Alfano allerta le prefetture: "Trovate casa ai profughi"

I centri sono al collasso. In soli due giorni soccorsi oltre 5mila naufraghi. Cifre da record che fanno presagire un'estate peggiore del terribile 2014. I mezzi di soccorso si spingtono spesso oltre il limite previsto

Sbarchi e ancora sbarchi. Arrivano bastimenti carichi di immigrati. Le strutture sono più che in affanno, al collasso. Tanto che tutti i prefetti sono stati sollecitati dal Viminale a individuare strutture di accoglienza sui loro territori per far fronte al massiccio arrivo di migranti che continuano a sbarcare in questi giorni. I centri sono pieni e occorre mettere a disposizione altri posti e presto.

Intanto, in mare, si consuma un'altra tragedia. E il lunghissimo elenco listato a lutto, che annovera 3072 vittime nel 2014 secondo l'Organizzazione internazionale per le migrazioni, si allunga con altri 9 nomi. Il numero di immigrati annegati domenica a circa 80 miglia dalle coste libiche potrebbe aumentare nelle prossime ore.

L'area per tutta la giornata di ieri è stata sorvolata da un aereo Atr42 della Guardia costiera ed è anche stata lanciata una zattera in mare. Gli immigrati erano a bordo di un barcone fatiscente che si è capovolto rovesciando in acqua tutti i passeggeri. 144 sono stati soccorsi dalla Capitaneria di Porto. I superstiti sono stati trasferiti a bordo di una nave della Marina militare impegnata nella missione Triton, che ha fatto rotta verso la Sicilia. Sulla nave vi era anche uno dei nove cadaveri, mentre gli altri sono stati imbarcati su una motovedetta della Guardia costiera, che per lungo tempo è stata impegnata nelle operazioni di ricerca di altri superstiti o corpi. Si teme che la tragedia sia il preludio di un'estate di fuoco.

Sono tantissimi gli immigrati pronti a imbarcarsi. Nei soli ultimi giorni, dal 10 al 12 aprile, sono stati soccorsi nel Canale di Sicilia 5.629 immigrati. Sono cifre da record, che fanno presagire come «l'anno più mortale» – com'è stato definito il 2014 dall'Oim con il doppio di morti in mare rispetto al 2011 – potrebbe anche essere superato nel 2015. Nella sola giornata di domenica, il Centro nazionale soccorso della Guardia costiera ha coordinato gli interventi di assistenza a 22 unità, tra gommoni e barconi fatiscenti. Il bel tempo segna, dunque, il nuovo inizio di un esodo che effettivamente non ha mai conosciuto sosta se non nei giorni di mare tempestoso.

Non sono cessati nemmeno gli sbarchi alla vecchia maniera, quelli cioè che eludono i controlli e gli immigrati giungono sulle coste disperdendosi (senza controlli sanitari) per le città. È stato così nella notte tra domenica e ieri sulla spiaggia di Torre Salsa, nell'agrigentino. Sarebbero tra i 50 e i 60 gli stranieri giunti a riva.

La marea (umana) è ancora sulle coste libiche, pronta a imbarcarsi, mentre su quelle italiane si abbattono tsunami. Perché non si sa come fare fronte all'emergenza. Perché i centri sono pieni. Perché gli italiani, pur solidali, sono allo stremo.

Nel frattempo, quelle scelte, se pure permettono il recupero in mare di migranti, in qualche modo incentivano le partenze. In continuità con quanto accadeva durante Mare nostrum, infatti, anche con Triton gli immigrati si sentono al sicuro sapendo che saranno salvati. Lo attestano numerose confessioni di scafisti. Basterà dare un'occhiata alla traccia lasciata dal sistema AIS (Automatic identification ship) installato sui bastimenti in navigazione, Guardia costiera compresa, visionabile su www.marinetraffic.com, per constatare come i mezzi di Triton si siano spinti fin sotto le coste libiche, oltre il limite indicato dalla missione. «Li vanno a prendere come fossero traghetti – dice un poliziotto che preferisce mantenere l'anonimato -. A poche miglia dalle coste libiche c'è un pozzo petrolifero. Attorno vi stazionano mai meno di 4 rimorchiatori. I barconi in difficoltà non sono da soli».

