Arriva la Super Coop: farà guerra a Esselunga

Le Coop d'Italia si uniscono per sfidare l'impero di Caprotti. Ecco chi comanderà

Fare guerra all'Esselunga. Togliere lo scettro a Bernardo Caprotti di re dei supermercati italiani. Questa la mission della Coop, rossa per dna politico e invidia. La strada passa per la fusione delle tre catene emiliane, Coop Adriatica, Coop Nordest e Coop Estense, per rivoluzionare il settore della grande distribuzione. "Con questa scelta - spiegano - si vuole contribuire a sostenere e rilanciare ruolo ed efficacia della missione cooperativa sia nelle regioni del Nord che nel Sud del Paese, confermando la idoneità e l'utilità del modello cooperativo anche in realtà sociali molto diverse".

La Coop vuole strappare il Nord Italia a Caprotti. È qui, infatti, che l'Esselunga è radicata e fa i soldi veri. Come anticipa CorrierEconomia, la fusione delle tre catene emiliane potrebbe essere il primo passo. L'obiettivo è radunare sotto un'unica insegna tutte le sigle del nord. Qui potrebbero, infatti, confluire Coop Lombardia, Coop Liguria e Novacoop Piemonte. Un percorso diverso è, invece, previsto per Unicoop Firenze che da sempre marca la divisione con le sigle emiliane. La nuova struttura - quella con cui avrà inizio il mega accorpamento - prevederà due holding capofila: una per le partecipazioni nei settori finanziario e assicurativo (Unipol), del turismo, delle librerie e dell'immobiliare e una per la rete retail. Il presidente unico sarà l'attuale numero uno di Coop Adriatica, Adriano Turrini. Sotto di lui ci saranno due amministratori delegati: Paolo Cattabiani, attuale presidente di Coop Nordest, seguirà le partecipazioni, mentre Massimo Ferrari, attuale direttore gestione di Coop Estense, guiderà i supermercati.

La sfida non è affatto facile. Raggiungere l'Esselunga non è un obiettivo per tutti. La Super Coop fattura 4,2 miliardi di euro in 334 punti di vendita, mentre il colosso di Caprotti fattura 7 miliardi di euro in 131 punti vendita. Non solo. "Le coop - spiega il CorrirEconomia - realizzano mediamente 7.600 euro di ricavi al metro quadro contro i 16.200 euro di Esselunga". Infine, le Coop hanno troppi dipendenti. E già qualcuno sta parlando di sforbiciare qualche unità dall'esercito di 19.700 lavoratori.

Commenti

groverio

Lun, 30/03/2015 - 09:10

non ce la faranno mai a superare Caprotti, quello che hanno nella zucca è troppo diverso, su un altro piano e pianeta, che accorpino e modifichino quello che vogliono, i clienti Esselunga non andranno mai a dare i soldi ai rossi......

xbando

Lun, 30/03/2015 - 09:26

Una questione di prezzi ed organizzazione. Esselunga vince per questo. La Coop dovrà tirare fuori la lingua per raggiungerla...

java

Lun, 30/03/2015 - 09:27

ho la fortuna di abitare in una zona piena di catene di supermercati, inclusa esselunga e Iper, che hanno prezzi di molto inferiori a Coop e Ipercoop nonostante quest'ultima si professa dalla parte del consumatore, e non paghi tasse. La qualita' poi e' infima. Quando aboliremo questa anomalia delle coop rosse in italia?

hectorre

Lun, 30/03/2015 - 09:34

c'è il governo amico alle spalle che saprá dare l'ennesimo aiutino ai compagni delle coop...allungheranno solo la lista dei favori....Ma guai a parlare di conflitto d'interessi!!!....nelle regioni rosse l'esselunga ha sempre avuto enormi difficoltà (è sufficiente documentarsi) su lungaggini burocratiche,concessione dei terreni ecc..ecc....chissà perchè!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 30/03/2015 - 09:37

Quello, che Influenza la scelta dei Clienti non sono i nomi, ma i prezzi che un Supermercato fá, é se la Coop non é competitiva, lei puo fare tutte le fusione che vuole, tanto la gente vá alla ESSELUNGA a fare la spesa, perche lí si risparmia, é la littizzetto puo dire 1 Milione di volte LA COOP SEI TU!, ma la gente non crede alla pubblicitá pagata con Milioni di euro, ma a quello che lei spende per comprare Carne, Verdure é Bibite!.

