Il Pd vuole togliere i fondi Ue a gruppo vicino a Forza Nuova

L'Europarlamento finanzia con 600 mila euro l'"Alleanza per la pace e la democrazia". Il Pd: "Riusciremo a bloccare questi fondi"

Il Pd dichiara guerra all'Europarlamento per il finanziamento versato all'"Alleanza per la pace e la democrazia". La "colpa" dell'organizzazione è di essere presieduta da Roberto Fiore, il fondatore di Forza Nuova. "Già in passato, con fondazioni legate alla Le Pen, siamo riusciti a bloccare questi fondi - tuona Daniele Viotti, eurodeputato dem - e così faremo anche stavolta". Eppure l'organizzazione compare nella lista di movimenti e fondazioni che, secondo i parametri stilati dagli uffici di Bruxelles, hanno i requisiti minimi per ricevere fondi del Parlamento europeo.

Secondo i documenti di gennaio 2016, pubblicati dalla Stampa, la fondazione tedesca Europa Terra Nostra, legata al partito europeo "Alleanza per la pace e la democrazia", riceverà 197.625 euro. Lo stesso partito può contare anche sul finanziamento da 400mila euro che viene stanziato per i partiti europei. Al Pd, però, proprio non va giù che una organizzazione vicina a Forza Nuova possa beneficiare di un finanziamento di corca 600mila euro. "I destinatari di questi fondi - spiega Viotti citando il regolamento dell'Europarlamento - devono osservare i principi fondamentali dell’Ue, come la democrazia, il rispetto per i diritti umani e le libertà fondamentali dello stato di diritto". A Forza Nuova Viotti rinfaccia di essere "un partito notoriamente vicino a posizioni neofasciste e negazioniste". Per questo, nelle prossime ore, scriverà al Segretariato. "Già in passato, con fondazioni legate alla Le Pen, siamo riusciti a bloccare questi fondi - minaccia - e così faremo anche stavolta".

Il finanziamento adesso rischia di essere bloccato. A Viotti basterà il voto di un quarto degli europarlamentari, rappresentativi di almeno tre gruppi parlamentari. E la ritorsione sarà effettuata.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 18/04/2016 - 21:47

Per darli agli ANTAGONISTI???? Pensar male è peccato, diceva uno che di certe cose se ne intendeva!!!lol lol Se vedum.

Dordolio

Lun, 18/04/2016 - 22:47

Curioso: il PD è l'erede diretto del partito comunista bolscevico, e pretende di dare lezioni di democrazia. Questo è demenziale prima che insultante. E nessuno che lo faccia notare, pure.

Ilcamerata

Lun, 18/04/2016 - 22:53

Questa è la democrazia stalinista del PD

manente

Mar, 19/04/2016 - 00:15

Se i destinatari dei fondi "devono osservare i principi fondamentali dell’Ue, come la democrazia, il rispetto per i diritti umani e le libertà fondamentali dello stato di diritto", allora i piddioti sono i primi a non avere diritto di percepirli in quanto è ormai palese che il Pd euroservo, atlantista e globalizzatore, è per definizione nemico dello Stato di Diritto, della democrazia e dei diritti costituzionali.

ziobeppe1951

Mar, 19/04/2016 - 00:41

Caro Dordolio hai perfettamente ragione, questa è la "demokrazia" PIDIOTASTALINISTA, hanno rincogl.ionito i boccaloni spacciandosi per democratici...presto il vento cambierà e tornerà laDEMOCRAZIA

Ritratto di vadis

vadis

Mar, 19/04/2016 - 07:20

Cominciate a toglierli a tutti i centri sociali, poi vedremo per gli altri estremisti...