"Alberghi di lusso e stipendio d'oro" L'ex pm Ingroia finisce nei guai

Sotto accusa la società regionale "Sicilia e-Servizi". Sprechi per 150mila euro: nel mirino l'auto-liquidazione da 117mila euro e le spese per le trasferte

Una duplice ipotesi di peculato e un'inchiesta portata avanti dalla procura di Palermo. È dal gip che è partito l'ordine ai finanzieri che ha portato al sequestro dioltre 150mila euro all'ex pm dell'Antimafia (oggi avvocato), Antonio Ingroia, e a Antonio Chisari. All'epoca dei fatti, i due erano l'amministratore unico e il revisore contabile della società regionale "Sicilia e-Servizi spa" (oggi Sicilia Digitale spa). Adesso sui due pendono accuse pesantissime.

Sprechi a non finire, trasferte di lusso, uno stipendio d'oro e un'auto-liquidazione coi baffi. C'è dentro un po' di tutto nell'inchiesta della procura di Palermo. Un'incheista che sembra inchiodare, in modo particolare, Ingroia. L'expm, dapprima liquidatore della società "Sicilia e-Servizi spa", è stato successivamente nominato amministratore unico dall'assemblea dei soci. Una carica che ha ricoperto dall'8 aprile 2014 al 4 febbraio 2018. Come si legge dalle carte del gip, le indagini avrebbero accertato che il 3 luglio 2014 si è auto-liquidato circa 117mila euro a titolo di "indennità di risultato per la precedente attività di liquidatore". Una cospicua somma che va ad aggiungersi al "compenso omnicomprensivo" che gli era stato riconosciuto dall'assemblea, per un importo di 50mila euro. L'auto-liquidazione del compenso ha, di fatto, determinato "un abbattimento dell'utile di esercizio del 2013 da 150mila euro a 33mila euro".

Secondo quanto documentato dai finanzieri del Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Palermo, ad avvallare la violazione della "normativa nazionale e regionale in materia di riconoscimento delle indennità premiali ai manager delle società partecipate da pubbliche amministrazioni" sarebbe stato proprio il revisore contabile Chisari. In base alla disciplina civilistica, avrebbe dovuto effettuare verifiche sulla regolarità dell'operazione. Cosa che, secondo il gip di Palermo, non sarebbe avvenuta.

Nel mirino dei magistrati di Palermo sarebbero finiti anche altri 34mila euro spesi da Ingroia in alberghi e ristoranti. L'elenco, come riporta Repubblica, sarebbe lughissimo: "dal Grand hotel Villa Igiea, la storica residenza della Belle Epoque scelta da tanti sovrani per i loro soggiorni in Sicilia, all'Excelsior, al Centrale Palace hotel". L'ex pm vi avrebbe soggiornato durante le trasferte a Palermo tra il 2014 e il 2015 e avrebbe, poi, presentato i rimborsi nonostante la normativa nazionale e regionale, chiarita da una circolare dell'assessorato regionale dell'Economia, consentisse agli amministratori di società partecipate residenti fuori sede l'esclusivo rimborso delle spese di viaggio. Proprio per fare in modo di riuscire a infilarceli, il legale aveva adottato un "regolamento interno alla società" che consentiva un ulteriore indebito rimborso. "Anche in questo caso - fa notare la procura di Palermo - la violazione della normativa vigente è stata avallata dal revisore contabile, indagato in concorso con l'ex magistrato, anche per questa seconda ipotesi di peculato".

