Così Obama vuole spingerci alla guerra contro Putin

Il piano, depositato il 22 maggio al Senato Usa, prevedeva già il conflitto ucraino e la reazione della Nato

S i chiama S2277, ed è un documento ufficiale del Senato americano, depositato il 1° Maggio scorso da 22 senatori repubblicani. Il titolo è Russian Aggression Prevention Act e la sua funzione è di «prevenire ulteriori aggressioni della Russia all'Ucraina e ad altri Paesi dell'Europa e dell'Eurasia». In pratica, il documento è la pianificazione di come avverrà la guerra alla Russia e di come gli Stati Uniti la stanno preparando.

Ciò che in questi giorni sta attuando la Nato in Polonia, in Romania e nei Paesi Baltici è solo un inizio già scritto in questo documento, che aiuta a capire com'è stata programmata l'escalation militare contro la Russia. Il documento affronta tre aree di intervento: rafforzamento della Nato, azioni di deterrenza contro «ulteriori aggressioni russe in Europa», difesa dell'Ucraina e di altri Stati europei ed euroasiatici.

Il rafforzamento della Nato si concentra soprattutto su due azioni: 1) aumento «sostanziale» delle capacità militari di Polonia e repubbliche baltiche attraverso lo stanziamento «permanente» di forze Nato in questi paesi (quello che sta accadendo in questi giorni); 2) completamento del programma Bmd ( Ballistic Missile Defence ) attraverso la dislocazione nell'Europa orientale di sistemi missilistici.

Non è un caso che, nel giugno scorso, Obama si sia recato a Varsavia per annunciare un miliardo di dollari in spese militari aggiuntive, oltre che in Polonia, anche nei paesi vicini direttamente minacciati dall'espansionismo russo: «Il nostro impegno per la sicurezza della Polonia e la sicurezza dei nostri alleati in Europa centrale e orientale, è una pietra angolare della nostra sicurezza nazionale», ha detto.

La deterrenza prevede: 1) intervento di Washington su Bruxelles, affinché sia velocizzato l'ingresso di Ucraina, Georgia e Moldavia nell'Ue, al fine di «consolidare la loro democrazia»; 2) impegno degli Usa a condizionare la partecipazione della Russia al G8 e alla Banca mondiale, se Mosca non rispetterà «l'integrità territoriale dei suoi vicini e non accetterà di aderire agli standard delle società democratiche»; 3) sanzioni da applicare non solo al governo russo ma anche a cittadini e organizzazioni russe, compresi i familiari di funzionari responsabili di atti di illegalità contro l'Ucraina e i paesi aggrediti; 4) finanziamenti a Ong e organizzazioni umanitarie che dovranno agire per «migliorare la governance democratica nella Federazione russa», cioè la stessa strategia utilizzata in Ucraina per destabilizzare il governo.

La difesa dell'Ucraina e degli altri paesi euroasiatici dall'aggressione di Mosca riguarda: 1) rifornimento diretto di armi su «richiesta» dei governi minacciati; 2) riconoscimento di Ucraina, Georgia e Moldavia come «Alleati Maggiori Non-Nato ( Major Non-Nato Ally )», qualifica che consente di fatto di considerarli membri Nato anche se ancora la loro adesione non è stata ratificata; 3) accordi bilaterali con Azerbaigian, Serbia, Montenegro, Bosnia, Kosovo e Montenegro per ampliare il supporto militare della Nato (e isolare Mosca); 4) concessione dalla Banca mondiale e dalla Banca europea per la ricostruzione di un'autorizzazione che permetta agli Usa di partecipare allo sviluppo di energia in Ucraina, Georgia e Moldavia per lo sfruttamento delle riserve di gas naturale e petrolio (cosa che, come abbiamo già visto, sta avvenendo attraverso esponenti importanti dell'amministrazione Obama); 5) finanziamento a The Voice of America , l'emittente radiotelevisiva del governo degli Stati Uniti, affinché aumenti la produzione di trasmissioni in lingua russa nei paesi ex sovietici (comprese le repubbliche baltiche).

Per la dottrina militare americana tutto questo si chiama «dominio sull'intero spettro», vale a dire non solo il controllo egemonico dei teatri di guerra (cielo, terra, mare, extra-atmosfera e cyberware) ma anche il controllo totale delle risorse energetiche e del soft power.

Il documento è importante perché redatto dalla parte repubblicana, e serve a fornire la copertura da destra politica ed economica all'amministrazione Obama, che ha già iniziato a realizzare una parte di questa strategia.

Da notare che nel documento si dà per scontata un'aggressione russa all'Ucraina tutta da dimostrare e una volontà di aggressione ad altri paesi euroasiatici non dimostrata. Non ci sono documenti, dichiarazioni o azioni del governo russo che manifestino una volontà di attacco all'Europa.

Rimane il problema di capire perché gli Usa e i loro alleati abbiano deciso di aprire un fronte di tensione militare di questa portata con la Russia. L'espansione dell'integralismo islamico fin nel Mediterraneo, grazie soprattutto agli errori americani ed europei (dai finanziamenti all'Isis, ai disastri strategici in Libia e Siria) dovrebbe indirizzare l'Occidente a considerare Putin un alleato contro il jihadismo, più che un nemico contro l'Europa. Perché l'America ha bisogno di un altro inutile conflitto?

Annunci

Altri articoli
Commenti
Ritratto di giusdange2

giusdange2

Dom, 07/09/2014 - 10:05

La NATO non è solo, come pensano in molti, una alleanza militare, ma anche (e soprattutto) politica. Sicuramente all'Occidente non mancano le "armi" per ricondurre la vicenda Russia-Ucraina sotto l'egida del buon senso.

swiller

Dom, 07/09/2014 - 10:07

Americani un paese di criminali arroganti guerrafondai.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Dom, 07/09/2014 - 10:14

cazzarola chi parla di aggressioni, ma se sono loro i primi che con la scusa di "portare democrazia anche a chi non la vuole" continuano ad aggredire altri paesi. la realtà della loro democrazia la sappiamo tutti qual'è: interessi economici. l'Italia come al solito si prostrarrà e fregandosene dei danni economici che subirà in questa querelle (non voglio usare conflitto,non sia mai) lo prenderà ancora una volta nel c....o (vedi Libia, Egitto ecc.....) se Putin s'incazza veramente prepariamoci ad un inverno freddo (forse il gas ce lo fornirà Obama ma a prezzo molto salato) e alcuni nostri settori economici subiranno danni gravissimi. grazie Obama .

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 07/09/2014 - 10:15

Fermate questo criminale nobel per la pace. Purtroppo invece il nostro governo di molluschi imbecilli lo seguirà contro il nostro interesse.

raffa910

Dom, 07/09/2014 - 10:18

Obama, cameriere delle lobby industriali, vaffanc. !!!

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Dom, 07/09/2014 - 10:19

Bella furbata americana!!! Mettono basi nei paesi piu vicini cosi in caso di guerra saranno primi ad essere colpiti. Pensateci!!!! Lasciamo colpire per prima l'europa e poi negoziamo!! Ma i nostri polli sono cosi stupidi??? I yankee si guardono bene dal portare un eventuale guerra in casa. Il campo di battagli sarà l'eurabfrica. Ma proprio cosi miopi siamo??? Alla Russia da fastidio solo il fatto che eventualmente sarebbe davanti la porta di casa e nulla di piu! Ma ci dobbiamo fidare di 4 governanti stupidi ed intendo veramente imbecilli e sfigati pernon dire umanamente e socialmente dei falliti.

@ollel63

Dom, 07/09/2014 - 10:23

è mai possibile che l'Europa non si renda conto che l'amministrazione obama abbia DESTABILIZZATO l'intero medioriente e l'est europa, per non dire l'intero mondo, e l'america stessa, stati uniti compresi? Il medioriente, l'intera africa, non solo il nord africa, è a ferro e fuoco, fame e malattie, disordini e fughe di massa, atrocità e delinquenza d'ogni genere. Per non dire delle crisi monetarie, dei disastri sociali a queste legati, dei fanatismi religiosi, prevalentemente islamici da lui (obama) stesso provocati (forse voluti). FERMIAMOLO, FERMIAMOLO, FERMIAMOLO. O sarà troppo tardi.

CONDOR

Dom, 07/09/2014 - 10:25

BRAVI!! CI SIETE ARRIVATI!! Avete capito da chi è stato organizzato tutto questo casino? Io lo vado dicendo da mesi. Gli USA purtroppo oggi sono ben diversi dagli usa del nostro immaginario, quelli del sogno americano, quelli della libertà ecc ecc. Sono un paese pericoloso, un impero in declino che non accetta il suo ridimensionamento e che non è in grado di fermarlo, se non con le armi. Vuole fermare i propri competitori internazionali con la forza e non con la concorrenza, con lo sviluppo economico ecc. Perchè semplicemnte non può e non vuole dire ai propri cittadini che il sogno è finito, che li aspetta decenni di decrescita, che lo stato usa è fallito ed è rimasto in piedi fino ad oggi solo stampando vagonate di dollari al mese, che in giro per il mondo non li sopporta più nessuno e sono diventati la nazione più odiata del mondo, ecc. Sanno di avere a ncora l'esercito più potente del pianeta ed intendono usarlo per ritardare il più possibile il crollo. Che comunque avverrà, prima o dopo.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 07/09/2014 - 10:25

Questa America? vorrebbe dichiarare guerra alla Russia, Ma chi deve combattere ? E l`Europa di quale parere è ??? Non dobbiamo dimenticarci CHE NOI SIAMO NE MEZZO DI QUESTE NAZIONI !!!!!!!!!!!

Renee59

Dom, 07/09/2014 - 10:28

E' normale, é un Massone.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 07/09/2014 - 10:31

Ora Il Giornale si schiera col comunista Putin!!!!! Se il pregiudicato fosse stato amico di Obama Il Giornale si sarebbe schierato con quest'ultimo. Sicuro come il sole tramonta ad ovest. Sempre agli ordini, eh?????

Ritratto di Markos

Markos

Dom, 07/09/2014 - 10:32

Il premio nobel guerrafondaio Baracca Obanana sta destabilizzando il mondo , andrebbe processato per crimini contro l'umanità'.

bosco43

Dom, 07/09/2014 - 10:33

Va avanti tu,che a me mi vien da ridere!!!

