Adesso Renzi "loda" l'Isis: "Comunica molto bene..."

Spunta un nuovo video: "Convertitevi o morirete". E la Katz scova le foto dei kamikaze della moschea di Sanaa. Ma Renzi li smonta: "Sanno solo comunicare molto bene..."

Il popolo curdo dovrà "convertirsi" allo Stato islamico per evitare la morte. È il messaggio contenuto nell’ultimo video pubblicato dalla casa di produzione legata al gruppo jihadista di Abu Bakr al Baghdadi, al Hayat, nel quale viene mostrata una nuova esecuzione di un prigioniero curdo. Poche ore prima Rita Katz, la fondatrice del sito di monitoraggio dello jihadismo online Site, ha scovato una divisione dello Stato islamico in Yemen ha pubblicato le foto dei cinque kamikaze coinvolti negli attacchi alle moschee a Sanaa di venerdì scorso che hanno causato più di 150 morti. "L’Isis sa comunicare molto bene - ha commentato il premier Matteo Renzi - il messaggio che ci arriva è che stia avanzando ovunque. In realtà è in ritirata in molte zone".

Nel filmato pubbliciato oggi appaiono quattro diversi esponenti di origine curda del Califfato che inneggiano al Profeta e chiedono al proprio popolo di convertirsi. Il primo a parlare è il comandante Abu Khattab al Kurdi, noto per aver guidato i miliziani dello Stato islamico nell’assedio di Kobane, nel nord della Siria, prima di restare ucciso in uno scontro con le forze curde Peshmerga alla fine dello scorso febbraio. Il messaggio è sin troppo chiaro: "Convertitevi o morite". Accanto a lui il figlio, 6 anni circa, e gli altri tre miliziani che parlano del "vero jihad". Quattro diversi discorsi con durata via via inferiore, ma stesso con lo stesso contenuto: i curdi devono deporre le armi e convertirsi alla vera fede, accettare il nuovo ordine. Infine, l’esecuzione con arma da fuoco del prigioniero curdo, la cui identità rimane al momento ignota.

Commenti

Magicoilgiornale

Lun, 23/03/2015 - 18:52

Ma cosa cavolo dice!!!

Anonimo (non verificato)

eternoamore

Lun, 23/03/2015 - 19:14

RENZI, ATTENTO TI TAGLIANO LA GOLA

opinione-critica

Lun, 23/03/2015 - 19:15

L'Isis sa comunicare bene e poi non succede un'attentato al giorno in Italia, si sta esagerando con questo Isis...Renzi, Renzi sei un buon battutista da bar ma stavolta hai toppato. Se torni all'azienda di famiglia fai meno danni al paese. Ti hanno votato per le tue battute e spiritosaggini mica per un progetto politico che non hai. Rottamazione suonava bene, ricordava gli sconti sulle auto...Se taci è meglio, se te ne vai e si vota è ottimo.

eternoamore

Lun, 23/03/2015 - 19:15

RENZI, AVVERTI GLI ITALIANI CHE PRENDERAI PROVVEDIMENTI IN MERITO

eternoamore

Lun, 23/03/2015 - 19:17

FORSE IL MATTEO RENZI HA SOTTOVALUTATO IL PERICOLO.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 23/03/2015 - 19:25

Solidarietà all'amica leghista Gianna Gancia che ha smascherato l'ipocrisia dei sinistri buonisti dopo i fatti di Tunisi. Sappia che tutti i veri italiani amanti dell'ordine e della disciplina sono con lei. La sua storica frase suoni come severo monito a tutti i buonisti di sinistra.

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Lun, 23/03/2015 - 19:30

E SE LO DICE RENZI, CHE CI HA COSTRUITO SOPRA UNA CARRIERA...

Ritratto di V_for_Vendetta

Anonimo (non verificato)

obiettore

Lun, 23/03/2015 - 19:53

Spera di salvarsi il collo ?

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 23/03/2015 - 20:07

Non è solo questione di comunicazione, sono anche dei bravi strateghi. Utilizzando poche forze hanno messo il mondo intero in apprensione, obbligandolo a spendere somme e tempo ingenti per cautelarsi da piccole cellule che possono fare quello che hanno fatto a Parigi e Tunisi. Oggi, scontato che una guerra totale non è immaginabile perchè nessuno sopravviverebbe, usare le tattiche di guerriglia in posti anche distanti fra loro mette gli eserciti tradizionali in scacco.

elpaso21

Lun, 23/03/2015 - 20:54

Sanno comunicare per colpa vostra che date loro voce.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 23/03/2015 - 23:53

Anche la propaganda nazista di Hitler sapeva comunicare bene ma nessuno si è mai sognato di lodarla. MA QUESTO QUI SI RENDE CONTO DI QUEL CHE DICE?

Duka

Mar, 24/03/2015 - 07:16

Arrogante e pieno di se- Parla per dare aria ai polmoni, 9 su 10 sono scemenze come questa dell'ISIS-

millycarlino

Mar, 24/03/2015 - 08:21

Non soltanto è grave a livello politico che il nostro capo del goverso dica cio, ma è paradossale affermare plaudire al sistema di comunicazione di fanatici assassini di donne e bambini inermi. Ora chi ci difenderà dagli attacchi verbali diretti come loro dichiarati nemici? Si Renzi è meglio che vai a casa! Milly Carlino

Ritratto di kanamara

kanamara

Mar, 24/03/2015 - 14:16

Finalmente, Renzi è tornato sulla terra (dopo l'estasi del 41%) ...La propaganda è sempre stata alla base degli Imperi. Siccome, capisco che Lui deve fare il Presidente di uno Stato (e non può giocare, nel w.w.w., senza responsabilità come noi) e deve combatterli (e far credere agli elettori di averli vinti); suggerisco una chiave di lettura per finire questa pagliacciata, dopo circa 14 anni di una guerra pagata (e combattuta per finta) -Talebani=Lobby pornografica...semplifichiamolo in "Mafia" (pedofili-zoofili-incestofili) -Isis=Servizi segreti di qualche Stato (che può usufruirne).

Ritratto di kanamara

kanamara

Mar, 24/03/2015 - 14:19

nel commento precedente, -non volevo suggerire una "chiave di lettura" dei Talebani con parallelismi al 1992-1993, in Italia (= coincidenza). -"che possono usufruirne"= Stati che hanno Leggi che permettono di utilizzare un'arma come l'I.S.I.S. (ad esempio Guantanamo)