Di Battista lancia il partito africano

Il grillino sostiene Otto Bitjoka, presidente dell'Ucai. L'obiettivo è facilitare l'integrazione dell'immigrato africano

«Free Africa. Africa libera dal franco cfa». Alessandro Di Battista, appena tornato dall'America Latina, sposa la causa della Grande Madre. E partecipa a un galà organizzato a Tivoli. Galeotto fu l'incontro con Otto Bitjoka, presidente dell'Unione delle Comunità Africane d'Italia, che si è «innamorato» di lui durante l'intervista con Fabio Fazio. «Sì, dopo la trasmissione mi ha contattato - racconta Di Battista a il Giornale - e da un nostro primo incontro è nata una collaborazione». Un intervento, quello del Dibba a Che Tempo Che Fa, che ha scatenato critiche a non finire. «Mi sono interessato del franco cfa quando ero in Costa Rica - dice Di Battista -, ho capito che gli africani non vogliono più questa moneta». Obiettivo dell'Ucai è quello di facilitare l'integrazione dell'immigrato africano.

Alla serata, organizzata per raccogliere fondi per la neonata organizzazione (il suo battesimo a Milano lo scorso 29 settembre), diplomatici, tenori, attrici e giornalisti. Padrone di casa, nella lussuosa tenuta Sant'Antonio, Otto Bitjoka, ex vice di Extrabanca, oggi consulente finanziario di grandi gruppi, camerunense doc. «Sono in Italia, a Milano, da 40 anni - dice -, sono un italiano». Se solo qualcuno parla di joint venture con il Dibba pentastellato va su tutte le furie. «Per favore non ci accostate ai 5 Stelle - mette subito le carte in tavola Bitjoka -. Siamo con chi la pensa come noi e sposa le nostre battaglie. Però siamo apartitici. Alessandro Di Battista è stato l'unico ad aver raccolto il nostro invito. Pensate che io sono pure di sinistra». Poi un selfie del Dibba con Marcia Sedoc, attrice e soubrette televisiva. Si lei, quella del Cacao Meravigliao di Quelli della Notte di Renzo Arbore. E il nostro inno, Fratelli d'Italia, cantato a squarciagola dall'ivoriano Juliano (a Roma, dove studia da tenore, lo chiamano tutti Giuliano, anzi Giulià). Di Battista è sempre sorridente e pronto a farsi fotografare. Un «piacione» ma in positivo, elegante e simpatico con tutti. Anche con noi de il Giornale. «Avresti per favore del tabacco da rollare?» chiede. «L'Africa deve essere libera - continua Alessandro Di Battista -, gli africani non vogliono essere aiutati, basta assistenzialismo. Anche loro vogliono essere in grado di far soldi».

Il nocciolo della questione, il punto in comune con l'Ucai, che fornisce assistenza anche legale agli immigrati, è la questione del franco cfa, l'ex franco coloniale oggi moneta della Comunità Finanziaria Africana. «È battuto in Francia per 14 Paesi del continente nero. Bisogna liberare gli africani da questa moneta non voluta» sottolinea il grillino. C'è chi gli chiede un commento su Matteo Salvini. Dibba cambia subito tono. Si fa scuro in volto, non ci sta. «Non rispondo, a questa domanda non ti rispondo». Basta incentrare tutto su Salvini, il sottotesto. «La manovra finanziaria? La migliore in assoluto. Bisogna aspettare sei mesi e vedrete» chiosa.

Poi, come quattro amici al bar, dopo l'aperitivo nel salone principale, il Dibba torna easy, un vero compagnone. «Sei danese?» chiede a un collega videomaker de La7. E subito a parlar di calcio. «Ma quella volta che la Danimarca agli Europei del '92 batté in finale la Germania per 2 a 0?» dice. «Un campionato pazzesco - continua Dibba -. La squadra nordica venne ripescata dopo l'uscita della Jugoslavia per la guerra nei Balcani». Sì, la Germania appena riunificata avrebbe davvero voluto battersi con gli slavi. Destino. Lo stesso che in una fredda sera di gennaio ha fatto incontrare Di Battista e Otto Bitjoka. La prossima meta è già nell'aria: Congo.

Commenti
Ritratto di nordest

nordest

Sab, 02/02/2019 - 18:32

Brutto coglionx pensare agli italiani noooooooo; poveraccio non sa più recuperare voti

Renadan

Sab, 02/02/2019 - 18:54

Dementi come te e fico distruggeranto il movimento. Sei pericoloso e da eliminare. E sei figlio di un grande uomo.....

justic2015

Sab, 02/02/2019 - 22:12

Mandatelo in Africa assieme ai suoi fratelli con Francesco così potranno fare il partito degli scimmie.

Divoll

Sab, 02/02/2019 - 22:21

Africa libera va benissimo. Basta che sia libera, appunto, in Africa e non in Italia.

Ritratto di filospinato

filospinato

Dom, 03/02/2019 - 22:58

Partito Africano. Contento Italiano.

GABBIANO51

Dom, 03/02/2019 - 23:08

Mandiamolo a fare danni in Africa e non rompa più!!!!!!!!!

