Appendino fa rotolare le prime teste

La scure del neo sindaco: via city manager, capo dei vigili e portavoce

nostro inviato a Torino

Teste che rotolano. Teste che addirittura spariscono. «No alla liste di proscrizione», aveva messo le mani avanti Piero Fassino, lo sconfitto di questa tornata elettorale. Ma, a quanto pare, il neosindaco di Torino Chiara Appendino ha le idee chiare e intende procedere con l'accetta. Sostituzioni, dunque, ed eliminazioni. Ma anche risparmi corposi, perché gli incarichi in questione sono ben retribuiti.

Balla più di una poltrona, a cominciare da quella, simbolica, del direttore generale del Comune Gianmarco Montanari. Lui sta già preparando gli scatoloni, del resto Appendino, quando era semplice consigliera comunale, aveva puntato il dito contro la figura del city manager con parole definitive: «Non è necessaria». Per la cronaca Montanari guadagna 203.615 euro lordi l'anno. Un gruzzolo discreto che rientrerebbe nelle casse del municipio.

Destinati a non essere sostituiti anche il portavoce di Fassino, Gianni Giovannetti, e il dirigente ai Grandi progetti urbani Anna Prat che porta a casa 91.330 euro l'anno. La sua casella potrebbe essere cancellata, mentre Appendino ha messo nel mirino Giovannetti e il suo compenso, 138.560 euro, sin dall'inizio del suo mandato.

Insomma, se non è un repulisti poco ci manca. E sta chiudendo le valigie anche il comandante dei vigli urbani Alberto Gregnanini, la cui retribuzione è di 113.796 euro. Forse, Gregnanini verrà prorogato di qualche settimana, ma solo per permettergli di chiudere dignitosamente e di andare in pensione, il prossimo 8 agosto, senza retrocedere prima ad un ruolo più modesto.

Ma la scure dei 5 stelle dovrebbe abbattersi anche su altri dirigenti. Circola più di un nome. A rischio sono l'architetto Valter Cavallaro, dirigente del settore arredo urbano; e poi Giuseppina Grognardi, responsabile delle strategie urbane e Francesco D'Alessandro, del servizio qualità, che, notava ieri repubblica, prende 75.731 euro l'anno.

«Stiamo lavorando sulla base di due criteri - afferma Davide Bono, storico consigliere pentastellato ala Regione Piemonte - il merito e il risparmio. Cosi, per formare la sua giunta e scegliere i 12 assessori, Appendino non guarda più alla vicinanza politica ma ai curricula ricevuti dai candidati che devono convincere sul piano professionale. Naturalmente sulla base della condivisione di un programma».

Questo è un aspetto. Poi ci sono le forbici. «Si tagliano gli incarichi inutili - riprende Bono - il city manager è sostanzialmente un doppione del segretario comunale e il portavoce lo è del capo di gabinetto».

Teoria e pratica, a braccetto. «Con i soldi risparmiati - conclude Bono - alimenteremo un fondo di 5 milioni di euro per le piccole e medie imprese».

Cosi la ghigliottina si appresta a colpire a Palazzo di Città.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 23/06/2016 - 08:41

LODEVOLE....brava, avanti cosi,basta parassiti rossi superpagati.

Ritratto di manasse

manasse

Gio, 23/06/2016 - 08:46

non sono un pentastellato ma apprezzo le decisioni prese dal neosindaco tutti dovrebbero fare così non solo per eliminare gli sprechi che sono tanti ma anche per avere persone di fiducia che non remino contro l'amministrazione del momento

xgerico

Gio, 23/06/2016 - 09:04

Meglio di così non si poteva cominciare!

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Gio, 23/06/2016 - 09:13

questo è un ottimo inizio per avviare una sana amministrazione e dimostrare quanto la SINISTRA ammucchiata sia clientelare e sprecona. e questo atteggiamento dovrà essere d'esempio a tante amministrazioni post KOMUNISTE che sanno solo aumentare le addizionali IRPEF.

Ritratto di Vincenzo Morganti

Vincenzo Morganti

Gio, 23/06/2016 - 09:18

Spiace doverlo ammettere, ma questi 5stelle sono i PRIMI che tagliano veramente qualcosa; il vero problema in Italia non sono le tasse troppo alte ma i troppi parassiti, politici e loro scudieri, da mantenere. Tagliando il loro numero caleranno anche le tasse.

