Passeggiate sulla luna con l’indimenticato Jacko

È ancora jacksonmania. Dopo il successo del film di Kenny Ortega, realizzato a tempo di record sull’onda della commozione per sbancare i botteghini, arriva il musical Thriller live che debutta al Gran Teatro venerdì 13 novembre, con una novità messa in cantiere da Officine Smeraldo e Sony Pictures: gli spettatori del film This is it che si presenteranno al botteghino teatrale col biglietto del cinema, usufruiranno di uno speciale sconto. Uno show unico nel suo genere, che celebra il fenomeno Jacko in un diluvio di effetti speciali, coreografie mozzafiato e generosi cambi d’abito, mettendo in scena non solo le canzoni che hanno segnato in modo netto la storia del pop, ma l’essenza stessa di Michael Jackson: la sua inconfondibile gestualità sexy e grintosa, quel suo modo di muovere il corpo a scatti, in un misto di breakdance e hip hop che culminava nella celebre «moonwalk». Nato tre anni fa sulle tavole del Dominion Theatre nel West end londinese, quindi in tempi non sospetti da speculazioni post mortem, e dopo tre acclamati tour in Gran Bretagna, lo spettacolo debutta ora da noi per poi passare in Germania, Austria e Svizzera, ripercorrendo la storia di un artista trasversale che ha fatto breccia nell’immaginario collettivo di più generazioni. Quattro le decadi di carriera condensate in uno unico rutilante spettacolo, che si snoda dai fasti dei Jackson five al successo planetario di Thriller passando per l’album Off the wall. Michael Jackson sarà rievocato grazie alla performance di musicisti, cantanti e ballerini che in scena non lesineranno energie. Ideatore e coproduttore dello spettacolo è Adrian Grant, autore del libro Michael Jackson - A visual documentary e per diversi anni socio della popstar scomparsa il 25 giugno a Los Angeles; in cabina di regia c’è invece Gary Lloyd (coreografie firmate da LaVelle Smith jr, autore del multipremiato video Dangerous).
Definito dalla stampa londinese un'esplosione incontenibile di energia, ritmo, e velocità, in due ore di spettacolo in puro stile Jackson i fan passeranno in rassegna le canzoni che hanno proiettato l'artista statunitense nell'olimpo del pop. Repliche fino al 22 novembre