19gig50

Dom, 03/02/2019 - 23:12

Rendetevi conto questo non c'è con la resta, è pericoloso!!

WSINGSING

Dom, 03/02/2019 - 23:13

Iniziamo a capire chi sono i traditori della patria. Coloro che mettono gli extracomunitari prima in posti di rilievo, poi il Parlamento. Stiamo capendo molte cose....

VittorioMar

Dom, 03/02/2019 - 23:17

...dopo tanto girovagare ha trovato la propria COLLOCAZIONE IDEALE IDEOLOGICA E SPIRITUALE e ...per il momento DI MAIO non ha nulla da temere...sino alla prossima "CAPRIOLA"!!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Dom, 03/02/2019 - 23:19

Non c'e' nulla di male a facilitare l'integrazione in Italia di un immigrato REGOLARE africano, sopratutto se economicamente autosufficiente e preoccupato di fare del bene al suo continente d'origine ... Buono il proposito di terminare la fregatura per l'Africa del franco CFA.

oracolodidelfo

Dom, 03/02/2019 - 23:27

Di Battista, la smetti di seminare loglio e zizzania? Da quando sei tornato in Italia stai creando confusione. Di Maio stai attento a costui.......Stia attento tutto il M5S. Di Battista vi sta facendo perdere un sacco di consensi ed il Partito Africano è uno straordinario incentivo alla perdita........

roberto zanella

Dom, 03/02/2019 - 23:31

QUESTO E' UN ALTRO CHE STA ABBATTENDO IL M5S DI DI MAIO

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 03/02/2019 - 23:37

Prima usciamo dalla galera dell'euro... poi penseremo a come far uscire gli africani dalla moneta francese. Direi che nella lista delle nostre priorità la moneta farnco-africana è a uno degli ultimi posti.

MOSTARDELLIS

Dom, 03/02/2019 - 23:42

Questo si è bevuto completamente il cervello.. Ormai siamo alla follia. Non bastavano i Pidioti...

Una-mattina-mi-...

Dom, 03/02/2019 - 23:43

NON MANCA ALTRO...

DIAPASON

Dom, 03/02/2019 - 23:57

Un ottimo alleato di Salvini questo diversamente comunista

Solander

Lun, 04/02/2019 - 00:05

A quando la lista Marziana?

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 04/02/2019 - 00:07

Se gli piacciono tanto i neri se ne vada in Africa, è piena di neri. Questi sono pazzi pericolosi; fermateli, con le buone o le cattive.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 04/02/2019 - 00:50

Senza parole.

Ritratto di Mariaeus

Mariaeus

Lun, 04/02/2019 - 00:51

Questo Sig. Dibba mi sembra un prezzemolo. È ovunque, pronto a farsi intervistare, tenere comizi, prendere a male parole un ministro del governo, fare previsioni, insomma, un tuttolo. Esperto di tutto e di più. Per me è solo uno sbruffone patentato prepotente.

ClioBer

Lun, 04/02/2019 - 00:52

Dal può sbraitante dei buffoni, non ci si poteva aspettare altro.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 04/02/2019 - 01:00

Non capisco se è nato cosí, o se usa sostanze proibite che lo hanno ridotto in quello stato...In tutti i modi: degno rappresentante del nulla penta stallatico...E.A.

buri

Lun, 04/02/2019 - 02:29

ecco il regalo che ci fa il M5S, quando si tratta di fare danni la loro inventiva è senza limiti

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 04/02/2019 - 02:31

Bellissima la foto che ritrae il Dibba con il futuro che ci attende, e cioè il profeta che come il Che viaggiò in America Latina una volta tornato in patria discute amabilmente con due uomini dalla pelle scura mentre a sinistra tutto impettito c'è il cameriere pallido nella sua candida livrea.

Ritratto di Jimmie01

Jimmie01

Lun, 04/02/2019 - 04:03

Quanta brutta gente in questa photo!!!!

Amazzone999

Lun, 04/02/2019 - 04:10

Già candidato del PD, ora si dichiara indipendente. Lo scaltro consulente finanziario di origine camerunese bantu imprenditore e banchiere, ha individuato Di Battista come l'utile idiota per veicolare i propri interessi e fondare un partito africano ( quello sponsorizzato dalla Kyenge?). L'Africa agli africani, motivazione più che legittima ma perché tramite la fondazione di un partito fortemente identitaria in Italia? L'identificazione di un partito con un'identità etnica o religiosa è già sospetta e faziosa. Poi entrano in Parlamento, impongono risoluzioni a loro vantaggio e ,con ogni probabilità, a danno degli autoctoni. A quando il partito degli islamici, il partito dei rom, quello della mafia nigeriana e quanti altri?

Popi46

Lun, 04/02/2019 - 06:50

Vai Dibba,vaiiii,continua così e fra un paio di mesi il tuo “movimento” farà un boomm così grande che manco il fungo di Hiroshima.....

gio777

Lun, 04/02/2019 - 07:01

Mi sa che il prossimo avversario di Salvini sia questo tizio qua. Sta scavalcando Di Maio di brutto!!!!