Commenti
Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 16/03/2018 - 11:09

Che politico di razza. Ingro', salvaci tu....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 16/03/2018 - 11:13

ecco! quando ingroia attaccava Berlusconi, tutti a dire: bravo cosi si fa! ora quelli che stavano dalla parte del magistrato sono scomparsi :-) fanno come il demonio davanti a Gesù: scappano....

dagoleo

Ven, 16/03/2018 - 11:14

Che altro magnifico esempio di alto magistrato onesto e retto.

accanove

Ven, 16/03/2018 - 11:16

non mi è MAI piaciuto, sarà stato un magistrato ma questa non è una carta di garanzia, ha sempre dato l'impressione del "furbetto" schieratosi per interessi.

jonny$xx

Ven, 16/03/2018 - 11:16

Chissà perchè quasi tutti questi ex Magistrati,quando lasciano la "magistratura" si iscrivono nei partiti di SX o KOMUNISTI

c'eraunavoltal'Uomo

Ven, 16/03/2018 - 11:19

IN QUESTO POVERO PAESE C'E' CHI IMBROJA, CHI INGROIA E CHI INGOIA....

manson

Ven, 16/03/2018 - 11:20

e bravo kompagno, aumentare le tasse per finanziare loro e le loro koop, certo. Il duro e puro alla fine si è rivelato per quello che è, speriamo sparisca anche lui

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 16/03/2018 - 11:24

in galeraaaaaaaaaaaaaaaaa!

oracolodidelfo

Ven, 16/03/2018 - 11:25

Chi si loda...si Ingroia.

diesonne

Ven, 16/03/2018 - 11:30

diesonne il magistrato ingroia tutto ingoia

evuggio

Ven, 16/03/2018 - 11:33

ma non siate ridicoli, un magistrato non può compiere queste nefandezze, soprattutto quando si tratta di un personaggio di cotanto ... spessore! I giudici sapranno trovare la verità, scagionarlo e magari scoprire, con l'aiuto della Corte dei Conti, che la colpa è di Berlusconi!!!! viva il carnevale italiano che non conosce soste!!!

flip

Ven, 16/03/2018 - 11:34

E' un "magistrato" sic! e fa parte della cricca. A proposito, sono state controllata le sue dichiarazioni dei redditi ed anche quelle della soc. da lui "gestita"? pensare male è peccato ma qualche volta ci si azzecca.

antoniopochesci

Ven, 16/03/2018 - 11:42

E dov'è la notizia? La casta degli Incorruttibili colpisce ancora. Questi mediocri funzionari dello Stato, che si sentono giudici, che predicano etica ed onestà( naturalemnte per gli altri ) si credono dei padreterni, legibus soluti, che usano la legge pro domo sua, per fare carriera, grazie ( lo ripeto per l'ennesima volta ) alla codardia di alcune forze politiche talmente terrorrizzate dal loro strapotere da calarsi le brache di fronte al mimimo cenno di riforma della Giustizia che ridimensioni la loro onnipotenza.

poitelodico

Ven, 16/03/2018 - 11:48

Tra poco il commento di elpirl che ci illuminerà e ci dimostrerà quanto siamo babbei, Ingroia come tutti sanno può essere solamente un onesto cittadino!

yulbrynner

Ven, 16/03/2018 - 11:49

se sara' colpevole paghi con gli interessi e x punizione a vuotare le fosse biologiche x annusare un po' quel bon sabor d'espana! ahahaha

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 16/03/2018 - 11:50

ti sei messo contro lo stalin italiano e queste sono le conseguenze, quello lì tutt'ora comanda la magistratura, non è mai uscito dal palazzo del potere!

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Ven, 16/03/2018 - 11:51

Notizia importante, non c'è che dire. Ma solitamente la notizia di apertura è la più importante di tutte, quella che deve colpire la fantasia del lettore. E allora qualcuno mi spiega perché Ingroia, ormai un totale signor nessuno, va ad occupare il posto più importante della prima pagina? E siccome l'impaginazione non la fanno i principianti, qual è la notizia DIETRO la notizia?

timba

Ven, 16/03/2018 - 11:53

Quando il Berlusca parla, tutti a dirgli : zitto, tu che sei evasore, pregiudicato, corruttore, etc.. etc.. Ma se parla Grillo (evasore e omicida), se parla Ingroia (cresta sui rimborsi spese), se parlano i sindacati (i primi a sfruttare i lavori precari), se parla De Benedetti (pregiudicato, corruttore e speculatore), ed altri mille esempi potrebbero essere fatti... tutti sull'attenti. Perchè loro sì che sono retti ed onesti dalla schiena diritta.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Ven, 16/03/2018 - 11:54

