Altro che lotta all'evasione ​In arrivo una manovra di tasse

Il Mef prepara la risposta all'Ue. Le entrate dalla guerra al nero si dimezzano. Ma i giallorossi puntano sulle imposte

Il governo risponde all'Ue. Dopo la lettera di Bruxelles che mette in discussione la manovra per i parametri sulla riduzione del debito, arriva la presa di posizione del Mef. Via xx Settembre infatti aggiusta il tiro e abbassa le previsioni sulle entrate che riguardano l'evasione fiscale. In una primo momento, secondo le stime dell'esecutivo giallorosso, dalla lotta agli evasori sarebbero dovuti arrivare circa sette miliardi. Ma col passare del tempo i piani dell'esecutivo sono sfumati dietro il rinvio della riduzione del tetto ai contanti e soprattutto dietro il rinvio dell'introduzione delle sanzioni per chi non usa i Pos. Due mosse messe in discussione dai Cinque Stelle che hanno depotenziato la portata del gettito della manovra. E così i sette miliardi adesso diventano tre. A tanto ammonta la previsione del Mef sulle entrate dalla lotta all'evasione che verrà riportata nero su bianco nella lettera di risposta alla Commissione. Ma nella stessa missiva il Tesoro spiega che le altre entrate, come riporta la Stampa, arriveranno invece dall'introduzione di diverse mini-tasse e dall'aumento di alcune imposte già esistenti. Tra queste vanno ricordate la cedolare secca, la sugar tax, la plastic tax e tanti altri balzelli.

Insomma il Mef non usa giri di parole: le entrate deriveranno in buona parte da una manovra a base di tasse. Gualtieri intanto prova a blindare l'ultima bozza affermando che i margini per interventi da parte del parlamento sono "stretti". va detto che in questo quadro di critiche e di risposte tra Bruxelles e Roma, emerge un nuovo rapporto tra Commissione e governo. La trattativa è diventata più morbida e le parole di Moscovici che ha gettato acqua sul fuoco sminuendo i rilievi sulla manovra lascia intendere che la musica è cambiata con l'ingresso sulla scena dell'esecutivo giallorosso. L'Ue a quanto pare è pronta a "graziare" l'Italia sulla manovra. La stessa cosa non è accaduta quando tra i banchi del governo c'era pure Matteo Salvini.

Commenti

glasnost

Mer, 23/10/2019 - 10:02

I burosauri sono più buoni perché sanno che questa gente è serva dell'UE ed imporrà agli Italiani ancora tasse senza sviluppo per compiacere Banche e speculatori. Il Capitano dava all' Italia l'orgoglio e la dignità di una nazione non serva, ma libera di poter lavorare e crescere e con un futuro libero.

gigi0000

Mer, 23/10/2019 - 10:10

C'è una soluzione semplicissima: mandare a casa tutti gli inutili stipendiati coi nostri soldi (2/3 del totale) azzerare la burocrazia e far effettuare controlli da persone estratte a sorte tra i professionisti del settore. Ma togliere le poltrone ai propri sostenitori è pericoloso, quindi non si farà mai.

flip

Mer, 23/10/2019 - 10:15

sono nel panico più assoluto e non capiscono assolutamente niente di bilanci, situazioni contabili,statistica,costo del denaro.ecc,ecc. Aveva ragione G.Guareschi "Fronte bassa e niente cervello"! trimanmnellute le donne komuniste! Leggete "Don Camillo" di G Guareschi è una foto di quei tempi ma nulla è cambiato da allora!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 23/10/2019 - 10:40

Capiscono tutti quelli che ne sono fuori, e meno quelli che sono stati designati.Il bello che si avvalgono di persone competenti stipendiati che dovrebbero consigliarli al meglio. Finchè abbiamo 22milioni che lavorano che devono dar da mangiare a 70milioni compresi i clandestini, non andiamo da nessuna parte. Prima la polpa, poi le bucce ed infine i semi, dal libro, Pinocchio. Hanno offerto un lavoro a 200mila con il rdc se ne sono presentati 50mila e non so quanti di questi hanno accettato. Se non è una buffonata il rdc non so come chiamarlo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 23/10/2019 - 10:44

Fate chiudere le discoteche a mezzanotte per evitare morti, chi non si attiene multe e multe, non tasse agli onesti. Stipendi rai non oltre i 100mila euro a tutti. Chiusura di frequenze radio, ce ne sono troppe che si sovrappongono e devi sempre calibrarli che sono un ricettacolo di pubblicità che costa alla collettività.