«Il carburante utilizzato per arrivare sotto costa e quello delle unità di Triton che partono da tutta Italia incide sui costi stanziati per la missione – dice Rosario Orlando, dirigente nazionale del sindacato di polizia Consap -. Il denaro che finisce nei serbatoi potrebbe servire per potenziare la sicurezza». La Consap è preoccupata. «È previsto l'arrivo di centinaia di migliaia di migranti – dice Igor Gelarda, dirigente nazionale Consap -. Spero che il nostro governo abbia le idee chiare, su come affrontare l'emergenza che rischia di divenire tragedia per tutti gli italiani».

Commenti
Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Mar, 14/04/2015 - 08:14

Ma non c'è modo di avviare una procedura di interdizione per mancanza di capacità cognitive? C'è modo di arrestare, nel senso di fermare, questo pazzo furioso? Impedirgli di fare danni al paese con uscite cervellotiche?

swiller

Mar, 14/04/2015 - 08:15

Mandateli tutti a casa di alfano.

Leonida0

Mar, 14/04/2015 - 08:21

Sii siii siiiiiii... stabilimenti balneari e seconde case ai barconi questanno e Italiota fantozzone e dodone al lavoro !

cabass

Mar, 14/04/2015 - 08:29

Prima o poi arriveranno a requisire le seconde case per metterceli dentro. Solo allora la gente inizierà finalmente a incazzarsi davvero.

gigetto50

Mar, 14/04/2015 - 08:30

....chissa' a quota quanti milioni decideranno di fermare tutto semplicemente disincentivando le partenze.. Forse sperano che tutto (lo scemare dei flussi) poi succedera' per caso...

Beaufou

Mar, 14/04/2015 - 08:31

Bravo Alfano, così si fa: "Trovate casa ai profughi!". E se invece si convincesse che di "profughi" e nullafacenti (lui e il suo governo compresi...) ne abbiamo già abbastanza, e si decidesse a difendere "i Sacri Confini della Patria", come ogni tanto dicono questi tromboni, non sarebbe forse meglio ancora? Alfano: ma mi faccia il piacere!

Massimo Bocci

Mar, 14/04/2015 - 08:35

Mandateli a casa SUA!!! E senza spese per il Bue popolo OPPRESSO ITALIANO!!!

RawPower75

Mar, 14/04/2015 - 08:36

E "bravo" Angelino: più ne accogli più ne arrivano...

Leo.1050

Mar, 14/04/2015 - 08:47

Ma Alfano quando parla, parla per parlare oppure che ne so, neanche lontanamente immagina con cosa ha a che fare? Io non dico di mettere un chip sotto cute a ogni clandestino, ma Alfano dovrebbe sapere che questi clandestini dicono di chiamarsi con nomi come: Audi e cognomi come Volkswagen e di essere nati quasi tutti il 1 gennaio 1990, o giù di lì. Perciò, andrebbe come minimo fatta una mappatura DNA di TUTTI gli immigrati che mettono piede nel nostro sfortunato Paese, altro che dargli casa. Ma siamo diventati davvero tutti matti?

giorgiandr

Mar, 14/04/2015 - 08:49

qui c'è la mala fede di qualcuno dei nostri capoccioni, che VOGLIONO lo sfacelo dello stato sociale per qualche golpe più o meno nascosto.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 14/04/2015 - 08:52

vediamo il bicchiere mezzo pieno, morti 3000 circa, ma se fossero rimasti quante migliaia ne sarebbero morti? ....dei profughi veri.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 14/04/2015 - 08:52

Ormai siamo al delirio. Stento a crederci. Servizio taxi per la distruzione dell'Italia. Ci siamo. Arriveranno all'esproprio delle proprietà private.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 14/04/2015 - 08:57

Questo poveretto, con i suoi compagni di merende, si rendono conto o no in quale paese viviamo? .Non s'accorgono che il Paese non è in grado di fare nulla? Le scuole appena rifatte crollano, le strade appena collaudate franano, la corruzione dilaga, la giustizia latita, il lavoro l'hanno distrutto e loro, belli belli che fanno? Cercano casa per gli immigrati. Sono semplicemente pazzi e fuori dal mondo. Considerato che non siamo in grado di fare una rivoluzione speriamo almeno di dare un segnale chiaro con la prossima tornata elettorale.i

Tom Hagen

Mar, 14/04/2015 - 08:58

Fossi i prefetti scriverei: Carissimo Alfano, ci sono tante belle seconde case a San Vito Lo Capo (oppure a Donna Lucata, la casa di Montalbano che adesso non serve...)dei tuoi amici siciliani. Cominciamo da quelle? Oppure a Taormina, guarda quanti bei posti in Sicilia, c'è un bel villaggio Grandi Viaggi vicino a dove sbarcano....

