Alex pronta a forzare il blocco Il piano per "imitare" la Rackete

La Alex, la barca di Mediterranea, chiede nuovamente un porto di sbarco a Lampedusa. Ma il Viminale chiude le porte

Mentre il governo è impegnato in un braccio di ferro con la Alan Kurdi, resta a poche miglia dall'isola di Lampedusa il veliero di Mediterranea con circa 40 migranti a bordo. La Alex ha rifiutato l'offerta di Malta di attraccare a La Valletta. Secondo quanto riporta l'equipaggio della barca dell'ong la traversata verso Malta dal punto in cui si trova l'imbarcazione sarebbe impossibile. Lo staff a bordo parla di un veliero non in grado di navigare oltre le 100 miglia nautiche. Da qui la richiesta di un intervento dei maltesi che dopo aver offerto la loro disponibilità per un approdo non hanno ancora inviato mezzi per il trasbordo. La Alex dunque resta ferma a un passo dalle acque territoriali del nostro Paese e chiede nuovamente di poter attraccare a Lampedusa. Di fatto questa ultima richiesta ha il sapore della sfida. Sulla Alex pende un divieto predisposto dal Viminale. Un'ordinanza simile a quella che pendeva sulla Sea Watch. A quanto pare la Alex si starebbe preparando a forzare il blocco.

Un gesto di sfida che aprirebbe una sorta di caso Sea Watch bis. Mediterranea sa bene che con un attracco a Lampedusa potrebbe rischiare grosso. E la stessa ong su questa ipotesi chiarisce la sua posizione: "Sono inquietanti le notizie di stampa che, da diverse autorevoli fonti, denunciano l’esistenza di un accordo tra il governo italiano e quello maltese finalizzato al sequestro dell’imbarcazione Alex e all’arresto di tutto il nostro equipaggio. Atti ritorsivi fuori da ogni rispetto dello Stato di diritto. In queste condizioni - conclude - nel pieno rispetto del diritto internazionale, delle Convenzioni marittime e delle linee guida dell’Imo, abbiamo appena reiterato la richiesta di assegnazione del porto sicuro più vicino di Lampedusa come Place of safety". Intanto il Viminale ha fatto sapere di aver offerto assistenza alle imbarcazioni delle due ong inviando casse d'acqua, coperte termiche e quattro flaconi di materiale disinfettante. Nel pomeriggio l'equipaggio della Alex ha deciso di riprende la navigazione dichiarando lo "stato di necessità": "Di fronte a intollerabile situazione igienico-sanitaria a bordo, nave #ALEX ha dichiarato lo ’stato di necessità e sta dirigendo verso il porto di #Lampedusa unico possibile porto sicuro di sbarco". Ecco dunque un comandante che prova ad imitare la Rackete...

Commenti

vinnynewyork256

Sab, 06/07/2019 - 12:17

bellissimo .. speriamo in una toga non rossa, già da parte

agosvac

Sab, 06/07/2019 - 12:20

E tutto questo perché un magistrato dalla dubbia conoscenza delle leggi italiane ha liberato , per simpatie personali o politiche, una persona che aveva compiuto gravi reati.

vinnynewyork256

Sab, 06/07/2019 - 12:25

bene ... spero sta volta una toga, non rosa, tendenze PD, ma imparziale .. cmq. vince Salvini .. andrà oltre 50% .. e farà la seconda riunificazione d'Italia.. stile GAribaldi .. l'unica speranza ... Carola in galera .. buonista classico tedesco con il senso di colpa del loro passato ... che sarà la fine nel futuro ...

Ritratto di Turzo

Turzo

Sab, 06/07/2019 - 12:34

Abbordaggio e RAUS in un porto francese

jaguar

Sab, 06/07/2019 - 12:38

Un veliero non in grado di navigare oltre le 100 miglia nautiche, quindi anche non idoneo a trasportare più di 60 persone. Ma allora perchè li hanno imbarcati?

maricap

Sab, 06/07/2019 - 12:39

Siano affiancati da incrociatore, che ne determinino la rotta. Il tentativo di invasione va rintuzzato con mezzi adeguati, quindi deve essere competenza dei comandi militari, e non di qualche scalcagnato ministro, già dimostratosi un fellone.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 06/07/2019 - 12:45

Questa è una dichiarazione di guerra. Agire di conseguenza.

