Anche la Corte dei Conti smonta la manovra di Renzi

La Corte dei Conti smonta la manovra economica del governo: "Lascia nodi irrisolti, dubbi sulle coperture"

La Corte dei Conti smonta la manovra economica del governo. Dopo i dubbi espressi ieri dai tecnici di Camera e Senato e il grido d'allarme delle Regioni, ora è la volta della magistratura contabile.

"L’onere dell’aggiustamento di bilancio graverà prevalentemente sulle amministrazioni locali, con ripercussioni negative sulla qualità dei servizi. La legge di stabilità dispone la riduzione di oltre 2 miliardi del fabbisogno sanitario nazionale standard per il 2016. La riduzione operata, se valutata al netto degli 800 milioni necessari per l'adeguamento delle prestazioni ai nuovi Lea, fa sì l'incremento delle risorse rispetto al 2015 è solo di 500 milioni", ha dichiarato il presidente della Corte dei Conti Raffaele Squitieri nel corso delle audizioni preliminari all'esame dei documenti di bilancio per il 2016-2018 davanti alle commissioni congiunte Bilancio di Camera e Senato.

Squitieri continua: "Anche nel triennio 2016-18 il concorso delle amministrazioni locali agli obiettivi di finanza pubblica risulta particolarmente rilevante". E ancora: "L’allentamento della correzione di bilancio secondo il governo non pregiudicherebbe un rientro del disavanzo di dimensioni significative con un deficit/Pil a fine 2016 più vicino al 2 che al 3 per cento. Un risultato che trova conferma anche nelle previsioni di finanza pubblica dei centri di ricerca ma che sconta il carattere temporaneo di alcune coperture e il permanere di clausole di salvaguardia rinviate al futuro. Un loro riassorbimento nel 2017 e nel 2018 richiederà la individuazione di consistenti tagli di bilancio o aumenti di entrate sia pur resi meno onerosi dai benefici di una maggiore crescita. Nonostante la riduzione della spesa già scontata nel tendenziale sia impegnativa, le condizioni economiche avrebbero potuto consigliare l’adozione di interventi sulla spesa fiscale (riguardanti ad esempio un articolato intervento sulle aliquote Iva agevolate o sulla stessa struttura delle aliquote Iva) eventualmente attutiti (ma non annullati) con misure di sgravio".

Commenti

unosolo

Mar, 03/11/2015 - 10:42

la corte cosa vede , dal di fuori sappiamo dei tagli ai servizi , alle regioni , ai comuni e alle province( invece di eliminarle ), ma la corte sa che è falsare il bilancio in quanto i miliardi sono quelli dei servizi spostati nelle casse al solo fine di recuperare e spedire nel parassitario , la fortuna di questi ultimi governi è che i sindacati ci si adattano ad un governo amico , se questa manovra l'avesse fatta il CDX da mesi sarebbero scesi nelle piazze quindi i sindacati si sono venduti alla mercè del governo amico voluto con milioni di ore di scioperi per abbassare il pil , oggi per non falsare non scioperano o se lo fanno solo nei giorni non lavorativi per non fermare la produzione , sveglia il sindacato ha abbandonato proprio gli ex lavoratori....

Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 03/11/2015 - 10:47

Che bel sorrisino da parolaio ebete.

DeZena

Mar, 03/11/2015 - 10:48

visto di profilo Renzie e' fantastico

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Mar, 03/11/2015 - 10:55

POVERI NOI. ECCO I DILETTANTI ALLO SBARAGLIO. PURTROPPO ALLO SBARAGLIO CI ANDRANNO GLI ITALIANI, INCAPACI DI SCACCIARE A PEDATE QUESTI IMPROVVISATORI!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 03/11/2015 - 10:55

cari idioti di sinistra, non volevate Berlusconi? non volevate la riduzione delle tasse? non volevate la riforma della costituzione? non volevate la riforma della giustizia? non volevate la riforma tributaria? e per non dare il voto a Berlusconi, avete dato il voto alla sinistra, che ha imposto, contro ogni spirito di democrazia, tre governi illegittimi e un colpo di stato di napolitano! complimenti! bravissimi! intelligentissimi questi cre.tini di sinistra come XGERICO, TOTONNO58, ATLANTICO, ERSOLA, LUIGITIPISCIO, GIORGIO1952, PONTALTI, LORENZAVANLOLOLOLOLOLLO LA PORTOGHESUCCIA, ANDREA SEGAIOLO, GZORZI, FAB73, ANTONIOBALL73, ZUCCA100, PINUX3, DREAMER_66, SNIPER, ecc :-)