mariolino50

Lun, 30/03/2015 - 09:40

groverio Io quando ero a lavoro fuori andavo anche ad Esselunga, ma quando c'erano le offerte, altrimenti costa tutto di più, meglio la coop oppure i francesi Carrefour e Auchan, si spende di meno e la roba è la solita ovunque. Se poi vuoi roba particolare devi andare in negozi specializzati, e costosi, non al supermercato. Quando si paga rossi o neri o bianche fà lo stesso, se uno per questioni politiche piace regalare soldi è un pò cxxxxxxe. Costui si lamenta e poi si scopre che è il più grosso di tutti, non si vergogna nemmeno.

linoalo1

Lun, 30/03/2015 - 09:40

A noi Cittadini,non interessa il loro Colore Politico!A noi interessa solo la qualità ed il prezzo dei singoli prodotti!Ben venga la Concorrenza Leale!A guadagnarne,di solito,dovremmo essere noi Cittadini!Sempre che,queste Grandi Catene,non si mettano d'accordo sui prezzi da applicare!Il Monopolio ed anche il Duopolio,sono una Brutta Tentazione!Mahhh!!,staremo a vedere!!!!Lino.

gianni.g699

Lun, 30/03/2015 - 09:48

Sono velenosi nel DNA !!! dove arrivano loro sparisce inevitabilmente una parte produttiva dello strato sociale (negozi, produttori, artigiani etc...) chi ha la sfortuna di trovarsi nelle vicinanze coop verrà sistematicamente combattuto fino alla sua estinzione !!! questo è il nuovo che avanza !!!

dementina1

Lun, 30/03/2015 - 09:52

le coop vero cancro sociale dovrebbero sparire in tutti i settori fanno concorrenza sleale sottopagando i dipendenti non pagando tasse ed avendo aiuti statali e 1 cosa vergognosa che succede solo in italia .sono aziende?bene si comportino come tutte le aziende normali.e possibile che in italia migliaia di aziende non facciano utili?tutte le coop

giovanni PERINCIOLO

Lun, 30/03/2015 - 09:54

Scopriamo che la concorrenza sleale (tassazione ridicola, favori da parte delle amministrazioni rosse, intralci amministrativi per i concorrenti ecc. ecc.) si chiama "missione cooperativa"! A quando una seria inchiesta da parte della magistratura??? Sempre tutto regolare e quando si intravede qualcosa finisce regolarmente a tarallucci e vino. Ultima "notiziola" é quella di oggi sulla coop di Ischia, staremo a vedere come andrà a finire!

gianni.g699

Lun, 30/03/2015 - 09:55

... Prezzo contro prezzo contro prezzo contro prezzo ... ma di qualità nessuno parla !!! visto che stiamo parlando in gran parte di alimentari !!! o ci dovremo abituare a mangiare perfino la c...a purché abbia un buon prezzo !!!

avallerosa

Lun, 30/03/2015 - 10:00

Ci sono tanti supermercati in Italia, io per esempio per principio non porto i miei soldi a chi fa accordi con la mafia,io sono onesta e i miei soldi li do a persone che mi sembrano più oneste,le COOP non lo sono,non ne sento la mancanza trovo ottimi cibi a prezzi inferiori,perchè gli altri hanno prezzi inferiori? Semplice non pagano il pizzo alla mafia e alla politica.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 30/03/2015 - 10:12

Qui si parla di concorrenza, ma deve essere fatta su basi uguali. E' come salire su un ring e battersi con un pugile con le mani legate! Si perché la Coop non paga le stesse tasse di Esselunga, ne paga meno della metà. La Coop dovrebbe dare prodotti migliori a prezzi nettamente inferiori, già ma deve pagare il pizzo ai sinistrati.(peggio dei mafiosi) Esselunga è e sarà sempre meglio come prezzi e come prodotti. Nelle regioni rosse le Coop non hanno mai permesso la concorrenza, imponendo i loro prezzi e prodotti. Questa è la concorrenza che conoscono. La Coop sei tu! Compagni vergognatevi.

beowulfagate

Lun, 30/03/2015 - 10:13

Mi auguro che il sig.Caprotti abbia preso gli opportuni provvedimenti affinché,dopo la sua scomparsa,Esselunga possa continuare a marciare sulle proprie gambe.Sarebbe orribile che un gioiellino del genere venisse fagocitato da quel letamaio che è la coop e spero davvero che ciò non accada.E pensare che se Esselunga potesse avere le medesime possibiltà di quei cialtroni...