è il fratello segreto di Woodcock. separazione delle carriere, test psico-attitudinale ed un organo di controllo serio, non quella buffonata del CSM

Libertà75

Ven, 16/03/2018 - 11:56

kompagno, mangia tu che mangio io

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 16/03/2018 - 11:59

ma quanta bella marmellata che c'è in Italia e soprattutto in Sicilia. Affondiamo queste benedette mani a più non posso. Ma chi se ne frega delle strade e tutto il resto che non sto ad elencare.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 16/03/2018 - 12:02

---questa inchiesta è vecchia come il cucco---ed ogni tanto viene ritirata fuori dal taschino da questo foglio--di ingroia tutto si potrà dire tranne che sia uno sprovveduto--e se qualcosa ha fatto per un ritorno maggiore nelle sue tasche(quale italiota non agisce nel proprio interesse personale?)--lo ha fatto sul filo della regolarità--stando attento a non superare il limite--per quanto riguarda "l'auto liquidazione"---in realtà di poco "auto" trattasi---dal momento che la liquidazione gli è stata riconosciuta dall’assemblea dei soci --per quanto riguarda le spese di vitto ed alloggio vi è una legge ad hoc che garantisce agli amministratori non residenti di ottenere un rimborso copertura--scommettiamo che quando ingroia sarà assolto questo giornale non farà un fiato?--e neppure un rigo?---swag

Ritratto di sepen

sepen

Ven, 16/03/2018 - 12:02

Al di là dei risvolti giudiziari resta una persona schifosa

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Ven, 16/03/2018 - 12:04

Ennesima conferma, se occorresse, che i concorsi per la magistratura sono controllati e truccati dai rossi.

Ritratto di ilmax

ilmax

Ven, 16/03/2018 - 12:12

sempre pensato che chi attacca qualcuno assiduamente è per distogliere l'attenzione su se stessi e intanto... taaaac!

schiacciarayban

Ven, 16/03/2018 - 12:17

Il Problema non è di Ingroia, ma di tutti quelli che continuano a farlo "lavorare". Chi gli ha permesso di fare l'amministratore di Sicilia e Servizi? Perchè? Che titoli aveva? Insomma è la solita storia...

corivorivo

Ven, 16/03/2018 - 12:18

la tipica faccia da magistrato trinariciuto

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 16/03/2018 - 12:23

ex toga rossa, comunista fallito e pure delinquente e ladro...mettetelo in cella e buttate la chiave.

giottin

Ven, 16/03/2018 - 12:28

Questo è l'esempio eclatante di come sono gli impiegati statali troppo pagati e mai paganti. Fanno tutto quello che vogliono impunemente!

greg

Ven, 16/03/2018 - 12:28

MA MI MERAVIGLIO CHE CI SI MERAVIGLI DI INGROIA!! E' un comunista, e come tutti i comunisti di potere, il proletariato, e la difesa del proletariato, Ingroia non sa neppure dove stia di casa. Se c'è uno attaccato ai soldi, come una cozza agli scogli con il suo bisso, questi è il comunista classico, sovietico, ingroiano, italiano, mondiale. Ingroia, come tutti i magistrati rossi che si rispettano, vuole soldi, mira ai soldi, e più sono meglio è. Passato di fallimento in fallimento, come magistrato dalle inchieste tutte finite in nulla, ma costate milioni ai contribuenti, come politico, come consulente dell'altro comunista come lui, Crocetta, ora si ritrova a dovere rispondere di accuse che riguardano tutte i soldi che si è sempre messo in tasca. Ma tranquilli, ora parte il soccorso rosso della magistratura di sinistra, e tutto finirà insabbiato in chissà quale località segreta

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Ven, 16/03/2018 - 12:39

Tra i magistrati il piu' pulito ha la rogna.Ingroia docet.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Ven, 16/03/2018 - 12:42

Dopo magistrati come Tonino Di Pietro di cosa altro ci si deve meravigliare !

