Ora Avvenire e la sinistra glorificano l'elemosiniere-elettricista del Papa

Il cardinale Krajewski è divenuto l'idolo della sinistra massimalista e del Pd. Ma pure il quotidiano dei vescovi "glorifica" la sua azione

L'azione messa in atto dal cardinale Krajewski ha suscitato delle perplessità, ma anche un vero e proprio coro d'approvazione. Tra coloro che si sono distinti per un placet convinto, è possibile annoverare il quotidiano Avvenire il segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti. Non è questa la prima volta, del resto, che due entità così distanti, almeno sul piano teorico - formale, appaiono in sintonia. Sono anni che quelli che vengono chiamati "tradizionalisti" segnalano un certo appiattimento del giornale dei vescovi sul centrosinistra italiano. Sembrano essere lontani i tempi in cui, specie rispetto alla bioetica, progressisti italiani e presuli del Belpaese battagliavano su fronti opposti. Del cardinale piacciono soprattutto lo spirito militante, il pragmatismo e il fatto di aver connotato di simbolicità un gesto apparentemente semplice.

Quello che pensa il direttore di Avvenire, come evidenziato pure da Maurizio Belpietro sul numero odierno de La Verità, è presto detto: lo scandalo, in questo articolo, viene definito "buon". La "Chiesa in uscita" o "ospedale da campo", del resto, è proprio questa: quella che privilegia il contatto diretto con le periferie economico - esistenziali. Papa Francesco, con la sua teologia del popolo, è il primo sostenitore della concretezza.

E poco importa, magari, se il fatto di riallacciare la corrente a un palazzo occupato abusivamente rientra qualche fattispecie. Il tratto metaforico di quanto fatto dal cardinale ha un valore superiore: "Chi parla e scrive della Chiesa che «riattacca la luce agli abusivi», - ha scritto il direttore Marco Tarquinio - si ricordi che uomini e donne di Chiesa ogni giorno e ogni notte in ogni realtà italiana, da nord a sud, fanno sì che tante persone sole e a tante famiglie della luce (elettrica e metaforica) non siano costrette a fare a meno". Quello del cardinale, insomma, è un gesto eclatante perché balzato agli onori dei media, ma gli ecclesiastici che operano nella nostra nazione già agiscono in favore degli ultimi, dunque nessuno dovrebbe stupirsi più di tanto.

Poi - come sottolineato sempre da Belpietro - c'è il Partito Democratico. La sinistra ha smesso di essere "mangia preti". Anzi, gesti come quello del cardinale Krajewski allontanano l'immago di un istituzione tutta centrata sui precetti dottrinali. Molti dei quali contrari alle istanze portate avanti dagli eredi dei Ds e della Margherita. Basti pensare al rilancio sull'eutanasia del neo segretario. Questi punti passano in secondo piano. La "Chiesa in uscita" può essere "glorificata". Del resto dalle parti del Vaticano, di questi tempi, usano riallacciare la luce alle occupazioni organizzate dai massimalisti.

Commenti

amedeov

Mer, 15/05/2019 - 11:23

LILLEGALE E' DIVENTATO LEGALE

Giorgio5819

Mer, 15/05/2019 - 11:25

Sinistra sempre al fianco dell'illegalità.... niente di nuovo.

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mer, 15/05/2019 - 11:25

perché il sottoscritto deve pagare le bollette, l'affitto od il mutuo, le tasse e tutti i balzelli che mi impongono senza avere quasi nulla in cambio. se metto uno striscione fuori dal balcone con la scritta "okkupazione" il parroco viene a concedermi solidarietà?

ex d.c.

Mer, 15/05/2019 - 11:31

Anziché pubblicizzate la bravata l'Ente erogatore dovrebbe nuovame disinserire le utenze magari smontando contatori è relativi impianti

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 15/05/2019 - 11:34

Teologia del popolo, che fa il paio con la teologia della liberazione... a quando "teologia teologia"? Il Dio del Sinto Padre è ancora "Via Verità e Vita"? E' ora che bergoglio stacchi la spina dal papato.

gneo58

Mer, 15/05/2019 - 11:35

gia' la chiesa e' in difficolta' se poi ci aggiungiamo le "belinate" fatte da certi soggetti ......... avanti cosi', accelerate pure la dipartita, meglio di cosi' si muore !

ortensia

Mer, 15/05/2019 - 11:41

Si e' improvvisato elettricista ma col cacchio che paga multe e bollette. La chiesa da sempre e' li' per prendere e non per spendere.