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 30/03/2015 - 10:26

Forse se cambiano atteggiamento, se tengono più pulito, se riescono a sorridere, se vendono prodotti migliori, se fanno meno politica e lavorano più per la gente, forse e ripeto forse possono sperare di migliorare ma mai di battere Esselunga e sapete perché? perché Esselunga tutto quello di cui sopra ce l'ha. Pensino solo i capi della coop che anche la Conad li supera in prodotti migliori, gentilezza, pulizia e quant'altro. Tre volte nella mia vita sono andato alla coop ma mai più ci andrò e di anni ne ho tanti. Quando sento la pubblicità "la coop sei tu chi può darti di più" la risposta che sempre mi viene in mente è: tutti gli altri.

Duka

Lun, 30/03/2015 - 10:30

Super COOP quindi super IMBROGLI?? Da ciò che emerge l'equazione non fa una grinza.

cgf

Lun, 30/03/2015 - 10:31

è un pochetto che se ne parla, imho c'entra nulla Esselunga, il vero motivo è per 'coprire', 'rappezzare', 'uniformare'. Come con *altre coop* [e municipalizzate] si farà *pulizia* e nasceranno nuove coop per servizi e manutenzioni. Purtroppo nessun PM in Emilia si azzarda ad indagare.

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 30/03/2015 - 10:32

mariolino50: l'italiano, come lingua, per lei è un'opinione?

cgf

Lun, 30/03/2015 - 10:33

è un pochetto che se ne parla, imho c'entra nulla Esselunga, il vero motivo è per 'coprire', 'rappezzare', 'uniformare'. Come con *altre coop* [e municipalizzate] si farà *pulizia* e nasceranno nuove coop per servizi e manutenzioni presso le quali mandare personale in esubero ed eventualmente licenziarlo senza troppo clamore. Purtroppo nessun PM in Emilia si azzarda ad indagare.

caramella22

Lun, 30/03/2015 - 10:36

groverio E viceversa, mi sembra ovvio. E' un discorso molto sterile. Dalle mie parti (Ovest Piemonte) di Esselunga quasi non ce ne sono, non ho mai avuto la tentazione di provare a comprare da un amichetto di Berlusconi, anche se dubito che l'avrei fatto. Ci sono varie Coop e vari Carrefour, ma quest'ultimo non vale un'unghia rispetto alla Coop, come prezzi e come qualità. Parere ovviamente personale. Ovviamente se voglio la qualità vera, con la Q maiuscola, per i prodotti freschi cerco al mercato i banchi dei contadini di fiducia, non c'è grande distribuzione che tenga.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Lun, 30/03/2015 - 10:36

Ho la sfortuna di abitare nella piccola Mosca dove esiste solo Coop & C, i prezzi sono mediamente più alti del 20% che nella vicina città tanto odiata dai miei concittadini, che ha invece accolto anche i concorrenti, adesso dovrebbe arrivare Esselunga, sempre che non ci sia una cammoristica lotta per impedirlo, è già partita da parte dei commercianti affiliati al partito di "cosa nostra" che non si sono mai lamentati di Coop, Incoop, Dico etc. etc., loro non sono evidentemente ritenuti nemici del popolo.

gianni.g699

Lun, 30/03/2015 - 10:37

avallerosa Lun, 30/03/2015 - 10:00 ... Condivido !!!

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 30/03/2015 - 10:37

E se le coop pagassero le stesse tasse degli altri supermercati e se non avessero aiutini (per extracomunitari, bonus, ecc.) vedremmo come salirebbero i loro prezzi. Rossi, fate pure la tessera da socio alla coop, poi col cxxo che siete soci.

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 30/03/2015 - 10:39

gianni.g699: se lei vuole mangiare anche quella se costa poco faccia pure, io vado da altre parti e di sicuro non alla coop.

Massimo Bocci

Lun, 30/03/2015 - 10:46

Finalmente un po' di chiarezza???? Anche in questo mandamento di mafia corruttivo 47, in fondo hanno sempre avuto un solo obbiettivo vero ASOCIALE!!!......RUBARE e mistificatorio COOP, tanto vale unire gli intenti,ora che non arrivano più le prebende (da traditori) CCCP e che il Bunga,Bunga (eretico del regime) gli ha fatto pagare anche un po' di tasse, per il mantenimento del loro regime Bolscevico (di cooptati ladri!! )lfinalmente con "cono gelato" la mafia PD dopo 70 anni di truffe e raggiri nelle tasche degli Italiani, gli entra anche in borsa SPA .

nerinaneri

Lun, 30/03/2015 - 10:50

...secondo me, lo fanno perchè non reggono la concorrenza degli hard discount...basta verificare che i parcheggi di questi ultimi sono pieni quando quelli delle coop sono 1/2 vuoti...