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Lun, 04/02/2019 - 07:30

se io fossi africano sarei orgoglioso di esserlo e non andrei mai in giro a dire che sono Italiano tedesco o altro neanche se fossi in un'altro paese da 40 anni !!!

fifaus

Lun, 04/02/2019 - 07:34

I peggiori nemici dell'Italia sono italiani...

Duka

Lun, 04/02/2019 - 07:36

Ma davvero l'Italia e gli italiani sono disposti ad affidare le loro sorti nelle mani di questo IGNORANTE CUBICO?

Duka

Lun, 04/02/2019 - 07:40

CHE COSA ASPETTIAMO PER SCENDERE IN PIAZZA E MANDARE FUORI DAL NOSTRO PAESE A PEDATE QUESTA BANDA DI SQUINTERNATI FANNULLONI CRONICI GUIDATI DAL DUO FURFANTI Grillo/Casaleggio?

MarioNanni

Lun, 04/02/2019 - 07:49

cosa aspetta Salvini a contrapporgli un battitore libero della Lega? l'obiettivo di questo solone è demolire Salvini e Di Maio per arrivare al governo con il Pd con Fico premier.

amicomuffo

Lun, 04/02/2019 - 07:56

Dibba non ha capito che i tempi sono cambiati! Alle prossime elezioni ms5 prenderà una tranvata che sarà tutto un programma!

DRAGONI

Lun, 04/02/2019 - 07:57

UN PROVINCIALE DEPOTENZIATO CHE SENZA RESPONSABILITA' DI GOVERNO è LASCIATO COME LIBERO BAttitore di girare il mondo.Si sopravvaluta e in mancanza di risultati interni che esterni gli rimarrà solo la sterile grinta che usa in sostituzione del diplomatico DI MAIO che evidentemente è politicamente sottomesso a SALVINI, un osso duro anche per Di Battista.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 04/02/2019 - 07:58

Ma che siate stramaledetti, vogliono africanizzare l'Italia. Gli altri Stati vanno cercando il benessere per arricchirsi e noi invece faccciamo di tutto per impoverirci non solo economicamente ma anche culturalmente. Ma che c'è dentro il loro cervello, il nulla. Dei problemi degli italiani, di quelli che è il traino della nostra economia, nulla. Solo distribuire le ricchezze con i fannulloni e portare la miseria in casa quello è il loro pensiero. Ma possibile che la gente non si sveglia e non li voti più?

Redfrank

Lun, 04/02/2019 - 07:59

che distrugga 5s sono fatti loro.......ma distruggerà anche il governo......e solo un logorroico vuoto con idee balorde.....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 04/02/2019 - 08:01

Guardate i cravattari africani come oltre spogliare il loro popolo ora vengono qui a spogliare anche noi. Tutti gran bugiardi, tutti che fanno vedere che vogliono aiutare ma che invece si arricchiscono alle spalle di tutti,e gli idioti italiani che gli danno corda.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 04/02/2019 - 08:03

Che l'Africa debba liberarsi dell'oppressione finanziaria francese é pacifico, solo che i soldati di Parigi già oggi nel continente nero vi spadroneggiano, e un domani potrebbero devastare qualsiasi Zecca appena istallatavi. Allora conviene che ogni Paese d'Africa chieda all'Italia di battere la sua propria nuova moneta nazionale. L'Italia lo farebbe volentieri perché ha dei conti in sospeso con Parigi, specialmente: L'ammazzamento di Gheddafi e le multe di Moscovici che doveva pagare Parigi, ma che ha pagato Roma per colpa delle carogne del PD..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 04/02/2019 - 08:07

Berlusconi cosa aspetti a spazzare via questi ruffiani corrotti?

Ritratto di blackcat51

blackcat51

Lun, 04/02/2019 - 08:19

dopo la lista africana cosa facciamo, la lista romena. lista rom, lista kosovara, lista abanese, list topo gigio e altri. a si dimenticavo ce anche la lista bimbim..kia.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 04/02/2019 - 09:22

mandatelo in Africa questo primitivo..ma di che partito è?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 04/02/2019 - 09:22

ma non hanno ancora capito che questi primitivi non potranno mai integrarsi?

Duka

Lun, 04/02/2019 - 09:59

Possibile che questi hanno sempre un piatto in mano ?????

Giorgio5819

Lun, 04/02/2019 - 10:01

Tutti voti per Salvini....

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 05/02/2019 - 01:35

Per facilitare l'integrazione degli immigrati africani è necessario PRIMA stabilire il numero degli ingressi in base alle esigenze di manodopera nei paesi Ue come prima cosa e non certo passare attraverso le vie di commercianti di carne umana. Credo, inoltre, che vi siano problemi più urgenti che non applicarsi a questa faccenda afferente anche il cfa. Prevalga SEMPRE il diritto a non emigrare: qui in Europa siamo abbastanza numerosi per kmq., in Africa sono 41 abitanti circa per kmq. Meglio che la Ue pensi ad aiutare sta gente nella propria terra, piuttosto.