La Bce fa lo sgambetto al Monte dei Paschi: "Aumento da 8,8 miliardi"

Lettera della Vigilanza unica europea al Tesoro Per l'istituto servono quasi quattro miliardi in più

Al Monte dei Paschi servono più soldi. Quasi quattro miliardi in più. L'aumento di capitale dell'istituto di Rocca Salimbeni richiesto dalla Bce è infatti salito da 5 a 8,8 miliardi. Ora a carico dello Stato e degli azionisti.

L'indiscrezione è apparsa ieri pomeriggio, a Borsa chiusa per la festa di Santo Stefano, sul sito del Sole24Ore citando i contenuto di una lettera inviata al ministero del Tesoro dalla Vigilanza di Francoforte. In serata è arrivata la conferma della banca. In realtà, le missive sono due: in una si sottolinea che i risultati dello stress test del 2016 hanno registrato una carezza di capitale, solo nello scenario avverso, per il coefficiente patrimoniale atteso a fine 2018. Viene inoltre evidenziato che «la posizione di liquidità della banca ha subito un rapido deterioramento tra il 30 novembre e il 21 dicembre 2016, da 14,6 a 8,1 miliardi, e della liquidità netta a un mese (da 12,1 miliardi, pari al 7,6% del totale delle attività, a 7,7 miliardi, pari al 4,78% del totale delle attività).

C'è dunque una evidente differenza rispetto al fabbisogno (appunto pari a 5 miliardi) avallato dall'Eurotower lo scorso 23 novembre, alla vigilia dell'assemblea straordinaria del Monte, che aveva approvato la ricapitalizzazione. Il salvataggio di mercato è poi saltato, l'amministratore delegato Marco Morelli e il presidente Alessandro Falciai hanno alzato bandiera bianca e richiesto l'intervento dello Stato che ha aperto per decreto un ombrello pubblico da 20 miliardi. Basteranno alla luce delle nuove richieste? Vedremo. Di certo, l'ammontare è stato rivisto dalla Bce «in base ai risultati degli stress di luglio, valutati però alla luce del trattamento riservato a suo tempo alle banche greche: degli 8,8 circa 4,5 sarebbero direttamente a carico dello Stato, gli altri 4,3 degli obbligazionisti» (con circa 2 miliardi rimborsabili però sempre dallo Stato al retail).

I vertici di Rocca Salimbeni, che ieri ha convocato un altro cda per fare il punto sulle lettere della Bce, dovranno quindi rielaborare il piano industriale e ripensare la cessione dei 27,7 miliardi di sofferenze che nella soluzione di mercato era stata affidata al fondo Atlante. Il meccanismo per consentire al Tesoro di prendere il controllo del Monte prevede, dunque, una triangolazione intensa fra l'Italia, Bruxelles e Francoforte. La Commissione Europea è infatti chiamata a dare il via libera al salvataggio pubblico.

Per farlo, deve rivolgersi alla Bce per accertare in primo luogo la solvibilità del Montepaschi (necessaria perché si possa concretizzare l'ipotesi di ricapitalizzazione preventiva), in secondo luogo l'entità della deficienza di capitale, verificati dallo scenario avverso degli stress test bancari.

I titoli Mps resteranno sospesi anche oggi alla riapertura dei mercati dopo la pausa natalizia (si parla di due-tre settimane) per decisione della Consob che attende si chiariscano le prossime mosse del Monte e che si chiuda con esito positivo il confronto con Ue e Bce sull'aumento di capitale, dopo il fallimento del piano di mercato. Non sono invece «congelate» le azioni di Unicredit che ha già annunciato un aumento di capitale da 13 miliardi. Né quelle di Carige, cui la stessa Bce ha concesso una proroga fino al 28 febbraio per la presentazione del piano per la riduzione dei crediti deteriorati. Passato il Natale, quanto si ballerà oggi in Piazza Affari?

Commenti

paolonardi

Mar, 27/12/2016 - 08:23

Mi ricorda la famigerata Cassa del Mezzogiorno alla quale servivano sempre piu' soldi in un pozzo senza fondo e, cosa ben piu' grave, senza alcun risultato. La' le opere pubbliche non erano praticamente mai portate a termine ne' migliorava lo status della popolazione, qua ogni immisdione di denaro non e' mai sufficente. Che senso ha questo accanimento terapeutico se non quello di coprire l'incapacita' di certa parte politica di gestire correttamente attivita' che in altre mani sarebbero floride.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 27/12/2016 - 08:26

Che fallisca !!! I debiti li paghino i correntisti, tutti pidioti.

guerrinofe

Mar, 27/12/2016 - 08:30

E no caro Conti,lo sgambetto ce lo siamo fatto da "noi". Non si puo pretendere di essere salvati,quando solo la nostra incompetenza ne e'la causa del disastro attuale in cui si trova la banca.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 27/12/2016 - 08:34

Beh noi preferiamo spenderli per mantenere tutti i figli di lazzaro e far guadagnare coperative e onlus.Oltretutto rendono la vita degli italiani insopportabile.Grazie kompagni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 27/12/2016 - 08:36

Mi sembra che 19 consiglieri su 21 siano di area PCI.Nessun indagato ?????????