SCHIZZO

Lun, 30/03/2015 - 10:59

@pasquale.esposito- Ma che cacchio ne sai dei prezzi nei supermercati, se sono 40 anni che vivi in Germania!

mauriziosorrentino

Lun, 30/03/2015 - 11:01

Una Coop dovrebbe perseguire la maggior distribuzione possibile degli utili,e magari pagare qualcosa in più ai fornitori agricoli e non locali,rispettare la dignità dei suoi lavoratori!Non comportarsi come una qualsiasi multinazionale del cxxxo!

SCHIZZO

Lun, 30/03/2015 - 11:06

@Anna 17- Visto che lei ne sa, mi dice una tassa che la Coop la paga al 50%. O batte i tasti tanto per scrivere emerite.......

gianni.g699

Lun, 30/03/2015 - 11:17

marione1944 Lun, 30/03/2015 - 10:39 ... Legga meglio i miei commenti ... Gli unici che si vantano continuamente di super qualità, Km zero, centro diagnosi prodotti interna, produzione propria, Sono i coppisti !!! la mia è una critica nei loro confronti e io come Lei li evito con cura !!! ... SE per magia NESSUNO ENTRASSE NEI LORO PUNTI VENDITA ... ... ...

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Lun, 30/03/2015 - 11:44

Tutto questo sarà a scapito della qualità, in quanto applicheranno ai venditori dei prezzi capestro, conseguentemente ne andrà di mezzo la qualità.

FRANZJOSEFF

Lun, 30/03/2015 - 11:52

COOP COOP CHE SENTITE IL FUOCRELLO NELL'ANO? VI STATE BRUCIANDO? AVETE PERSO POTERE NELLA SOCIETA'? FORSE STATE PEERDENDO QULLE POTENZA POLITICA CHE NON AVETE PIU' LA POSSIBILITA' DI FARE QUELLO CHE FACEVATE? PERCHE' NON ANDATE A ISCHIA? SAPETE C'E' IL MARE E' LA MIGLIORE ZONA D'ITALIA ISCHIA ISCHIA PERCHE' NON METTI UN SUPERMERCATO COOP? A PARTE LO SFOTTIMENTO SIG. CAPROTYTI LE AUGURO SEMPRE DI ESSEE IL PRIMO CONTINUI SEMPRE COSI' HO GIA' INVIATO UN INTERVENTO LEI E' IL MIGLIORE NON LE COOP DOVREBBERO PERDERE I CLIENTI ANCHE GLI ISCRITTI DEL PD SE HANNO IL CRITERIO DI RIGETTARE LE SCHIFEZZE VERO ISCHIA? SIGNOR CAPROTTI LE AUGURO SEMPRE PIU' SUCCESSI

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Lun, 30/03/2015 - 11:52

Se pagassero le tasse come tutti, sarebbe già un bell'inizio! Vergognati, poletti!

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Lun, 30/03/2015 - 11:53

ma di cosa parliamo,la coop e Esselunga sono diverse come il giorno e la notte.Caprotti è stato sempre osteggiato dalle coperative rosse ,lunga vita a questo imprenditore onesto,Esselunga sempre.

giumaz

Lun, 30/03/2015 - 12:05

E' anche questione di qualità. La Coop, dalla quale mi onoro di non aver mai comperato nulla, ha prodotti col proprio marchio di qualità inferiore a quelli di Esselunga, sempre con marchio proprio. E a volte bara pure sulle marche industriali, perchè si fa fare confezioni ad hoc con meno prodotto rispetto alla confezione originaria, così da poter tenere si il prezzo basso ma con minor peso. Ergo, dai rossi prendi sempre la fregatura, anche sul mangiare.