Ritratto di aquila8

aquila8

Dom, 07/09/2014 - 10:36

Se non fossimo stati governati da politici senza scrupoli che hanno usato il potere per fare gli affari di famiglia saccheggiando-depredando per poi svendere la ex Nazione Italia,adesso non assisteremo a questi spettacoli della morte che servono solo a distogliere l’attenzione dalla cinica realtà provocata dalla globalizzazione. Nessuno deve contestare le decisioni prese dai Discepoli,i quali compiono miracoli per non dimezzare i parlamentari,non sopprimere i privilegi con tutti i baracconi,finanziare le guerre mascherate e compagnie dove sono sistemati i figli-parenti-amici della Casta (Alitalia-Tav-Grandi Opere-ecc.).Percio’,essendo governati direttamente dal Gran Consiglio di Dio,il popolino e chi non a Santi in politica o nel Vaticano,si devono sacrificare per finanziare le loro esigenze e la guerra Santa,scoppiata per causa delle guerre mascherate in Missioni di pace.A questo punto,solo una vera guerra come quella contro Hitler,potra’ dare una speranza alle generazione future.Se non volete fare del male ai vostri figli e cari,non insegnatele a credere nei valori Etico Morali e in nessun credo,ma insegnateli ad essere egoisti-adorare il Dio Denaro-calpestare il prossimo e a prendere come esempio i figli della Casta come il Trota-i politici-le Madonne Escort e quelle Governative Piangenti.Guardate la fine che ha fatto la ex grande potenza Russa perche’ nonostante abbia copiato il sistema politico dei Maestri nostrani,non si era sottomessa al volere della suddita burocratica guerrafondaia UE,osando aiutare i Filorussi che non volevano che l’Ucraina facesse la fine dl’Iraq-Libia-Palestina-Serbia-ecc.Percio’ i cretini come me che hanno creduto in un Dio immaginario e chi ha creduto nei illusori valori Etico-Morali o ad altri credo,dobbiamo riconoscere la nostra sconfitta e convertisi al Nuovo Vangelo.Se non ci fossero state le Sante guerre mascherate che hanno devastato le Nazioni ricche Mussulmane,adesso il popoli del mondo non avrebbero potuto godere gli spettacoli delle atroci esecuzioni che giustificano le grandi ammucchiate politiche salva sudditi governi,le quali confermano il trionfo della Filosofia Globale all’Italiana nel tenere il piedi in due scarpe,facendo leva sul falso pietismo-vittimismo.Non avrei mai potuto immaginare che la Grande Russia diventasse lo zerbino della Suddita UE,assediata e umiliata.

Ritratto di antonio corso

antonio corso

Dom, 07/09/2014 - 10:37

Obama usa quella che Sartre chiamava la 'lingua di legno'(langue de boi), ossia il dare alle parole un significato totalmente diverso da quello che hanno nei fatti. Per esempio, il colpo di stato che hanno fatto a Kiev lo chiamano 'democrazia'. Siamo concreti. Che facciamo? Dobbiamo far cadere il governo piu' servile del dopoguerra in quanto l'attuale primo ministro non dira' mai di no all'abbronzato. Prima che sia troppo tardi e che ci porti in guerra. Una mozione di sfiducia al senato potrebbe avere non solo il sostegno delle opposizioni ma anche della sinistra PD che non ne puo' piu' della politica antisociale di Renzi. Le divisione tra destra e sinistra sono anacronistiche, ora la divisione e' tra chi vuole continuare a essere servo e chi vuole essere libero dal padrone d'oltreoceano.

Renee59

Dom, 07/09/2014 - 10:38

La Massoneria ordina lui esegue. L'ordine ora é DESTABILIZZAZIONE E GUERRA.

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Dom, 07/09/2014 - 10:39

Certo che i bonifici di Putin devono essere molto piu' consistenti di quelli di Obama. Inoltre, Putin non e' nemmeno abbronzato, il che rende la scelta molto piu' facile

Holmert

Dom, 07/09/2014 - 10:39

Questo qua, detto l'abbronzato, sta scherzando con il fuoco. Putin potrebbe tranquillamente rispondere con la classica frase ciceroniana," quousque tandem abutere Obama, patientia nostra?". Dalla faccia di Putin , vista le ultime volte in Tv, pare che questa stia per finire e che il capo del Cremlino stia per incazzarsi sul serio. La cosa Strana è che la nostra mosca cocchiera Renzi, fa la voce grossa, come quei due al bar che non volevano pagare ed uno di questi il piccoletto, si faceva forte del suo gigantesco amico mt.2,15 di altezza. Renzi mi fa venire in mente l'aria delle "Nozze di Figaro", di Mozart, "non più andrai"....che termina: "Cherubino alla vittoria, alla gloria militar". Che strano mondo il nostro ,in mano a certi personaggi spocchiosi ed incoscienti. Se la Nato manderà soldati in Ucraina, credo che scoppierà una guerra disastrosa, crollerà la borsa e le nostre finanze faranno la fine del topo tra le male gatte. Ci pensi bene Renzi, prima di dare disposizioni al nostro "exercitus lardi" di armiamoci e partite. Ci pensi bene!

giovanni PERINCIOLO

Dom, 07/09/2014 - 10:48

Sicuri che la Nato debba continuare a esistere??? La Nato aveva senso fino a quando esisteva il blocco sovietico, con la caduta del muro di Berlino e con il nuovo corso del dopo soviet é diventata solo uno strumento di provocazione e potenza in mano agli Usa. L'unica cosa che avrebbe senso oggi sarebbe un vero e proprio esercito europeo che sostituisca Nato ed eserciti nazionali!

giovanni PERINCIOLO

Dom, 07/09/2014 - 10:49

Sicuri che la Nato debba continuare a esistere??? La Nato aveva senso fino a quando esisteva il blocco sovietico, con la caduta del muro di Berlino e con il nuovo corso del dopo soviet é diventata solo uno strumento di provocazione e potenza in mano agli Usa. L'unica cosa che avrebbe senso oggi sarebbe un vero e proprio esercito europeo che sostituisca Nato ed eserciti nazionali!

giovanni PERINCIOLO

Dom, 07/09/2014 - 10:50

Sicuri che la Nato debba continuare a esistere??? La Nato aveva senso fino a quando esisteva il blocco sovietico, con la caduta del muro di Berlino e con il nuovo corso del dopo soviet é diventata solo uno strumento di provocazione e potenza in mano agli Usa. L'unica cosa che avrebbe senso oggi sarebbe un vero e proprio esercito europeo che sostituisca Nato ed eserciti nazionali!

killkoms

Dom, 07/09/2014 - 10:53

gli Usa,che ora si indignano per la secessione della crimea,e per la rivolta nelle aree russofone dell'ucraina,hanno avallato di tutto in passato per poroie ragion di stato!dall'occupazione turca del nord di cipro,(tuttora in corso ed illegale) ai vari paesi della ex iugoslavia!solo la crimea, storicamente e demograficamente russa,doveva rimanere ucraina!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 07/09/2014 - 11:00

ANDREA626390 la prego di non farci ridere con le sue fantastiose affermazioni deliranti e fuorvianti :) putin è molto meno comunista di lei, molto meno di quanto lei possa credere! se perfino depardieu ha accolto l'invito di putin, altrimenti neanche ci stava a pensare, non crede? :-) la stupidità della sinistra si manifesta attraverso affermazioni ridicole come le sue, quelle di LUIGITIPISCIO, ERSOLA, PINUX3, ed altri cretini, i piu grossi cretini che io abbia mai visto in circolazione....

nerinaneri

Dom, 07/09/2014 - 11:02

fosse anche vero, la seconda riga dell'articolo: depositato da 22 senatori REPUBBLICANI,ovvero DESTRA...anche là come qua: destra=dementi

Efesto

Dom, 07/09/2014 - 11:03

Gli US si sono accorti che la loro "demplutocrazia" non ha più sbocchi in un mercato globale che possa agglomerare interessi comuni come quello della EU e la Russia. Prima hanno destabilizzato i paesi arabi con la storiella della "primavera" rendendo inaffidabile l'approvvigionamento della fonti di energia (petrolio libico, petrolio irakeno, oleodotti siriani, etc.) poi ci puntano contro la Russia rendendoci definitivamente schiavi delle risorse scistose dell'Alaska. Questa penso sia la risposta alla ultima domanda dell'articolo di Giampaolo Rossi. Tuttavia credo abbiano fatto malissimo i conti con Putin che sa muoversi autonomamente ed ha l'appoggio totale della sua gente e di gran parte degli europei. Il revanscismo polacco, baltico, ed ukraino potrebbe non bastare agli US.