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 27/12/2016 - 08:41

Ci stanno dissanguando per questa banca di comunisti.Un cancro per la nostra economia.Si fa del tutto per salvarla con spese enormi dei contribuenti italiani,mica del PD.Fatela fallire cosi' i sinistri perdono anche loro soldi.

lento

Mar, 27/12/2016 - 08:48

PAROLA D'ORDINE Via dalle banche subito !

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 27/12/2016 - 08:50

e se questi dirigenti e manager li mandassimo in galera e sequestrare i loro patrimoni!?

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 27/12/2016 - 08:57

cosa aspettiamo a promuovere una onorevole IEXIT?? questi ignobili politici sanno solo imporre tasse senza rendersi conto che i maggiori evasori sono proprio loro!

giovanni PERINCIOLO

Mar, 27/12/2016 - 09:08

Se MPS é dove é sappiamo tutti quanti chi dobbiamo ringraziare : i bravi "democratici puri e dure" del pci, poi pd, poi pds e poi ...... tanto per essere chiari, "ladri associati per il ... regresso"!

Ritratto di italiota

italiota

Mar, 27/12/2016 - 09:08

fuori dall'Euro finchè siamo in tempo.... FUORI DALL'EURO... SUBITO !!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 27/12/2016 - 09:11

Ecco perchè si è voluto fare il governo con molta fretta. Ma dobbiamo sempre pagare noi? Sempre con le nostre tasse, vero? Premiati comunque i parrucconi della banca, e gli amici della fondazione, con stipendi milionari, per il loro brillante lavoro, vero? Guarda caso è una delle banche vicino (eufemismo) al PD, vero? Non ci avete già derubato parecchio, volete ancora dissanguarci e dissanguare il paese? Ma dove trovate tutti questi soldi, che per gli italiani bisognosi non esistono mai? Vi piace scherzare col fuoco? Ci volete far fallire? Siate più chiari, in modo che il voto politico, la prossima volta sia più limpido. E sostenete sempre che sono gli altri a rubare? L'orso e il gorilla hanno meno pelo sullo stomaco, sembrano quasi pelati.

Miraldo

Mar, 27/12/2016 - 09:13

Fuori i politici comunisti ( del Pd e .... del M5s...)dal MPS altrimenti sarà indebitamento continuo e trasferimento della sede MPS in un altro luogo............

FrancoM

Mar, 27/12/2016 - 09:13

PUNIRE I RESPONSABILI - Ma dove è finita questa enorme montagna di soldi? I politici e Padoa (ex FMI) confondono la gente con la storia del salvataggio e mai parlano mai di responsabilità. La liquidità si è ridotta di sei miliardi in meno di due mesi? Ma cosa hanno fatto? Buttato i soldi con l’elicottero? Si deve aprire una mega-inchiesta per indagare faccendieri, banche e banchieri, politici e BCE, compreso il suo vertice. Chi ha provocato i danni enormi al Paese deve principalmente restituire il maltolto e poi essere punito severamente. Per anni il PD e suoi mandanti hanno gestito il Monte dei Paschi. Ora il PD devono risarcire anche con le proprietà che ha nascosto nelle fondazioni e dietro altri paraventi.

FrancoM

Mar, 27/12/2016 - 09:14

PUNIRE I RESPONSABILI - Ma dove è finita questa enorme montagna di soldi? I politici e Padoan (ex FMI) confondono la gente con la storia del salvataggio e mai parlano mai di responsabilità. La liquidità si è ridotta di sei miliardi in meno di due mesi? Ma cosa hanno fatto? Buttato i soldi con l’elicottero? Si deve aprire una mega-inchiesta per indagare faccendieri, banche e banchieri, politici e BCE, compreso il suo vertice. Chi ha provocato i danni enormi al Paese deve principalmente restituire il maltolto e poi essere punito severamente. Per anni il PD e suoi mandanti hanno gestito il Monte dei Paschi. Ora il PD devono risarcire anche con le proprietà che ha nascosto nelle fondazioni e dietro altri paraventi.