elio2

Mar, 14/04/2015 - 08:59

Cari Italiani, dopo esservi dissanguati tra tasse e balzelli, il Comintern del PCI attualmente mascherato con il nome PD, che è abusivamente al governo senza che nessuno li abbia eletti, vi chiede di farvi carico per il mantenimento in casa vostra di qualche decina di clandestini a famiglia, forse entro la fine dell'estate saranno anche molti di più, si parla di un milione di persone che le nostre navi facendo la spola a spese folli, vanno giornalmente a prendere in Africa. Mi raccomando partecipate compatti e se un giorno i compagni saranno tanto sicuri di vincere da farci votare, non fategli mancare il vostro sostegno con almeno il 90% del consensi.

elgar

Mar, 14/04/2015 - 09:02

Senza fine. Non sappiamo più dove metterli. E c'è qualcuno che straparla di razzismo. Cosa c'entra il razzismo con un incremento demografico pauroso e mancanza di spazi per questa gente. E di soldi. Ma chi paga siamo noi. E ne abbiamo le scatole piene. Tagli alla spesa, disoccupazione alle stelle, tasse al 43 per cento, legge Fornero, esodati ecc. Però per questi i soldi escono. Comunque. Poi i buoni e i generosi sono loro (Boldrini e co.) e noi che non ce la facciamo più siamo i cattivi. E, ovviamente, apostrofati come razzisti da questi furbetti che usano il razzismo come argomento buono per tutti gli usi per farsi un pacco di c...zi loro.

gstrazz46

Mar, 14/04/2015 - 09:02

A questo punto mi sembrerebbe più logico andare a prenderli direttamente sulla costa africana; almeno potremmo farci dare i soldi che invece vanno agli scafisti.

Ritratto di computerinside

computerinside

Mar, 14/04/2015 - 09:05

Caro Alfano sono senza lavoro e senza casa ...sono italiano e devo aspettare per la pensione (grazie alla Fornero) almeno altri 5 anni se non alzerete ulteriormente la soglia dell'età pensionabile! Ma non vi rimorde mai la coscienza ? Per ottenre un aiuto dal governo cosa devo fare dipingermi la faccia di nero e comprare documenti da qualche paese africano? Non ho nessun desiderio di offendervi ma un V........o purtroppo esce spontaneo!!!!!!!

morghj

Mar, 14/04/2015 - 09:05

In un Paese dove ogni giorno crollano le scuole, si spaccano in due le strade, crollano i viadotti, gli ospedali sono sempre più fatiscenti ed inadeguati, mentre le tasse che vengono chieste ai cittadini esausti sono sempre più alte ed insopportabili (oramai si mangiano oltre il 60% dei redditi). Queste sono la conseguenze di 4 anni di sciagurati governi di sinistra, mai eletti democraticamente ma imposti con la forza e l'inganno. E in tutto questo sfacelo di cosa si preoccupano i nostri incapaci e ladri governanti??? Si preoccupano esclusivamente di accogliere quanti più clandestini possibile, per poter contare subito su una sbarcata di miliardi da distribuire alle loro organizzazioni sul territorio ed in prospettiva per assicurarsi un enorme bacino elettorale fatto di disperati. Italiani continuate a votarli vedrete dove andremo a finire. Al peggio non c'è mai fine.

onurb

Mar, 14/04/2015 - 09:05

Io avrei trovato una casa per i profughi: quella di Alfano. La situazione che questi ultimi governi hanno creato con i "migranti" può essere definita in un unico modo: la pucchiacca in mano ai criaturi. Dove per pucchiacca intendo il governo del paese. I nostri governanti non possono essere nemmeno definiti dilettanti allo sbaraglio: il dilettante è una persona che ha prestazioni inferiori a quelle di un professionista, ma un qualche risultato, seppur modesto, lo raggiunge. Costoro, invece, sarebbero degli ottimi professionisti se il risultato da raggiungere fosse la distruzione dell'Italia.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 14/04/2015 - 09:06

fra trent'anni saranno requisiti alberghi e seconde case se si va avanti di questo passo. Le ditte andranno avanti solo se saranno foraggiati dallo Stato e assumono gli stranieri a basso costo. Non lo vedo bene il futuro, e che faccia poco il gradasso la Borsa che sale. Stiamo andando nel precipizio e come quella barzelletta che ad ogni 5 metri, ci dicono: fin qui è andata bene, fin qui è andata bene, fin qui è andata... booom.

sardocampidanes...