Mborsa

Mer, 23/10/2019 - 10:44

La corsa alle microtassazione dei singoli consumi è una manovra succedanea dell'aumento IVA. Bisognerebbe fare una operazione verità: lavoratori e pensionati inviano quasi 80% delle dichiarazioni Irpef, ma non versano abbastanza per pagare il SSN di cui godono. Lo stato offre ai cittadini servizi troppo elevati: viviamo al di sopra dei nostri mezzi! Il modello solidaristico e assistenziale del paese è insostenibile: o si fa una rivoluzione di efficienza e risparmio, oppure il decadimento porterà ad una fuga dei produttori.

timoty martin

Mer, 23/10/2019 - 10:47

Governo totalmente incapace, ormai allo sbaraglio. Cerca di tappare i buchi con rattoppi.

alox

Mer, 23/10/2019 - 11:18

Non sanno fare altro...

alox

Mer, 23/10/2019 - 11:26

Mborsa. Portera'? E' da diversi anni, ormai decenni che c'e' la fuga, chiusura, fallimenti, emigrazione di chi produce...ma basta guardare alle vie di cittadine al nord Italia desolazione. Questo e' dovuto alla pretesa del governo di essere ovunque...in una parola: socialismo.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 23/10/2019 - 11:29

e comunque lo spread è calato perché nessuno si sta filando i titoli di stato. mica perché abbiamo un governo amico dell'europa. ovvero statalisti magnasghei.

moichiodi

Mer, 23/10/2019 - 11:33

Bella narrazione. A modo del giornale. Dopo aver criticato che era impossibile incassare 7 miliardi dall'evasione, ora critica che l'incasso è stato rivisto. E sogna tasse, tasse, tasse, anche quando si parla invece di incentivi(es. L'uso della carta di credito)

Ritratto di Artù007

Artù007

Mer, 23/10/2019 - 11:36

Volessero veramente il bene dell'Italia.. si dimetterebbero tutti con rientro a casa senza stipendio e possibilmente pagando penali per gli errori commessi...come tutto il resto degli italiani... CHI SBAGLIA PAGA!!!

Jon

Mer, 23/10/2019 - 11:51

Se poi fanno come col Suocero di Conte, od il BAbbo di Renzi... ADDIO..!! Sara' solo un arma contro i NEMICI..!!

VittorioMar

Mer, 23/10/2019 - 11:53

...scusate ma, abbiamo ancora un PdR ??...che notizie avete al riguardo ??....questa "LEGGE FINANZIARIA(?)" credete che passerà in PARLAMENTO ??.....non stanno perdendo TEMPO per MANIFESTA INCAPACITA' ??...lo dice anche la UE pur essendo l'OSTETRICA di questo GOVERNO !!!...aspettiamo la TROIKA ??..che qualcuno si muova....!!!

Jon

Mer, 23/10/2019 - 11:53

NON UN SOLO PROVVEDIMENTO ECONOMICO PER RISOLLEVARE IL PAESE... IMBROGLIONI ed IGNORANTI... Basta STUDIAREEE..!!!

wania

Mer, 23/10/2019 - 11:57

questa manovra è riduttiva in tutto per tutto e per tutti.A livello sociale - in particolar modo a livello politico a livello industriale/produttivo - a livello sociale - a livello economico/finanziario.Per questo l'UE è felice di questo stato di cose e mantenere con l'italia nella condizione di colonia al proprio servizio.Mi sento di potere affermare che è un europa comunista.

antonio54

Mer, 23/10/2019 - 12:24

Il bello è, che le tasse li mettono quei comunisti che alla ultime elezioni sono stati bocciati dagli italiani, perché ritenuti incapaci. E adesso, per avere un sistema primitivo, gli sconfitti ce li troviamo al governo. E' una meraviglia... avanti così che andiamo bene.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 23/10/2019 - 12:29