Pincopallinocurioso

Mar, 27/12/2016 - 09:14

Finalmente abbiamo ricevuto il regalo di Natale dell'"Unione". La ricchezza dilapidata dalle banche (enorme), in parte (piccola) per i vari ladrocini perpretati da intoccabili che quindi nessuno va a cercare, è la conseguenza della disgregazione del tessuto economico produttivo del nostro paese, fortemente voluta nell'Unione stessa, che ora ci da il colpo di grazia. Amen.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 27/12/2016 - 09:22

É inutile che date la colpa all´Europa brutti sozzi italiani ... Siete stati sempre un paese fallito, la sozza patria della mafia e del fascismo nel mondo ... Basta, fuori questo sudiciume dall´Europa.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mar, 27/12/2016 - 09:30

Quando una società quotata in borsa fallisce esistono responsabilità precise. I Responsabili vengono ritenuti tali con rischio di sequestri beni . Il MPS è stato amministrato molto male ma non appare nessun Responsabile ; pagano I cittadini che se ritardano il pagamento di una tassa o di una multa si vedono applicare rilevanti penali. In questo paese esiste il concetto di Equità o esiste solo Equitalia ?

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 27/12/2016 - 09:31

Ormai sono distante dalla politica economica, avendo perso la conoscenza dei fatti e i punti di riferimento. Da cittadino anziano, che ha già subito un taglio progressivo della pensione, senza più possibilità di lavoro, con contemporanea attenuazione delle mie capacità cognitive, vedo con grande preoccupazione le mosse del governo fantoccio "Gentilino" e della nuova CM (non più CE, se mai lo è stata, ma Comunità Merkeliana). Le previsioni ovviamente sono quelle indicate dal precedente governo Renzi: pagheremo noi del popolo bue, salvando il sedere ai gentiluomini al di sopra di ogni sospetto, come ad esempio papà Boschi, i vertici del MPS e compagnia. Viva Gentiloni e speriamo solo che con noi usi un po' di vasellina.

marygio

Mar, 27/12/2016 - 09:34

la banca dei pdidioti è fallita. FALLITA ringraziamo la bce se boccia questo piano demenziale che drena soldi a tutti noi. quanto a unicredit.....ci sarà la corsa per portargli 13mld dopo che si sono fumati adc per 20mld in qualche anno. qualche anno non secoli....e tranquilli questa resta italiana....AHHHHHHHHHHHHHHHH

Ritratto di Coralie

Coralie

Mar, 27/12/2016 - 09:35

Due pesi e due misure ( "a double standard " )! La legge e lo Stato fanno e lasciano fallire le imprese, ma non le banche: chi sbaglia non paga e' la politica del governo a favore delle banche! Solo gli imprenditori non hanno il diritto ad essere salvati, ma i poteri forti si, a discapito dei cittadini! Bella democrazia! Meglio espatriare e cercarne una vera altrove.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 27/12/2016 - 09:37

Piano europeo oppure ennesima porcata teutonica??

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Mar, 27/12/2016 - 09:37

Usciamo dall'UE prima che sia troppo tardi. Boicottare la Germania. Questi hanno pianificato lo sterminio degli italiani: non facciamoci ridurre come la Grecia.

ItalianoAllEstero

Mar, 27/12/2016 - 09:39

“Una bomba sui conti italiani: il piano dell'UE per farci fallire”, “”La Bce fa lo sgambetto al Monte dei Paschi: Aumento da 8,8 miliardi" se i titoli del Il Giornale fossero sottoposti agli stessi controlli di autenticità’ a cui ora vengo sottoposte le notizie sui social media, Il Giornale non potrebbe più’ stampare un titolo. Il problema e’’ che i conti ancora non tornano, come riportato nell’articolo, e non tornano da anni. Il primo a negare il problema fu Tremonti (supportato da Berlusconi) e dopo di lui tutti i ministri (e governi) che si sono succeduti hanno fatto lo stesso. MPS non e’’ l’unica banca in difficoltà, c’e’ ne sono altre e con un debito pubblico cosi’ alto come quello Italiano non e’’ possibile salvarle tutte. Un titolo più corretto sarebbe stato: ”Il piano degli Italiani per far fallire l’Italia”. La verità e’ che l’Italia ancora riesce sopravvive grazie ai controlli imposti della UE.

Ritratto di the_wanderer

the_wanderer

Mar, 27/12/2016 - 09:39

l'italia è già fallita da anni....

Boxster65

Mar, 27/12/2016 - 09:43

In tutta questa ridda di numeri vorrei capire come mai alla Deutsche Bank che è ampiamente fallita per i titoli tossici che ha in pancia e per le multe da pagare negli usa per le truffe che ha perpetrato, non sia stato ancora chiesto l'aumento di capitale da almeno 50 mld di euro che gli necessita...