albertzanna

Lun, 30/03/2015 - 12:12

A sentire chi va a fare la spesa alla Coop, perché per orientamento politico e comodità (vicinanza a casa) frequenta quella catena, chiamare "lavoratori" i dipendenti Coop è una esagerazione in termini. Mi dice un amico di Padova che nella sua città erano stati aperti vari supermercati Coop, ma non sono riusciti a mentenere la posizione causa la catena della Alì e della Despar, dove il personale lavora sul serio ed ha una cortesia e gentilezza che in casa Coop sono sconosciute. E per quello che conosco io della mentalità dei dirigenti Coop, anche accorpando e riorganizzando per risparmiare arrivare alla Esselunga è..... molto lunga. Alla Coop sono cresciuti con l'immagine dei magazzini Gum sulla piazza Rossa e con il mantra del "la coop sei tu, chi può darti di più", mantra tanto esagerato quanto bugiardo. In casa mia si mangia e va a fare la spesa dove vogliamo noi, non dove vorrebbe importi la Coop.......

lorenzo464

Lun, 30/03/2015 - 12:14

Ottima notizia, o la concorrenza piace solo a parole?

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 30/03/2015 - 12:18

É; "SCHIZZO" HA DETTO ANCORA OGGI LA MINKIATA QUOTIDIANA!PERCHE QUESTO SCAZZONE NON LO SÁ CHE IO VENGO SPESSO IN ITALIA SIA PER LE FERIE CHE PER ANDARE A TROVARE GLI AMICI CHE IO HO IN ITALIA; ED IO VADO A FARE LA SPESA SIA NEI SUPERMERCATI IN EMILIA ROMAGNA CHE IN CAMPANIA; MA UN CxxxxxO COME LUI CREDE CHE CHI VIVE IN GERMANIA NON É OPPURE NON SI DEVE INFORMARE SUI PREZZI CHE CI SONO IN ITALIA!AHO! SCHIZZONE! NON FARE IL CAPITONE CHE A NATALE SI SVEGLIA! VEDI CHE TU CON L;INTERNET TI PUOI INFORMARE SUI PREZZI CHE CI SONO IN ITALIA NEI SUPERMERCATI! ASSICURAZIONI!CASE!PEDAGGI ETC... ETC....!MA VAI A FARTI STRINGERE LE VITI SVITATE CHE TU HAI! OPPURE VIENI DA ME CHE TE LE STRINGO IO!.

swiller

Lun, 30/03/2015 - 12:19

E con l'aiuto dei ladri delle coop rosse.

obiettore

Lun, 30/03/2015 - 12:29

Ma che "missione cooperativa" del cavolo, questi sono sociopatici che se non trovano a tutti costi un nemico vanno in depressione.

bonovox

Lun, 30/03/2015 - 12:45

articolo da tifoso e non da giornalista più alcuni errori grossolani (errori voluti?). Si confrontano mele con pere, il fatturato di tutta Esselunga con il solo fatturato di 3 delle 9 Coop distribuite sugli stessi territori di Esselunga, il confronto corretto è con oltre 11 mld di Coop, quindi è Esselunga che insegue e non il contrario. Su quale criterio si scriva che Coop ha troppi dipendenti e Esselunga no non è dato a sapersi, il contratto del commercio coop e privati è allineato da decenni e le due aziende stanno sul mercato in modo analogo, anzi delle due è Coop a stringere da qualche anno sugli organici dei punti vendita. Il dna politico di Coop è mutato radicalmente e da molto tempo, definirle oggi coop rosse è ridicolo, fuorviante e fazioso, di rosso c'è rimasto ben poco, purtroppo.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 30/03/2015 - 12:59

A questi ladri rossi io non do un centesimo. Vengano pure....visto che i prezzi delle coop sono sempre i piu alti, (come faano altrimenti a finanziare il PD?).

eolo121

Lun, 30/03/2015 - 12:59

quando faccio la spesa alla coop mi pare d essere in mezzo ai comunisti infatti

simonetta della...

Lun, 30/03/2015 - 13:04

mamariolino50 può darsi che alla Esselunga qualcosa costi di più ma decisamente la qualità è superiore. Quelle rarissime volte che sono entrata alla coop ho visto solo musi lunghi, maleducazione, trascuratezza nella pulizia ema soprattutto poca qualità.

SCHIZZO

Lun, 30/03/2015 - 13:22

@pasquale.esposito@- Scrive:QUESTO SCAZZONE NON LO SÁ CHE IO VENGO SPESSO IN ITALIA SIA PER LE FERIE.......Siii e vero al massimo fai 20 giorni di ferie ad Ischia alla pensione Quisisana. e poi fai vita da pensionato, perché non ti puoi permettere altro!