In un paese come l'Italia dove la pressione fiscale può arrivare a superare il 60% per esercenti commerciali pmi e piccole P.I. in genere, qualche genio di politico dovrebbe indicarci come fanno a sopravvivere tutti costoro senza fare un pò di nero; a parte che trovo ridicolo che un imprenditore debba versare il 60% del suo ricavato allo Stato, visto che rischia già abbastanza di suo. E se non bastasse già questo, la manovra economica 2020 appena varata dal nuovo esecutivo andrà ulteriormente ad inasprire il giro di vite sulle categorie descritte prima. Non c'è che dire, degli autentici geni quelli che si sono installati al governo. La sinistra colpisce sempre il ceto medio, nessuna sorpresa. Non impareranno mai. Che a fare il grosso dell'evasione sono le grandi società di capitale, non i piccoli esercenti. Infatti non hanno ancora compreso perchè S.Marchionne trasferì sede fiscale FCA in UK, il cui fisco chiede il 25% sui ricavi.

mozzafiato

Mer, 23/10/2019 - 12:35

Ogni ora che passa ed ogni volta che ascolto o leggo un esponente del governo, resto sempre più meravigliosamente estasiato dalla magia che esprime il governo medesimo ! Ripeto ! Sono stati capaci di trovare 24 miliardi "da tagliare", omaggiando TUTTI I CITTADINI con le più variegate forme di regalie economiche ! Se non é magia questa,spiegatemi che cos'è ! Seriamente, la cialtroneria dei pezzenti falliti al governo,direi che ha raggiunto traguardi insospettabili ! Spero solo che, una volta concluse le elezioni in Umbria, QUALCUNO DEI CITATI PEZZENTI SI DECIDA A COMINCIARE A DIRE UN MINIMO DI VERITA'

agosvac

Mer, 23/10/2019 - 12:40

E' strano alquanto che questo Governo voglia fare la lotta all'evasione fiscale imponendo l'uso di carte di credito o di debito che i veri evasori già usano da molto, molto tempo. I veri controlli sulla "vera" evasione non li fanno perché potrebbero colpire gente che da anni vota PD!!!

mozzafiato

Mer, 23/10/2019 - 12:47

MOICHIODI termino il commento. Dicevo, concentrati e cerca di spiegarmi, DOVE VANNO A PRENDERE I SOLDI NECESSARI SOPRATTUTTO PER RIENTRARE NEI PARAMETRI IMPOSTI DALLA UE MA ANCHE E SOPRATTUTTO, PER COPRIRE LE VORAGINI CREATE DAL D.P. ? Insomma kompagno, cosa si dice al centro sociale circa la risoluzione di questo enigmatico quesito ?

Ritratto di Walhall

Walhall

Mer, 23/10/2019 - 12:50

Non sono capaci di trovare una soluzione per togliere le immondizie da alcune città, un grave danno all'immagine nazionale, l'immigrazione clandestina, la povertà dilagante, gli sprechi del plesso pubblico, e si arrovellano ancora su come aumentare la pressione fiscale già a livelli pericolosi. Più che pensare, mi sembra che questo esecutivo aspetti le direttive da Bruxelles, come uno studente impreparato per svogliatezza davanti a un compito in classe, attende ansioso e impaziente i compagni vicini, affinché gli possano passare le risposte.

mozzafiato

Mer, 23/10/2019 - 13:01

MOICHIODI scusa kompagno se ti accordo sicuramente troppa importanza in rapporto a ciò che merita una zucca rossa quale tu sei. Mi chiedo con costernazione, come una mente normale può SOLTANTO PENSARE le menate che hai esposto poco fa ? Come si fa, cioè, a credere alle bufale infantili di un governo sciagurato il quale vuole farci credere che reperirà circa 23 miliardi in entrata, CONCEDENDO SOLTANTO BONUS, REGALIE, BEFANE, RIDUCENDO LE TASSE (CUNEO FISCALE) E ALTRA BENEFICENZA ASSORTITA ? Tu sai sintetizzarci questa potente magia in poche parole kompagno ? Cerca di farmelo capire perché io non riesco nemmeno ad immaginarlo impiegando tutta la fantasia possibile immaginabile !