Angelo664

Gio, 23/06/2016 - 09:21

«Stiamo lavorando sulla base di due criteri - afferma Davide Bono, storico consigliere pentastellato ala Regione Piemonte - il merito e il risparmio. Cosi, per formare la sua giunta e scegliere i 12 assessori, Appendino non guarda più alla vicinanza politica ma ai curricula ricevuti dai candidati che devono convincere sul piano professionale. Naturalmente sulla base della condivisione di un programma». Quello che è pazzesco è che questi non siano mai stati i criteri per scegliere la giunta !!!!

Ritratto di Overdrive

Overdrive

Gio, 23/06/2016 - 09:47

bene. lo facessero a tutti i livelli, anche statale... sai il risparmio

hilias

Gio, 23/06/2016 - 09:50

Oddio , si trattasse di far fare le valigie a questi signori "nababbi" ,pur non essendo un pentastellato , sono pienamente d'accordo con l'Appendino , vorrei che anche a Roma si facesse altrettanto con la Giorgi . Gli amministratori vengono giudicati per il loro operato e non per il colore politico . Avanti tutta e fuori dalle palle la mxxxxxxxa comunista

paolo b

Gio, 23/06/2016 - 10:07

se l'Appendino farà veramente queste cose e molte altre azzerando tutti tromboni che sguazzano nel sottobosco della politica credo che potrà rimanere sindaco per 50 anni (purtroppo il massimo sono 8 anni)

giovanni PERINCIOLO

Gio, 23/06/2016 - 10:19

No tav a parte sembra che la Appendino abbia le idee chiare. Non altrettanto si puo' dire della sua collega romana!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 23/06/2016 - 10:40

Spero veramente spazzi via tutta la cricca rossa del pd che ammorba da 70 anni il comune di Torino. E ne ha di lavoro di pulizia. Avanti senza pieta'......

Efesto

Gio, 23/06/2016 - 10:47

Qui si pone una profezia: o l'Appendino diviene la principale voce del movimento 5 stelle o verrà censurata.

Ritratto di drazen

drazen

Gio, 23/06/2016 - 10:48

Resta da vedere di chi, su ordine della Casaleggio Associati, si circonderà la Appendino.

claudioarmc

Gio, 23/06/2016 - 10:52

Bene faccia pulizia anche negli angoli

Libertà75

Gio, 23/06/2016 - 10:54

il direttore generale ha in pratica una parte dei compiti che spettano al segretario generale, questo è vero, ma non è proprio "eliminabile" in grandi comuni... certo è che se organizza sotto il segretario, una squadra di massimo 5 dirigenti di area allora il city manager è veramente inutile... il portavoce è il tipico atteggiamento rosso per sperperare soldi, l'Appendino ha ragione!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 23/06/2016 - 10:55

CHE; SIA COSÍ IN TUTTA L;ITALIA!.

SnakeJ.

Gio, 23/06/2016 - 11:23

avanti così, Torino RI PULITA, Torino DE PD0KK1ZZATA

frank173

Gio, 23/06/2016 - 11:24

Peccato che i cacciati non finiscano in galera.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 23/06/2016 - 11:33

Bravissima, ma ricordiamogli che ripulito il Comune sarebbe auspicabile farsi una passeggiata anche nella Città Metropolitana... anche lì i dirigenti super-pagati abbondano!!

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 23/06/2016 - 11:44

Non male come inizio! vediamo fra due / tre mesi ! Allora ......FORZA CHIARA! ( e non sono del movimento sia ben chiaro...però bisogna essere obiettivi,,,capito renzuccio?)

orso bruno

Gio, 23/06/2016 - 11:55

Spero vivamente che Appendino riesca a completare il repulisti. A casa tutti i parassiti,i facazzisti ed i super stimati che sono in realtà solo inutili !

Ritratto di Cardanus

Cardanus

Gio, 23/06/2016 - 12:00

un brava bypartisan...

Fjr

Gio, 23/06/2016 - 12:13

Caspita in un colpo solo ha fatto tre rolling heads,per quasi mezzo milione di soldi arrubbati in incarichi inspiegabili salvo il pompiere, brava Appendino

Italianoinpanama

Gio, 23/06/2016 - 12:22

e giusto cosi negli stati uniti e anche qui in panama cuando arriva un sindaco nuovo tutti nuovi i dirigenti come si puo lavorare con serpi in seno!