Thefibber

Dom, 07/09/2014 - 11:04

ora chi ancora crede che Silvio è stato fatto fuori per motivi personali e non per accordi sotto banco per eliminare l'alleato di Putin può andare da espostito a spiegargli che anche lui era una piccola pedina con l'anima sporca al servizio di quei poteri fortissimi che i sinistrati hanno sempre detto di combattere ma che bene sanno di essere loro portavoce da almeno un ventennio...eccetto i suoi poveri elettori cechi

Ritratto di Dobermann

Dobermann

Dom, 07/09/2014 - 11:04

Ottimo articolo e vi ringrazio per il fatto di aver cominciato a scrivere, finalmente. Sarà un caso che la stampa cosiddetta progressista, di sinistra, attraverso La Repubblica, stia buttando benzina sul fuoco, dipingendo Putin come il male assoluto, addirittura arrivando a reclamare uno scontro militare? No, a mio avviso non è un caso: è la logica e serena evoluzione della sinistra post-marxista e comunista italiana, e non solo. Una sinistra che non è solo salottiera e venduta alla finanza internazionale; c'è ben altro che bolle nel pentolone delle forze dissolutive del mondo progressista italiano. E' una storia che parte da lontano e che passa attraverso l'infame fine fatta fare a Craxi, al PSI e alla vecchia guardia, nonostante marcia. Travaglio dovrebbe dire come stanno davvero le cose e non limitarsi al compito di cronista della superfice, di quello che si vede. Dagli inizi dei '90 è in atto un progetto criminale contro l'Italia, il suo patrimonio, le sue grande aziende, i suoi cervelli, la sua intelligenza, la sua innata capacità imprenditoriale e culturale. Se c'aggiungiamo la sua posizione strategica (per la quale nacque l'Imperium dei cesari), si comprende bene perché nel nostro Paese sono accaduti fatti strani, movimenti dubbi e fatti che meritano di essere spiegati. Travaglio fa finta di non vedere ed è pagato per fare propaganda. Vi siete mai chiesti come in Italia la Magistratura abbia avuto sempre un potere così forte, nonostante la sua palese incapacità operativa, e lo vediamo ogni giorno, diventando il braccio esecutivo delle più scellerate operazioni di eliminazione? Semplice, la Magistratura è la garante della non sovranità italiana perché garantiscono e preservano i maggiordomi dell'imperatore e delle lobby (quelle che vogliono privatizzare, che vogliono le nostre aziende, il nostro patrimonio) e bastonano chi si oppone a questo inquietante disegno e progetto. Anni fa non si poteva neanche parlare del famoso caso 'Britannia', oggi lo si dà per scontato persino da Brunetta. Draghi & Co. dovevano essere arrestati e rinchiusi vita natural durante. Ci fosse stato ancora il regime sarebbero stati fucilati alle spalle per alto tradimento! La prendo larga ma non troppo perché non si può capire la situazione attuale a livello geopolitico se non si studiano i fatti della nostra Italia negli ultimi settant'anni. Quindi, la domanda (retorica) con la quale si chiude l'articolo di Rossi ha una risposta chiara: per gli americani non è inutile perché non sono scemi e sanno benissimo (chi detiene il potere non le pecore del loro popolo) che tra dieci anni gli USA rischiano grosso a livello mondiale, economico, strategico. Non ci sarà uno scontro con Mosca, almeno per i prossimi cinque anni, ma in questo lasso di tempo vedremo il dispiegarsi di forze e strategie miranti a preparare qualcosa di catastrofico per l'umanità intera. Mosca non starà ferma, naturalmente. Come non starà ferma la Cina, come non starà ferma l'India e come non staranno fermi i paesi che compongono il cuore dell'Asia, Iran, Kazakistan, ecc... Chiudo dicendo che la superiorità economica degli USA, pur vacillante, è ancora palese, come quella militare. Ma proprio quanto sta accadendo la dice lunga sul fatto che qualcosa sta marciando in senso contrario, altrimenti non ci sarebbe tanta fretta. Attenzione, noi diamo per scontato tante cose, ma chi ci garantisce che la Russia non sia in grado di reggere un confronto su più fronti? Noi sappiamo in modo chiaro che detiene un arsenale atomico di gran lunga superiore alla nostra immaginazione e non possiamo trascurare la Cina. Non sappiamo nulla della Cina. Sappiamo però che la sua strategia del silenzio ha coperto una strategia di riarmo senza eguali. Stesse attento Obama, nulla è scontato!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 07/09/2014 - 11:05

i commenti dei PSICOSINISTRONZI sono tutti assurdi! sono impazziti e pieni di merda nel cervello! non si può ragionare con questi!!

GimmeSong

Dom, 07/09/2014 - 11:06

America totalmente deragliata!

gigi0000

Dom, 07/09/2014 - 11:07

Tutte le campagne elettorali dei presidenti americani sono effettuate coll'indispensabile sostegno economico dei petrolieri e degli armieri, cui deve essere ovviamente riservato uno speciale trattamento, mediante incremento dei consumi di idrocarburi - ma chissenefrega di Kyoto - e col fomentare le guerre e lo spreco di armi, meglio se costosissime. La pace e la democrazia sono solo scuse a sostegno d'infime ragioni d'interesse.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 07/09/2014 - 11:08

E i nostrani "grillini",così pronti dell'agitarsi,cosa dicono??Sono ancora in ferie??

mauriziosorrentino

Dom, 07/09/2014 - 11:08

Cosa è successo al Giornale? Tutti ,improvvisamente,si svegliano e capiscono che in Ucraina ,si stà consumando una guerra non dichiarata tra i nazisti-burattini-USA-UE e chi a loro si è ribellato ,i cittadini del sud-est russofoni? Spero non sia semplicemente una mossa tattica per rilanciare Silvio,ma una svolta alla condotta di consapevole omertà-complicità tenuta sino a ieril'altro(rivediamoci gli articoli di Biloslavo,Fabbri,ecc.tutti da vomito per l'ipocrisia e l'ortodossia a Kiev-USA-UE),infatti in questi giorni il Giornale ci risparmia i loro deliri da Malox. Quello che Lei scrive era più o meno presente ,già nei mesi di febbraio 2014 e anche prima ,nei commenti miei e di altri meglio di me. Eppure io e penso molti altri, venivo spessissimo cestinato per l'affermare che tutto era frutto di una precisa programmazione Occidentale(metodo Sharp,ONG,ecc.) allo scopo di fagocitare prima l'Ucraina e man mano la Russia,con qualsiasi mezzo compresa la guerra totale! Adesso che ,dopo i fuochi d'artificio,vi siete svegliati, consiglio tutti Voi di non fermarvi alla semplice compilazione dell'articolo sul Giornale ,ma di riunirvi in un Comitato contro la Rovina e la Guerra,e prendere delle iniziative più clamorose(riunioni ,sit-it,scioperi della fame,interventi televisivi,e tutto quello che l' inventiva vi suggerisce) perché tra 6 mesi (il tempo che ci avete messo a aprire gli occhi) potremmo non essere più in grado di inserire la Retromarcia al Panzer che questa élite di massoni-illuminati ha lanciato verso l'ultimo baluardo di nostra Salvezza: SantaMadreRussia. M.S.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 07/09/2014 - 11:09

E i nostrani "grillini",così pronti dell'agitarsi,cosa dicono??Sono ancora in ferie??

Ritratto di Riky65

Riky65

Dom, 07/09/2014 - 11:13

Sono dei pazzoidi ,il popolo americano dovrebbe ribellarsi a tali personaggi finché è in tempo!!!!

Ritratto di Riky65

Riky65

Dom, 07/09/2014 - 11:15

Bastaaa la crisi economica non si combatte con le guerre o con le pandemie è roba vecchia !!!

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Dom, 07/09/2014 - 11:19

Questo è quello che rovinerà il mondo intero .

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 07/09/2014 - 11:19

Giampaolo Rossi, come sarebbe a dire 'Rimane il problema di capire perché gli Usa e i loro alleati abbiano deciso di aprire un fronte di tensione militare di questa portata con la Russia'??? È chiaro e lampante come il sole. La Russia ha rapporti economici con l'Europa per un totale di 270 Miliardi di dollari l'anno. Gli USA solo 30 Miliardi invece, ossia nove volte di meno. Non solo, ma chi ha seguito l'economia americana recentemente, si sarà reso conto che il suo stato di salute è pessimo. Va aggiunto il dollaro che ha perso moltissima credibilità e, una volta crollato (perché è su quella strada), come faranno gli americani a procurarsi risorse energetiche ed effettuare scambi commerciali? Non dite nei giornali che due colossi petroliferi americani, tra i quali la Chevron, hanno preso in leasing per 50 anni (rinnovabili allo scadere dei termini) i territori dove si sta combattendo la guerra in Ucraina. Non dite che sono morte già 4000 persone in quella guerra architettata dagli USA. Non dite che vogliono i filo-russi fuori da queste terre per accedere tranquillamente al petrolio e al gas. Le bastano come ragioni o dobbiamo aggiungere che Putin ha il favore dell'80% della popolazione nei sondaggi a differenza di Obama che è al 38%...? Io sto con la Russia questa volta perché stanno tramando contro di lei trascinandoci in un inferno atomico tutti quanti. RENZI SVEGLIATI, smetti di mangiare il gelato e usa il tuo veto NATO o qui non si salva nessuno!!

antonioball73

Dom, 07/09/2014 - 11:22

andrea626390:facevo la stessa riflessione,ma specialmente x i commentatori.a questi basta dire x chi devono fare il tifo e partono.dimenticano tutto quello che hanno scritto fino a ieri e succedono le magie:diventano pacifisti,animalisti,tolleranti verso i gay,anticlericali(papa francesco proprio non gli va,non ama solo i ricchi quindi e' comunista),putin diventa democratico e obama diventa hitler.

lento

Dom, 07/09/2014 - 11:33

Europa:Dipendente Americana.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 07/09/2014 - 11:36

Gli americani per contrastare l'Unione Sovietica in Afghanistan hanno addestrato la cellula Osama Bin Laden,ricca e potente famiglia saudita,alle principali tecniche di infiltrazione,contrasto e controllo del territorio.Risultato? Le torri gemelle di New York.Queto per dire che più della metà dei problemi a matrice islamica sono dovuti agli americani che la loro sicurezza prevale su ogni altro valore.Le Torri gemelle sono il prodotto di questa mentalità e non la causa di questa. La Russia di Putin ,attraverso le fonti energetiche,vuole influenzare le scelte politiche della UE.Quest'ultima non è una vera confederazione, ma diversi stati , ognuno con i propri interessi egemoni,i propri egoismi.L'asse franco-tedesco in testa e la GB che vuole smarcarsi,favorita dal fatto di avere ancora una politica economica autonoma,attraverso la sterlina. Questo facilita l'asse politico-economico Anglo-americano. A sud gli unici a metterci i soldi,la sicurezza e la faccia è l'Italia. La Germania di culona Merkel dispone sulla pelle degl'italiani,facilitati da un'inconcludente alfano e da uno spocchiosetto gelataio ,pinocchio Renzi.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 07/09/2014 - 11:36

Pero Ringrazio il Giornale per aver iniziato a scrivere la verità su questa faccenda sporca. Francamente questo tipo di notizie non si vedono in giro, mentre Il Giornale le sta pubblicando. Alla faccia della stampa(ccia) progressista! FERMIAMO QUESTO PAZZO o finiremo tutti arrostiti. Una guerra uomo-a-uomo non è neppure pensabile. Useranno quanto meno le armi nucleari tattiche se non quello più potenti. USIAMO IL VETO NATO, basta un paese per far saltare una risoluzione NATO.

buri

Dom, 07/09/2014 - 11:39

Ma quello oltre che inetto ed incapace è anche matto, cosa vuole? la nostra distruzione? tanto un conflitto con la Russia si svolgerebbe in europa non in america! oppure vuole una guerra atomica?se la faccia lui la guerra re ci lasci in pace.

buri

Dom, 07/09/2014 - 11:40

Ma quello oltre che inetto ed incapace è anche matto, cosa vuole? la nostra distruzione? tanto un conflitto con la Russia si svolgerebbe in europa non in america! oppure vuole una guerra atomica?se la faccia lui la guerra e ci lasci in pace.

