Pesaro, la musica di Rossini incontra le opere di Lisa Sotilis

Fino al 10 settembre le opere di Lisa Sotilis saranno esposte nella sala del Teatro Rossini a Pesaro in occasione del trentennale del Rof

Milano - Un'esperienza sinestetica. Fusione perfetta di musica e arti visive. Quest'anno le sonorità del Rossini Opera festival di Pesaro sposano le luminose opere di Lisa Sotilis, artista a 360 gradi, unica assistente di Giorgio De Chirico, greca di nascita e classica per vocazione. Opere fortemente volute dal direttore artistico della rassegna Gianfranco Mariotti per celebrare il trentesimo anniversario del Rof e organizzate in una suggestiva mostra da Pierre Kaloussian Velissioti. I gioielli della Sotilis si sono uniti, per una serata d'eccezione nella sala del teatro Rossini, con gli abiti della collezione Impero di Luigi Auletta.

Una vita dedicata all'arte Eclettica, elettrica e luminosa. L'arte della Sotilis è tutto questo. Scultrice, pittrice e designer di gioielli curiosa di esplorare ogni lato della grecità e traghettarlo nel ventunesimo secolo. Attorno ha lei hanno "satellitato" tutti mostri sacri dell'arte del 900. Da Andy Warhol, con il quale ha collaborato più volte, a Rudolph Nureyev, passando per la fondamentale e formativa conoscenza di Giorgio De Chirico.

Leggi l'intervista del Giornale.it a Lisa Sotilis


Mostra: "Le figure della seduzione"


Ideata e prodotta Pierre Kaloussian Velissioti

Dal 05/08/2009 al 10/09/2009 presso il Teatro Rossini sala della Repubblica

Per informazioni: www.sotilis.com - Rossini Opera Festival
Annunci
Altri articoli