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 30/03/2015 - 13:55

I kompagni vogliono, come sempre, impadronirsi di tutto, in ogni settore. Andate a Bologna a vedere quello che ha fatto Unipol.

lisanna

Lun, 30/03/2015 - 14:10

esselunga= qualità, efficienza, gentilezza, organizzazione. io non la mollerò mai x le coop

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Lun, 30/03/2015 - 14:19

....abbiamo la fortuna che in veneto di queste coop c'è ne siano pochissime...nelle mie zone addirittura nessuna....SCHIZZO ci illumini Lei che sembra sapere tutto sulle tassazioni....forse è meglio che ritorni a dormire che è quello che Sto arrivando! fare meglio

Roberto Casnati

Lun, 30/03/2015 - 14:22

Le Coop una banda di ladri finanziatori e finanziati dai comunisti con soldi pubblici ed, oltretutto, mascherati da cooperative, pagano metà tasse! Ladri!

Roberto Casnati

Lun, 30/03/2015 - 14:23

Invito tutti a leggere il libro di Caprotti dal titolo "falce e carrelo"!

Roberto Casnati

Lun, 30/03/2015 - 14:26

Da una Coop non comprerò nulla neppure l'olio extravergine d'oliva importato surgelato dal Marocco e spacciato per italiano!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 30/03/2015 - 14:33

Iniziassero non facedo pagare la carta socio e con una raccolta punti e premi di qualità,togliessero il termine "socio" visto che non partecipa a nessun dividendo.Dando per scontato che abbiano poi i prezzi concorenziali.Sono al governo....

roseg

Lun, 30/03/2015 - 14:50

LA COOP SEI TU CHI PUO FREGARTI DI PIù AHAHAHAHAHAH.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 30/03/2015 - 14:52

Schizzo, presumo sia difficile spiegare ad uno come lei il sistema fiscale italiano. Comunque basta un semplice ragionamento che anche i più duri di cervice riescono a capire, così non ci sono fraintendimenti. Perché Le coop non diventano S.p.A.- s.r.l. come tutte le aziende. Le Coop sono state create dal legislatore per fini mutualistici con agevolazioni fiscali, di persone fisiche, prima erano minimo 9 soci poi col tempo si soci sono diventati 3 in ogni caso non per creare mastodontiche società per eludere le tasse. Se si vuole una competizione dovrebbe essere sulle stesse basi. Non crede?

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 30/03/2015 - 14:54

#schizzo.MA; POVERO IGNORANTE CHE NON SEI ALTRO!NON LO SAI CHE IL "QUISISANA" É IL GRAND HOTEL QUISISANA A CAPRI?!; É CHE NON É UNA PENSIONE MA UN HOTEL A 5 STELLE; SEMPRE AMMESSO CHE TU SAPPIA COSA QUESTO SIGNIFICA! E I PREZZI CHE HA QUESTO HOTEL SONO MOLTO ALTI; A PARTIRE PER UNA CAMERA DOPPIA 247 EURO A PERSONA; POVERETTO TU MI FAI PENA PERCHE SEI PIU IGNORANTE CHE BELLO!!!.

Azzurro Azzurro

Lun, 30/03/2015 - 15:16

la coop ha i prezzi piu' alti d'Italia e merce scadente. Inoltre ricordate che ogni euro speso alla coop finisce al pci/pd

SCHIZZO

Lun, 30/03/2015 - 15:39

@Anna 17 -14:52- Lei non ha risposto ad una semplice mia domanda: Una tassa che la Coop paga meno del 50%, e semplice la domanda, non mi risponda parafrasando!

Dordolio

Lun, 30/03/2015 - 15:46

C'era stato un periodo, fino a qualche anno fa, in cui in viaggio mi fermavo d'abitudine in un ristorantino (sempre affollato) posto all'ingresso di un grande supermercato di una catena privata. Un giorno nel tavolo vicino sento una persona arrogante che sta trattando dei dettagli relativi al passaggio dello stesso alla Coop. Ripassato in seguito sempre nel medesimo ristorantino lo trovo deserto, e mi dicono che gran parte della clientela del supermercato si è dissolta. Le ragioni? Prezzi elevati e l'imposizione di prodotti "a marchio" non graditi dalla clientela.

