gesù: "Chi? il gaucho argentino?..........Ha si, quello in Vaticano che va in giro vestito di bianco? No, sono anni che non lo sento"". E circa la sincerità di Gesù Cristo io non ho dubbio alcuno

aitanhouse

Lun, 03/10/2016 - 16:04

chattanooga.... ma come ragiona? forse a lei sfugge che si è gay nel momento in cui ci si comporta da gay con l'avere i relativi rapporti sessuali. Contrariamente il termine gay non avrebbe alcun significato specifico.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 03/10/2016 - 16:15

Se è vero quel che dice bergoglione, temo che Gesù oggi avrebbe ben pochi seguaci. E forse il cattolicesimo non sarebbe mai nato. Credo che nessun papa prima di questo abbia allontanato tanti Italiani dalla chiesa. Personalmente ne conosco tanti. Ma lui va avanti, perché così vogliono marx e maometto.

GURU1979

Lun, 03/10/2016 - 16:21

Primo messaggio Per Dordolio e tutti quelli che non vedono l’ora di citare la bibbia a memoria..ma vi sembra normale invocare come giusto ed imprescindibile uno scritto che risale a 2000 anni fa..passato per un sacco di mani e traduzioni oltre che alla rigorosa selezione del concilio di nicea dove venne praticamente decimato? Perché non rifarsi allora direttamente all’antico testamento? Un bell’occhio per occhio dente per dente..oppure un dio che si arrabbia perché gli uomini vogliono costruire una torre alta fino al cielo e per questo distrugge il loro operato e gli fa parlare lingue diverse così che non possano contare su “l’unione fa la forza”..oppure che manda un bel diluvio universale oppure che è felice perché per mano di mosè ha ucciso migliaia di egiziani affogandoli nel mar rosso per salvare il suo popolo prediletto? Ma ci rendiamo conto?

GURU1979

Lun, 03/10/2016 - 16:22

Secondo messaggio E ci rendiamo conto che la religione cristiana altro non è che una scopiazzatura delle religioni passate? La madonna con il bambino? Guardate la statua di Iside con il figlio horus in braccio..o la dea indiana raffigurante la maternità con krishna in braccio..per non parlare del dio sole, in nome del quale il giorno del signore è la domenica..o date come il 25 dicembre o la pasqua..date che le festività pagane usavano centinaia e centinaia di anni prima.. Vogliamo parlare anche del dio Mitra? Gemello in vita opere e resurrezioni di Gesù ma vissuto qualche anno prima.. Vogliamo veramente basare il nostro vivere su questo?

GURU1979

Lun, 03/10/2016 - 16:22

Terzo messaggio Vi lascio un ultima perla..per gli islamici..le uniche persone degne di rispetto, sono i cristiani e gli ebrei in quanto tutte e 3 le religioni discendono dalla prima rivelazione di Allah, ovvero il libro di Abramo o antico testamento di cui Gesù ed il cristianesimo rappresentano la penultima rivelazione mentre l’ultima è rappresentata dal profeta Maometto..è sempre la stessa zuppa..come la mettete mettete ciò che è da una parte è anche dall’altra..

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 03/10/2016 - 16:24

"Accogliete gay e trans. E' quello che farebbe Gesù oggi". Da non credere. Sarà ma solo oggi, perchè per 2000 anni, li ha buttati fuori dal tempio a calci, sono sempre stati considerati peccatori. Non si capisce più miente. Non si sa più a chi credere. A nessuno, e così sia, solo al nostro istinto e buon senso.

PaoloPan

Lun, 03/10/2016 - 16:40

Dopo 2000 anni di papi, santi, dottori della Chiesa .... arriva il Bergoglio e cambia tutto ... Per 2000 anni la Chiesa Cattolica ha sbagliato! È arrivato il prof. Bergoglio a correggere tutto. Bergoglio ha letto un altro Vangelo... quello secondo Satana!!!

Tarantasio

Lun, 03/10/2016 - 16:45

non ho niente in contrario ma ieri, in moschea, dichiarava che sono causa della guerra mondiale ... se mi sbaglio ditelo ma io non ci capisco un'acca

Holmert

Lun, 03/10/2016 - 16:46

Provo a pensarla diversamente dal post non pubblicato. Bene ha fatto il papa a dire quello che ha detto. Se non lo sa lui chi lo dovrebbe sapere,se Gesù avrebbe o no accolto gli omosessuali? Gesù parlava aramaico e gay non credo ne sapesse il significato,ecco perché li avrebbe accolti.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 03/10/2016 - 16:58

-da ateo voglio fare una riflessione---ho visto che molti commentatori tirano in ballo le parole di san paolo---se dovessimo seguire alla lettera quello che c'è scritto-- non andrebbero nel regno dei cieli neppure i milioni di divorziati--neppure i milioni di persone che sono andati a prostitute e neppure quelli che hanno fatto sesso con le donne di altri--insomma chi ci va in questo cappero di regno dei cieli?---se gridi senti l'eco di rimando per quant'è vuoto----per quanto riguarda le teorie gender --anche i papi prendono abbagli- --sta teoria fa il paio con le scie chimiche e similari --bufale un tanto al kilo- secondo voi esistono metodi--anche educativi e quan'altro che possono modificare l'orientamento sessuale che è innato in ognuno di noi?-la scuola educa solo alla tolleranza --per evitare schiere di bulletti che per vincere la noia prendono di mira tutto quello che non è conforme alla propria mandria di appartenenza---hasta siempre

baio57

Lun, 03/10/2016 - 17:05

@ GMTubini - ...purchè si pentano e si convertano.. Quindi si pentano, ma anche che non " pratichino " (per usare il gergo papale) ? Vallo a dire ai GHEI .