Anonimo (non verificato)

Giovy99

Dom, 07/09/2014 - 11:43

Ciò che vogliono gli Americani è obbligare noi e l'Europa a comprare il GAS da loro anziché da PUTIN. Infatti le operazioni di fusione e acquisizione legate agli idrocarburi fatte negli ultimi due anni a Wall Street, sono diventate una delle più grandi occasioni di profitto per molte banche d’investimento. Ciò però comportava e comporta un concreto rischio di una “bolla dello shale gas”, legata ai famigerati junk bonds che ricorda quella del 2007 con i famigerati subprime sui mutui abitativi. Infatti, i giacimenti di shale gas e shale o tight oil, hanno tasso di declino della produttività dell’ 80/90% nei primi 36 mesi, per cui l’estrazione deve essere rimpiazzata continuamente con nuovi pozzi arrivando ad un eccesso di offerta che spinge i prezzi così in basso da essere insostenibili, servirebbero 42 bilioni di $ l’anno per ricavi 2012 di 33 bilioni. Come fare allora? Semplice, si cercano di aprire NUOVI MERCATI, come ad es quello Europeo! Come? Spodestando, con una fake revolution via CIA, il PM Ukraino filorusso, in modo da costringere PUTIN a reagire e a chiudere i rubinetti del gas GAZPROM all’Europa via Ukraina. E non è un caso che la notizia dell’aereo abbattutto in Ukraina sia sparita da tutti i mainstream media occidentali. Eppure gli americani avevano detto che avevano le prove del coinvolgimento di PUTIN: chi le ha viste? Per questo hanno scatenato la finta rivoluzione in Ukraina spodestando il premier filorusso (e c'è pure SOROS dietro tutto questo). Renzi non può fare nulla perché sa che se facesse diversamente farebbe la stessa fine di B: http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/banana-split-quando-obama-merkel-sarkozy-decisero-far-fuori-silvio-57177.htm La NATO? E' come l'ONU, un'organizzazione ridicola in mano agli Americani per far passare queste operazioni come lecite ed ineccepibili: in questo caso hanno fatto credere con i loro mainstream media, alla sciocca e distratta opinione pubblica internazionale, che la RUSSIA abbia invaso l'UKRAINA, giustificando così l'intervento della NATO. http://www.globalresearch.ca/nato-summit-day-two-global-police-force-and-readiness-action-plan-against-russia/5399916

Sacchi

Dom, 07/09/2014 - 11:44

La verità è che il giornale probabilmente è finanziato da ambienti vicini alla Russia. Le balle che racconta sono ridicole.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 07/09/2014 - 11:44

@Italia Nostra:d'accordo!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 07/09/2014 - 11:46

Lei,caro andrea62639,ha dei grossi problemi psichici. Due supposte diametro 10 cm,prima dei principali pasti quotidiani, e vedrà che tutto migliorerà.Lei avrà la tranquillità del cane che dopo tante bastonate,si vedrà orinare sul groppone dal proprio padrone.Il PCI con una minoranza DC,prodotto che conosciamo come PD.

Sacchi

Dom, 07/09/2014 - 11:48

Ricordo in oltre che la russia ha accettato la tregua (e speriamo che tenga) perchè l'occidente si è mostrato unito e deciso e non pappamolle come sembrava da quando è stato eletto obama. Se continuava la politica precedente ora sarebbero in pericolo tutti gli stati dell'est che si sono liberati dal comunismo e dal giogo russo dopo la caduta del muro di berlino...Altro risultato dovuto alla determinazione degli stati uniti, dell' inghilterra e del Vaticano. Voi mi sembrate i pacifisti che volevano calare le brache totalmente difronte alla prepotenza sovietica... Vergognatevi.

enzo1944

Dom, 07/09/2014 - 11:51

La massoneria internazionale(Banche d'affari USA,CEE),i fabbricanti di armi e chimica,e le società alimentari(quelle USA gestiscono il 90%delle derrate)e quelle petrolifere,hanno deciso di continuare a "rubare"nel mondo,.....come sempre guidate dagli USA,in possesso della miglior tecnologia e della forza militare più potente del mondo!......Ovviamente obama,mussulmano doc,obbedisce ciecamente agli ordini massonici,che,rispetto ad un anno fa,sono esattamente il contrario di cosa hanno fatto all'ISIS!....prima gli USA l'hanno finanziata,ora la vogliono distruggere,...........perchè.....si sono sbagliati!...Naturalmente la guerra,le sofferenze,i danni,i morti li pagano gli altri,non i capi della politica USA!......ed ora aspettiamoci la bagarre contro Putin,perchè gli USA sentono scricchiolare la loro leadership,dopo i disastri da loro provocati con le primavere arabe in Tunisia,Libia,Egitto,Iraq,Iran,Afganistan,ed ora di nuovo in Siria e Iraq!.......Purtroppo i massoni continueranno a rubare nel mondo,......sempre con l'alibi di "esportare la democrazia"(si nascondono sempre dietro queste parole),ma tutto il mondo oramai sa che la loro democrazia,sono tutti i beni materiali che continuano a "rubare" per loro e per fare i loro sporchi interessi di bottega(soldi,potere,alimentari,petrolio,acqua),e tutto ciò che li arricchisce alle spalle del legittimi Governi,a loro asserviti!!....Possiamo tranquillamente definire gli USA i veri "ladroni" del mondo(anche perchè i loro errori,li pagano quasi sempre gli altri)!!!

persio

Dom, 07/09/2014 - 11:52

Il documento conferma ciò che era già chiarissimo nei fatti. Washington usa la UE per attrarre nella sua area di influenza quanti più Paesi è possibile, a prescindere dalle conseguenze negative che questo comporta per l'Europa. La leadership europea ubbidisce caninamente agli ordini degli USA senza discutere, sostenuta in questo dalla gran parte dei mass media (si consideri il caso emblematico e grottesco di Ezio Mauro con l'elmetto su La Repubblica di ieri l'altro). La crisi ucraina ha rivelato con la massima evidenza che il servilismo della leadership europea nei confronti degli USA va oltre ogni immaginazione. Questo significa che la UE, come entità statuale sovrana, è una totale finzione messa in scena dalla sua intera classe politica e dai mass media a libro paga di Washington. Una realtà questa già evidente a seguito della truffa perpetrata con i subprime americani: cartaccia spacciata per titoli affidabili e pagata con i sudati soldi dei cittadini europei, resa possibile dall'avallo di FED, SEC, Agenzie di rating, banche d'affari statunitensi e complicità dell'establishment europeo. Truffa che ha devastato prima il sistema finaziario dell'Europa e poi la sua economia senza che la leadership europea osasse protestare. Ma l'Europa si stava risollevando, grazie anche alla partnership economica con la Russia, quindi a prescindere dalla sudditanza verso gli Stati Uniti, e questo non potevano permetterlo. Ecco dunque a cosa è servito organizzare il golpe in Ucraina: a dividere l'Europa dalla Russia e ad interrompere il percorso europeo verso l'indipendenza da Washington. In questa vicenda non si è mai trattato di uno scontro tra sostenitori di Putin e sostenitori dell'Occidente, come furbescamente i mass media vorrebbero farci credere, ma dello scontro tra i sostenitori dell'Europa e i suoi detrattori al servizio degli USA. Il Giornale ha intrapreso una bella battaglia per la dignità e per l'indipendenza di noi cittadini europei, e di questo gli sono personalmente grato.

Ritratto di Baliano

Baliano

Dom, 07/09/2014 - 11:54

Ma questi idioti "Neuropei", la ascoltano la gente, il Popolo Sovrano, o almeno ne discutono a fondo in Parlamento prima di giocare a far la guerra? Pare proprio di No!-- Ps Il "kurry e l'abbronzato" si scherniscono sul complotto dei "Neuropatici" per far fuori il berlusca, ma mi sa che l'ordine è partito proprio Oltreoceano. Certe "amicizie" non le gradivano da tempo... Evidentemente!

Otaner

Dom, 07/09/2014 - 11:56

Obama deve impegnarsi perché non si arrivi alla guerra. Lui che ha ottenuto tempo fa il premio della pace, ritengo che dovrebbe valutare che tutte le guerre combattute sin dall'antichità hanno provocato stragi orrende di creature innocenti e cumuli giganteschi di rovine. La prego signor Presidente Obama, faccia tutto il possibile per evitare lo scoppio della terza guerra mondiale.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Dom, 07/09/2014 - 11:59

La fatidica frase "Armiamoci e partite" è sempre valida!

Ritratto di depil

depil

Dom, 07/09/2014 - 12:01

smascheriamo questo terrorista e cancelliamolo dalla faccia della terra assieme a chi gli ha dato il premio nobel per la pace preventivo (vera organizzazione criminale).

Ritratto di Scassa

Scassa

Dom, 07/09/2014 - 12:04

scassa domenica 7 settembre 2014 Il Giornalista si chiede perché gli USA tramite Obama spingano l'Europa per una guerra contro la Russia di Putin ? Esclusivamente per SOLDI ,poiché ,Obama ,ha preso con una mano il Nobel per la pace ETERNA,usando il sistema subdolo,tipico dei moderni progressisti ,lanciare il missile e nascondere la rampa in casa altrui ! Lui ne esce pulito ,il conto lo paghiamo noi,e gli USA passano dopo all'incasso ! EUROPA BEEE BEEEE. BEEE BEEE EEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE scassa.

plaunad

Dom, 07/09/2014 - 12:05

x Sacchi. Balle? Davvero? Per esempio?