Trinky

Gio, 23/06/2016 - 12:24

se lo fa il nuovo sindaco di torino è scandaloso, se lo fa il piddì è tutto regolare....fassino, ci spieghi cosa state facendo con la rai!

mezzalunapiena

Gio, 23/06/2016 - 12:26

Se questa politica fosse applicata a tutti i livelli a partire dal presidente della repubblica fino all' ultimo sindaco molto probabilmente ci sarebbe meno astensionismo.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 23/06/2016 - 12:48

L'Appendino scappa di mano al Grillo.

fisis

Gio, 23/06/2016 - 12:50

Nn voto cinquestelle, ma questa metaforica ghigliottina di manager inutili e per di più superpagati, mi piace molto.

BALDONIUS

Gio, 23/06/2016 - 13:11

B R A V I S S I M A !!!

Sieyes

Gio, 23/06/2016 - 13:23

la nuova storia ricomincia da Torino...

pc1966

Gio, 23/06/2016 - 14:06

BRAVI pentastellati! da leghista e Lepenista che sono, non posso fare altro che apprezzare. Dispiace solo che siano molli e rincoglioniti sul argomento immigrati e immigrazione.SVEGLIAAAAAAAAA!!!!!!!!!

Ritratto di Farusman

Farusman

Gio, 23/06/2016 - 14:18

Bene l'inizio, ma gli applausi alla fine dell'opera: spero che le forbici vengano usate in tutte le direzioni. Cosa che dubito. Per ora fuori dalle balle i nemici. Vediamo cosa faremo (e a quale prezzo) degli amici. Piccole e medie imprese? Oh, guarda caso: il marito è un piccolo/medio imprenditore.

schiacciarayban

Gio, 23/06/2016 - 14:23

Bravissima, così si deve fare! Le altre città dovrebbero imparare, basta con tutti questi strapagati e inutili personaggi!

Ritratto di San_Giorgio

San_Giorgio

Gio, 23/06/2016 - 14:44

Occhio... questa è brava, decisa, e non guarda in faccia a nessuno. E' un rullo compressore. Occhio che più che un Di Maio o un Di Battista, fra qualche anno ce la troveremo un presidente del consiglio. E potrebbe non dispiacerci.

agosvac

Gio, 23/06/2016 - 14:53

Come inizio non c'è niente a che dire. Bisogna vedere come continuerà e se la faranno continuare. La signora Appendino, a quanto mi risulta, non è che sia una cinque stelle doc, si è offerta per sistemare Torino. Se la lasceranno fare, forse ci riuscirà. Le competenze le ha. Speriamo, per i torinesi, che le sue competenze non vadano in contraddizione con le esigente del movimento. Non sarebbe la prima volta che un eletto, capace, dei 5 stelle venga detronizzato per incompatibilità con grillo o con casaleggio spa.

gedeone@libero.it

Gio, 23/06/2016 - 15:10

Da apprezzare senza alcun dubbio.

pastello

Gio, 23/06/2016 - 15:19

Profumo di pulito in giro

pastello

Gio, 23/06/2016 - 15:22

Alle ultime elezioni ho votato Lega ma alle prossime non avrò dubbi

Lulux

Gio, 23/06/2016 - 15:37

agosvac, lascia scorrere l'energia fin che c'è...

claudio faleri

Gio, 23/06/2016 - 15:47

stai facendo un lavoro stupendo brava, strano che la sinistra si lamenti è quello che hanno sempre fato loro, eliminare chi gli dava noia

AG485151

Gio, 23/06/2016 - 15:54

Grandi progetti , arredo urbano , strategie urbane .......Nella PA , dai municipi ai ministeri , si può tagliare tranquillamente il 30% senza che nessuno se ne accorga. Poi si comincia a riorganizzare e si taglia un altro 20% di quel che resta. Poi si privatizza . Così , affamata la bestia e fatta morire di di giusta fame , si comincia a saldare il debito e ad abbassare le tasse. Ma sono tutti in torta.........Sanno solo aumentare le tasse per sfamarsi.

