Approvato il Rosatellum: via libera alla legge elettorale

Una legge elettorale fatta in tempi record: il via libera definitivo in 35 giorni e 8 fiducie. Ecco come voteremo: tutti i capisaldi della riforma

Adesso è legge. Dopo otto voti di fiducia in soli trentacinque giorni (domeniche comprese), il Rosatellum bis incassa il via libera definitivo. Tiene fino all'ultimo il patto a quattro tra Pd, Forza Italia, Ap e Lega. A Palazzo Madama risultano determinanti i voti (favorevoli) dei verdiniani che assicurano il numero legale insieme a forze minori come i fittiani e l'Udc. La riforma elettorale è stata duramente contrastata dal Movimento 5 Stelle, da Mdp e da Sinistra italiana.

Il via libera alla nuova legge elettorale è stato salutato da un applauso. L'aula del Senato l'ha approvata con 214 voti favorevoli (video). Trentacinque giorni fa 35 giorni il Pd ha depositato in commissione Affari costituzionali della Camera il testo base. Era il 21 settembre. Da allora è iniziato un tour de force tra Montecitorio e Palazzo Madama per approvare la legge prima delle elezioni in Sicilia e della sessione di Bilancio. Su richiesta dei democrat, il governo Gentiloni ha messo ben otto fiducie: le prime tre sono state votate a Montecitorio, le altre cinque nel passaggio finale al Senato. Tutto per evitare imboscate in Aula. Era, infatti, troppo alto il rischio che le votazioni a scrutinio segreto su singoli emendamenti facessero naufragare tutto, come già successo a giugno con il Tedeschellum.

Il Rosatellum bis, così ribattezzato dal nome del capogruppo dem a Montecitorio, Ettore Rosato, già "padre putativo" di una precedente proposta, è una sorta di Mattarellum "rovesciato". Si tratta di un mix tra sistema maggioritario e proporzionale. A far da padrona è, però, la quota di proporzionale: 64% di listini plurinominali a fronte del 36% di collegi uninominali. La soglia si sbarramento per entrambi i rami del Parlamento è al 3% a livello nazionale per le liste, mentre è del 10%, sempre a livello nazionale, per le coalizioni. Ci sarà un'unica scheda e non viene concesso il voto disgiunto. C'è la quota di genere (60-40) e la possibilità di un massimo di cinque pluricandidature nei listini proporzionali, ma anche la possibilità per un candidato di presentarsi sia nei collegi uninominali che in quelli plurinominali. Infine, non c'è l'indicazione del "capo" della coalizione (ovvero del candidato premier) ma è prevista l'indicazione del leader della singola forza politica. Infine, non c'è l'obbligo per la coalizione di presentare un programma comune.

Commenti

dagoleo

Gio, 26/10/2017 - 12:31

Una bella schifezza. Nella destra l'unica che si salva è la Meloni che ha ammesso la nefandezza che veniva perpetrata contro la volontà del popolo. Andremo a votare ed avremo di nuovo l'ennesimo parlamento composto dagli amici degli amici

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 26/10/2017 - 12:34

La "fiducia" è una cosa seria. Non si può parlare di fiducia in un Parlamento che serio non lo è. Un governo serio non starebbe in piedi solo grazie al continuo ricorso al voto di fiducia da parte di voltagabbana che votano solo per garantirsi la poltrona, tradendo il mandato ricevuto dai cittadini. Stiamo vivendo un autentico golpe istituzionale, mascherato da democrazia.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 26/10/2017 - 12:35

Ho appena scritto questo al sito della Lega. “Bravi! Adesso la frittata è fatta. Siete arrivati al punto di votare la fiducia a questo schifo di governo: complimenti! Siete insieme a verdini, alfano e tutta l'allegra compagnia. E il tutto perché? "Per andare al voto al più presto" a sentir voi. Ma quando pensate di arrivarci al voto? a Natale? Comunque, con questa bella trovata avete solo aperto la strada all'ennesimo inciucione del vostro alleato col pd. Io a questo punto mi rifiuto di votare per una coalizione di cui faccia parte chi prende il mio voto e lo porta dalla parte opposta a quella in cui credo. Convincetemi del contrario, se avete buone motivazioni per farlo. Finora nessuno ha ancora spiegato perché lo fate, se non con un generico e inaccettabile "a noi preme andare al voto". Inaccettabile perché la data del voto, con o senza questa orribile legge elettorale, non si sposterà di un giorno.” Pensate che qualcuno mi risponderà?