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Ven, 16/03/2018 - 12:46

Chi non è ladro al SUD scagli la prima pietra. Chi non è ladro al NORD scagli la seconda pietra.

Giovanmario

Ven, 16/03/2018 - 12:49

siculo è..

Mannik

Ven, 16/03/2018 - 12:51

Come spesso, la faccia di bronzo Rame non la racconta giusta...

ghichi54

Ven, 16/03/2018 - 12:52

Mi sa che in Sicilia sia tutto un magna, magna, e in questo anche Miccichè non ha nulla da imparare (leggere i resoconti delle prime sedute ARS per credere)..

manfredog

Ven, 16/03/2018 - 13:02

..adesso è lui che Ingroia amaro..!! mg.

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 16/03/2018 - 13:03

Non era necessaria questa ennesima dimostrazione che da quelle parti grandi e piccoli tengono tutti una bocca vorace, quando si tratta di spolpare qualcosa, preferibilmente della cosa pubblica. Il campioncino, nel senso di bassotto che in procura lo chiamavano o' curtu, finto moralizzatore da quattro patacche mostra una voracità da fame atavica... Ci vuole una spessa pelliccia sullo stomaco, e anche sull'anima ove ne avesse una, per alloggiare nei Grand Hotel di Palermo anziché rientrare nella sua casetta la sera. Dimostra lo spirito del predatore ad ogni costo. Miserabile.

BAT 21

Ven, 16/03/2018 - 13:10

Bravo Antonio, ci dai sempre grandi soddisfazioni! Continua così!

leopard73

Ven, 16/03/2018 - 13:11

Si credono dei padreterni in terra dimenticandosi che sono umani, che tutti siamo utili ma nessuno è indispensabile purtroppo fanno il bello è cattivo tempo come VOGLIONO..

Libero 38

Ven, 16/03/2018 - 13:13

Se ancora qualcuno ne avesse qualche dubbio sull'onesta' della giustizia filokomunista italiana il caso ingroia ne e' testimone.

Cheyenne

Ven, 16/03/2018 - 13:21

un'italia di corrotti a tutti i livelli dal presidente all'usciere, e i più corrotti sono quelli che come ingroia, giggino, emiliano, sboldra, grasso fanno i verginelli

agosvac

Ven, 16/03/2018 - 13:21

Spero che sia un esempio da non seguire per altri magistrati!!!!!

Popi46

Ven, 16/03/2018 - 13:29

Un paese che permette ad un simile personaggio (notare lo sguardo ....indefinibile nella foto), non ha il diritto di lamentarsi di nessuno sfascio, tranne che del proprio cervello

Ritratto di manasse

manasse

Ven, 16/03/2018 - 13:39

è il principale motivo per cui non riusciamo ad uscire dal merdaio italiota e il motivo è che i corrotti(non tutti ma tanti) sono coloro che gestiscono la giustizia? ce sono i maggiori responsabili del degrado sociale che hanno ridotto l'Italia

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 16/03/2018 - 13:51

I magistrati calati in politica fanno sempre una brutta fine politica, ma interessante sarebbe sapere cosa ne pensano quelli che da questro magistrato hanno ricevuto delle condanne ???

timba

Ven, 16/03/2018 - 13:55

Elkid. "se lo ha fatto sarà rimasto sul filo della regolarità". Appunto!! Anche i vitalizi sono "legali", anche la scorta a far la spesa è legale, anche i treni per tutta la famiglia dei politici o dei ferrovieri sono legali. Ma ci si chiede: chi come lui ha sempre puntato il dito contro queste cose, che fonda "rivoluzione Civile" e poi "lista del popolo" e poi dallo stesso si fa pagare "legalmente" gli hotel a 5 stelle... mi fa schifo. Uguale ai sinistrati che per anni hanno sventolato la questione morale o ai grillini che poi, alla prova dei fatti, sono risultati "umani" esattamente come tutti gli altri...Quando la moralità si scontra con il profitto, difficilmente questo perde...