Ritratto di San_Giorgio

San_Giorgio

Gio, 23/06/2016 - 16:10

Segnatevelo. Questa "ragazza" ha due pelotas grosse come la Mole... e non mi stupirei fosse lei, più che Di Maio o Di Battista, una seria candidata a guidare il M5S a vincere le elezioni. Questa ha iniziato a tagliare teste a pezzi da 90 nullafacenti 8 ore dopo la vittoria. Altro che le "sfilate" della Raggi

teoalfieri

Gio, 23/06/2016 - 16:14

tutti contro i "comunisti"... ma non vi viene in mente che da rottamare ci sono una enorme marea di parassiti destroidi?!?!

routier

Gio, 23/06/2016 - 16:34

Speriamo che la sua collega di Roma faccia lo stesso repulisti. Ma ci credo poco. Chi vivrà, vedrà!

geronimo1

Gio, 23/06/2016 - 16:40

Bravissima, fai fuori questi funzionari di partito pagati con denaro pubblico....... Se non fai cosi' ti remeranno contro in tutte le maniere, portando false prove in Procura e spiandoti con i referenti delle Sezioni di Partito.... Non ti fidare di nessuno, hanno il tradimento nel cromosoma....!!!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 23/06/2016 - 16:51

Bene, via tutti i responsabili del malgoverno che ha reso Torino una città invivibile, e, per di più, con un buco di bilancio pauroso. La Casaleggio&Associati ha le capacità di selezionare dirigenti capaci per ben gestire Torino e, sopratutto, ha la possibilità legarli con un contratto di ferro. Qualora non obbedissero alle regole che la Casaleggio&Associati si è liberamente data, ci saranno multe salate e, nei casi più gravi, il licenziamento. Avremo, finalmente, l'efficienza e l'efficacia tipiche delle aziende nella amministrazione pubblica. E' un cambio culturale, prima che politico, e Torino - e Roma - ne beneficeranno.

Sieyes

Gio, 23/06/2016 - 17:03

Cara Chiara, continua la tua opera con determinazione, col tempo verrai ricordata per queste tue azioni, dimostra che si può fare, ne vale la pena.

Ritratto di il navigante

il navigante

Gio, 23/06/2016 - 17:04

Non ci credo.. deve essere una bufala. In Italia queste cose non possono succedere. O forse si?

Ritratto di il navigante

il navigante

Gio, 23/06/2016 - 17:05

Non ci credo.. deve essere una bufala. In Italia queste cose non possono succedere. O forse si?

leo_polemico

Gio, 23/06/2016 - 17:19

Forse è la volta buona che si usa il sano e, per qualcuno, vecchio "buon senso"? Certo è che, dope aver letto l'articolo, Quintino Sella si rivolterebbe nella tomba.

jackmarmitta

Gio, 23/06/2016 - 17:20

BRAVA CHIARA COSì SI FA CON QUEI PARASSITI

petra

Gio, 23/06/2016 - 17:30

Calma, calma. Ma come correte. Non dimenticatevi che c'è la magistratura..... Staremo a vedere.

leo_polemico

Gio, 23/06/2016 - 17:33

A questo riguardo quando si procederà con lo stesso identico metodo anche a tutti livelli provinciali, regionali, nazionali e in TUTTI i comuni in TUTTA la nazione? Sarebbe questa una vera "revisione della spesa" (scritto in italiano) e non quella "attuale" che è in realtà una "espansione della spesa" tutti possono capire leggendo l'aumento mensile del deficit. Se poi in molte amministrazioni risultano presenti gli assenti e nessuno se ne accorge si capisce quanti siano i dipendenti in sovrannumero.

silvano45

Gio, 23/06/2016 - 17:41

se andrà avanti cosi ed elimineranno tutti i burocrati incapaci superpagati compagni di merende di una vecchia classe politica spesso corrotta e al servizio di banche e finanza parassiti dello stato alle prossime elezioni 5 stelle faranno il pieno di voti

leo.nar.do

Gio, 23/06/2016 - 17:49

Beh … su questo non c'è dubbio che si è tutti d'accordo con le misure dei 5Stelle che provano ad eliminare tutto ciò che è superfluo oltre che costoso … E' importante che non si limitino alle chiacchiere ...

tony_g

Gio, 23/06/2016 - 18:41

se continua così dovrà girare con tre scorte al seguito.... :-)

paco51

Gio, 23/06/2016 - 19:08

Brava! i 5S nel mio comune hanno paura di modificare il settaggio Komunista! Tanto secondo me sono già persi prima di iniziare, è vero la mancanza di esperienza e determinazione è cosa grave!