Ritratto di libere

libere

Gio, 26/10/2017 - 12:38

Un pasticcio indigesto. Che passa solo per il voto di vomitevoli traditori. Pensa forse Verdini che appecorandosi davanti a Renzi riuscirà a non far scattare le inevitabili manette ai polsi? Povero deluso.

VittorioMar

Gio, 26/10/2017 - 12:42

..SE FIRMATA, ACCONTENTIAMOCI E ANDIAMO A VOTARE ... SE NON CI SONO ULTERIORI IMPEDIMENTI...SPERIAMO !!...ANCHE SE NASCE CON IL PECCATO ORIGINALE DELLE FIDUCIE!!..MA NON TUTTO SI PUO PRETENDERE DA QUESTO PARLAMENTO ILLEGITTIMO...NON DIMENTICHIAMOLO !!

handy13

Gio, 26/10/2017 - 12:49

..tanto sbattimento x una legge che NON PORTERA' a nessuna maggioranza e garanzia di GOVERNO STABILE.!!!.... ma forse ad inciuci fra forze pronte a tradirsi.... che schifo.!!!

arkangel72

Gio, 26/10/2017 - 12:51

Hanno istituzionalizzato la creazione di nuovi governi tecnici e di governi nati da inciuci e ricatti! Tutte le forze politiche che l'hanno votata sanno benissimo che con questa legge non si avrà una maggioranza certa in parlamento. Si ritorna alla prima repubblichetta! Complimenti! Il motivo di questo schifo lo capiremo meglio l'anno prossimo quando avremo un governo che piacerà SOLO alle banche e alla BCE, ma non al popolo!!!

batracomiomachie

Gio, 26/10/2017 - 12:59

Cari commentatori siete ufficialmente alleati del PD. Congratulazioni pagliacci!!!

Ritratto di .fraTassioDaVelletri.

.fraTassioDaVel...

Gio, 26/10/2017 - 13:00

l'ENNESIMA PORCATA TARGATA pdpdlP2, LADRI DI DEMOCRAZIA E DI LEGALITA'

Ritratto di cuginifabio

cuginifabio

Gio, 26/10/2017 - 13:12

Quindi pinocchio ha fatto una legge elettorale per far vincere le destre questo evidentemente porta ad un Nazzareno bis ora più centrale perché gioca anche la Lega. Bene ha fatto la Meloni a non mescolarsi a Salfano e Verdusconi che i prossimi cinque anni distruggeranno quello che è rimasto dell'Italia. Spero che gli italiani siano talmente svegli da non considerare più questi due fi pd come forze politiche ma poltronisti che venderanno ciò che rimane. Si sono rubati il nostro voto e ora via con il malaffare e la svendita del paese. Poveri noi ancora a sti pagliacci si vuol credere? Io NO

Ritratto di Skapestrato

Skapestrato

Gio, 26/10/2017 - 13:13

Per dare un segnale forte a questi politicanti che pensano solo a se stessi e se ne fregano dei cittadini italiani, alle prossime elezioni di primavera, nessuno dovrebbe votare questi partiti, Pd, Forza Italia, Ap e Lega, che hanno voluto questo schifo di legge !

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 26/10/2017 - 13:15

Renzi e le sue ultime parole famose: "Farò la legge elettorale in 10 giorni".

Ritratto di orcocan

orcocan

Gio, 26/10/2017 - 13:19

Non cambierà una virgola. Il parlamento ha approvato molte leggi elettorali, ma mi pare che l'andazzo sia sempre lo stesso con variazioni insignificanti data la litigiosità di troppi partiti e partitini. Come gli ultimi referendum CONSULTIVI di Lombardia e Veneto dei quali tra qualche mese non se ne parlerà più. This is Italy.

