Una passeggiata nel parco per sostenere la ricerca sulle malattie genetiche

Telethon lancia Walk of life. Il 28 e il 29 maggio saranno più di cento i parchi aperti alla ricerca. Si potrà scegliere fra duecento passeggiate, organizzate in tutta Italia nei parchi più belli, e a fare da guida ci saranno anche i ricercatori della Fondazione per illustrare il loro lavoro.

Una passeggiata nel parco fa bene e aiuta la ricerca. Telethon lancia Walk of life: il 28 e 29 maggio ci saranno cento parchi aperti alla ricerca con duecento passeggiate organizzate nei più bei parchi italiani per far camminare la ricerca verso la cura. Due giornate all'aria aperta, per scoprire le meraviglie del patrimonio naturale del nostro Paese e dare speranza alle tante famiglie che combattono contro una malattia genetica. E'questo il "Walk of life", ovvero "Il cammino per la ricerca", la nuova iniziativa di raccolta fondi organizzata da Telethon in collaborazione con Federparchi-Europarc Italia. L'iniziativa è stata presentata a Roma dai presidenti di Telethon e di Federparchi, Luca di Montezemolo e Giampiero Sammuri e dal testimonial dell'iniziativa, l'attore Neri Marcorè.
Nei cento parchi italiani sabato 28 e domenica 29 verranno allestiti dei banchetti dove i partecipanti potranno fare una donazione e sostenere così la ricerca scientifica sulle malattie genetiche. In cambio riceveranno il laccio blu, che lega simbolicamente tutti i camminatori di Walk of life alla missione di Telethon e potranno prendere parte ad una passeggiata speciale, in cui una guida illustrerà le meraviglie del parco e uno scienziato racconterà il suo lavoro nel grande cammino della ricerca di Telethon.
Oltre cento ricercatori italiani finanziati da Telethon saranno quindi siatestimonial dell'iniziativa sia destinatari delle donazioni. L'obiettivo della raccolta fondi è infatti quello di finanziare ricerca di qualità sulle malattie genetiche rare, permettendo agli scienziati di lavorare nel nostro Paese, senza dover emigrare all'estero.
L'attore Neri Marcorè, testimonial dell'iniziativa e protagonista di un video virale per Internet, spiega come anche il mondo del web possa partecipare a Walk of life con una passeggiata virtuale fatta con le fotografie dei passi di tantissime persone. Tutte le informazioni per aderire e per fare il passa parola si trovano sul sito www.walkoflife.it.