Alfano jr e quella Porsche comprata a 1.355 euro

Acquistata a un prezzo irrisorio e rivenduta a 20mila euro. Al suo futuro datore di lavoro

Non passa giorno che Alessandro Alfano non procuri imbarazzo al fratello maggiore, il ministro dell'Interno Angelino. Dopo l'inchiesta di Report sulla sua assunzione in Poste italiane come dirigente, le ombre sulla sua laurea triennale e quelle sul suo passaggio lampo alla Camera di commercio di Trapani, ecco che pure la sua passione per le auto di lusso gli crea problemi. Già, perché tra gli affari del giovane Alfano spunta pure una strana compravendita: quella di una Porsche che Alfano jr avrebbe comprato a prezzo stracciatissimo - 1.355 euro nel 2008 a fronte di un valore di circa 30mila - e avrebbe rivenduto a maggio del 2010, a 20mila euro, all'amico Giuseppe Pace, all'epoca presidente della Camera di commercio di Trapani. La stessa Camera di commercio dove Alfanino approderà pochi mesi dopo da segretario generale e dalla quale si dimetterà a dicembre del 2011, quando sul concorso da lui vinto (e secondo alcuni cucito su misura per lui) e sui suoi titoli si addenseranno le prime ombre.

La storia della Porsche, non nuova, è stata ritirata fuori proprio da Report. Giorgio Mottola, l'autore del servizio, parla del contestato concorso per la segreteria generale della Camera di Commercio di Trapani vinto da Alfano jr: «A capo della commissione giudicatrice c'è Giuseppe Pace, allora presidente della Camera di Commercio di Trapani e amico stretto di Alessandro Alfano, talmente stretto che Alessandro Alfano si priva della sua Porsche fiammante e la cede proprio a Pace, due mesi dopo aver vinto il bando. Un bando secondo alcuni scritto su misura».

Una storia nota. A raccontarla, tre anni fa, il sito di informazione trapanese Tp24.it, che già allora sottolineava l'anomalia della compravendita della Porsche (una Boxster Cabriolet grigia, cerchi in lega, 2700 di cilindrata per 200 cavalli di potenza) acquistata usata (era del 2006) da un veterinario di Partinico per soli 1.355 euro e rivenduta due anni dopo da Alfano jr all'amico Giuseppe Pace per 20mila euro. Guadagnandoci dunque circa 18mila euro.

Non solo la Porsche. L'articolo del sito trapanese del 2013 cita pure un'altra auto di lusso, un Suv da 35mila euro, anzi per l'esattezza, una Range Rover Evoque blu scura, acquistata dalla Camera di commercio trapanese nella breve era della segreteria di Alessandro Alfano. Proprio una passione, quella per le auto di lusso. L'ennesimo scivolone che imbarazza Alfano jr e il fratello ministro Angelino.

Commenti

pupism

Mer, 19/10/2016 - 08:27

Ma figuaretvi cosa può imbarazzare quel democristiano del fratello è riuscito a tradire Berlusconi e allearsi con la sx senza scrupolo alcuno.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 19/10/2016 - 09:04

Una vera democrazia! Si aiutano i poveri e voi vi lamentate pure?

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 19/10/2016 - 09:06

Una vera democrazia! Si aiutano i poveri e voi vi lamentate pure!?

Ritratto di orione1950

orione1950

Mer, 19/10/2016 - 09:06

Il ministro non aveva il quid ma ha, a quanto pare, un potere enorme.

routier

Mer, 19/10/2016 - 09:12

Lamentarsi di certi politici è irrazionale. Se sono al potere è perché li abbiamo votati. Quando alle elezioni si vota per ideologia o per illecito tornaconto, allora le conseguenze sono ovvie. Recriminare è mera ipocrisia!

blackindustry

Mer, 19/10/2016 - 09:23

Quando c'e' l'onesta'...

dondomenico

Mer, 19/10/2016 - 09:24

Come si fa a comprare una porsche al prezzo di un motorino SI della piaggio? Sono eventi miracolosi, come quello dell'appartamento con vista sul colosseo avuto in regalo senza averne avuto notizia...sono cose che accadono solo a "loro" ..non a noi poveri comuni mortali

Ritratto di ...abdullàllà...

...abdullàllà...

Mer, 19/10/2016 - 09:39

ncd, la famigghia prima di tutto

orso bruno

Mer, 19/10/2016 - 09:40

Che bella famiglia !