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 16/03/2018 - 14:07

L'allievo Ingroia ha superato il maestro Di Pietro. Che bei magistrati abbiamo in Italia.

mariolino50

Ven, 16/03/2018 - 14:14

timba Per lavoro sono stato varie volte in trasferta, e le possiblità non erano uguali per tutti, agli operai prenotavano camere a 2 3 stelle, agli impiagati 3-4, ai dirigenti il massimo presente sul posto. Così è sempre stato, essendo lui addirittura amministratore non credo dovesse rendere conto a nessuno, al massimo al consiglio di amministrazione, non esiste nessuno che potendo scegliere, o decidere, va nelle topaie invece che al Danieli. Il mondo funziona così, sia nel pubblico e nel privato anche di più.

uberalles

Ven, 16/03/2018 - 14:14

x elkid: ma che, niente niente, questo ingroia è tuo "cuggino"?

GMfederal

Ven, 16/03/2018 - 14:23

squallido parassita rosso

Duka

Ven, 16/03/2018 - 14:25

Ingroia Di Pietro O' giggino tutti uguali . Parola d'ordine fare il comunista arraffando il più possibile- E' la storia miserevole del PCI-

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Ven, 16/03/2018 - 14:28

Come diceva la sua illustre collega Boccassini:"TROVATE I PICCIULI!!"(i soldi). Cosi' cade un'altro fulgido esempio di onesta' col cuore a sinistra e il portafogli a destra,confermando la piu' populista di tutte le regole di sopravvivenza:in Italia,il piu' pulito c'ha la rogna. Questo Paese non ha alcuna speranza.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 16/03/2018 - 14:52

Bbbono questo !!!

oracolodidelfo

Ven, 16/03/2018 - 14:57

elkid 12,02 - "quale italiota (e dalli!) non agisce per proprio interesse personale".....Io, e sfido chiunque a dimostrare il contrario.

Marcello.508

Ven, 16/03/2018 - 15:57

Veramente? Rivoluzione monetaria?

pisopepe

Ven, 16/03/2018 - 16:08

CONTINUATE AD INDAGARE CE NE SONO MOLTI ALTRI E DEI CORROTTI !!!!

dagoleo

Ven, 16/03/2018 - 16:13

E certo. Bello andare nei migliori ristoranti e negli hotel a 5 stelle a spese del contribuente. Bello e molto comodo. Il Brunello scorre fluido e copioso a gratificare la gola e le ostriche sono vieppiù più gustose ed afrodisiache quando a pagare è il popolo italiano.

dagoleo

Ven, 16/03/2018 - 16:14

Come si chiama, questo? Ingroia o INGOIA?

Libertà75

Ven, 16/03/2018 - 16:20

@elkid, io scommetto invece che se fosse condannato tu non saresti cosi uomo da ammettere di esserti sbagliato...

massmil

Ven, 16/03/2018 - 16:45

Uno dei grandi accusatori di Berlusconi, un verme come tanti.

pinux3

Ven, 16/03/2018 - 16:54

Ad accusarlo ovviamente sono altri magistrati. Dove sono quelli che "cane non mangia cane"?

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 16/03/2018 - 17:12

Ma questo non è uno di quei comunisti duri e puri, quelli della "superiorità morale"?

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 16/03/2018 - 17:14

Ieri super magistrato, oggi indagato! Ancora "super"? Ai posteri l'ardua sentenza.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 16/03/2018 - 17:35

Mannik12:51 scrive : "Come spesso, la faccia di bronzo Rame non la racconta giusta" - - - Bravo e, or che bravo è stato, sia ancor più bravo e vada a dire la stessa cosa sul Corrierone nei riguardi dell'articolista Felice Cavallaro.