Iacobellig

Sab, 06/07/2019 - 12:45

ORDINARE IL BLOCCO E SE VIENE FORZATO SPARARE E AFFONDARE LA NAVE SALVANDO GLI OCCUPANTI ARRESTANDOLI.

Drprocton

Sab, 06/07/2019 - 12:45

Vediamo che dice il pool degli avengers di agrigento. Sarei proprio curioso di vedere conni miei occhi cosa fanno loro nel quotidiano per essere accoglienti dentro le loro mura domestiche e dare un esempio a non immigrazionisti

Iacobellig

Sab, 06/07/2019 - 12:47

GRAZIE GIP!!! COSA ASPETTA IL MINISTRO BONAFEDE A MANDARE UNA COMMISSIONE PER VERIFICARE L ‘OPERATO DEL GIP DI AGRIGENTO?

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Sab, 06/07/2019 - 12:50

I cattivi esempi aprono sempre la strada al peggio. Carola é stata un'eversiva travestita da buonista terzomondista al soldo di chi vuole distruggere l'Italia attraverso la pratica dell'immigrazione clandestina. Il pugno di ferro contro questi eversori deve essere direttamente proporzionale all'appoggio strumentale e ridicolo che essi ottengono dai loro complici politici in Parlamento.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Sab, 06/07/2019 - 12:56

Buttategli due bei siluri nella pancia, vedremo se forza il blocco

fgerna

Sab, 06/07/2019 - 12:57

Li manderei tutti a casa del GIP che ha sentenziato che infrangere le leggi non è reato, a sue spese naturalmente, in alternativa si dimetta subito

BUBUCCIONE

Sab, 06/07/2019 - 13:04

Ora cosa faranno “fantastici cinque” (Delrio-Orfini-Faraone-Magi-Fratoianni)??? Tutta l’Italia è in trepida attesa di conoscere le loro mosse!!!! hahahahahahhah!!!!!hhhahahhhahahhhahhahaha che cinema!!!!

timoty martin

Sab, 06/07/2019 - 13:13

Questa è guerra!

Jesse_James

Sab, 06/07/2019 - 13:26

Sbarrategli la strada con una portaerei della Marina e non con le motovedette della GDF, e poi vediamo come fanno a forzare il blocco.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Sab, 06/07/2019 - 14:01

MA QUALE FORZARE IL BLOCCO, PER LE VIRTU' DI QUALCUNO IL BLOCCO E' GIA STATO FORZATO,ITALIANI ONESTI SVEGLIAMOCI ALTRIMENTI CI INVADONO

Celcap

Sab, 06/07/2019 - 14:16

Fateli diventare degli eroi. Se forzano il blocco sparate allo scafo e lo affondate prendetevi clandestini e li portate a Malta o lo riportare ehi porti da dove sono partiti. Vedrete che tutti criticheranno e giudicheranno (come hanno fatto fino ad ora) ma gli altri avranno cura di stare lontano dall’Italia.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 06/07/2019 - 14:24

La vogliamoLA capire che si tratta di una SFIDA POLITICA o NO!!! Una sfida lanciata da tutto il SINISTRUME Italiano ed Europeo, contro il governo Italiano!!! Per me vanno lasciati LI a marcire sulla barca, senza neanche inviargli rifornimenti se non li pagano!!! Fategli spendere i soldi che raccolgono con tanta facilita e vedrete che poi qualcuno non glie ne dara piu!!!! AMEN.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 06/07/2019 - 14:29

Jesse_James: basta che Alex sia qualche metro entro le acque territoriali italiani e poi interviene la Magistratura. Forza ragazzi avanti tutta e rotta 0°!!!!!!

Blueray

Sab, 06/07/2019 - 14:43

Ma in guerra ci vanno i finanzieri con le loro motovedette o la Marina militare italiana? La ns flotta, a luglio 2018, è composta da 2 portaerei, 4 cacciatorpediniere missilistici, 12 fregate, 8 sottomarini, 1 corvetta, 3 navi d'assalto anfibio, 10 pattugliatori d'altura e 10 cacciamine. In totale la flotta operativa si compone di 57 navi, tutte moderne e in grado di fare il loro lavoro. Se solo il 10% di queste andasse lì minacciando di far sul serio, nel teatro operativo non restano neanche i pesci.