Giorgio5819

Lun, 30/03/2015 - 16:43

Solo per il fatto che si chiami coop, resto lontano a vita, il termine mi fa solo schifo.

umbro80

Lun, 30/03/2015 - 16:56

Caprotti dovrebbe sviluppare di più il centro Italia...

FRANZJOSEFF

Lun, 30/03/2015 - 17:12

IN ITALIA LE COOPERATIVE, PER DISTRAZIA, HANNO DELLE RIDUZIONI E RISPETTO NELLE TASSE DA FARE SCHIFO. LE COOP DOVREBBERO PAGARE TUTTE LE TASSE. SONO COOP E VI SONO LEGGI CHE RISPETTANO LE COOP. ORA SCUSATE NON POSSO RISPONDERE SONO IMPEGNATO A VEDERE IL TELEFILM COLOMBO

Libertà75

Lun, 30/03/2015 - 17:34

Nell'articolo si parla solo di fusioni e non di piani industriali! Per fare concorrenza a grandi centri di distribuzione bisogna ripensare i propri modelli di offerta e quindi chiudere, accorpare, snellire, ecc... Tutto questo manca, se non vagamente accennato, pare quindi più ragionevole pensare che questa fusione serva a nascondere dei grossi buchi di bilancio che così si possono compensare.

eloi

Lun, 30/03/2015 - 17:42

BEOWULFAGATE.... SE ESSELUNGA MOLLERA' SONO PRONTI I CINESI. ALLORA SI I PREZZI SARANNO BASSI. MANTENENDO LA QUALITA' HANNO UNA VISIONE DEL COMMERCIO MOLTO AMPIA.

MenteLibera65

Lun, 30/03/2015 - 18:01

Io mi domando e dico : Può un giornale serio definire il tentativo di ristrutturarsi di una azienda come "Questa la mission della Coop, rossa per dna politico e invidia" ? Ora aziende con fatturati di Miliardi di Euro fanno strategie commerciali per "invidia" di qualcuno. Bella analisi, e bella gente che ci crede!

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 30/03/2015 - 19:01

Una sforbiciata ai lavoratori? Ne sarà felice la camusso! (volutamente minuscolo).

mariolino50

Lun, 30/03/2015 - 20:13

marione1944 Mio caro maestro, l'italiano io lo parlo dalla nascita, diciamo un pò dopo altrimenti mi corregge, senza bisogno di averlo studiato a scuola, dove sarebbero gli errori, quello che conta è farsi capire senza inutili sofismi, mio caro buffoncello.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 30/03/2015 - 23:28

Si uniranno al grido di: "Credere! Obbedire! Combattere!"

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 31/03/2015 - 00:53

Il capitalcomunismo che fa la guerra al capitalismo. È una storia tutta da ridere se non fosse che LE COOPERATIVE ROSSE NON HANNO PIÙ RAGIONE DI ESISTERE. Erano nate nel XIX secolo in un contesto economico completamente diverso da oggi. Ma soprattutto avevano motivazioni popolari che oggi sono superate e inesistenti. Servono solo a finanziare il PD. LE COOP ANDREBBERO CHIUSE PERCHÉ ESSELUNGA È PIÙ CONVENIENTE E NON FINANZIA LA POLITICA.

Giorgiopin

Mar, 31/03/2015 - 08:19

TRA ESSELUNGA E COOP C'È UN ABISSO. QUALITA ESSELUNGA MOLTO MOLTO SUPERIORE....COOP DILETTANTI!!

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Mar, 31/03/2015 - 08:21

Il problema vero, dal punto di vista dei consumatori, e' che la COOP funziona dove non ha concorrenza, in quanto ha prezzi sensibilmente piu' elevati di tutte le altre grandi catene (Esselunga, Auchan, Iper). Sara' che la Litizzetto costa....

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 01/04/2015 - 11:05

Ci sono molti commenti pro-Esselunga. Una cosa è sicura, non provengono da persone che ci lavorano o che hanno congiunti che ci lavorano! Ieri Caprotti si lamentava di essere stato escluso da Expò ..... Beh, se cominciasse a far produrre in Italia i prodotti che vende col proprio marchio magari avrebbe anche ragione, ma finché i cereali se li fa fare in Francia (uno dei tanti esempi) forse è giusto così

portuense

Mar, 23/06/2015 - 08:40

io frequento la coop di ferrara, la coop di milano e l'esselunga. l'esselunga è migliore per i prezzi ma la coop di ferrara è migliore per la qualità e la varietà.