Ballottaggi, Salvini: "Governo licenziato"

Salvini: "Dopo un licenziamento il governo è senza alcun tipo di legittimazione popolare, Gentiloni dovrebbe passare l’ultima notte a palazzo Chigi"

"Il centrodestra se ha delle idee chiare vince". Lo dice Matteo Salvini a La7. "Chi ha passato tanto tempo a dire non funziona il salvinismo io dico: parliamone stanotte", aggiunge il leader del Carroccio, "il merito della vittoria a Genova va condiviso con Toti e quelli che vogliono costruire, non mi piace chi passa tempo a spettegolare". "Dopo un dato politico come questo" delle amministrative "in un Paese normale ci sarebbe il voto". "Dopo un licenziamento il governo è senza alcun tipo di legittimazione popolare, Gentiloni dovrebbe passare l’ultima notte a palazzo Chigi. Gli italiani hanno voglia di cambiare. Un governo del genere non ha più senso", conclude Salvini. E sui ballottaggi arriva anche il commento di Giovanni Toti: "In Liguria un risultato storico. Non era mai successo - ricorda parlando a Porta a Porta - che a Genova come in tutti i capoluoghi della regione il centrodestra vincesse. La Liguria è sempre stata una regione rossa, ma il vento è cambiato grazie alla nostra capacità di aggregazione", sottolinea.

Commenti

Duka

Lun, 26/06/2017 - 06:49

Sperando che non sia il solito BLA BLA BLA

manente

Lun, 26/06/2017 - 07:59

Il Pd deve sparire e con esso Napolitano, Renzie, Gentiloni, la Boldrina e la Fedeli. Ora bisogna fermare lo "ius soli" il "gender" e sopratutto il "CETA" che questo governo di abusivi sta tentando di approvare di nascosto.

divenire

Lun, 26/06/2017 - 08:20

Caro Salvini, in un paese normale quando si vincono le elezioni a Genova si va a governare Genova. Un governo arriva alla sua scadenza; a meno che non abbia più la maggioranza, ma questo lo deciderà Mattarella. Poi se vuoi andare alle elezioni ti chiedo cortesemente se mi fai sapere se sei tu il leader o se è Berlusconi. Un'altra cosa, quando andrai a governare l'Italia, ci porterai fuori dall' Europa o come dice Berlusconi cercherai di cambiare le cose restandoci.

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Lun, 26/06/2017 - 10:23

Tutti i membri di questo Parlamento, sono degli abusivi: non dovrebbero essere lì. E questa è una sentenza della Corte Costituzionale del 2014: Mattarella era uno dei giudici di tale Corte che si pronunciò in tal senso. L'assurdità è che Mattarella oggi è Presidente di una Repubblica con un Parlamento che egli stesso ha decretato incostituzionale. Questa è la situazione: tutta quella gente andrebbe cacciata fuori.

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Lun, 26/06/2017 - 10:31

Vorrei precisare, per Toti e Salvini: avete fatto accordi con M5S, perciò avete vinto. Mi dispiace, lo dico con amarezza: questa non è una vera vittoria.