Arduino2009

Ven, 16/03/2018 - 17:40

Quello che voleva mettere in galera i non onesti come lui.

Lexius

Ven, 16/03/2018 - 17:57

Cercare la pagliuzza negli occhi altrui e dolosamente ignorare la trave nei propri, incrementando il patrimonio personale ...per fortuna la sua scalata in politica (predicando la doverosa onestà altrui) è reiteratamente finita in tonfo!

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 16/03/2018 - 18:06

salrandazzo 11:51 scrive : "E siccome l'impaginazione non la fanno i principianti, qual è la notizia DIETRO la notizia?" - - - Esimio, sul Corrierone questa notizia, alle 17:10, è in 2a posizione (dopo le spie russe) ma con caratteri molto più cubitali, Ingroia 36 – Spie 24, mentre sul questo quotidiano è in 9a posizione con caratteri da 18. Vada a fare un ca22iatone al Corrierone. – (2° invio)--

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 16/03/2018 - 18:06

@abj14 - figurati se lo fa. Non sa neppure da che parte girarsi. Vengono qui a seminare zizzania, senza sapere ciò che dicono.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 16/03/2018 - 19:31

Secondo invio. Da mani (sinistre) pulite è per tutto il ventennio antiberlusconiano fino ad oggi, funzionano a meraviglia speciali porte girevoli. Attraverso di esse tante toghe, eroicamente impegnate nella «difesa della costituzione»(sic) e nel mettere fuori gioco il Cavaliere cattivo, passano disinvoltamente dai tribunali alla politica e all’amministrazione della cosa pubblica; garanti supremi di onesta e disinteresse personale (!?). Diciamocelo chiaro: come nei pesci, il marcio comincia dalla testa. Il vero marciume italiano nasce tra le toghe. Purtroppo, visto il connubio tra Salvini e i 5stelle, temo che non ne usciremo. Lo zoccolo duro dei grillini proviene dai famigerati estraparlamentari di sinistra, c**o e camicia con magistratura democratica. Non si farà mai la separazione delle carriere tra magistrati inquirenti e magistrati giudicanti.

Cheyenne

Ven, 16/03/2018 - 19:58

FARABUTTO

michelemarea

Ven, 16/03/2018 - 20:10

Ah ! L'ingordigia ingrodiana (sembra quasi un anagramma) !

de barba rossano

Ven, 16/03/2018 - 20:17

La malinconica parabola discendente di un uomo. Roba da guinness dei primati mondiale. Questo e' il signor ex-tutto. Ex magistrato, ex avvocato,ex amministratore regionale, ex politico. una fine veramente ingloriosa per qualcuno che forse sognava traguardi grandiosi, DIA, CSM, GOVERNO. Puo' unirsi a Di Pietro con due robuste zappe.

bremen600

Ven, 16/03/2018 - 20:51

BELLA LA VITA DA "COMPAGNO"........!!!!!!!!!!

Ritratto di Alleaf55

Alleaf55

Ven, 16/03/2018 - 21:41

Eccolo qua, il cavaliere senza macchia e senza paura, il paladino della giustizia (ad orologeria), il moralmente superiore (alle zecche). Si fregiava dell'appellativo di giudice, lo stesso di Falcone, Borsellino, Sossi, Coco, Livatino e tanti altri eroi silenziosi. Buffone. Pensa a loro e VERGOGNATI.

killkoms

Ven, 16/03/2018 - 23:14

tranquilli,se la caverà!

Duka

Sab, 17/03/2018 - 07:27

Tranquilli: HA LA TESSERA !!!!!!

Ritratto di pulicit

pulicit

Sab, 17/03/2018 - 08:01

Questi figuri ci dovrebbero giudicare,andiamo proprio bene.Ma questa è l'Italia.Regards