Giovy99

Dom, 07/09/2014 - 12:07

x PERSIO Però quando c'era BUSH alla Casa Bianca ILGIORNALE e la destra erano culo e camicia con gli US e la sinistra contro...ora con il sinistrino OBAMA è il contrario! Diciamo che a ILGIORNALE hanno finalmente capito perché B è stato fatto fuori prima con lo spread di Merkel & co e poi con RUBY! http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/banana-split-quando-obama-merkel-sarkozy-decisero-far-fuori-silvio-57177.htm

elgar

Dom, 07/09/2014 - 12:08

In un momento come questo dove l'Isis costituisce una seria minaccia per tutto l'occidente che ti fa il nobel per la pace? Fa la guerra a Putin. Anziché coalizzarsi insieme e fare fronte comune gli fa la guerra. Che cima! Che fiuto politico! E' proprio alto, bello e abbronzato!

Ritratto di apasque

apasque

Dom, 07/09/2014 - 12:14

le mosse di Obama diventano sempre più pericolose per l'Europa e sempre più INUTILI E DANNOSE per l'Europa stessa. Non si vede infatti quale vantaggio potremmo trarre da una guerra con Putin, se non quello di immiserirci ulteriormente. Nel mondo già ha preso il sopravvento la minaccia terroristica-Islamica-ISIS, perchè dovremmo affrontare l'una e l'altra per fare un piacere ad uno dei più disastrati presidenti degli USA? Dobbiamo occuparci del terrorismo islamico e del ISIS, prima di tutto, con l'aiuto di Putin. Dopo, solo dopo, potremo cercare di "regolare" Putin, se necessario. Il problema Ucraina é di difficile soluzione da noi Europei. Mentre per gli USA é uno status symbol, ed a noi non deve interessare più di tanto!

Aristofane etneo

Dom, 07/09/2014 - 12:16

7.000.000.000 di Umani sono troppi per il nostro Pianeta e gli USA hanno necessità di un nemico da combattere pena il collasso dello Stato per implosione, dovuta alle eccessive diseguaglianze economiche e ai problemi razziali mai risolti.

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 07/09/2014 - 12:25

Obama spinge la Nato a combattere contro Putin. La Merkel in sede europea dice: "andate avanti voi che a me vien da ridere" e soliti inutili idioti si armano, minacciano e combatteranno quella fonte di guadagno e di sopravvivenza che ha questo povero Paese ridotto ormai al lumicino.

agosvac

Dom, 07/09/2014 - 12:25

Tutti sanno, almeno quelli dotati di un minimo d'intelligenza, che il Presidente degli Stati Uniti non è "indipendente". E' in balia dei grandi elettori, dove con grandi elettori si devono intendere quelli che hanno stanziato somme considerevoli, a volte molto considerevoli, per finanziare la sua elezione. E' chiaro che ai tempi di Reagan avevano predominanza quelli che volevano la pace per farsi i propri guadagni. Oggi con Obama sembra che abbiano preminenza quelli che invece vogliono tante guerre per farsi i loro bei miliardi!!! Obama è un burattino in mano a costoro, se solo dicesse no, probabilmente lo eliminerebbero come hanno fatto a suo tempo con Kennedy!!! Questa è la triste realtà, realtà che Obama conosce più che bene!!! Il vero problema è che lo stesso avviene con l'UE. L'UE è nata perché molti uomini politici avevano a cuore la pace nel mondo, non volevano più guerre. Oggi sembra invece che le guerre le si vogliano, perché è l'unico modo per fare soldi facili fornendo armi. Una parte dei fabbricanti di morte fornisce armi all'isis, un'altra parte fornisce armi a chi l'isis la combatte, ma sono, probabilmente, gli stessi fabbricanti di armi. Per quanto riguarda Putin il gioco è più complesso perché ha altri aspetti. Infatti Putin è una mina vagante. Stanco di avere a che fare con l'UE potrebbe rivolgersi alla Cina come partner commerciale. La Cina che, non bisogna dimenticarlo, ha in mano la maggior parte del debito pubblico USA. L'unico modo per non pagarlo, sarebbe una guerra contro la Cina che, in questo caso, avrebbe come alleato Putin. Un gran casino!!!!! Una cosa è certa: stiamo correndo, tutti quanti, un rischio molto più grosso di quello dei tempi di una guerra tra occidente e URSS. E l'UE? potrebbe tirarsene fuori se chi la governa avesse un minimo d'intelligenza, temo che invece resterà schiacciata tra coloro che litigano!!!!!

gigetto50

Dom, 07/09/2014 - 12:28

....fossimo negli anni 60, l'America avrebbe costretto ad entrare in guerra contro il Vietnam... Quello che mi pare strano é che da Hillary Clinton ad esempio, nessun commento...mah..valli a capire questi americani...pero' alle volte sono pericolosi...oppure Obama sa qualcosa di terrificante contro Putin che nessun altro sa....

gigetto50

Dom, 07/09/2014 - 12:28

....fossimo negli anni 60, l'America avrebbe costretto ad entrare in guerra contro il Vietnam... Quello che mi pare strano é che da Hillary Clinton ad esempio, nessun commento...mah..valli a capire questi americani...pero' alle volte sono pericolosi...oppure Obama sa qualcosa di terrificante contro Putin che nessun altro sa....

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 07/09/2014 - 12:35

Interessante il commento di Giovy99 al quale mando un saluto. Cita nel suo commento la sparizione dell'aereo malesiano, il secondo per l'esattezza. Il primo sparito nell'oceano indiano e probabilmente abbattuto (come è successo per quello in Ucraina). Vanno sottolineati due fatti: l'aereo scomparso nell'oceano si stava avvicinando alla base NATO Diego Garcia e, come già si sa, gli americano hanno già abbattuto, per volontà o per errore, altri aerei civili, ma la cosa che è più inquietante, è la similitudine dei colori degli aerei malesiani con quella dell'aereo presidenziale di Putin. Andateveli a vedere e chiedetevi quali siano le possibilità che in due abbattimenti aerei, entrambi appartengano allo stesso vettore...??

CONDOR

Dom, 07/09/2014 - 12:37

SACCHI: ma si sente bene?

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 07/09/2014 - 12:37

ERRATA CORRIGE Interessante il commento di Giovy99 al quale mando un saluto. Cita nel suo commento la sparizione dell'aereo malesiano, il secondo per l'esattezza. Il primo sparito nell'oceano indiano e probabilmente stato abbattuto (come è successo per quello in Ucraina). Vanno sottolineati due fatti: l'aereo scomparso nell'oceano si stava avvicinando alla base NATO Diego Garcia e, come già si sa, gli americani hanno già tirato giù, per volontà o per errore, altri aerei civili, ma la cosa più inquietante, è la similitudine dei colori degli aerei malesiani con l'aereo presidenziale di Putin. Andateveli a vedere e chiedetevi quali siano le possibilità che in due abbattimenti aerei, entrambi appartengano allo stesso vettore.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Dom, 07/09/2014 - 12:38

@Sacchi - eccone un'altro che disprezza ma legge IlGiornale. adesso ci ha fornito una ghiotta notizia, questo giornale è finanziato da Putin e inoltre racconta un sacco di balle. qui le uniche balle sono le mie, le nostre che siamo stufi di sentire cazzate come quelle raccontate da questo individuo. questo giornale racconterà balle così come tutti gli altri giornali compresi quelli che piacciono a lei, vero? cioè Repubblica, Il Fatto Q. ecc...... allora per cortesia giri al largo da una cosa che le fa schifo, sarà contento lei e saremo contenti anche noi.

agosvac

Dom, 07/09/2014 - 12:38

Egregio andrea626390, lei non ha capito niente, del resto gli idioti difficilmente riescono a capire. Qui è a rischio la pace mondiale e lei ancora parla di Berlusconi che è amico di Putin!!! Ma si rende conto di quello che potrebbe succedere?????? Del resto Berlusconi era anche amico di Bush come di Putin, ed in quei tempi rischi di guerra totale non ce ne erano. Bush di fare ricominciare la guerra fredda o piuttosto calda come sembrerebbe attualmente manco se lo sognava. Oggi c'è Obama che pare aver perso il ben dell'intelletto e che non è di certo amico di Berlusconi. Purtroppo quando uno è cretino è cretino e non c'è niente da fare!!!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Dom, 07/09/2014 - 12:41

La NATO ormai è l'alibi e la "mano longa" per gli USA ad intervenire dove non si fanno i loro interessi:" Libia, Egitto,Q8,Iraq, etc..

Nonmimandanessuno

Dom, 07/09/2014 - 12:41

E' proprio vero, il mondo non è più quello di una volta. Il sottoscritto, infatti, da viscerale anticomunista da tutta una vita, si trova a essere sempre più vicino a Putin. Anche perchè, questa America del primo presidente nobelizzato per la Pace, non mi è piaciuta sin dal primo suo insediamento.

Raptor

Dom, 07/09/2014 - 12:43

Non credo propio che Obama, o meglio, le lobbi che lo hanno messo li a fare il presidente, vogliano fare una guerra contro la Russia di Putin, in realtà vogliono solo ritornare ai loro bei tempi in cui c'era la cortina di ferro ed è già tutto deciso e pianificato anche con i politici europei, molti dei quali sono tenuti al potere per volontà degli stessi mandanti di Obama. tutto questo lo stanno facendo in modo graduale per farlo "digerire" meglio all'opinione pubblica europea e americana. Renzi non fa altro che ubbidire a comando, ormai tutti sanno che a togliere al centro-destra il governo del paese per darlo ai compagni è stato Obama. Un esempio carino è la conferma dell'acquisto degli f-35, costosissimi quanto già obsoleti e inutili, soprattutto per l'Italia che non è un paese sovrano ma una colonia, e non ci fa niente, se non a mandarli come rappresentanza "di alleato" in qualche campagnia militare voluta e guidata dagli USA, ad esempio quando è andata a bombardare la Libia; be la sinistra da sempre antimilitarista sempre pronta a tagliare tutto il possibile e oltre se sono spese per la difesa, la commessa degli F-35 non la tocca e nemmeno la ridimensiona.