Cygnus01x

Gio, 26/10/2017 - 13:37

Ok, prendiamo atto che la legge è stata fatta e che Mattarella non aspetta altro che firmarla. Cosa ci rimane? O questa legge è incostituzionale e quindi bisogna fare ricorso alla Corte Costituzionale oppure semplicemente al momento del voto non dare il proprio voto a nessuna delle forze che ha votato questa legge. Per dare il posto agli amici degli amici il posto devono averlo ... e gli lo diamo noi. M5S e la VERA sinistra hanno votato contro. Basta ricordarsene.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Gio, 26/10/2017 - 13:41

Ahime' noi non possiamo cambiare le regole. Non condivido questa legge ma il nostro 'potere" sta nel voto e spero che la prossima volta tutti ma proprio tutti vadano a votare. Facciamoci sentire e non buttiamo la spugna. Non perdiamo la speranza. Non perdiamo questa occasione. VOTIAMO davvero TUTTI!!!!

ziobeppe1951

Gio, 26/10/2017 - 14:11

batracomiomachie... chi era alleato del PD con lo svuotacarceri?

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Gio, 26/10/2017 - 14:32

@ Cygnus01x, M5S???? Non amano l'Italia, sanno solo disfare e non sanno cosa vuol dire faticare. Sicuramente la stragrande maggioranza degli italiani votera' coloro in grado di far meno danno ed anche con questa brutta legge i votanti possono far cambiare qualcosa a patto che non disertino le elezioni. @ Orcocan, le cose cambieranno con i referendum ne stia certo!!! I Veneti almeno sono ormai determinati e Zaia con loro sapra' farsi valere. Speriamo solo non si avvicini troppo a Salvini.

mcm3

Gio, 26/10/2017 - 14:33

L'ennesima azione contro il popolo, gentaglia capace solo di fare inciuci pur di lasciare tutto immutato e continuare a fare il proprio comodo, andare a votare non ha piu' nessun senso,

mcm3

Gio, 26/10/2017 - 14:37

Fatta la legge trovato l'inganno..non si deve andare a votare, forse vedendo il completo astensionesmo del popolo, capiranno che devono sparire tutti, emigrare..la gente e' stanca dei soliti personaggi che da 30 anni ci hanno portato in rovina

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 26/10/2017 - 14:49

8 fiducie per una sola legge, chiesta dagli impostori che dicevano che fossero gli alrti a chiedere troppe fiducie, mandando i centri sociali e gentaglia similiare in piazza a protestare? Ridicoli.

lillo44

Gio, 26/10/2017 - 15:50

......visto il nuovo minestrone politico della nuova maggioranza che ha votato la nuova legge elettorale "Rosatellum", ed in considerazione che avremo ancora nominati di vario colore e non votati dal Popolo Sovrano, vale ancora la pena andare a votare?? Vorrei solo capire a cosa serve visto che ormai è tutto molto chiaro!!

xgerico

Gio, 26/10/2017 - 16:00

Io mi domando se cè qualcuno che sappia come funzionerà la nuova legge elettorale. fanno e hanno fatto finte battaglie per nascondere la loro riduzione dei posti in parlamento e cancellazione del senato! Ricordate?

coccolino

Gio, 26/10/2017 - 16:06

...fino a quando, più o meno fra sei mesi, la Consulta lo riterrà inconstituzionale.....

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 26/10/2017 - 17:23

Io vi pongo una domanda. Ma esiste un'altra categoria al mondo oltre i politci che può scriversi il proprio contratto di lavoro a piacimento? Noi demandiamo ai politici la stesura del loro contratto di lavoro e poi ci scandalizziamo perchè se lo confezionano a loro misura? Maddai...

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Gio, 26/10/2017 - 17:46

Grazie a FI e grazie alla Lega di aver votato questa porcata contro il popolo italiano. Se fino a ieri per voi avevo ancora un pochino di considerazione, da oggi in poi sò quali sono i vostri veri interessi. Siete i nemici del popolo.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 26/10/2017 - 18:46

La fiducia non sarà bella ma fa il paio con il voto segreto! Se é un "abuso" quindi la fiducia per questo tipo di leggi altrettanto é un abuso il voto segreto. Ritengo un diritto fondamentale per l'elettore sapere cosa fa del suo mandato il candidato che ha eletto! Inoltre é quasi sicuramente la miglior legge possbile al momento e l'unica cosa che proprio non apprezzo é lo sbarramnento al 3% e fosse dipeso da me lo avrei portato minimo al 8%.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 26/10/2017 - 22:29

La prossima legge sarà crisantemum? Da vare il 2 novembre?