Alessandra Mussolini propone il reato di "ducefobia"

Alessandra Mussolini propone il reato di 'ducefobia': "Chi espone la foto o il disegno di mio nonno a testa in giù commette un atto di violenza, che andrebbe perseguito"

Alessandra Mussolini propone il reato di 'ducefobia'. "Chi espone la foto o il disegno di mio nonno a testa in giù commette un atto di violenza, che andrebbe perseguito", dice la nipote del Duce interpellata dall'Adnkronos sullo striscione esposto dai tifosi del Celtic in occasione della partita di Europa League contro la Lazio.

Giovedì pomeriggio gli ultras laziali hanno "marciato" per le vie di Glasgow facendo il saluto romano e provocando così la tifoseria degli scozzesi, i Green Brigade, storicamente di sinistra. Fieramente antirazzisti e antifascisti hanno di tutta fretta risposto issando nello stadio Celtic Park uno striscione che ritraeva Benito Mussolini a testa in giù, accompagnato dalla scritta 'Follow your leader', ossia 'Seguite il vostro leader'. Un richiamo all'uccisione del Duce e della sua amante Claretta Petacci, appesi a testa in giù in piazzale Loreto del 29 aprile 1945. La vittoria, alla fine, è andata proprio al Celtic che ha rimontato lo svantaggio iniziale, ma la partita è stata caratterizzata dagli insulti tra le due tifoserie. Altri striscioni contenevano scritte come "fuck Lazio" e "vaff...". Una politicizzazione che non preoccupa la Mussolini: "Il tifo è di per sé estremista: sono ultras, no? Lo dice il nome stesso...", dice.

Commenti

Renadan

Sab, 26/10/2019 - 13:41

Giusto....ci vuole. Questo governo sta creando solo ODIO

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 26/10/2019 - 14:36

Mussolini Benito ha pagato duramente i suoi errori. Moralmente assurdo che stessa sorte sia stata subita dalla sua amante, politicamente innocente. Vergognoso il successivo strazio dei cadaveri dei due (più altri due "fascisti"), appesi a testa in giù in piazza a Milano. PAGINA CHIUSA. La nipote di Mussolini si muove male, facendo riaccendere l'odio che Mussolini si é guadagnato, quanto meno attraverso la folle entrata in guerra, senza avere neppure un esercito "adeguato". MEGLIO IL SILENZIO che questa improvvida iniziativa della Mussolini, che servirà ad riaccendere l'odio, anche di chi molto spesso non sa nulla. La pagina si é chiusa circa 75 anni fa. Ora BASTA. Se qualcuno tira ancora fuori un doloroso passato, che nulla ha a vedere con il presente, meglio lasciarlo fare.

agosvac

Sab, 26/10/2019 - 14:40

Non sarebbe necessario se si instaurasse il reato di "pura idiozia".

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Sab, 26/10/2019 - 15:08

Facessero pure , del resto il reato di "apologia del fascismo" esiste da anni e i saluti romani non si contano, e non portano ad alcuna sanzione. A riguardo di piazzale lLreto , i cadaveri sono stati appesi , altrimenti li avrebbero fatti letteralmente a pezzi .

ettore10

Sab, 26/10/2019 - 16:32

Mussolini fu assassinato dai traditori comunisti. Basta. E venuta l'ora di lasciarlo in pace.

Vincenzo65

Sab, 26/10/2019 - 17:11

Hi hi hi hi ducefobia, questa mi mancava ,cara Alessandra se c'era ancora tuo nonno mi sa che facevi la fine di Galeazzo.

ossipossi

Sab, 26/10/2019 - 17:51

Stramaledetti inglesi.

lorenzovan

Sab, 26/10/2019 - 18:33

agosvac...appunto..pure idiozia...quella di sollevare il braccio in un saluto fascista...75 anni dopo la conclusione di una tragica guerra di distruzione e di occupazione...voluta proprio da quelli del saluto fascista...al grido di ...presente !!!.

lorenzovan

Sab, 26/10/2019 - 18:34

ettore 10..l'unico traditore seriale dell'Italia era Mussolini..e traditori i suoi seguaci ...e chi ancora li venera