Raptor

Dom, 07/09/2014 - 12:44

Non credo propio che Obama, o meglio, le lobbi che lo hanno messo li a fare il presidente, vogliano fare una guerra contro la Russia di Putin, in realtà vogliono solo ritornare ai loro bei tempi in cui c'era la cortina di ferro ed è già tutto deciso e pianificato anche con i politici europei, molti dei quali sono tenuti al potere per volontà degli stessi mandanti di Obama. tutto questo lo stanno facendo in modo graduale per farlo "digerire" meglio all'opinione pubblica europea e americana. Renzi non fa altro che ubbidire a comando, ormai tutti sanno che a togliere al centro-destra il governo del paese per darlo ai compagni è stato Obama. Un esempio carino è la conferma dell'acquisto degli f-35, costosissimi quanto già obsoleti e inutili, soprattutto per l'Italia che non è un paese sovrano ma una colonia, e non ci fa niente, se non a mandarli come rappresentanza "di alleato" in qualche campagnia militare voluta e guidata dagli USA, ad esempio quando è andata a bombardare la Libia; be la sinistra da sempre antimilitarista sempre pronta a tagliare tutto il possibile e oltre se sono spese per la difesa, la commessa degli F-35 non la tocca e nemmeno la ridimensiona.

Ritratto di danutaki

Anonimo (non verificato)

Ilgenerale

Dom, 07/09/2014 - 12:46

Sono gia due le volte che gli USA provocano guerre in Europa (MAI DA LORO) per risanare la propria economia ! La prima ha provocato 18 Milioni di morti, la seconda 55 Milioni e la terza? Basta ! Togliamoci dalle palle quella nazione di Judei e Massoni e cominciamo a pensare a Noi !!!

altair1956

Dom, 07/09/2014 - 12:50

Obama massone ? Ma va là. E' solo un comunista musulmano, per questo vuol fare la guerra alla Russia e non toccare gli integralisti arabi.

Ritratto di danutaki

danutaki

Dom, 07/09/2014 - 12:50

@ andrea626390....il mio commento a "Sacchi" vale anche per lei e per tutti coloro che "nonostante la visione "pensierounico - mononeuronico" dovrebbero tener presente che la Russia non ha accettato alcuna tregua perchè non è parte in causa. Tuttavia la stampa orientale (al di là degli Urali) scrive oggi di "movimentazioni" russe di alcuni sistemi balistici intercontinentali RS-24 "Yars" e su mezzi semoventi di un numero imprecisato di SS-21, SS-23, SS-26 Iskander-E, SS-1c Mod1 ... rifletta bene...l'orso russo non ha nessuna paura del diversamente bianco o dei menestrelli europei !!

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Dom, 07/09/2014 - 12:59

Nel 1961 quello che fu uno dei peggiori presidenti che gli Stati Uniti abbiano mai avuto, ovvero Kennedy, porto' il mondo sull'orlo di una guerra atomica. Obama che vuole superare Kennedy per insipienza tenta di fare di meglio. Se l'Europa non capisce che gli interessi dell'America non sono i nostri e non capisce che uscire dalla Nato porterebbe solo effetti positivi, mi auguro(ma non ci credo) che almeno l'Italia non segua Merkel e soci in un avventura che nella migliore delle ipotesi portera' ulteriori danni economici alla nostra economia gia' in ginocchio.

nerinaneri

Dom, 07/09/2014 - 13:00

Nonmimandanessuno e tutte le altre banderuole: non è cambiato il mondo, è la vostra natura ad essere così...del resto, siete anche contro il Papa attuale!...pensate a quando non ci sara' piu' berlusca: che giravolte!

pier47

Dom, 07/09/2014 - 13:00

buongiorno, siamo arrivati alla terza guerra mondiale?La previsione del quarto segreto di Fatima?Faccio alcune considerazioni: -l'economia americana è basata sulle guerre,ogni due/tre/quattro anni DEVONO organizzare una guerra,a qualsiasi costo,anche con la morte della propria gente,vedi torri gemelle.Chiedere ai servizi segreti israeliani.(E' vero che nessun israeliano è morto in quel disastro seppur lavoravano li'?) - da quel paese ci arriva tutto il marcio del mondo,dalle multinazionali petrolifere,alle chimiche,alle farmaceutiche,alle alimentari(coca cola)e tutto quello che c'è di peggio. -il capitalismo senza limiti -il consumismo sfrenato -sono venuti 70 anni fa in europa per "salvarci"?No solo per i loro interessi,ci hanno ingabbiati tutti e li abbiamo ancora sul groppone meglio fossero restati a casa loro. -hanno scientificamente dato al loro paese un'immagine di onestà e correttezza anche attraverso Hollywood,ma la realtà è un'altra,quella sopra descritta. Continuo a scrivere invitandovi a formare un movimento senza colori e stelle ma con le palle per mandare a casa i nostri delinquenti e riacquistare la nostra sovranità,ma solo tre sono stati d'accordo,quindi dovete smetterla di commentare ma aiutarmi in questo lavoro e se ci aiutasse "Il Giornale"faremmo prima anche se sarà molto difficile.Mi sto organizzando per formare un sito apposito,vedremo. saluti

pier47

Dom, 07/09/2014 - 13:00

buongiorno, siamo arrivati alla terza guerra mondiale?La previsione del quarto segreto di Fatima?Faccio alcune considerazioni: -l'economia americana è basata sulle guerre,ogni due/tre/quattro anni DEVONO organizzare una guerra,a qualsiasi costo,anche con la morte della propria gente,vedi torri gemelle.Chiedere ai servizi segreti israeliani.(E' vero che nessun israeliano è morto in quel disastro seppur lavoravano li'?) - da quel paese ci arriva tutto il marcio del mondo,dalle multinazionali petrolifere,alle chimiche,alle farmaceutiche,alle alimentari(coca cola)e tutto quello che c'è di peggio. -il capitalismo senza limiti -il consumismo sfrenato -sono venuti 70 anni fa in europa per "salvarci"?No solo per i loro interessi,ci hanno ingabbiati tutti e li abbiamo ancora sul groppone meglio fossero restati a casa loro. -hanno scientificamente dato al loro paese un'immagine di onestà e correttezza anche attraverso Hollywood,ma la realtà è un'altra,quella sopra descritta. Continuo a scrivere invitandovi a formare un movimento senza colori e stelle ma con le palle per mandare a casa i nostri delinquenti e riacquistare la nostra sovranità,ma solo tre sono stati d'accordo,quindi dovete smetterla di commentare ma aiutarmi in questo lavoro e se ci aiutasse "Il Giornale"faremmo prima anche se sarà molto difficile.Mi sto organizzando per formare un sito apposito,vedremo. saluti

Ritratto di spectrum

spectrum

Dom, 07/09/2014 - 13:03

il piu subdolo dei presidenti usa, tutti gridavano contro bush, quanto era migliore. Almeno la su politica era chiara.

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Dom, 07/09/2014 - 13:10

Fin dall'inizio era evidente che i responsabili dell'escalation non erano i russi e i filorussi. Da subito tutti capirono che l'esplosione dell'aereo olandese fu un complotto, tra l'altro mal organizzato, ed infatti fu messo subito tutto a tacere. S l'America e l'Unione Europea sono questa cosa...tutta la vita con Putin!

Massimo Bocci

Dom, 07/09/2014 - 13:11

Signori, non è l'abbronzato (corsettina) vero inetto,cooptato e scelto solo perché colorato uno perfetto come testimonial del nuovo MERCATO METICCIO!!!, per questo fatto eleggere con mistificazioni e truffe come la Lehman Brothers,dai suoi VERI!!! PADRONI FINANZIATORI SPONSOR....del novo assetto mondiale il MERCATO METICCIO,che prevede l'invasione di ORDE!!! extra comunitarie,fatte sciamare come MOSCHE dai rispettivi paesi DISTRUTTI, per PROCURATA e INDOTTA: SOVRAPPOPOLAZIONE, FAME,GUERRA,ODIO ETNICO E RELIGIOSO, sciamano come LOCUSTE PER DIVORE TUTTO E TUTTI, nel mondo Occidentale,distruggendo, tutto e tutti, soprattutto: DEMOCRAZIA VERA, IDENTITÀ DI POPOLI e STATI, STORIA,BENESSERE,CIVILTÀ AVANZATA,ecc. perché si trasformino in MERDOSI REGIMI SUK, METICCI!!!, dove loro i nuovi padroni MONETARI!! METICCIATI!!! Dollaro-Euro, possono prosperare controllando IMPERSONALI SERVI!!! tutto e tutti,numerati con codice a barre,per una simile CRIMINALE MACCHINAZIONE ANTI UMANITÀ,gli abbronzati sponsor PADRONI e dargli una parvenza di legalità PREVENTIVA,hanno pensato bene di compragli qualche cotion TRUFFALDINO, come il Nobel, pensate dare il Nobel per la pace a uno che ha messo afferro e fuoco il medio oriente, ha come primo FINANZIATORE sponsor (ritirandosi notte tempo da PAVIDO e così lasciandogli campo libero) regalato milioni di dollari di armamenti di ultima generazione ai terroristi Islamisti,che avevano trucidato migliaia di Americani veri, per non considerare poi il cadò la bomba atomica COMEINISTA all'Iran, i bombardamenti umanitari per il massacro di inermi popolazioni GOLPIZZATE (sarà questo vero l'imperialismo Americano,destabilizzare popoli e nazioni per il proprio tornaconto!!!) , e infine completare l'opera APOCALITTICA, con il GOLPE Nazista in Ucraina con il quale cerca di far scoppiare una bella guerra caso mai mondiale (dato che c'è perché mettere un limite CRIMINALE!!) con la Russia, recuperata (dal criminale regime comunista bolscevico) all'occidente e alla VERA DEMOCRAZIA LIBERALE, da un veri EROI democratici come Wojtyla ,Reagan,La Thatcher, DEMOCRATICO/I, (oggi solo una FALSIFICATORIA MILLANTERIA) in Regimi GOLPISTI, come quelli dominati da Dollari ed Euro,gli sponsor del nuovo ORDINE MONDIALE CRIMINALE METICCIATIATO!!! il IV REICH!!!

Tuareg33

Dom, 07/09/2014 - 13:24

Sono lontani i giorni quando l'abbronzato prometteva di chiudere Guantanamo!