ilbelga

Mer, 15/05/2019 - 11:47

siamo la repubblica delle banane, ognuno sconfina (vedi francesi, vaticanisti) viola il nostro territorio e noi che fammo? stiamo zitti, accucciati in silenzio.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 15/05/2019 - 11:49

Glorificatelo pure. Quello che conta è che lanciate un chiaro messaggio a credenti e non,che sapranno regolarsi di conseguenza. E sono tanti,tantissimi.

roseg

Mer, 15/05/2019 - 12:06

NON È CONCESSO AL BOVE QUEL CHE È LECITO GIOVE!!!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 15/05/2019 - 12:13

La sciocchezza commessa dal cardinale non è tanto quella di aver riallacciato la corrente ma quella di aver legittimata l'espropriazione di un bene privato, un palazzo, da parte di 450 ladri. Roba da esproprio comunista, caro cardinale. Cosa aspettano i magistrati ad intervenire e cosa le assistenti sociali a promuoverne l'affido ad altri dei bambini, visto che sono in costanza di una reato grave e quotidiano? Onestà e legalità? Balle, la solita truffa.

eiger70

Mer, 15/05/2019 - 12:28

Scrivere, esprimere la propria rabbia, dissenso non serve a nulla. Però mi piacerebbe tanto poter porre due domande al cardinale Krajewski. La prima è relativa al concetto di elemosina. Perché fare una cosa così plateale e non senza clamori? la seconda è relativa al tipo di intervento. Perché nn farlo in africa dove il primo problema non è l'elettricità ma la fame? caro cardinale meno politica, più discrezione e interventi reali per chi ne ha bisogno. E' stata una vergogna vestita da carità in manto rosso.

V.V.

Mer, 15/05/2019 - 12:33

La chiesa di papa Francesco mette in moto atti facinorosi in maniera similare ad alcune azioni svolte dai centri sociali. Il cardinale Krajewski dovrebbe essere arrestato.

Valvo Vittorio

Mer, 15/05/2019 - 12:34

Beati gli ultimi perché nel regno dei cieli saranno i primi. Magra consolazione per chi conosce solo la terra su cui vive fra diverse "ingiustizie". Guadagnerai il pane col sudore della fronte! La manna dal cielo cade! Sembrano parole in libertà, ma fa parte della "cultura" religiosa cattolica. Un cardinale della Chiesa cattolica, forte di questi "insegnamenti", ridà la luce agli ultimi! Mi chiedo, forse ingenuamente, se un popolo civile ha bisogno di simili strafalcioni? La Magistratura italiana ha bisogno di un deus ex machina che indichi la corretta via!

duca di sciabbica

Mer, 15/05/2019 - 12:41

il mio testo di diritto romano spiegava benissimo come, dopo la sostiuzione della romanitas con la christianitas, non esiste più lo "jus" ma il "casus", non più il barbaro nitore dei "delicta", ma la molle figura dei "quasi delicta", con il risultato di un rapido deperimento del diritto. Molti secoli dopo arriverà il dottor azzeccacarbugli con il suo " perché, vedete, a saper bene maneggiare le gride, nessuno è reo e nessuno è innocente". Il PD e monsignor Krajewski ne sono la naturale, ineluttabile evoluzione - si fa per dire.

Giorgio Colomba

Mer, 15/05/2019 - 12:42

Scommettiamo che se gli occupanti dello stabile fossero stati di CasaPound, l'Elemosiniere il Settimo Comandamento "non rubare" non l'avrebbe sdoganato?

Ritratto di adl

adl

Mer, 15/05/2019 - 12:49

Tutto sommato, come dargli torto, l'INPDAP adesso è diventato INPS ed il risparmio previdenziale investito con i contributi versati dai datori di lavoro pubblici e dai dipendenti pubblici ed investiti nell'immobile poi occupato, adesso valgono ZERO. Le pensioni ai pensionati verranno pagate comunque e........sempre SIA LODATO PANTALONE CHE HA PAGATO !!!!!!