Duka

Mar, 03/11/2015 - 11:05

Più della manovra è il soggetto che va smontato. Si è montato la testa con il JET privato e altre cafonate simili al posto di TAGLIARE BRUTALMENTE CON MOTOSEGA tutte le inutili spese dello stato. Anche la loro busta paga DEVE essere ridotta alla normalità altro che 16/20.000 EURO mese. CAFONI e LADRI

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 03/11/2015 - 11:11

In questo caso la Corte dei conti fa le pulci alla manovra di renzi, ma la stessa diligenza perché non la mette anche quando deve monitorare e quindi reprimere le spese pazze di "certi" politicanti?

paolonardi

Mar, 03/11/2015 - 11:23

A smontare questo parvenu e mostrare la sua pochezza intellettuale, nascosta da una parlantina vuota ed insulsa, basterebbe un dibattito con un vero fiorentino.

canaletto

Mar, 03/11/2015 - 11:35

HA POCO DA RIDERE IL BISCHERO. IL SUO MALEDETTO GOVENO E' AL CAPOLINEA, ANZI LO HA SUPERATO ED E' SUL BINARIO MORTO E SEPOLTO

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 03/11/2015 - 11:38

Arriverà il giorno in cui lo smonteranno gli elettori? O si inventerà di nuovo qualche altra furbata in stile 80 euro per raccattare voti fra gli ingenui a spese dei contribuenti?

Ritratto di semovente

semovente

Mar, 03/11/2015 - 11:44

La prova provata e riprovata che renzi è un BUFFONE MATRICOLATO.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 03/11/2015 - 11:47

Il PC, nelle sue varie evoluzioni acronimiche, ha partorito sempre dei personaggi poco simpatici quanto a fisionomia facciale e comunicazione mediatica. Ora le sbruffonate di questo emerito ixiota ce li rendono,nel ricordo, stranamente accattivanti e, quantomeno, concreti.

roberto.morici

Mar, 03/11/2015 - 11:54

Dalla foto sembrerebbe che il Premier abusivo sia "molto (troppo) sereneo". Almeno che "nun c'abbia capito 'na mazza".

Ritratto di falso96

falso96

Mar, 03/11/2015 - 12:08

Basta cambiare qualche membro e.....

19gig50

Mar, 03/11/2015 - 12:28

Basta con le ca@@ate di questo rimbambito.

@ollel63

Mar, 03/11/2015 - 12:36

smontate le teste di entrambi questi cialtroni e buttate a mare quelle dei xoglioni che li hanno messi lì.

mifra77

Mar, 03/11/2015 - 13:04

E che conta la corte dei conti? Possono dire quello che vogliono, tanto Renzi ha le spalle coperte. Non si sono neanche accorti che non sono più i tempi di berlusconi.

Giorgio5819

Mar, 03/11/2015 - 13:06

Facciamocene una ragione, questa gente non sa fare che danni. Parole, proclami, smentite, manovre strepitose e retromarce il giorno seguente, un trionfo di parolai dilettanti e autoreferenziati. Qualcuno ha notizie di quel signore, convenientemente muto, che dovrebbe fare il presidente della repubblica ? Questi pagliacci NON eletti dagli italiani devono essere destituiti immediatamente dalle loro cariche, con le buone o con le cattive, sveglia opposizione !!

Iacobellig

Mar, 03/11/2015 - 13:24

IL BUFFONE INCAPACE NONCHÈ INCOMPETENTE DEVE ANDARE VIA INSIENE ALLA SUA SQUADRA DI GOVERNO!