Ermanno1

Mar, 27/12/2016 - 09:46

Europa fatta di banchieri e e lobby, decidono le sorti dell'Italia, calpestando la nostra SOVRANITÀ! Si salvano solo banche con manovre studiate adoc alla faccia di imprese e italiani in difficoltà. È ora che si inizi a studiare un piano per USCIRE DALL'EUROPA E DALL'EURO.

PDIsla§

Mar, 27/12/2016 - 10:01

I FIGLIE SO' PIEZZE E' CORE ......COME IL FRATELLO L'UNITA'. EUTANASIA DI UNA CLASSE SINISTRA.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Mar, 27/12/2016 - 10:24

E lasciar fallire il MPS dopo tutte le porcate perpetrate dai suoi amministratori e a tutt'oggi tenute ben nascoste, sembra brutto?

Rotohorsy

Mar, 27/12/2016 - 10:32

La possibile e probabile prossima presidenza di Weidmann alla banca centrale sarebbe il definitivo toccasana così, finalmente, ci si accorgerà che l'unico modo per sopravvivere dignitosamente sarebbe quello di uscircene defintivamente da quesrìta UE a trazione tedesca lasciando l'Euro che ha impoverito gli Italiani e forse anche gli Spagnoli, i Portoghesi, i Greci, gli Irlandesi, i Francesi, i Finlandesi, i Cheki, gli Ungheresi, i Polacchi...etc. etc.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 27/12/2016 - 10:42

Nel Dicembre 2015 commentavo:la nuova normativa(di per sé giusta),prevede che saranno coinvolti nel "bail in" i correntisti sopra € 100.000 di deposito.Questo è un'altro motivo in più perchè detti correntisti,abbiano un peso determinante nelle decisioni dei vari CDA,per una "oculata" amministrazione,cosa che ora NESSUNO CONTROLLA,lasciando vari "personaggi"(politicizzati al massimo),che "gestiscono" le banche,di decidere INTOCCABILI,per stipendi,emolumenti vari,liquidazioni faraoniche,investimenti "incrociati" su beni fasulli,virtuali,etc.etc.....La GENTE,SI DEVE SVEGLIARE,e smettere di portare all'ammasso dell'ideologia,della convenienza "spicciola",il loro voto(o non voto),i loro risparmi....SVEGLIA GENTE!!!!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 27/12/2016 - 10:44

Un'altro grosso problema,è che l'introduzione del "bail in",non è stata "parallelamente" affiancata,da un adeguamento delle Regole Societarie,evitando che pochi-grossi investitori,potessero farla da padroni nei vari CDA,dando più potere(e controllo),ai piccoli azionisti,obbligazionisti,ed ai "correntisti" sopra € 100.000 ora "corresponsabilizzati" MA SENZA ALCUN POTERE DI CONTROLLO!!!...E per ultimo:....La revisione dei sistemi di controllo "pubblico"( e "privato"),che sono FASULLI e politicizzati!!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 27/12/2016 - 10:46

Il "bail in",di per sé,non è sbagliato!Quello che è sbagliato(e qui sta la colpa di questo dannato sgoverno),è che è stato introdotto,senza modificare PRIMA i meccanismi di controllo e gestione delle banche,dando sostanzialmente più peso ai piccoli azionisti,ai piccoli obbligazionisti,ai "correntisti"(con più di € 100.000 di deposito),perchè avessero più PESO,nei vari CDA,e modificare al meglio(cosa non fatta),i sistemi di controllo "esterni"....Questo è il punto!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 27/12/2016 - 10:50

Già il recuperare le "sofferenze" al 17%,è una VERA CHIMERA(il 40-45%??!!). E la valutazione delle IMMOBILIZZAZIONI,anche queste SOPRAVVALUTATE alla grande? "sofferenze" ed "immobilizzazioni" a valore fasullo,escono da sotto il tappeto,in assenza di controlli interni(modifica dei regolamenti statutari)ed esterni(modifica del sistema di controllo,con "società di certificazione,scelte a SORTEGGIO,anno per anno),per RESPONSABILITA' POLITICA,del governo attuale(ed anche di quelli precedenti,se vogliamo essere obiettivi...).Questo "sgoverno" di incompetenti,doveva per lo meno(sapendo queste cose),prima di accettare il "bail in"(di per sé giusto),pensare a come stavano in italia le cose!Questo è un ennesimo raggiro(lo "sporco" finisce sotto un'altro tappeto...),per togliere responsabilità alla Banche,ai loro CDA,allo "sgoverno" attuale,e applicare il "bail out",ovvero PAGANO TUTTI GLI ITALIANI,e chi si è visto si è visto!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 27/12/2016 - 10:53