Ritratto di Scassa

Scassa

Dom, 07/09/2014 - 13:33

scassa domenica 7 settembre 2014 Mi sono levata il gusto di leggere i titoloni e relativi articoli scritti dalle menti giornalistiche ,al 95% di sinistra tra i quali anche tanti progressisti e ho ,tra una risatina e una risata da sganasciarsi constatato che... ... ...ma voltagabbana dei miei stivali vi siete dimenticati quanti e quali festeggiamenti e brindisi per l'elezione di Obama ,il pacifista ,il pidino,la vittoria mondiale della sinistra no WAR ecc ecc ? IPOCRITI TRADITORI ,RIVOLTAGABANA ,e qui mi fermo perché anche il solo parlare di venduti ,mi da la nausea e ricordatevi che massoni multicolori non se ne vedono ,pensate prima di tornare a bruciare la bandiera americana in piazza ,solo perché non vi conviene più !!!!!!!!!!!!scassa.

violina66

Dom, 07/09/2014 - 13:34

Vabbè che oggi è domenica... potevate parlare anche delle scie chimiche...

GMfederal

Dom, 07/09/2014 - 13:36

Non se ne puó più di questo demente scimmiotto islamico-marxisista!! Rinchiudetelo in una gabbia di zoo con i sui simili e mettete Tavecchio a lanciargli banane!!

INGVDI

Dom, 07/09/2014 - 13:38

Mi chiedo quante falsità dovrà raccontare Renzi ai suoi sostenitori per convincerli che Obama ha ragione e che bisogna fare la guerra a Putin? Mi chiedo come si fa votare il PD, il M5s partiti filo-islamici che stanno distruggendo economia e cultura del nostro Paese?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 07/09/2014 - 13:43

@Sacchi:se non ha paraocchi ideologici,noterà,che la maggior parte dei commentatori,è estremamente critica,sul vero "padrone" del GIORNALE.Il fatto che stia dalla parte di Putin,che "ragioni con la propria testa",sulla posizione USA,su questo e su altri episodi,recenti e passati,non è perchè lo dica-comandi il "padrone",ma perchè,la proria testa,NON AMMASSATA come la sua,ci porta a vedere le cose in questo modo,anche rivedendo certe precedenti convinzioni...cosa impossibile per persone come lei.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 07/09/2014 - 13:49

@pier47:anche io ho qualche idea su un diverso "ordinamento politico":si chiama "Democrazia delle Affinità".Saluti....@INGVDI..:già.stiamo a vedere,cosa tirerà fuori dal cappello!!...La maggior parte degli italiani,si beve tutto!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 07/09/2014 - 13:50

@pier47:anche io ho qualche idea su un diverso "ordinamento politico":si chiama "Democrazia delle Affinità".Saluti....@INGVDI..:già.stiamo a vedere,cosa tirerà fuori dal cappello!!...La maggior parte degli italiani,si beve tutto!!!

Ritratto di Alberto86

Alberto86

Dom, 07/09/2014 - 14:00

Questa scamorza di Obanana sta creando un pericolo mondiale senza precedenti. Premio nobel per la pace....Ma vaff......

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 07/09/2014 - 14:25

Obama si è distinto negli ultimi anni come il più ... diciamo "infantile" dei governanti "atlantici". L'altro stava in Francia ed è stato l'alfiere per la guerra alla Libia di Gheddafi, incredibilmente seguito anche da Silvio e dal suo ministro della "guerra".

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 07/09/2014 - 14:26

Obama si è distinto negli ultimi anni come il più ... diciamo "infantile" dei governanti "atlantici". L'altro stava in Francia ed è stato l'alfiere per la guerra alla Libia di Gheddafi, incredibilmente seguito anche da Silvio e dal suo ministro della "guerra".

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 07/09/2014 - 14:50

Obama come tutti i presidenti e politici americani non conta niente, è un burattino, una marionetta. Chi comanda sono i soliti noti gruppi di potere finanziario e mediatico.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 07/09/2014 - 15:09

Certo, che ha leggere i commenti scritti prima del mio cé da maravigliarsi di tanta ignoranza messa in mostra contro gli Americani,É cé chi dice che il peggiore Presidente Americano sia stato JFK é che lui ha portato il Mondo alla soglia della III Guerra Mondiale, "dimenticando" che nel 1961 l,Unione Sovietica ha costruito il muro di Berlino é piazzato a Cuba basi di Missili Intercontinentali RUSSI davanti al naso degli Americani! MA CHI É IL GUERRAFONDAIO? CHI INVADE LA CRIMEA APPARTENENTE AD UNO STATO SOVRANO?! OPPURE CHI DIFENDE I PAESI ALLEATI?!. Che; io sappia non sono stati gli Americani ad invadere la Crimea, é non sono gli Americani che aizzano i FiloRussi a sparare sui Soldati Ucraini, é io vorrei vedere Cosa scriverebbero gli intelligentoni che criticano gli Americani e la Nato su questo Blog, se il loro Paese avrebbe una Frontiera in comune con i Russi é la paura di essere invasi?, é facile criticare chi ci é Amico vero?! TANTO NON SI RISCHIA NIENTE! MENTRE CRITICARE I RUSSI PER LA LORO POLITICA ESPANSIONISTICA NON E CONVENIENTE!;Ma non cé nessuno che ha domandato ai Lettoni, Rumeni, Ungheresi,Polacchi,Estoni,Cechi,Bulgari,Ucraini etc... etc.... quanto é bello avere i Russi ANTE PORTAS???!.

nerinaneri

Dom, 07/09/2014 - 15:09

scassa: dalle tue parti ci sono un sacco di feste dell'unità: vacci a fare un giro, così ti passi il pomeriggio

Ritratto di echowindy

echowindy

Dom, 07/09/2014 - 15:17

GIUSTO ED ONESTO IL BOOM DI CONSENSI PER PUTIN E LA CADUTA LIBERA INVECE PER IL GUERRA-FONDAIO OBAMA. NON PUO' ESSERE ALTRIMENTI. IL “RAG DOLL” OBAMA (UNA BAMBOLA DI PEZZA) E’ MARIONETTA SUCCUBE DELLA STRAPOTENTE LOBBY SIONISTA “AIPAC” DI CASA ROTHSCHILD. IMPOSSIBILE DIVENTARE PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI SENZA IL SUPPORTO DELL’ AIPAC (AMERICAN ISRAEL PUBLIC AFFAIRS COMMITTEE=COMITATO PER GLI AFFARI PUBBLICI ISRAELO-AMERICANI) UNA ENORME LOBBY SIONISTA ROTHSCHILD. PURE, IMPOSSIBILE AVERE ALTE CARICHE DI OGNI TIPO SE LA LOBBY AIPAC NON APPROVA, ED È UNA VERA BATTAGLIA SEMPLICEMENTE DIVENTARE UN MEMBRO DEL CONGRESSO O SENATO SE L'AIPAC È CONTRO DI TE.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 07/09/2014 - 15:31

@pasquale.esposito:che analisi storica profonda!!!!

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Dom, 07/09/2014 - 15:37

Qualche missile puntato sulla terra dell'Abbronzato e scenderà a più miti consigli. Fai il frocio cun il culo nostro! Un bel consiglio Obama; dopo la gestione dell'Iraq, Afganistan, primavere arabe,Siria, economia e dopo queste ultime uscite, dimettiti, lascia che il mondo vada avanti senza di te, non sei indispensabile, sei come.... Montezemolo....

alox

Dom, 07/09/2014 - 15:46

La guerra alla Russia e di come gli Stati Uniti la stanno preparando? Ma Rossi la Crimea e’ Ucrania o Russa? Mi chi sta’ invadendo chi? Chi e’ oggi in guerra? Cosa la Nato deve fare? Chiudere gli occhi? Se ci fosse stato un governo Repubblicano (in USA) le cose sarebbero ben diverse per Putin: glie le avrebbero gia' abbasate le orecchie!

ninoabba

Dom, 07/09/2014 - 16:13

Obama, se ai bisogno di svuotare i tuoi sono solo c..... Tuoi, non venire a rompere un europa, non abbiamo bisogno di comprare armi, italiani non un popolo ci vile a pacifico. Ma nono ti accorgi, che visto che sei tu a spronare il governo italiano, a continuare le riforme di monti, e letta, pedine tue e della germania. Se sai così poco intelligente da capire, che rischiamo un 3 guerra mondiale, per le tue mire, dove milione se non miliardi di persone perderanno la vita? Non bastano i nostri politici a ridurci alla fame, devi venire anch to a romperei maroni?

Ritratto di DAVIDE LUPPI

DAVIDE LUPPI

Dom, 07/09/2014 - 17:06

La finanza Anglosassone Sionista ha usato l'Ucraina per strangolare la Russia di Putin sperando in un accordo di spartizione con la Cina, la Cina ha cacciato fuori i Rotshild dalla ICBC ), al burattino Obama con gli rimane altro che la sponda della Prost..........Europa , un Europa ( BCE) che sta cartolarizzando a rotta di collo i titoli US dismessi dai cinesi, dove assistiamo a governi vedi il nostro diretto da personaggi che che non esistono come uomini, ma sembrano cartoni di pessimo gusto, forse al fatto che il nostro mondo è diventato virtuale. Se qualcuno vuole leggere legge articoli interessanti questo è il link http://www.paulcraigroberts.org/ di Paul Graig Robert dove un Reganiano di ferro che rappresenta il pensiero di una buona parte non certamente comunista degli americani spiega cosa sta succedendo in Ucraina e nel mondo. Un augurio a Obama , Mekel, Hollade, Renzie e compagnia, datevi al Risiko, non avete la dignità degne di un leader. Dimenticavo, il volo Malasya , dopo tanto strombazzare dai parte dei media, non si sente più niente, ah sembra che sia stato un aereo ucraino ad abbatterlo.

