Altro favore alle banche: niente multe ai dirigenti

Un altro regalo in arrivo per le banche. Al posto delle multe potranno cavarsela con un pubblico “rimprovero”

Un altro regalo in arrivo per le banche. Al posto delle multe potranno cavarsela con un pubblico “rimprovero”. E inoltre potranno allungare i tempi di giudizio delle violazioni con una variabile “soggettiva” nell’esame di ogni caso. Il gruppo di Alternativa Libera-Possibile ha criticato un decreto legislativo – che recepisce una direttiva europea – approdato in commissione Giustizia alla Camera. Il testo, in questo momento così caldo per le banche, interviene in materia di sanzioni agli istituti di credito. E in particolare sotto la lente di ingrandimento sono finiti due passaggi: in alternativa alla sanzione pecuniaria può esserci una “dichiarazione pubblica che identifica la violazione commessa e il soggetto responsabile”. Inoltre, Consob e Banca d’Italia dovranno valutare anche “l’elemento soggettivo del trasgressore, distinguendo il dolo dalla colpa”.

“La latitanza del governo sulla vicenda delle banche è impressionante”, accusa Marco Baldassarre, deputato del gruppo Alternativa Libera-Possibile. Che punta, come ricorda LaNotizia, l’indice contro Palazzo Chigi: “Sono passati ormai due mesi da quando Matteo Renzi ha annunciato la creazione di una commissione parlamentare d’inchiesta sul crack di quattro banche ma la Camera ancora non ne ha neppure calendarizzato la discussione”.

Il testo è arrivato a Montecitorio proprio in un periodo delicato: appena qualche giorno fa è stata respinta una mozione di sfiducia al Senato sul caso di Banca Etruria. E Baldassarre mette in evidenza questo aspetto: “Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, ha presentato il decreto legislativo che consentirà di sostituire, con una semplice dichiarazione pubblica, le sanzioni pecuniarie previste per gli amministratori delle banche che violano le norme sulla vigilanza”. “Anziché pensare a risolvere i problemi dei banchieri – conclude il parlamentare di Alternativa Libera – il governo pensi a inasprire le sanzioni contro chi non rispetta la legge e acceleri i risarcimenti in favore dei risparmiatori danneggiati dai fallimenti bancari”.

Annunci

Commenti

unosolo

Mer, 03/02/2016 - 18:21

li frusteranno anche in piazza ?

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 03/02/2016 - 18:25

Ma certo! Magistrati, banchieri, pubblici funzionari: nessuno di loro è responsabile di niente! Al massimo facciamo dimettere marino, più che altro per evitargli il linciaggio, ma, sanzioni? E quando mai! Cane non mangia cane!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 03/02/2016 - 18:25

Ma questi sono bacati dentro!!!!!!

unosolo

Mer, 03/02/2016 - 18:26

e ancora mi dite che il governo o alcuni ministri non lavorano a favore delle banche danneggiando i risparmiatori , manca la fiducia verso le banche e ancora ci distaccano dal ritrovarla, forse sbaglio ma la impressione è questa .

scimmietta

Mer, 03/02/2016 - 18:29

Un buffetto e una tiratina d'orecchie ... roba da lupetto

Silvio B Parodi

Mer, 03/02/2016 - 19:38

m.e. boschi hai presentato un codicillo per salvare il tu babbo????? trovane un'altro per salvare la tua faccia di bronzo, spudorata e infame.

Ritratto di mambo

mambo

Mer, 03/02/2016 - 19:48

C'è qualcuno che ha ancora dubbi su chi ha messo Renzi a capo del governo senza il consenso del popolo? Ma che faccia però!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 03/02/2016 - 20:06

anzi proporrei un bonus cospicuo ed un pubblico encomio. disgustoso.

elio2

Mer, 03/02/2016 - 20:11

Dei ladri che concedono ad altri ladri la libertà di delinquere, a questo oramai i comunisti e le toghe rosse, hanno ridotto il nostro povero Paese.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 03/02/2016 - 20:13

dopo queste vicende, parecchi italiani avranno capito dove fare la croce, nella cabina elettorale... :-)

hectorre

Mer, 03/02/2016 - 20:15

ci sarà qualche pirla sinistro che ha perso tutto con banca etruria!!!...ricordatevi di quel che ha fatto e sta facendo il vostro idolo!!!!....e dimostrate almeno una volta nella vita la vostra presunta superiorità!!!!....svegliatevi dal torpore che annebbia le vostre menti e mandiamolo a casa!!!!!

ziobeppe1951

Mer, 03/02/2016 - 20:31

Questa battuta è scontata....pensate se l'avesse fatta Berlusconi, vero MARINO BIROCCO?

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 03/02/2016 - 21:31

Nella norma dei progressisti/sinistri. Premiare i delinquenti e condannare le persone per bene. Ma chi li vota non si fa schifo??

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 03/02/2016 - 23:27

@mortimermouse "parecchi italiani avranno capito dove fare la croce..." Tutto sta a vedere SE e QUANDO ci sarà concesso di mettere quella benedetta crocetta.

bilancino

Gio, 04/02/2016 - 04:58

Lo sanno tutti che i manager ed i banchieri sostengono renzi: per il ditta-torello tutti devono aiutare il governo a restare a galla a partire dal comico grillo sparlante, alla ventola per finire con angioletto e i casini. Agli italiani non interessa un fico secco delle unioni civili e gay ma di fare leggi per sostenere il lavoro, togliere i privilegi ai politici, ai grandi evasori fiscali e ai pensionati d'oro.

vince50_19

Gio, 04/02/2016 - 06:37

Prima del "giorno fatale" c'è chi ha svuotato i propri conti correnti, ora arriva un ridicolo buffetto.. Resta solo la magistratura per comprendere come stanno realmente quelle faccende. Forse.. Questo governo, vassallo più che mai di certo sistema bancario e sospetto di certa magistratura, è sempre meno affidabile. Non ci voleva così tanto per "intuire" che il potere politico in Italia non conta, in questo e molti altri casi, una beata cippa.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 04/02/2016 - 06:39

I dirigenti di questo governo, sono rapresentati da una banda di delinquenti, ladri sfacciati e corrotti. Ma ciò che fà più schifo, sono coloro che li votano e li supportano.

Massimo Bocci

Gio, 04/02/2016 - 06:40

Non vorreste mica imputate,multare,inquisire, ecc. I LADRI!!! Che fanno quel che fanno per costituzione, ladri costituzionali!!! Che dunque non solo rispettano alla lettera,(proni e servi) le direttive della mafia regime costituente 47 (comunista- papalina la vera e unica mafia, l'originale) il cui principio cardine è "che gli amici degli amici specialmente altolocati (ladri e malfattori), sono dunque degli impuniti intoccabili,concetti universali fondanti (dai vangeli di mafia) concetti integralmente adottati anche nella truffa Euro del IV Reich, Euro, che me è il proseguo della cosca!!!

Kosimo

Gio, 04/02/2016 - 08:26

#tuttoinculoaitruffatidabancaetruria

unosolo

Gio, 04/02/2016 - 11:14

ditemi quello che volete ma questa toppa sembra messa per tacitare altri personaggi che avrebbero molto da raccontare in caso che venivano presi , come dire una ciliegia tira l'altra e sai quante ne hanno combinate visto le cause finite in una bolla di sapone senza mai arrestare chi truffava anzi sembra quasi un invito a proseguire , salva papà e salva director -