Mar, 14/04/2015 - 09:12

Soluzione: tutti a casa sua... Oppure aumentare il servizio taxi della marina.. Ma si rende conto sto tizio di che sta facendo? Invasione dell'italia....in un alto posto sarebbe pure alto tradimento...il capo della sicurezza apre le porte a tutti..mentre in patria disoccupati pensionati fanno la fame....aziende chiudono....i gabellieri statali strozzano artigiani e commercianti.. Alf-ano ti rendi conto che con soluzioni cosi..la gente non ama pagare le tasse per nulla...Che pagliacciata pericolosa....dimettiti..o falla finita... Che l'altissimo ti accolga.. Faidi coddai

giolio

Mar, 14/04/2015 - 09:13

Adesso sono sicuro, alfano appartiene alla religione Musulmana !!!!!!!!!!

vincentvalentster

Mar, 14/04/2015 - 09:13

E chi trova casa agli italiani che ne sono privi ? Perché invece non utilizzano caserme o locali, stabilimenti e quant'altro da tempo abbandonati, non utilizzati ?

Ritratto di Blent

Blent

Mar, 14/04/2015 - 09:16

da Belpaese a pattumiera dell'africa , questa la brillante carriera del nostro paese grazie ai governi illegittimi instaurati da napolitano. quel vecchio comunista ha rovinato il futuro di noi e delle delle prossime generazioni.

Ritratto di superciuk.

superciuk.

Mar, 14/04/2015 - 09:17

ma alfgano ce l'ha il permesso di soggiorno?

Holmert

Mar, 14/04/2015 - 09:18

Siamo circondati da buonisti e terzomondisti che fanno capo al PD ed ai rintronati del Ncd con a latere il clero misericordioso di maniera e fondamentalista. Il loro modo di fare e di pensare sta mandando in malora questo disgraziato Paese o se volete Nazione Italia. La cosa assurda è che il popolo tutto si lamenta, ma continua a votare chi desidera questo sfacelo. Dice bene Alfano, trovate casa, cari prefetti. Forse sfugge a quella faccia di bronzo che ci sono migliaia di italiani che cercano casa e sono strozzati dagli affitti e che nelle città ed ormai anche nei paesi non si può andare più da nessuna parte ,senza che ci sia ad aspettarti un africano con la mano tesa a chiederti l'elemosina. Ci dobbiamo solo rassegnare e magari scrivere invano su questo cahier de doleances?

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Mar, 14/04/2015 - 09:18

Voglio andare a votare, VOGLIO ANDARE A VOTARE! Me la daranno ancora questa possibilità???

Ritratto di computerinside

computerinside

Mar, 14/04/2015 - 09:19

la sinistra lucra con i centri di assistenza e con le cooperative sul fenomeno immigrazione ecco perchè nessuno ferma questi sbarchi!

magnum357

Mar, 14/04/2015 - 09:25

Alf-ANO è un vigliacco e disonesto al tempo stesso, profittatore poltronista sulle disgrazie altrui e razzista nei confronti degli italiani disoccupati, pignorati dei beni, degli imprenditori che hanno chiuso la propria piccola impresa o stanno per chiuderla schiacciati da tasse e debiti, sfrattati buttati fuori casa, pensionati al minimo che hanno famiglia ed ovviamente non arrivano che a metà mese !!!! BASTA BASTA VERGOGNA

steluc

Mar, 14/04/2015 - 09:27

@ Stenos , la informo che già l'anno scorso le prefetture , almeno qui al nord , hanno chiesto ai sindaci di censire , oltre a edifici pubblici disponibili , anche abitazioni private sfitte . Personalmente le requisirei ai signori 40,8 ma non comando io...

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 14/04/2015 - 09:28

Considerato che con i Kompagni avete eliminato ogni protezione alle frontiere e sono le Coop e la Caritas ad avvantaggiarsi.Kompagno alf.nano ci sono tanti immobili di lorsignori liberi.Dunque non ciurlare nel manico, sai a chi devi rivolgerti.Se proprio non sai dove ospitarli trovagli un posto a casa tua.