Non esiste nessun controllo "effettivo" ma solo formale!!!Le "società di certificazione",per LEGGE,dovrebero essere scelte a SORTEGGIO PALESE(come si fa per i numeri dell'OTTO"),in carica anno per anno....Vedreste quanta "polvere" sotto i tappeti!!!!Sono invece scelte dal "controllato"!!!!..NESSUNO,fino ad oggi ha messo in evidenza queste cose,ed il BUBBONE è scoppiato con il "bail in",e ancora una volta,si cerca di mettere lo "sporco" sotto un'altro tappeto!!!

bezzecca

Mar, 27/12/2016 - 10:53

Mps è in malora perche' ha comperato Banca AntonVeneta ad un prezzo folle , circa 10 miliardi . Che sia lasciata fallire tutelando solo correntisti e quelle forme di risparmio garantite dal Fondo Tutela Bancario

Giulio42

Mar, 27/12/2016 - 10:54

xBoster65, e semplice da capire, loro, hanno dei politici con la P maiuscola, quando è stato ora di porre rimedio e mettere in sicurezza la banche lo hanno fatto, noi come sempre, eravamo troppo impegnati a non leggere e a firmare i vari tratti che ci hanno inchiodato.L'uscita dall'UE, ci porterebbe dei problemi ma come sempre, riusciremmo a superarli, con l'UE, siamo condannati.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 27/12/2016 - 10:57

Ora che con il "bail in",si cominciano a valutare i numeri sulle prospettive di recupero delle "sofferenze"(in BILANCIO al 45%,ma in realtà recuperabili al 15-17% massimo),e sul valore reale delle "immobilizzazioni" in garanzia(anche queste in BILANCIO a valori fasulli,teorici,non di MERCATO),casca il palco!!!Però si continuano a strapagare stipendi,benefici,liquidazioni,ai massimi livelli,elargire crediti agli amici degli amici,per "progetti" FASULLI ad alto rischio,senza però investire un euro, in vera ricerca,in vera innovazione!!!Cari "progressisti" continuate a votare,quello che votate!!!...A proposito,i "sindacati" che dicono?....Tacciono!,...a loro questo "tema" non interessa!!!...Fino a quando non cambieranno le "regole" di investimento,all'interno delle Banche,andrà sempre peggio!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 27/12/2016 - 11:01

@Boxster65 9:43:questa è una bella domanda!

accanove

Mar, 27/12/2016 - 11:12

non è questione di sgambetto, tutti sappiamo come è gestita la questione MPS, è un affare interno al PC che paghiamo noi contribuenti e meno il mondo ne sa e meglio è, i dati sono stati volutamente e sicuramente sottostimati e poichè la UE lo ha capito appunti di questo genere sono comprensibili e giustificati

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 27/12/2016 - 11:13

Nuovo titolo: Monte per i pesci di Siena.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 27/12/2016 - 11:16

@Giovanni da Udine. NO. E' quello che dovrebbero fare. Non possono far pagare a tutti le loro incapacità. (vedi come amministrano le teste rosse? E pensano di essere capaci, i migliori, ma sono solo dei falliti).

Blueray

Mar, 27/12/2016 - 11:18

Nessuno sgambetto, nulla di nuovo né di imprevisto. Semplicemente nell'ultimo mese c'è stata una raffica di vendite (ovvie) su tutti i prodotti Bmps per cui la liquidità è crollata. All'altro giorno le azioni avevano perso in 3 anni il 99,76%, cioè tutto. C'è altro da dire? Sì, che con la strada intrapresa aumentano a dismisura i rischi di default dello Stato o quanto meno quelli di down grade, troika ecc. Aggirare la brrd oggi è da idioti, siamo in Ue, purtroppo, e non possiamo stampare euro, così ci siamo messi a stampare bot e btp per finanziare Mps. Scelta, a mio avviso, scellerata.

Ritratto di combirio

combirio

Mar, 27/12/2016 - 11:22

Perchè arrivare a spendere 20 miliardi? Alla fine che investimento sarebbe? Per una Banca che varebbe 400 milioni. Cambiate nome! Da Monte a Monte dei Pascoli! Requisite tutti i gipponi dei compagni ricchi con annessi e connessi. Vendete gli ulivi di Baffino! Sarà la volta buona che qualche compagno piangerà. Invece mettendoci altri 20 miliardi buttati assieme ai 4 di Mortimer a piangere saremmo molti di più.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 27/12/2016 - 11:31

@Blueray:condivido!