Ritratto di adl

adl

Mer, 15/05/2019 - 12:55

Diceva Bersani ieri, che è un gesto di DISOBBEDIENZA CIVILE. Quindi gli evasori ove decidano di non pagare le tasse visto che spesso vengono poi sprecate dalle devastazioni amministrative dello stato o dalle RUBERIE DELLA POLITICA, SONO TUTTO SOMMATO DEI DISOBBEDIENTI ????!!!!!!

ghorio

Mer, 15/05/2019 - 13:01

Che la sinistra cavalchi non ci sono dubbi. IN ogni caso l'elemosiniere del Papa si è comportato come insegna la Chiesa: aiutare i bisognosi. Poi sul pagamento della bolletta è chiaro che bisogna provvedere. Poi l'occupazione abusiva dello stabile e di tanti altri stabili non è compito dell'elemosiniere di impedirla, ma dello Stato.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 15/05/2019 - 13:25

Io gli farei pagare l’imu sugli immobili, cosi per dargli una sveglia.

LUCATRAMIL

Mer, 15/05/2019 - 13:30

Sebbene mosso da carità, atto gravissimo. qualsiasi ladro pensa di rubare per una giusta causa (il proprio bene) e quindi il prelato giustifica ogni tipo di furto. Non mi pare che Gesù parteggiasse per i delinquenti: a quell'epoca era chiaro da che parte stavano religiosi e Stato, ora un po' meno: non si dolgano se hanno sempre meno "fedeli".

claudio faleri

Mer, 15/05/2019 - 13:36

uno schifo assoluto, la sinistra che è contro la chiesa si arrufiana per avere i voti, povera italia sempre serva di qualcuno e terreno fertile per la sinistra che la odia ma che ha puppato tanto soldi, fin dagli anni 60, arrivavano in italia miliardi, dalla russia

ziobeppe1951

Mer, 15/05/2019 - 14:00

Tranquillo pretone..che questi non cacciano un centesimo per l’8x1000

GioZ

Mer, 15/05/2019 - 14:01

Fra un po' lo fanno santo: San Rompisigilli, protettore degli abusivi.

Ritratto di Walhall

Walhall

Mer, 15/05/2019 - 14:05

Facciamo tutti gli abusivi a questo punto, non paghiamo né tasse né per i servizi fruiti. Se ci dicono qualcosa rispondiamo che lo abbiamo imparato dalla Chiesa e dalle sinistre, a loro il compito di saldare il dovuto per circonvenzione di incapace.

agosvac

Mer, 15/05/2019 - 14:11

Non mi meraviglia che la sinistra sia d'accordo con la frode commessa da un alto prelato della Chiesa di Papa Francesco: con i soldi degli altri hanno sempre fatto tesori. Discutibile, ma neanche troppo, la posizione di Papa Francesco. In fondo anche la Chiesa ha sempre disposto dei soldi degli altri ma di suo ha sempre messo ben poco. I tesori del Vaticano sono solo ed esclusivamente del Vaticano e degli alti prelati: nessuno, realmente povero, ha possibilità alcuna di attingervi.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 15/05/2019 - 14:55

Te lo do io l'8 x 1000!

nopolcorrect

Mer, 15/05/2019 - 16:27

" Papa Francesco, con la sua teologia del popolo, è il primo sostenitore della concretezza." El papampero poteva essere ancor più concreto pagando la bolletta arretrata dell'elettricità.

FedericoMarini

Mer, 15/05/2019 - 17:19

Io , che con i miei 90 anni posso dire di essere la Storia di questo paese,una storia,mai rinnegata,come mai ho rinnegato il mio amore per i simboli della Patria ,quando da studente liceale,dopo aver dato il molto rame ed il poco oro alla patria, chiesi anche l’onore di dare la vita, dico grazie,mille volte grazie,a questo Cardinale elettricista.htt

FedericoMarini

Mer, 15/05/2019 - 17:29

E’ l’uomo che deve dire. grazie a questo cardinale ben aldi la’ della sua appartenenza politica.

giancristi

Mer, 15/05/2019 - 17:31

Un episodio disgustoso manda in estasi il PD e la sinistra massimalista! Dove si dimostra che questa gente deve essere mandata a zappare. Si spera vivamente che alle elezioni europee il Pd sia asfaltato. Quanto al Vaticano, si spera che le chiese restino vuote e che nessuno dia più l'8 per mille alla Chiesa cattolica.

Scirocco

Mer, 15/05/2019 - 17:40

Roba da non credere Avvenire sostiene la sinistra e viceversa. Intanto togliamo subito il finanziamento pubblico a questo giornale che può farsi finanziare dal Vaticano o dal poco corretto cardinale elemosiniere del papa che viene a compiere scorrettezze sul suolo Italiano intanto è sicuro che nessuno gli potrà far nulla visto che ha l'immunità diplomatica!

Seawolf1

Mer, 15/05/2019 - 17:50

VERGOGNA!