Ritratto di DAVIDE LUPPI

DAVIDE LUPPI

Dom, 07/09/2014 - 17:06

La finanza Anglosassone Sionista ha usato l'Ucraina per strangolare la Russia di Putin sperando in un accordo di spartizione con la Cina, la Cina ha cacciato fuori i Rotshild dalla ICBC ), al burattino Obama con gli rimane altro che la sponda della Prost..........Europa , un Europa ( BCE) che sta cartolarizzando a rotta di collo i titoli US dismessi dai cinesi, dove assistiamo a governi vedi il nostro diretto da personaggi che che non esistono come uomini, ma sembrano cartoni di pessimo gusto, forse al fatto che il nostro mondo è diventato virtuale. Se qualcuno vuole leggere legge articoli interessanti questo è il link http://www.paulcraigroberts.org/ di Paul Graig Robert dove un Reganiano di ferro che rappresenta il pensiero di una buona parte non certamente comunista degli americani spiega cosa sta succedendo in Ucraina e nel mondo. Un augurio a Obama , Mekel, Hollade, Renzie e compagnia, datevi al Risiko, non avete la dignità degne di un leader. Dimenticavo, il volo Malasya , dopo tanto strombazzare dai parte dei media, non si sente più niente, ah sembra che sia stato un aereo ucraino ad abbatterlo.

Eraldusik

Dom, 07/09/2014 - 17:12

Ci vorrebbe che qualcuno faccia presente a tale Sacchi, che eccedere nel bere a stomaco vuoto, può dare alla testa. Io da parte mia la inviterei a mettere prima qualcosa nello stomaco.......visto che, il cervello è già andato. Si riguardi.

mila

Dom, 07/09/2014 - 17:19

Questo articolo spiega meglio quello che in tanti commenti stiamo anticipando da mesi. Quindi aggiungero' solo una cosa. Il gas di scisto, shale gas, che Obama vuole probabilmente venderci, a parte il prezzo, e' altamente nocivo per l'ambiente.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 07/09/2014 - 17:47

bingbongo, dal tuo nickname dovresti far parte della razza scimmiesca. Spero di no, perchè sarebbe un'offesa per tali animali, sicuramente più intelligenti di te. P.S. - Ma vi rendete conto che state tutti difendendo un dittatorello comunista? A questo vi ha ridotti il pregiudicato truffatore? Dopo 30 anni di lavaggio del cervello da parte delle sue televisioni qualcuno ve lo dovrà pur dire ......

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 07/09/2014 - 17:49

mortimermouse, tu sei perennemente incazzato perchè la mattina ti guardi allo specchio, sputi all'immagine riflessa e poi imprechi contro il mondo vista la tua condizione. Fattene una ragione, cribbio!!!!! L’unica cosa che sai fare nel commentare gli articoli del sito è insultare chi non la pensa come te. Forse per mancanza di idee? Sicuramente. Darti del deSTRONZO è darti una certa importanza, non meriti tanta considerazione.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 07/09/2014 - 18:18

Questo è il peggior presidente americano, inneggiato quando è stato eletto dai sinistrati italiani, ma questo è regolare, capiscono sempre poco. Comunque non è il presidente di tutti gli americani anzi ormai siamo all'odio verso un presidente che si è dimostrato incapace e fallimentare.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 07/09/2014 - 18:21

Difficile credere che il rosario di castronerie infilato da Obama sia frutto di incapacità. A ben vedere tutte le sue azioni hanno portato a ringalluzzire l' ISLAM JIHADISTA che adesso va per la maggiore e non si nasconde più. Adesso il nero vuole creare un secondo fronte in piena Europa per sviare l'attenzione al vero problema, la follia islamica. L'assurdo è che per il Kosovo si è combattuto per la maggioranza MUSULMANA che ha ottenuto l'indipendenza a forza di bombe NATO mentre per la maggioranza russofona in Ucraina le identiche motivazioni non hanno valore. Scommetto che se c'entrasse una maggioranza islamica l'indipendenza dall'Ucraina era garantita.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 07/09/2014 - 18:35

ANDREA626390 io applico i vostri metodi comunisti, ossia: insultare chi non la pensa come voi! :-) siccome lei non si allinea al pensiero democratico di berlusconi, io la insulto, esattamente come fate voi a noi da 20 anni! se non le va bene, cambi atteggiamento poi se ne riparlerà :-)

Ritratto di apasque

apasque

Dom, 07/09/2014 - 18:40

Forse bisogna mandare una volta per tutte Obama a quel paese. Il suo simil-diktat a Putin per l'Ucraina non serve a niente. Dobbiamo decidere prima noi che cosa vorremmo da Putin, trattarlo con lui, mettendo sul piatto la questione Ucraina. Ma vista da entrambe le parti! Un Diktat Euro-Americano farebbe solo imbestialire una volta di più Putin. Perché non lo comprenderebbe lui e nemmeno noi! La situazione in Ucraina non é semplicemente quella di uno stato che é diviso in due popolazioni, bensì di uno stato che non sa badare a sè stesso. E poi, perché Obama ci deve tirare in ballo, noi Europei, quando ha dei piani lui? Siamo alleati, sì, ma non vassalli e leccacuxi.

giovanni951

Dom, 07/09/2014 - 18:41

tutti gli eurabici dobrebbero mandarlo al diavolo, dobbiamo de-americanizzarci. E alla svelta

GVO

Dom, 07/09/2014 - 18:45

SIAMO ALLA PAZZIA...., questi governanti ci stanno irresponsabilmente spingendo in guerra contro la Russia, mi domando se invece di rimettere in moto il paese dobbiamo andare a provocare la più grande potenza nucleare del mondo....non c'è davvero limite al peggio, che bello io figli non ne ho fatti!

Ritratto di apasque

apasque

Dom, 07/09/2014 - 19:03

Certo che noi italiani (parlo ovviamente NON per tutti!) siamo proprio dei pirla patentati. Non riusciamo a portare a casa due (dico DUE) marò, e vogliamo infilarci in una avventura che di marò et similia (anche defunti) ce ne potrebbe far riportare a decine, se non centinaia.... Ma siamo impazziti? Col presidente (della Repubblica) che ci troviamo poi????

chicolatino

Dom, 07/09/2014 - 19:51

giovy99,condor,agosvac: centrato il nocciolo della questione.Aggiungo x i vari somari mononeuronali,di cercare su google cosa sia Burisma, nuova societa' casualmente operante nel mercato del gas con gia' in tasca le concessioni allo sfruttamento del sottosuolo ucraino, e chi ci sia nel sui CdA; lo anticipo io,c'e' un certo Biden,avvocato d'affari figlio del vicepresidente Usa Biden,ma ovviamente e' pure questo solo un caso...tutto il resto che si racconta,son tutte balle utili x giustificare alle masse di somari somari la nuova guerra della nato: abbattimento aereo malese,false invasioni, ribelli cattivi filorussi rispetto a quelli buoni di piazza maidan,etc...!! saluti dagli Usa..

Luigi Farinelli

Dom, 07/09/2014 - 20:03

Obama è andato a Varsavia con un container di dollari per difendere "i Paesi direttamente minacciati DALL'ESPANSIONISMO RUSSO"?. Cos'è, la nuova sparata "per difendere la democrazia (sic!) occidentale" che dovrà essere fatta bere al "popolo bue" (sia europeo che americano)?

Ziofran

Dom, 07/09/2014 - 20:18

Non finisce mai di stupirmi l'ignoranza di coloro che commentano sul Sistema Americano. Il fatto che 22 senatori republicani abbiano firmato una richiesta di legge significa assolutamente nulla. E' solo il loro modo di spingere il governo a fare qualcosa. Ed in effetti si sono dimostrati lungimiranti. I repubblicani odiano Obama e viceversa. L'unico motivo per cui non hanno provato la via dell'inpeachement e' perche' sanno di perdere. Obama e' un pacifista che probabilmente la pensa piu' come voi che come la maggioranza degli americani, e cioe' lui crede che la colpa di tutto sono proprio gli americani con il loro espansionismo. Vi vorrei solo ricordare che gli Americano non hanno mai annesso nessun territorio, anche quando erano la sola Potenza nuclare, con l'esercito piu' potente del mondo. Sono certamente colpevoli di aver esportato il Capitalismo che crea progresso e che ha avanzato I diritti economici e civili della maggioranza del mondo, ma che non e' perfetto e crea divisioni di capitale, chi lavora di piu' di solito ha di piu'. Io adoravo il comunismo, finche' non mi resi conto che non poteva funzionare ed in effetti e' fallito ovunque tentato. A volte gli US sono stati costretti a fare scelte difficili e ad aiutare dittatori nel tentativo di controbattere la USSR, ma forse voi preferireste aver vissuto nell'europoa orientale? Chiedete ai polacchi ecc. E guarda che e' successo quando Obama ha aiutato gli Arabi a liberarsi dai dittatori. L'intero medio oriente e' nel caos. Potrei scrivere per ore al riguardo, ma spero di avervi dato abbastanza da pensare.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 07/09/2014 - 20:52

@pier47 ed @Zagovian dobbiamo organizzarci e iniziare a reagire. Bisognerebbe organizzare una manifestazione a Roma e mobilitare l'opinione pubblica spiegando per filo e per segno quello che sta succedendo altrimenti finiamo veramente male. Questo è un invito a tutti ma specialmente alla redazione de Il Giornale. Si scenda in piazza pacificamente a manifestare per spiegare in che truffa la NATO ci sta tirando dentro!! .

linus2305

Dom, 07/09/2014 - 22:40

@chicolatino...esattamente...chi vive a Kiev sa perfettamente cosa sta succedendo e che è la Cia che sta tirando le fila di tutto...Ovviamente sono i contractors americani a fare da paravento...le masse somaroidi vanno accontentate...C'è solo un problema al quale non riesco a dare una risposta...La Russia non è né la Serbia, né la Siria e neppure la Libia...E' la Federazione Russa...Con tutto quello che comporta...In altre parole...dove stiamo finendo?

Massimo_2357

Lun, 08/09/2014 - 00:53

Che spasso vedere i comunistoidi nostrani tifare per gli americani! Chi l'avrebbe mai detto... Ancora una volta siete fuori dal tempo. Forse odiate Putin perchè ha portato dignità e risollevato un paese fallito e ridotto alla fame proprio da quella ideologia comunista della quale provate nostalgia? Vi restano ancora Cuba e la Corea del Nord come modello, perchè non vi affrettate a recarvi laggiù? Però vi capisco, se ci fosse un Putin qui da noi ve la vedreste davvero brutta....