"Gli agenti di rinforzo a Roma costretti a pagarsi l'alloggio"

Niente posti letto per quattrocento poliziotti arrivati nella Capitale per il Giubileo

Quattrocento poliziotti in più per garantire la sicurezza a Roma, costretti a pagare da soli un alloggio. Lo denuncia il segretario provinciale dell'Ugl Polizia Massimo Nisida. «Il trasferimento dei colleghi per fronteggiare le presenze giubileari - sottolinea - ha messo a nudo le carenze strutturali in materia di alloggi collettivi di servizio in un momento in cui la Questura è chiamata ad affrontare una delle sfide più complesse degli ultimi 15 anni. I colleghi si trovano in difficoltà perché devono farsi carico dell'albergo».

Si tratta di personale residente fuori Roma che non potrebbe altrimenti assolvere gli obblighi si servizio. «Chiediamo al questore di intervenire - conclude l'Ugl - per reperire con urgenza posti letto presso strutture di nostra amministrazione e pubbliche, la cui capacità ricettiva magari non sia stata ancora sfruttata o sfruttata del tutto, per permettere ai colleghi di lavorare con serenità».

Commenti

omniagiusty

Ven, 27/11/2015 - 08:55

Meglio finanziarie chi ci può colpire che finanziare chi ci difende.

linoalo1

Ven, 27/11/2015 - 08:57

Non può essere vero,perchè i Poliziotti,da soli,non sarebbero in grado di pagare una stanza ed il vitto!!!Piuttosto se ne tornerebbero a casa!!!!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 27/11/2015 - 08:58

Ormai la Polizia farebbe bene a cambiare nome in Impresa di Pulizie!

wrights

Ven, 27/11/2015 - 09:01

Quante pretese da parte di questi poliziotti emigrati!!!! Mica sono immigrati clandestini.

gon73

Ven, 27/11/2015 - 10:05

lE STRUTTURE SONO TUTTE ESAURITE in quanto riempite dai CLANDESTINI della BOLDRINOVA!!

canaletto

Ven, 27/11/2015 - 10:10

IL GOVERNO COMUNISTA CHE CI HANNO IMPOSTO STA UMILIANDO I SERVITORI DI STATO QUALE POLIZIA E CARABINIERI CHE COI MISERI STIPENDI SONO COSTRETTI A PAGARSI VITTO E ALLOGGIO PER PROTEGGERCI. CHE VERGOGNA. IN UN MOMENTO COSI' DIFFICILE, GIUBILEO ED ISIS ALLE PORTE, UMILIANO CHI CI DIFENDE PER PROTEGGERE I DELINQUENTI. FATE ATTENZIONE PERO CHE SE LA POLIZIA SI INKAZZA, VI POTREBBE SBATTERE TUTTI FUORI A CALCI IN KULO E PRENDERE IL POTERE, AUGURANDO CHE VI APPENDANO TUTTI A TESTA IN GIU. LADRI MISERABILI FARABUTTI, PERO ALLE VOSTRE SCORTE NON CI RINUCIATE PERCHE' FA SCIC

marusso62

Ven, 27/11/2015 - 10:20

tutti negli alberghi intorno a palazzo madama e montecitori , buttate fuori tutti i pendoli della politica marcia alludo aprlamentari che a spese nostre soggiornano a roma durante la settimana per fare gli affari loro ovviamente e mettiamoci i polizziotti che sevono a garantire un poco di tranquillita al resto della popolazione .

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 27/11/2015 - 10:38

Non capisco la lamentela!! Hanno l'altissimo onore(si fa per dire)di essere stati "invitati" nella Capitale per salvaguardare la vita dei politicanti e non vogliono pagare di tasca propria togliendoli dal ...magro stipendio??Ahh già,il fiorentino a promesso la notevole somma di 80,00 euro mensili...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 27/11/2015 - 10:55

La caserma Rossetti alla Cecchignola, ove ho fatto il AUC, dovrebbe essere bella vuota.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Ven, 27/11/2015 - 11:03

Cari poliziotti, travestitevi da clandestini così vi mandano in un albergo 5 stelle.

Fjr

Ven, 27/11/2015 - 11:41

Mi dispiace per la Polizia e per li suoi uomini, ma la sinistra illuminata ha già' destinato gli alloggi a clandestini e rom

Ritratto di blackcat51

blackcat51

Ven, 27/11/2015 - 11:52

mandate il conto a bergoglio

Un idealista

Ven, 27/11/2015 - 13:14

Pazzesco!

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 27/11/2015 - 13:40

i soldi ai migranti magari terroristi e per il wifi. Soldi non ce ne sono ma per i migranti li trovano. Infami.

Maura S.

Ven, 27/11/2015 - 13:58

considerando che l'Itaia ha bisogno di 4 miliardi per mantenere gl'immigranti clandestini, come trovarne per gli agenti. Oramai noi tutti, parlo del popolo Italiano, siamo figli di un Dio minore.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 27/11/2015 - 14:11

La questione non è credibile. Sono dipendenti dello stato "in missione", per cui hanno diritto ad essere rimborsati. Dovrebbe essere evidente, per altro, che per motivi funzionali sarebbe meglio che fossero alloggiati in idonee strutture (una volta dette "caserme"), con servizi e mensa. O forse il ministro non ci arriva? Non lo si può credere, ma - visti certi precedenti - non ci meraviglieremmo affatto.