lawless

Mar, 27/12/2016 - 11:40

E' tutta una montatura un bluff che solo degli sprovveduti potevano non accorgersi. I rossi sono dei raffinati in questi giochi. Da sempre si è saputo che nessun privato avrebbe rilevato MPS, per non falla fallire ci hanno raccontato un sacco di frottole sapevano anche che 4 miliardi non erano sufficienti ora li vogliono 8, ma quando la galera a questi delinquenti mistificatori e ladri innanzi tutto? (Per il momento non c'è alcuna sommossa perché sulla scia di questa banca sono pronte almeno altre 5 a chiedere allo stato e quindi a tutti noi altri miliardi con la scusa di non far perdere ai piccoli risparmiatori le loro quote, non vedo l'ora di vedere cosa succederà a breve. La UE queste cose le conosce bene il ricatto è dietro l'angolo. Poveri sinistrorsi vi siete rovinati per trenta denari ma quel che è peggio avete trascinato a fondo anche tutti quelli che sinistrorsi non sono)

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 27/12/2016 - 11:57

La maggior parte dei nostri parlamentari, ha un conto bancario in Svizzera. Il MPS, sin dal dopoguerra è stata la banca dei comunisti, finanziava e tutt`ora finanzia tutte le crociate sporche e pulite, di questi comunisti. Perciò """CHE LA SI CHIUDA!!! E CON LEI TUTTE QUELLE PICCOLE BANCHE APERTE PER INGANNARE I PICCOLI RISPARMIATORI"""!!! INVECE DI CREARE LE MAFIE, QUESTI INFAMI CHE CI GOVERNANO, CHE SI PRENDANO LA RESPONSABILITÀ SU CIÒ CHE FANNO E SE SBAGLIANO CHE PAGHINO DI TASCA LORO PERCHE LA POPOLAZIONE NON È IL LORO BANCOMAT!!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 27/12/2016 - 12:06

E la famosa giustizia progressista rossa che fa?? Sta li a cincischiarsi ed a non vedere alcun reato dei loro compagni rossi?? Ma che schifo, facciano tirar fuori i soldi a chi i ha rubati, mica si volatilizzano 8 miliardi di €, i sinistri li hanno sottratti li tirino fuori altro che farli pagare a tutti. Delinquenti.

Ritratto di Enrico1949

Enrico1949

Mar, 27/12/2016 - 12:16

Non mi ricordo il nome di quel poveretto " caduto accidentalmente " da una finestra del MPS , ma se ben ricordo era uno che doveva controllare i conti. E se le indagini su quella caduta venissero riaperte?

VittorioMar

Mar, 27/12/2016 - 12:32

...QUESTA VOLTA :BENE BCE.!!!

greg

Mar, 27/12/2016 - 12:57

MA SCUSATEMI LA DOMANDA PROVOCATORIA: perchè ora per salvare il MPS, banca del PCI/PD, che è stata depredata dai mammasantissimi del PCI/PD, dobbiamo noi cittadini che paghiamo le tasse, mettere la mano in tasca, pescare fuori i nostri pochi sudatissimi risparmi per permette ad altri PCI/PD di ricominciare a rubare? Il MPS, banca più antica del mondo, si è cercato il fallimento con la gestione criminale del PCI/PD. Bene, che allora fallisca assieme a tutti i suoi azionisti. Quando un organismo è arrivato alla fine dei suoi giorni, tenerlo in vita attaccato alle macchine serve solo a prolungare l'agonia a spese di chi ci mette le macchine e l'energia per farle funzionare!! E' uno spreco ed un atto masochistico, e a me personalmente, che il PCI/PD venga salvato e graziato dei suoi crimini non interessa un accidente di niente. Che finalmente il PCI/PD italiano esali l'ultimo respiro

Franco40

Mar, 27/12/2016 - 13:33

Notare che le banche, dal tempo IRI, sono sempre state una proprietà della politica. Esse sono piene di BOT ed il fallimento delle banche sarà anche quello dello Stato. Uscire dall'UE serve a poco. Siamo diventati purtroppo molto più POVERI in Italia ed occorrerà convincersene. Solo lacrime e sangue del budjet di questo Paese, per almeno 10 anni, potrà forse salvarci. Non indico soluzioni poiché, credo, tutti le conosciamo sin troppo bene.

MOSTARDELLIS

Mar, 27/12/2016 - 13:36

Non si sa chi sono più banditi, se l'MPS o la BCE. Dicono a Roma: 'ndo cojo cojo...

wotan58

Mar, 27/12/2016 - 13:42

"Anche noi abbiamo una banca". Era Fassino, sono passati una decina d'anni. In Italia per i giovani normali, onesti e capaci, desiderosi di lavorare, non c'è nessun futuro, ma per chi ha spiccate attitudini delinquenziali c'è l'imbarazzo della scelta. In funzione dell'ambiente frequentato e delle conoscenze, può ambire a far carriera in uno dei tre ambiti. O di più d'uno. Politica, organizzazioni malavitose, finanza. Tre facce della stessa medaglia. Immonda.