MarioNanni

Sab, 06/07/2019 - 14:44

assurdo che Salvini e tutto il governo non abbiano incalzato la procura generale della cassazione ad impugnare la sentenza scassa Italia della gip Vella. Assurdo, incredibilmente assurdo.

Ritratto di redarrow

redarrow

Sab, 06/07/2019 - 14:47

Ma la nostra marina a cosa serve?

Ritratto di Light_Yagami

Light_Yagami

Sab, 06/07/2019 - 14:50

Ormai Salvini ha dimostrato di essere solo un quara qua qua! Non gli crederà più nessuno quando parla. Proporrei di vendere Lampedusa alla Cina così oltre a sbarazzarci del problema delle ONG ci paghiamo pure il debito pubblico. Ragazzi siamo invasi, ma qui nessuno muove un dito!

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 06/07/2019 - 14:59

Ad un atto di forza si deve rispondere con altrettanta forza,se non maggiore. A buon intenditor....

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 06/07/2019 - 15:01

Armate le mitragliatrici, cannoncini e lanciagranate.

Scirocco

Sab, 06/07/2019 - 15:02

In questo momento noi siamo in guerra visto che navi battenti bandiera tedesca ed olandese sono entrate nelle nostre acque territoriali benché fosse dato ordine preciso di non entrare. Quindi ora il Ministro della Difesa (mi pare che dovremmo averlo ...) DEVE dare ordine di intervento immediato alle nostre navi militari e se poi la Alex o la Kurdi verranno sfortunatamente speronate come accadde con le carrette albanesi mentre governavano Prodi e D'Alema,pazienza.

pastello

Sab, 06/07/2019 - 15:10

Il Viminale ( Salvini) chiude le porte. Porte uguali a quelle dei saloon nel Far West

jekill

Sab, 06/07/2019 - 15:17

Ringraziamo questi cogliokomunisti per far si che gli italiani si incazzino sempre di più e Salvini sale...........

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 06/07/2019 - 15:18

''ALEX PRONTA A FORZARE IL BLOCCO''...!?!?!?!?!? SALVINI :'' .....PRONTI A SPARARE ....''!

lappola

Sab, 06/07/2019 - 15:31

Macchè casse di acqua, cianuro devi mandare.

Zingarettibacia...

Sab, 06/07/2019 - 15:37

Inviare navi da guerra e se forzano il blocco prima sparare! BASTA! UN BLOCCO NAVALE ORMAI È NECESSARIO! Il mio prossimo voto andrà alla Meloni.

ilgrecista

Sab, 06/07/2019 - 15:39

Perche' siamo considerati porto sicuro? Osservare il filmato dell'arresto della Racchiete: niente manette, segni di accomodarsi in macchina, un funzionario che le stringe la mano, ci mancava solo un mazzo di fiori etc. E questo da parte delle autorita' italiane. E i clandestini? subito coccolati con cure, schede telefoniche, paghette etc. Proviamo a portare il tutto negli USA: manette assicurate con mani dietro la schiena, detenzione immediata, fissazione cauzione, per i clandestini capo di raccolta anziche' casette accoglienti etc. Fine del porto sicuro

mifra77

Sab, 06/07/2019 - 15:43

Presto scopriremo con certezza quanto già tutti gli italiani sanno ma le prove, ad oggi erano solo indizi. Magari non assisteremo ad un altro viaggio del presidente Mattarella che va in Germania ad assicurare ai Tedeschi che il tutto è organizzato da gente che sa il fatto suo perché esperta di sabotaggi politici e comunque Salvini sarà neutralizzato ancora da magistrati di parte da lui sollecitati. E poi, che la brigata di deputati d'assalto prenda nuovamente il posto di comando sulla nave, non è da escludere.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 06/07/2019 - 17:29

Sono curioso di vedere come si fa a impedire a una nave italiana con equipaggio italiano di rientrare a casa propria!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 06/07/2019 - 17:29

Leonida55: scusi una dichiarazione di guerra all'Italia da parte di quale paese?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 06/07/2019 - 17:30

Turzo: una nave italiana in un porto francese?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 06/07/2019 - 17:31

Jaguar: per non farli annegare

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 06/07/2019 - 17:32

MarioNanni: perché sanno di avere torto!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 06/07/2019 - 17:33

Scirocco: guarda che la ALEX batte bandiera italiana.