Avviso di garanzia per il marito della Cirinnà

Esterino Montino, sindaco di Fiumicino e marito della senatrice dem, ha ricevuto un avviso di garanzia per concorso in abuso d'ufficio

Avviso di garanzia per Esterino Montino, sindaco di Fiumicino. Il primo cittadino è anche marito della senatrice Monica Cirinnà, relatrice del discusso ddl sulle unioni civile che giovedì approderà in Senato. Montino, già presidente ad interim della Regione Lazio dopo le dimissioni di Piero Marrazzo, sarebbe accusato, insieme ad alcuni membri della sua maggioranza e alcuni dirigenti comunali, di concorso in abuso d’ufficio.

L’indagine, come riporta l'edizione romana del Corriere - riguarda la gestione dei chioschi sulle spiagge libere di Fregene, Focene e Maccarese, località balneari alle porte di Roma. È stato lo stesso sindaco Pd, che risulta coinvolto anche nell’inchiesta sulle spese pazze in Regione Lazio, a comunicare la notizia che lo riguarda: “Oggi mi è stato notificato dai rappresentanti della Capitaneria di porto di Fiumicino, insieme ad altri, un avviso di garanzia per aver votato una delibera di Consiglio comunale relativa al rilascio di una concessione demaniale dei chioschi che, 14 anni fa, avevano vinto una procedura di evidenza pubblica per una concessione demaniale su 2.000 metri quadri”.

“Il Comune per anni, - spiega Montino - nonostante il bando, ha autorizzato l’attività sui 2.000 metri di demanio attraverso una convenzione. Atto convenzionale che è stato contestato dalla procura di Civitavecchia, perché non contemplato dal Codice della navigazione”. Il sindaco dem spiega che la sua giunta, dopo che il Consiglio di Stato ha affermato che la procedura di gara era legittima, ha soltanto concluso, con una delibera dell’ottobre 2015, un procedimento amministrativo iniziato nel 2002. “Sono sereno - assicura Montino - per aver operato nell’assoluta correttezza istituzionale e fiducioso nell’operato della magistratura che, sono certo, farà presto chiarezza su questa vicenda. Evidentemente, quando parliamo di demanio marittimo, risulta sempre difficile arrivare a una normalità”.

Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Mar, 26/01/2016 - 17:56

Finito nei guai, oggi? A prima vista sembrerebbe che già sposare la Cirinnà sia un guaio serio.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 26/01/2016 - 18:06

oh ma guarda! i cre.tini di sinistra come DREAMER_66 ancora pensano che nel PD sono tutti onesti, tutti puliti, tutti vergini... :-)

roberto bruni

Mar, 26/01/2016 - 18:15

Benissimo! Ecco un altro sinistro indagato Quanti sono adesso?? 95? 148?? Certo che c'è da morire dal ridere a vedere questi CAMPIONI dell'onesta' inseriti nel registro degli indagati! Ovviamente di dimissioni non parla nessuno Questi non sanno FARE nulla (dico come mestiere) Se con la politica chiudono, questi MUOIONO DI FAME!!!!!

Ritratto di zanzaratigre

Anonimo (non verificato)

pinosan

Mar, 26/01/2016 - 18:24

Questi politici: il marito,il figlio,la sorella,il cognato,il cugino,il padre la madre,formano delle dinastie sulle spalle degli italiani che lavorano e pagano le tasse.Che schifo.Ecco perchè da più legislatura non vado più a votare.Sono tutti uguali e spudorati.Arrivati ad avere una sedia e come avessero vinto la lotteria a vita.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 26/01/2016 - 19:06

Fará la fine di Penati.Assolto. Altra operazione di ingegneria giuridica. Vedasi casa di Montecarlo pure.

blackbird

Mar, 26/01/2016 - 19:13

Sono fiducioso nella Magistratura. In quella giudicante, ovviamente! Perché quella inquirente lo sta indagando, quindi se si fidasse di questa non gli resterebbe altro che dichiararsi colpevole e chiedere clemenza! Balle! Nessuno si fida di nulla! Altrimenti gli avvocati che ci starebbero a fare?

sparviero51

Mar, 26/01/2016 - 19:21

POVERACCIO,PUNITO DALLA GIUSTIZIA DIVINA (MOGLIE) E DA QUELLA TERRENA!!!

Trifus

Mar, 26/01/2016 - 19:21

Un avviso di garanzia non si nega a nessuno, tranquilli finirà a tarallucci e vino

Iacobellig

Mar, 26/01/2016 - 19:27

È UNA DONNA CHE FA SCHIFO!

nunavut

Mar, 26/01/2016 - 20:00

@ blackbird una magistratura che indaga a tempo oppurtuno,posso scrivere che inviano un avviso di garanzia solo per dimostrare che anche quelli del Pd possono essere indagati e innalzare la senatrice a martire dei cattivi di Dx? una domanda mi sorge spontaneamente indagati SÌ ma non condannati.Come,lei scherzando, mette in evidenza l'esistenza di avvocati "capaci".

Aegnor

Mar, 26/01/2016 - 20:13

Evvai,altro kkkompagno pescato con le mani nella marmellata,dai che un altro paio e raggiungiamo quota 100

ziobeppe1951

Mar, 26/01/2016 - 20:14

Come le 4 scimmiette....non vedo, non sento, non parlo, non trombo

Aegnor

Mar, 26/01/2016 - 20:14

Invece di passare le notti a leggere gli ms mi sa che i coniugi Cirinnà passavano le notti a contare le mazzatte

isaisa

Mar, 26/01/2016 - 20:19

Anche il marito della gattara ... e vai !! Se non sei disonesto nel pd non vieni proposto per incarichi di qualsivoglia natura. Sindaco e gattara hanno anche un'azienda agricola ... avrà ricevuto qualche finanziamentino ??

Giorgio1952

Mer, 27/01/2016 - 09:20

Ricordo ai fini commentatori di questo articolo, che l'avviso di garanzia è a tutela dell'eventuale indagato, leggo che il Sig. Montino "sarebbe accusato, insieme ad alcuni membri della sua maggioranza e alcuni dirigenti comunali, di concorso in abuso d’ufficio", orbene in Italia di sindaci accusati di abuso d'ufficio ce ne sono migliaia!!!