routier

Lun, 03/10/2016 - 17:12

Ho sempre diffidato di coloro che ritengono di poter parlare al Padreterno e di avere le risposte in diretta telefonica.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 03/10/2016 - 18:11

Questo "giù di senno"(visto che ormai pare sicuro che Gesù si sia ammogliato con Maria Maddalena,ed abbia anche avuto dei figli),non me la da a bere che Gesù,avrebbe approvato queste "deviazioni" dalla legge che regola la natura,la riproduzione degli esseri umani,ed il concetto di SANO "piacere sessuale",FRA UN MASCHIO ED UNA FEMMINA...Tutto il resto,è fuffa,da non imitare,e di cui non inorgoglirsi!!!

Klotz1960

Lun, 03/10/2016 - 18:14

Le migliori scemenze l'argentino al cortisone le dice sempre in aereo - in prima classe, ovviamente.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 03/10/2016 - 18:17

@Dordolio 8:45.....Lui parla di Gesù!....Chi era San Paolo?Chissenefrega di quello che ha detto San Paolo!!!Importante è l'aver detto la sua cavolata quotidiana!

asalvadore@gmail.com

Lun, 03/10/2016 - 18:18

É confortante la sicurezza del papa matto in attribuire al figlio di dio e per il misttero della trinitá a dio stesso una ampiezza di visione inconcepibile per tutti i papi anteriori.É sorprendente considerando che ci vollero mille anni prima che un oscuro teologo di Bec trattasse del matrimonio e che il carattere sacramentale dello stesso fosse dichiarato esplicitamente solo nel concilio di Basilea nel quindicesimo secolo. Il papa matto é evidentemente é un illuminato che gode di quel aspetto del cattolicesimo definito cosí da Feorge Bernard Shaw. Il cattolicesimo é la religione piú umana e pronta a accogliere tutti i peccatori, solo chiede in cambio che gli dia il tuo cervello.

michetta

Lun, 03/10/2016 - 18:22

x chattanooga - farfugliando, farfugliando, come stai farfugliando te, NON dico NON, si comprende alcunche'! Se uno e' gay, lo fa andando CONTRO NATURA! Se va CONTRO NATURA, va contro Dio! Se, poi, per avere piu' passeggeri, il capo del gregge, ne ammette a piu' non posso, allora, mi sa' che qualcosa non va! Mi sai spiegare, come fa, u no che va CONTRO NATURA e contro DIO, ad entrare in Chiesa, per dire, che continuera' a fare quello che fa?

Ritratto di leoni_da

leoni_da

Lun, 03/10/2016 - 18:30

LEVITICO 20-13 13 Se uno ha rapporti con un uomo come con una donna, tutti e due hanno commesso un abominio; dovranno essere messi a morte; il loro sangue ricadrà su di loro. L'avra' letto...?

GVO

Lun, 03/10/2016 - 18:33

papa Francesco a casa torna al tuo paese!

PaoloPan

Lun, 03/10/2016 - 18:43

Gesù Cristo confido' a Santa Caterina da Siena che il peccato contro natura fa schifo anche ai demoni!!! Bergoglio stai attento a satana ... È più scaltro di te!

Ritratto di Citizenoftheforest

Citizenoftheforest

Lun, 03/10/2016 - 18:51

Francesco, il Falso profeta...

Holmert

Lun, 03/10/2016 - 18:55

Cari amici ,per questo papa non esiste il vecchio testamento, esiste solo il nuovo testamento,quello della nuova alleanza che sancisce che Cristo è amore e che bisogna amarsi gli uni con gli altri,come l'unico comandamento dettato da Gesù ai discepoli. Questo è un Gesuita e se riflettete lo dice la parola stessa. Mosè,i profeti e tutto l'ambaradan del vecchio testamento,prima della Trinità,conta meno di un fico secco.

Seawolf1

Lun, 03/10/2016 - 19:06

Qui andiamo sempre peggio.....

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 03/10/2016 - 19:11

Da notare che ha detto "ACCOGLIETE" non ACCOGLIAMO!!.Al solito qui si tratta di mettere a disposizione il nostro kulo,non il suo. Bello fare i gay e i trans col c??o degl ialtri.

Totonno58

Mar, 04/10/2016 - 00:09

Tobi...assolutamente no, non vorrei mai scherzare sull'argomento...anzi, auguro a tutti di vivere bene questo santo giorno del 4 Ottobre!:)

greg

Mar, 04/10/2016 - 13:33

TUTTOTONNO58 - innanzi agli auguri di un fasullo e queer come te, io faccio gli scongiuri: tu auguri morte all'Italia e agli italiani, questo fai con la tua blasfemia falsoreligiosa

Totonno58

Mar, 04/10/2016 - 14:25

greg..eccezionale, un vero visionario, un talento magari degno di miglior causa...se crei qualche sceneggiatura e la presenti alla persona giusta, puoi diventare il nuovo Spielberg!