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mer, 23/10/2019 - 13:03

Continuano a parlare di evasione, questo per coprire le spese inutile e gli sprechi, una voragine.

flip

Mer, 23/10/2019 - 13:03

quando uno è senza capacità e fantasia,j'unica cosa che sà fare e quella di derubare il prossimo! (amici e parenti compresi) il komunismo in tutte le sue forme ed variazioni (5 stalle) , agisce così

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 23/10/2019 - 13:08

Le tasse fanno bene al Governo. Un’ottima medicina per chi le incassa. Ed il Popolo paga, spesso senza neanche rendersene conto.

flip

Mer, 23/10/2019 - 13:10

i pir-la komunisti ed i loro infedeli alleati, non hanno ancora capito che più aumentano le tasse più si corre il rischio che "!'evasione" aumenti. Mah: contenti loro, contenti tutti!

curatola

Mer, 23/10/2019 - 13:13

i sinistri confermano la loro propensione a tassare ma é un ottimo messaggio per le campagne elettorali prossime venture. Vedremo cosa dice la gente e se li voterà ancora.

VittorioMar

Mer, 23/10/2019 - 13:32

..quello che STUPISCE maggiormente e' come POLITI e GIORNALISTONI vogliano tanto MALE AL NOSTRO PAESE ...e si dicono ITALIANI(?) e vogliono il BENE dell'ITALIA(?)...la UE E' ESTRANEA a TUTTO QUESTO...l' UE fa' i suoi INTERESSI sono questi ILLUMINATI(CIECHI) che non sanno fare il NOSTRO ...!...che lo Spirito Santo ci AIUTI...o anche lui HA DISERTATO ??

Ritratto di Walhall

Walhall

Mer, 23/10/2019 - 14:00

@moichiodi: le commissioni per l'uso della carta di credito si pagano in qualsiasi banca del mondo. Ne ho 8, 5 per lavoro e 3 personali, e credo che già averne una per chi percepisce un reddito basso sia un lusso. La debit card/bancomat, ad esempio da noi in Germania è a costo 0, sia per il possesso che per le operazioni di prelievo/pagamento, sia per la gestione del conto corrente, come in tutto il centro-nord Europa. In Italia, da quanto mi dicono i miei dipendenti, vi sono costi fissi annui non indifferenti. Se l'Italia vuole copiare altri modelli vincenti in Europa, deve prima ridurre il debito pubblico e i costi del settore pubblico, rivedere i minimi salariali, creare occupazione, solo allora, con un clima più armonizzato ci si può allineare culturalmente e oggettivamente ai partners più virtuosi. Altrimenti è un'altro modo machiavellico per rubare al prossimo, specie a chi ha già poco o niente.

gianni59

Mer, 23/10/2019 - 14:18

I contanti andrebbero eliminati del tutto. Solo carte, per pagare qualsiasi cosa (magari col chip cosi non bisogna scrivere nulla, senza commissioni eccessive, senza problemi di rapine ecc e tutto tracciato, non un problema per chi è in regola.

mozzafiato

Mer, 23/10/2019 - 14:55

CURATOLA ma tu credi veramente che esemplari di kompagni come il qui presente MOICHIODI, arrivino al punto di non votare questi comici buffoni del PCI ? Caro amico, tu non immagini nemmeno quali e quanti kompagni fedeli SONO "STATI SISTEMATI" dal partito? Io si perché sono stato dipendente di un comune EMILIANO ROMGNOLO e ne ho viste tali e tante da poter scrivere una nuova bibbia!

hectorre

Mer, 23/10/2019 - 14:58

dilettanti allo sbaraglio!!!...vi ricordate quando un fenomeno sinistro in Sardegna ebbe la sciagurata idea di aumentare a dismisura i costi per attraccare gli yatch....si spostarono in Corsica e l’ideona risultó una scelta sciagurata, porti deserti!!....gli evasori spenderanno i soldi all’estero, chi evade e fa nero non è rintracciabile...fa nero e continuerà a farlo!!!