Ritratto di CINESENERO

CINESENERO

Mer, 19/10/2016 - 10:16

due principini da noi si dice : un pero non puo' fare una prugna a voi le considerazioni

Ritratto di ...abdullàllà...

...abdullàllà...

Mer, 19/10/2016 - 11:30

afgano jr, tutto suo fratello

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Mer, 19/10/2016 - 11:55

Diciamo cosi, viviamo in un paese "bello" e tranquillo con un clima mite dove il criminale è un’artista creativo e il crimine fiorisce tutto l’anno e l'ONESTÀ viene calpestata con i piedi.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 19/10/2016 - 12:11

------piantatela di fare i moralisti a gettone---l'italia è una nazione fondata sul nepotismo e raccomandazioni-----trovatemi un settore della vita --seppur minimo --dove questo non accade---hasta

Ritratto di falso96

falso96

Mer, 19/10/2016 - 12:11

Le procure tacciono?

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 19/10/2016 - 12:26

COSA LORO E'......dovrebbe restare tutto in famigghia,ah.....

agosvac

Mer, 19/10/2016 - 12:33

Comprare una Boxter quasi nuova per 1.355 euro o è un affarone o è qualcosa di ben peggio, specie quando la si rivende per 20 mila euro!!!

vottorio

Mer, 19/10/2016 - 13:35

Angelino Alfano è riuscito a creare la dinastia degli "Alfani", una famiglia arabo-sicula che ha trovato "l'albero della cuccagna".

Ritratto di Turzo

Turzo

Mer, 19/10/2016 - 13:46

in risposta a ELPIRL: tra i partigiani al cimitero!

Ernestinho

Mer, 19/10/2016 - 13:53

Per i "politicanti" i soldi sono noccioline!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 19/10/2016 - 14:21

Se a fare qualcosa di simile fosse stato il Trota APRITI CIELOOOO!!!! #RENZIACASACOLNO.

Una-mattina-mi-...

Mer, 19/10/2016 - 14:37

E DOPO il pericolo proviene da quelli che hanno una banconota da 500 euro...

tuttoilmondo

Mer, 19/10/2016 - 15:00

elkid Mer, 19/10/2016 - 12:11 ------piantatela di fare i moralisti a gettone---l'italia è una nazione fondata sul nepotismo e raccomandazioni-----trovatemi un settore della vita --seppur minimo --dove questo non accade---hasta Prima di giustizia bisogna parlare di equità. Infatti non c'è giustizia senza equità. Se Cota è stato indagato per le mutande... cosa fare ad Alfano? Il fratello ministro "non poteva non sapere". Si dice così da certe parti: "Non poteva non sapere". Se non si dice così da tutte le parti non c'è equità. E se non c'è equità non c'è giustizia. Per quanto riguarda il nepotismo imperante... che non si dica, che non si pretenda: "NO! Io no!" Perché allora alla disonestà, che è difetto comune di tutti i politici, si aggiunge, da una parte, una odiosa ipocrisia. Capito?

ridateci_il_tocai

Mer, 19/10/2016 - 15:42

MA SI, gli ha dato quella cifra in fattura e il resto in NERO. ci vuole tanto ad immaginarlo? forze dell'ordine , controllare da dove viene il nero no ?? povera italia ..e poveri noi che paghiamo tutto in regola ...

maurizio50

Mer, 19/10/2016 - 15:51

Naturalmente i Giudici hanno di meglio da fare che pensare alle prodezze di Alfanino!!!!

ziobeppe1951

Mer, 19/10/2016 - 16:32

ridateci il tocai....concordo

Ritratto di michageo

michageo

Mer, 19/10/2016 - 16:36

...che simpatica cosca.....

Libertà75

Mer, 19/10/2016 - 17:20

@elkid, bravo compagno, dillo forte a sti bananas che voi interessa il potere solo per fare affari e riempirvi le tasche, come con quella storia dello sfruttamento della tratta degli africani che qui tenete a soggiornare a spese dei contribuenti.

elio2

Mer, 19/10/2016 - 17:48

Oltre a tradire senza battere ciglio i propri elettori ha subito imparato dai compagni come far rendere la sua posizione politica, per se e per la famiglia. Complimenti.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 19/10/2016 - 17:52

Laurea triennale...sai che laurea! È la laurea degli incapaci e dei somari!

MassimoR

Mer, 19/10/2016 - 23:50

che tristezza tutto x 4 soldi....

Ernestinho

Gio, 20/10/2016 - 09:03

X "tornari". Tu si che vali! Tu senz'altro avrai la laurea completa ma come cervello vali zero!