wotan58

Mar, 27/12/2016 - 13:48

@Blueray, Ausonio, condivido al 100%. MPS DEVE fallire. E stampare titoli di stato per pagare i debiti di una banca in bancarotta è finanziariamente stupido, oltre ad essere eticamente schifoso. E' ignobile che tutti gli italiani si debbano far carico delle ruberie di un manipolo di delinquenti.

agosvac

Mar, 27/12/2016 - 13:50

8,8 miliardi per "salvare" Mps! Ma, se poi restano i vertici attuali, parlo ovviamente del consiglio di amministrazione tutto composto da elementi del Pd, che hanno ridotto una delle più antiche se non la più antica banca europea ad una ciofeca, cosa si potrà mai risolvere??? Intanto si mettano in galera TUTTI i consiglieri, poi si potrebbe anche "salvare" la banca!!! Però di indagare i loro "compagnucci" la magistratura italiana manco ne vuol solo parlare, altro che agire!!!

killkoms

Mar, 27/12/2016 - 13:51

che dicono ora gli utili idioti sinistro europeisti,senza se e senza ma?

wotan58

Mar, 27/12/2016 - 14:06

@Zagovian: eccellente contributo. Il bail in, per come è stato fatto, giustissimo in teoria, per come è stato realizzato comporta l'ingiusta penalizzazione dei piccoli stake holders. E chi detiene il controllo continua a fare ciò che vuole, senza correre soverchi rischi né dal punto di vista penale, né civile. In Italia, problema non solo del settore finance, anche la governance delle grandi società.

Libertà75

Mar, 27/12/2016 - 14:12

il punto è che più si parla di default e più i correntisti spostano i loro conti, alla fine alla banca mancherà sempre più liquidità a fare così

antipifferaio

Mar, 27/12/2016 - 14:53

Ormai le banche e in particolar modo questa sono il vero volto dell'economia italiana: UN FALLIMENTO. Aspettimao solo di rimanere cone le pezze al cul0 per capire che l'euro/marco è finito...ci hanno messo Kaput e hanno vinto grazie ai traditori (PD) comprati dai krukki per soli 30 denari...un vero affare!

Ritratto di ocampo

ocampo

Mar, 27/12/2016 - 14:56

Che portino i libri contabili in tribunale, che siano perseguiti i responsabili e sequestrati i loro beni. Non si può finanziare senza un nuovo piano industriale valido e senza le dovute garanzie. Chi eventualmente delibererà il finanziamento sarà complice di questi amministratori incapaci e corrotti

Blueray

Mar, 27/12/2016 - 15:18

@Zagovian 10.42 e succ. Verissimo, infatti gli obbligazionisti non subordinati e i correntisti sopra 100.000 € sono vittime sacrificali senza voce in capitolo.

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 27/12/2016 - 15:31

Sia il PD a pagare !

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 27/12/2016 - 16:12

Monte dei Pirla di Siena! I compagni si ARRANGINO! Che fallisca pure.

ilbarzo

Mar, 27/12/2016 - 16:32

Che fallisca una buona volta per tutte,perlomeno sarebbe risolto il problema.Ogni tanto(anzi ogni poco) serve buttare miliardi di euro per quella banca gestitta da incopetenti comunisti.Il governo Monti gli mollò 5 miliardi,asesso altri 9 miliardi il governo Gentiloni ed a pagarne le conseguenze sono sempre i cittadino.Mai che paghino questi signori ladri incompetenti,anzi costoro si riempiono le tasche con i nostri sudoori .Una volta fallita risolto il problema.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mar, 27/12/2016 - 16:35

Re Mida quel che toccava, mutava in oro! Oh Frottolino toscano com'è che ciò che toccate voi del Partito Democratico fallisce? Ah lo stesso Partito Democratico di Obama il Nobel della pace per la guerra e di Clinton Killary guerra alla Libia per far la guerra all'Italia! La stessa Clinton, Frottolino toscano, finanziata coi soldi pubblici! Ce li facciamo restituire, sono dei cittadini? La gente chiede il fallimento del Monte Paschi Siena, la cacciata dei dirigenti, i funzionari fatti addetti pulizie e fotocopie poi trasferiti in fattorie a dissodare il terreno con le zappe! Una approfondita indagine sulla banca, sui dirigenti e sui funzionari (patrimoni, carriere, premi, permessi, etc. etc. restituiscano). O Frottolino toscano indici un referendum sul MPS e vedrai le intenzioni delle genti italiane vere). Il MPS è vissuto alla grade per 700 anni poi siete arrivati voi del PCI, PDS, DS, PD ed è fallito, bravi! Quello che non fecero i barbari lo ha fatto il PD! Italia inclusa!

ilbarzo

Mar, 27/12/2016 - 16:39

I kompagni non si indagano.Che ciò sia ben chiaro a tutti!!