mozzafiato

Mer, 23/10/2019 - 15:21

WALHALL perfetta la tua analisi! Mi permetto di cercare di rendere ancora più chiaro il tuo discorso: l'italia deve ridurre e sopratutto RAZIONALIZZARE la zpesa pubblica! All'uopo cito i soliti emlematici esempi di sempre: 1) nel nostro mezzogiorno VENGONO EROGATE IL DOPPIO DELLE PENSIONI DI INVALIDITÀ nonché DEGLI ASSEGNI DI ACCOMPAGNAMENTO, RISPETTO ALLE REGIONI VIRTUOSE DEL NORD (Fonti statistiche). 2) IN ITALIA ABBIAMO IL DOPPIO DEGLI INSEGNANTI RISPETTO ALLA GERMANIA RAPPORTATO AL N. DEGLI ALUNNI. Per non parlare degli immondi sperperi di denaro pubblico che si consumano (perché ormai istituzionalizzati) PRESSO TUTTI GLI ENTI LOCALI E NON DEL MERIDIONE, dove impazzano le mafie ed il voto di scambio FINALIZZATO AD UN RADICATO ASSISTENZIALISMO,il quale umpedisce A TUTTI i meridionali di percepire la ricchezza potenziale della MERAVIGLIOSA E RICCHISSIMA terra sulla quale vivono. Mi fermo qui, ma il concetto mi sembra oltremodo chiaro.

cir

Mer, 23/10/2019 - 15:33

do-ut-des Mer, 23/10/2019 - 10:44 . sagge parole ..ma 100.000 annui sono sempre troppi.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 23/10/2019 - 15:58

@ mozzafiato 15:21 - Alla sua lista di "cose da fare" in Italia, aggiungo il nodo delle soc. partecipate pubbliche: quasi 10000(diecimila; quando C.Cottarelli alcuni anni fà durante la sua "spending review" si ritrovò a doverle censire, non riuscì nemmeno ad arrivare al numero esatto, perchè molte di esse per costituzione propria NON SONO TENUTE A DARE BILANCIO annuale allo Stato!) molte delle quali senza alcun dipendente a libro paga! Create appositamente per parcheggiare i soliti "amici della politica" nel loro Cda!... Ecco spiegato perchè è arduo -forse quasi impossibile in Italia- combattere questo sistema clientelare.

Raffaello13

Mer, 23/10/2019 - 16:08

Le tasse nuove servono ad alimentare le spese per l'"accoglienza" dei nuovi immigrati e di quelli vecchi, mentre decine di sindaci ed amministratori sono a processo per avene intascato una parte per quelli vecchi. Ma nessuna "Caccia ai truffatori" è stata invocata.

Ritratto di risorsediTaGlia...

risorsediTaGlia...

Mer, 23/10/2019 - 16:40

la vera lotta di questo SGOVERNO DI SERVI ANTIITALIANI è CONTRO GLI ITALIANI ridotti a SUDDITI del REGIME NEUROCRATICO, altro che lotta all'evasione

mimmo1960

Mer, 23/10/2019 - 18:34

Manovra di tasse per non tagliare le spese superflue e stipendi d'ori e le bocche da sfamare che aumentano sempre di piu'.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 23/10/2019 - 18:51

Ma che b el teatrino fanno questi balordi che ci governano. Fanno pure finta di lavorare per inventare nuoove tasse. Certo che ci vuole un cervello fino per rubare come fanno loro. GLI INTOCCABILI. Maledetti, siate tutti maledetti, ci avete tolto la gioia di vivere, la dignità, la speranza, il futuro. MALEDETTI MALEDETTI MALEDETTI.

mimmo1960

Mer, 23/10/2019 - 19:01

Tutti gli abusivi (venditori) che affollano indisturbatamente le spiagge, piazze, parcheggi ect. ect., complessivamente totalizzano guadagni di miliardi di euro, facciamo pagare le tasse anche a loro visto che svolgono le loro attività alla luce del sole.

Fjr

Mer, 23/10/2019 - 20:50

Questi sono solo un costo per la comunità niente altro che uno spreco di soldi se mettete n’amministratore di condominio sa fare di meglio