Pisa, autobus nel fosso: un morto

Un autobus pieno di studenti è precipitato in un fosso dopo uno scontro con un furgone tra Fornacette e Pontedera.
Nell’incidente è morto l’autista del mezzo più piccolo, Marco Becuzzi (41 anni). Ferite 13 persone: una è grave

Pontedera - Un normale rientro a scuola, di lunedi mattina, si è trasformato in tragedia. Il pullman che trasportava gli studenti, ancora assonnati vista l'ora - le 7.20 del mattino - si è scontrato con un furgoncino ed è precipitato in un fossato, che costeggia la strada. Un morto e 13 feriti è il bilancio dell'incidente avvenuto in provincia di Pisa, sulla Tosco-Romagnola, tra Fornacette e Pontedera.

Morto conducente del furgone E' Marco Becuzzi, 41 anni, di Peccioli (Pisa), la persona morta nell'incidente. Ferito gravemente un passeggero del furgone: si tratta di un marocchino di 42 anni, residente a Pontedera, ora ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Pontedera. Lesioni lievi per altri 12 feriti, per lo più ragazzi passeggeri del pullman, diretti a scuola: alcuni di loro sono già stati dimessi.

L'incidente Lo scontro è avvenuto intorno alle 7.20. Il furgone è di proprietà di un bar-pasticceria di Fornacette e stava concludendo un giro di consegna della merce. Il pullman è del Cpt, Consorzio pisano trasporti. Nell’incidente è rimasta coinvolta anche un’auto, una Panda, che dopo lo scontro tra gli altri due mezzi è finita addosso al furgone.