ilbarzo

Mar, 27/12/2016 - 16:44

Dovrà pur arrivare anche il colpo di grazia prima o poi(meglio prima) per questa banca ruba quattrini ai risparmiatori.Non credo sia possibile salvarla ad oltranza.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mar, 27/12/2016 - 16:44

x Guerrinofe Gentile signore no! Non si "deve" essere d'accordo con lei! Hanno fatto tutto "loro", nel chiuso delle "loro" sezioni! Lei usa "nostra responsabilità" come a dire che lei dovrebbe sapere tutto di tutto! Il termine da usare è "loro responsabilità", Frottolino toscano è mentori vari suoi in testa! Ma tanto ... Libertà o cara P.S. Italiani veri non hanno di che mangiare e non si curano, vero Frottolino toscano?

ilbarzo

Mar, 27/12/2016 - 16:49

Grazie a Prodi e a Ciampi se siamo entrati nella UE e che fretta ci fu messo anche, perchè dovevamo essere i primi disse l'allora il Mortadella di Bologna.Allo stato attuale non credo che il popolo ci cascarebbe ancora.

aitanhouse

Mar, 27/12/2016 - 17:00

la grecia è vicina più di quanto immaginiamo, del resto come dar torto alla bce ed ai cravattari europei?gli italiani devono pagare per la loro dabbenaggine,per il loro disinteresse di quella politica che li ha ridotti sul lastrico, per la loro affezione a partiti e politici che hanno fatto delle banche il bancomat dei loro interessi e quelli dei loro amici. Da 70 anni la genia rossa controlla il mps e proprio a loro gli italiani dovrebbero chiedere conto della via che hanno preso centinaia di miliardi ed invece ancora il 30% si mostra legato ed affezionato a quella stessa genia che ha combinato il disastro,nonostante i contribuenti abbiano già dato il loro sangue.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 27/12/2016 - 17:08

A parte che fra le parole "careNza" e "careZza" c'è una bella differenza di significato... Lo sgambetto non lo ha fatto la bce a mps, ma il governo a tutti noi Italiani, con il voto favorevole, ci tengo a sottolinearlo, di farsa Italia! Questo era il prezzo da pagare per il sostegno del governo stesso a fininvest nell'affare Mediaset, e Silvio lo ha puntualmente pagato, in anticipo e probabilmente per niente, perché non servirà a niente, contro le regole del mercato. E naturalmente nessuno pagherà per questo ennesimo disastro, se non noi, che non abbiamo mai avuto alcun rapporto con quella merdosa bancaccia.

SAMING

Mar, 27/12/2016 - 17:10

La BCE ha ragione. La Banca è in decozione. O si trovano degli investitorti interessati all'acquisto o fallisca ma basta sprecare i miei pochi soldi per quella banca di comunisti idioti che l'hanno portata alla rovina. D'altronde ovunque nel mondo la sinistra ha governato o messo le mani ha combinato disastri.Guai se il governo ricapitalizza con denaro pubblico quella Banca, avremo un'altra Cassa del Mezzogiorno ed fra qualche hanno saremo "sicut erat in principio"

aitanhouse

Mar, 27/12/2016 - 17:13

Qualcuno pensa che il governo rifletta un attimo prima di svenare i contribuenti per la nuova immissione di danaro nel buco nero mps? Si comincerà a dire che bisogna salvare i risparmiatori ,i correntisti, che la banca deve restare italiana e tante belle fregnacce solo per continuare a tenere in piedi un fallimento decretato da anni che porta soldi e voti al solo pd. Poveri tartassati italiani, ed in particolare quelli delle fasce più deboli della società:a loro toccherà il maggior sacrificio mentre banca italia e tutta la catena di controllori se la ride e continuerà a ridere ..... Arriverà il giorno in cui questo popolo si riscatterà da tutte le malefatte rosse?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 27/12/2016 - 17:36

@wilegio,@SAMING.....concordo!....Avete notato il "silenzio assordante dei "sindacati"????

wotan58

Mar, 27/12/2016 - 17:42

Ricordo ai titolisti che il presidente della BCE è tal Mario Draghi che non ha fatto nessuno sgambetto al mps ma, al contrario, con il QE ha inondato il sistema di denaro (con risultati penso molto, ma molto discutibili). Lo sgambetto lo abbiamo fatto NOI italiani, consentendo ad un manipolo di criminali ITALIANI di fare da decenni il comodo loro per favorire interessi di partito (nello specifico il PD) erogando denaro agli amici senza garanzie, che poi sono diventati debiti inesigibili.

guerrinofe

Mer, 28/12/2016 - 17:50

@@@liberta o cara. si rilegga ,mi rincresce (per politesse)ma non condivido.