Adesso Renzi arruola l'ex di Luxottica Guerra: farà il consigliere speciale

Farà il consigliere speciale e seguirà dossier delicati come l'Ilva, l'agenda digitale e il sistema bancario

Andrea Guerra va a lavorare per Matteo Renzi. L'ex ceo del gruppo Luxottica è, infatti, l'ultimo "acquisto" del premier che lo porterà con sé a Palazzo Chigi. L'incarico? Sarà il "consigliere speciale" del capo del governo. Un titolo che vuol dire tutto e niente. A lui verranno affidati dossier delicati come il piano per rilanciare l'Ilva, l'agenda digitale e il sistema bancario.

Come rivela il Corriere della Sera, che assicura che l'accordo tra l'ex di Luxottica e il premier sia già stato raggiunto e siglato (verbalmente), la nomina formale dell'incarico arriverà quanto prima attraverso un decreto della presidenza del Consiglio. Per l'attività di consigliere speciale, un ruolo piuttosto inedito in Italia, Guerra non riceverà compensi economici. Questo perché, sibilano le voci di Palazzo, non ha affatto bisogno di denaro: tra liquidazione e azioni, al momento della sua uscita da Luxottica ha incassato 46 milioni di euro.

"L'incarico di Guerra - assicurano da Palazzo Chigi - non sarà politico". D'altra parte, a Roma, ci resterà non più di un giorno alla settimana. Il compito, però, sarà tutto fuorché facile: dovrà, infatti, fare da raccordo tra il governo e il mondo imprenditoriale, sia in Italia sia all'estero. Secondo le indiscrezioni raccolte dal Corriere della Sera, sarebbe già al lavoro su dossier caldi come l'Ilva, l'agenda digitale e il sistema bancario.

Commenti

Massimo Bocci

Mer, 03/12/2014 - 10:27

Però "con gelato", finalmente uno al posto giusto un manager che produceva occhiali,per nascondere I LADROCINI E LA CORRUZIONE, endemica,COSTITUZIONALE!!!!! COMUNISTA-CATTO, se non ci riesce lui a OCCULTARE I MALLOPPI ALLA VISTA, non vedo chi altri!!!

Ritratto di Amsul Parazveri

Amsul Parazveri

Mer, 03/12/2014 - 10:29

Matteo e andrea...sarà guerra?!

marygio

Mer, 03/12/2014 - 11:01

trombato da luxottica assunto.da oggi lo stipendio glielo paghiamo noi....ahhhhhhhhhhhhh.

Mr Blonde

Mer, 03/12/2014 - 11:07

è un grande, mi piacerebbe che non lo chiamaste comunista perchè, ovviamente non lo è. Da cittadino di destra sinistra o grillino farebbe pacere che uno di tal genere possa occuparsi dei miei interessi

Zizzigo

Mer, 03/12/2014 - 11:58

La persona sbagliata nel posto sbagliato... sarebbe stato meglio incaricare una vecchia madre di famiglia.

TheSchef

Mer, 03/12/2014 - 13:06

altro stipendio da pagare..... ovviamente da noi !!!

Villanaccio

Mer, 03/12/2014 - 13:24

Cavolate dal forum del Giornale.......ma che avete mangiato oggi o fumato ieri sera? Se Guerra ha diretto per anni una grande azienda italiana di successo (e sono poche) non è detto che se non andava più d'accordo con il "patron" Del Vecchio sia ora, di punto in bianco, un incapace. Bene ha fatto Renzi ad avere la sua consulenza (gratis)e benchè ne dicano la Camusso e Landini che Renzi vuole bene di più agli imprenditori che ai lavoratori, ci spieghino loro chi fra questi due "soggetti"possono creare nuovi posti di lavoro o risolvere situazioni difficili come l'ILVA ? Non è certo scioperare il venerdi o andare in piazza che si cambia il Paese.....e non sparate sempre sul "pianista".....che è l'unico oggi che si da da fare.....

Gianca59

Mer, 03/12/2014 - 14:28

Un altro che non concluderà nulla e noi paghiamo !

magnum357

Mer, 03/12/2014 - 14:56

Se lo paghi con i propri soldi Fonzie renzie e non con i soldi dei contribuenti !!!!!!