Ritratto di gabriele74-cina

gabriele74-cina

Mar, 14/04/2015 - 09:32

HalfAno ormai è in preda a deliri di onnipotenza. TSO per lui sarebbe un toccasana per l'Italia

scric

Mar, 14/04/2015 - 09:38

Questo non ragiona più è molto pericoloso, se ci provono ad aprire casa mia giuro che che combino un casino, e poi parlano di Salvini che dice quello che milioni di italiani pensano grazie matteo, chiediamo agli scafisti se possono fare il viaggio di ritorno in compagnia di qualche ns. politico. Alfano apri la prima e seconda casa tua e quelle del tuo parentato BUFFONI E VERGOGNA

gamma

Mar, 14/04/2015 - 09:40

Tacete! Quando si mangia non si parla...

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 14/04/2015 - 09:41

Tutti i clandestini provenienti dall'Africa debbono essere concentrati in Sicilia. Così, con le strade, viadotti ed autostrade che crollano giorno dopo giorno, non potranno scappare e sparpagliarsi per il resto dell'Italia. Quando sarà piena zeppa li raggiungerà Profugo Alf_Ano in modo da poter regnare finalmente su tutto il suo Popolo!

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Mar, 14/04/2015 - 09:43

Probabilmente al Ministro dell'Interno, Alfano, è stata applicata, sotto il deretano, una torcia che gl'impone, a seconda delle evenienze e dei casi, di fare tutto quello che vuole la Sinistra, specie quella estrema. Ci s'illude che Alfano, in un sussulto di orgoglio e di dignità, si ribelli a queste imposizioni e riesca, in tal modo, a ingegnarsi per il bene del Paese e non di una parte minoritaria e fanatica di esso. Altrimenti c'è il rischio di dover pensare che il Ministero dell'Interno stia in mano a un don Abbondio qualsiasi.

Ritratto di Coralie

Coralie

Mar, 14/04/2015 - 09:43

Alfano, tu non sei un ministro che fa gli interessi degli italiani, ma sei semplicemente un paraculo di Renzi (comunista ) mentre indossi un vestito che vuol sembrare liberale. Vedi di toglierti alla svelta la " maschera " ed indossare un bel completo rosso con " falce e martello " sul taschino! Alfano dimettiti, hai rotto " i garbasini "! Zerbino di Renzi, che non sei altro!

gneo58

Mar, 14/04/2015 - 09:48

bene, avanti cosi', tra un po' ci sarà il "botto" e sara' bello grosso.

tatoscky

Mar, 14/04/2015 - 09:49

Ma basta dai, siamo alla follia, non bisogna più fare arrivare nessuno. Mandateli in America, in Australia, in Turchia, da noi BASTA.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 14/04/2015 - 09:53

Ormai ogni italiano padre di famiglia ha capito di essere SOLO; ormai ogni italiano padre di famiglia sa COSA DEVE FARE; ormai ogni italiano padre di famiglia VADA E FACCIA. Ogni ulteriore parola è di troppo.

Blueray

Mar, 14/04/2015 - 09:55

E' il principio che è totalmente sbagliato. Sbagliatissimo andare a prenderli in mare per portarli da noi. Questa tattica fuorviante, gabbata come "salvataggio migranti", incentiva invece a dismisura le partenze e favorisce scafisti e malavita che campa sul traffico di esseri umani. C'è una sola possibilità alternativa, il riporto a terra là dove son partiti, con o senza l'accordo della Libia che oggi ha due governi o meglio nessuno. Per far ciò serve il supporto dell'ONU (di cui la Libia è stato membro) e della comunità internazionale. Dopo 1, 10, 100 riporti le partenze cesseranno. Se il governo non lo farà vuol dire che non gli interessa nulla degli italiani

vince50_19

Mar, 14/04/2015 - 09:56

Con quella faccia un po' così, quell'espressione un po' così.. Ho la sensazione che prima o poi scoppierà un casino così grande che travolgerà questa classe politica insulsa, vile, prona alla Troika, alla Germania. Quel giorno giuro che prenderò un sbronza mega galattica! Angelì' mi raccomando: ogni giorno un litro di loctite sulla poltrona, ok?

honhil

Mar, 14/04/2015 - 09:58

Quella di Alfano è l’invocazione di un pugile suonato e l’intero governo sembra essere in preda alla sindrome di Stoccolma.