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 03/11/2015 - 13:59

RENZI ha FALLITO su tutti i fronti. DIMETTITI fai il regalo di Natale agli ITALIANI!!!

moichiodi

Mar, 03/11/2015 - 14:03

ancora una TEGOLA su renzi!

antipifferaio

Mar, 03/11/2015 - 14:30

Ormai non va più da nessuna parte...il pd è disintegrato e l'utile IDIOTA della Merkel sa fare solo bla bla bla....Infatti gli è rimasto solo questo e sempre più italiani lo stanno capendo (finalmente). Dalle mie parti chi dice pd dice diavolo...La "nuova" regionale giunta finore ha solo licenziato facendo entrare in crisi nera una regione quasi morta. E' nell'immobilismo più assoluto e il presidente del nulla sa fare solo bla bla bla per emulare il suo mentore... Ora che stanno razionando le analisi, le medicine e prossimamente anche i farmaci salvavita voglio proprio vedere se i sinistrati utili IDIOTI continueranno a dichiararsi piddini...

Libertà75

Mar, 03/11/2015 - 15:15

Se le stesse critiche fossero state svolte in direzione di Berlusconi, oggi avremmo la sinistra in piazza a lottare contro la macelleria sociale e invece stanno al Governo a fare peggio... I soliti cocomerioti e si vantano anche di non essere intelligenti

settemillo

Mar, 03/11/2015 - 15:43

Il venditore di pentole arrugginite in molte circostanze ha detto pressappoco: ora cominciamo a divertirci. Ora che ha a disposizione l'aeroplanino nuovo ne farà una pelle di giochini, tanto il popolo BUE non reagisce alle scempiaggini del soggetto. ARLECCHINO al suo posto avrebbe fatto di MEGLIO, MOLTO di più e senza CIARLARE. CHE spettacolo indecente!

Leonardo46

Mar, 03/11/2015 - 16:25

ma lui se la ride, il parolaio. Gli va bene fino a quando troverà una opposizione vera, non come quella attuale. L'opposizione è RIDICOLA. Ma prima o poi scivolerà sulla buccia di banana, e che botta.

Palladino

Mar, 03/11/2015 - 17:24

...siamo governati da questa faccia qui.Cosa speriamo.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 03/11/2015 - 17:25

Lo stato sociale dev'essere rivisto nella sua interezza,ma prima di questo dobbiamo porci una domanda:possiamo ancora permetterci l'assistenzialismo massificato dei nomadi o rom che dirsi voglia? Possiamo permetterci quei costi fuori controllo per andare a prendere "a domicilio" quei clandestini che costerebbero di meno se messi su un volo Alitalia? Vogliamo verificare la spesa sanitaria,distinguendo tra il necessario ed il possibile e comunque la verifica di quelle voci,le vaccinazioni,non tutte necessarie se non per le casse delle holding farmaceutiche?

paolo1944

Mar, 03/11/2015 - 17:30

E il Ciarlatano ride, mentre continuano a fallire le piccolissime imprese e milioni di migranti si preparano ad invaderci. Opposizione durissima, sempre e dovunque.

rokko

Mar, 03/11/2015 - 17:35

La manovra di Renzi è indifendibile, concordo. La parte migliore è l'abolizione di una tassa (quella sulla prima casa), la parte peggiore è la tassa aggiuntiva neanche tanto nascosta sul canone Rai; comunque nel complesso si fanno spese aggiuntive, tagli lineari e non c'è nessuna traccia dei sostanziali tagli di pressione fiscale di cui Renzi ciancia. Detto ciò, la Corte dei Conti è un covo di fancazzisti che io francamente eliminerei del tutto; le argomentazioni a supporto sono un cumulo di banalità che non giustificano i lauti stipendi dei componenti che le hanno espresse.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mar, 03/11/2015 - 18:32

Iniziano tutti a capire che "Lavare la testa agli asini si perde tempo e sapone"