Imbry

Mar, 14/04/2015 - 10:00

Alfano, Renzi, Boldrini è ora di aprire casa vostra ed ospitare tutti i migranti, le ns case come le ns palle sono piene!!!!!

ferry1

Mar, 14/04/2015 - 10:02

Se Alfano ci pensa bene a casa sua qualche stanza riesce a trovarla.

Imbry

Mar, 14/04/2015 - 10:02

gstrazz46, ottima idea!

Mechwarrior

Mar, 14/04/2015 - 10:02

Facile soluzione: basta espropriare le seconde case degli italioti: L'espropriazione è quell'istituto Giuridico in base al quale un soggetto, previo pagamento di una giusta indennità, viene privato, in tutto o in parte, di un immobile di sua proprietà per una causa di pubblico interesse legalmente dichiarata.

epc

Mar, 14/04/2015 - 10:11

Adesso cominceranno a requisire un po’ di seconde case degli Italiani (quelle, per intendersi, su cui i proprietari pagano altissime tasse tipo IMU, TASI ecc.) per metterci dentro I clandestine. Ah, naturalmente saranno bene attenti a non scegliere le seconde case dei magistrati e dei politici (a meno che non siano della Lega….)

filder

Mar, 14/04/2015 - 10:14

Il siculo politicante traditore farebbe bene a portarseli a casa sua e dei suoi parenti, spero che gli Italiani sapranno tenere presente del disastro che stà combinando e tutto per l'amore di una poltrona......Schifo !

Ritratto di Coralie

Coralie

Mar, 14/04/2015 - 10:16

Alfano, poiche' dimostri di avere tanto buon cuore, perche' non ospiti gli immigrati a casa tua? Mangiasoldi ( dello stato ) a ufa!!! Verra' giorno che non ti vedremo piu' in politica, allora stappero' le mie migliori bottiglie di vini siciliani per brindare alla tua sparizione!

Ritratto di vomitino

vomitino

Mar, 14/04/2015 - 10:19

questo emerito incapace dovrebbe allertare la prefettura che a gente come me (63enne disoccupato da 9 ed ora anche mia moglie da 3) con sfratto esecutivo si dovrebbe trovare una casa!!! ma a questi buffoni degli ITALIANI in serie difficoltà che cXXXo gliene frega!!!

demoral

Mar, 14/04/2015 - 10:28

Presto c'imporranno di ospitarli a casa nostra.

gneo58

Mar, 14/04/2015 - 10:45

per roberto-sixty-four - non serve a niente, fanno quello che vogliono quando vogliono, la prova e' evidente con gli ultimi governi, qui serve altro ma per il momento pare che la brace sotto la cenere non sia ancora abbastanza calda, bisogna pazientare ancora un po'.......

Kosimo

Mar, 14/04/2015 - 10:53

i profughi devono essere spalmati anche in territorio Usa, sono i primi responsabili, se no che razza di alleanza è la nostra?

Ritratto di SAXO

SAXO

Mar, 14/04/2015 - 11:14

buffone,fariseo, trova le case agli italiani,ma a te questo non interessa perche finisce la pappatoia dei profughi e tutto quello che ci gira intorno ,svariati milioni di euro che girano nelle tasche di voi politici farisei dal sistema internazionale della giostra fondi UE e le spese di questa catastrofe organizzata ad hoc a carico del cittadino italiano ridotto alla fame.Prima o poi vedremo barconi di profughi italiani abbandonare il proprio territorio per fare spazio alle nuove etnie, al vertice troveremo i predatori farisei oligarchi internazionali al comando come casta eccelsa e tutte le altre di minoranza etniche a combattersi fra loro in una guerra di poveri, per poi servire i sommi padroni leaders incontrastati di un occidente morente cieco e tiranno.

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 14/04/2015 - 12:48

Alfano e tutti i buonisti a cominciare dalla Boldrina, per finire a Francisco, diano le loro case agli immigrati; tra l'altro il Vaticano ne ha talmente tante!!

onurb

Mar, 14/04/2015 - 15:13

SAXO. Quando incominceranno a cadere le teste, le prime a cadere, come sempre avviene in questi casi, saranno quelle della nomenklatura. Poi per qualche anno staremo bene, fino a quando arriverà una nuova torma di lupi affamati che incomincerà a ballare la stessa danza degli attuali politici.

Ritratto di SAXO

SAXO

Mar, 14/04/2015 - 18:07

ornub mi hai rubato le parole di bocca,sono dalla tua parte ,stesse idee.