Benigni e il ritorno su RaiUno: mistero sui 4 milioni di cachet

Quattro milioni per le due serate dei Dieci comandamenti più un altro pacchetto di seconde serate, ancora per La Divina commedia. Il manager smentisce le voci: "Numeri fuori dalla realtà"

Quattro milioni dalla Rai a Roberto Benigni. Quattro milioni per le due serate dei Dieci comandamenti più un altro pacchetto di seconde serate, ancora per La Divina commedia . Il colpo è forte. La cifra altisonante. In un momento in cui la Tv pubblica taglia e risparmia su tutto e incassa pubblicità col contagocce, un compenso del genere fa pensare parecchio. I dirigenti di Viale Mazzini avranno fatto i loro conti. Ma devono essere conti a prova di audience. Perché, considerato che le serate non saranno interrotte da break pubblicitari - come non lo sono mai state le performance dell'attore premio Oscar - significa che i suoi cachet dovranno essere almeno in parte compensati dagli spot che precederanno l'inizio dello show. I quali saranno indubbiamente più ricchi del solito. Basteranno?

Secondo quanto ha scritto il sito La Notizia , rilanciato da Dagospia sotto il titolo La Rai spennata da Benigni , «il comico toscano e il suo agente Lucio Presta stanno trattando con i vertici di Viale Mazzini per realizzare alcune seconde serate». In realtà, il contratto è già chiuso, visto che le due serate sono in palinsesto il 15 e il 16 dicembre prossimi. Per Marco Castoro, «il secondo pacchetto costerebbe un milione e 600mila euro che sommati ai 2 milioni e 400mila per i Dieci comandamenti fanno 4 milioni tondi tondi». Interpellato sull'argomento, Lucio Presta si limita a una smentita secca: «Le cifre non corrispondono alla realtà». Punto. L'ufficio stampa Rai parla di «cifre false».

Due anni fa, per La più bella del mondo , lo show con il quale Benigni illustrò la nascita della Costituzione, il cachet fu di 1,8 milioni di euro. E lo share del 43,94 per cento, con oltre 12,6 milioni di telespettatori. Stavolta è stato lo stesso artista a chiedere di raddoppiare le serate per motivi editoriali. Due ore non erano sufficienti. E la Rai ha approvato la richiesta, ovviamente sperando di bissare il successo. Bisogna riconoscere che raccontare i Dieci comandamenti, contestualizzarli con riferimenti storici e biblici e renderli televisivamente attraenti, non è la cosa più facile del mondo. L'importanza dell'impegno e la complessità dei contenuti richiede studio, preparazione, prove ripetute. E, per una volta, bisogna riconoscere anche che un'impresa come questa corrisponde al compito del servizio pubblico. Infine, di solito, prima di giudicare se uno show vale un prezzo bisogna vederlo. Bisogna aspettare di vedere gli ascolti e gli introiti pubblicitari che porta. Per dire: due anni fa, le serate dell' Inferno dantesco registrate da Piazza Santa Croce a Firenze, trasmesse su Raidue ebbero ascolti assai modesti. Stavolta il completamento del terzo libro della Commedia andrà in onda su Raiuno e avrà forse un sèguito maggiore. Probabile anche che le Tavole della Legge consegnate dal Padreterno a Mosè sul Monte Sinai avranno un appeal superiore a quello della Carta fondativa della Repubblica Italiana. Lo sapremo tra poco più di un mese.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 07/11/2014 - 12:26

se le cifre sono false allora vuol dire che hanno fatto il pagamento in nero , vero? :-) come ha fatto beppe grillo: un 10 % in assegno con regolare fattura, il restante in nero, cash.... e poi dicono, LORO, che sono onesti, puliti, educati ad Oxford... :-) bestie!

agosvac

Ven, 07/11/2014 - 12:38

Il mondo moderno è strano assai: un comico, e neanche tra i migliori, è chiamato a fare conoscere a tutti quei dieci comandamenti che ormai tutti già conoscono!!! Cosa ci sia da ridere nei 10 comandamenti, questo ce lo dovrebbe spiegare la Rai che ha scelto benigni in questa ardua impresa!!!Avrei potuto capire se invece di benigni avessero scelto una persona con conoscenze profonde nel campo, ma benigni????? Suvvia, cara Rai, ci sono modi più intelligenti per spendere i nostri soldi che ci carpite con l'iniquo canone!!!!!

Ritratto di pinox

pinox

Ven, 07/11/2014 - 12:38

pezzi di merda!!! continuano a sperperare le nostre tasse per poter dare voce ai loro amici comunisti, anche quando sono ipocriti in quanto milionari.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 07/11/2014 - 12:40

Tutto torna...la Rai in mano ai kommmunisti..ed ecco spuntare di nuovo gli pseudokomici organici al regime..che fanno ridere solo i radikal schick che sono obbligati a farseli piacere..perchè è In..e che per i loro servigi si bekkano cachet milionari alla faccia degli operai in cassa integrazione

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 07/11/2014 - 12:42

Numeri fuori della realtà? Vedremo, anche perché non credo che lo possano pagare in nero e i bilanci RAI dovrebbero essere pubblici. O no? Comunque, pur riconoscendo la sua abilità professionale, NON lo guarderò. Non lo sopporto "fisicamente".

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Ven, 07/11/2014 - 12:42

... e poi aumentano il canone è tutto va a posto! Visto che dobbiamo diventare "tutti" più poveri,la soluzione è una sola: buttare il televisore dalla finestra. Per i programmi demenziali che trasmettono è un'ottima medicina per la salute mentale!

Alessio2012

Ven, 07/11/2014 - 12:45

Immagino che comincerà con "Berlusconi..."

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Ven, 07/11/2014 - 12:49

con tutti i milioni che fra poco piu' di un mese pioveranno addosso alla rapinatrice legalizzata, tale RAI, ci saranno anche i soldi per il compagno, intelligente, certo artista ma FURBETTO...

fabiotiziano

Ven, 07/11/2014 - 12:53

perchè non vi informate sui compensi di Bonolis (40000 euro a puntata per avanti un altro contro i 5000 di Conti) o sui 15000 euro a puntata di Gerry Scotti per the money drop che ha un audience ridicolo, per non parlare di Barbara D'Urso? E per cortesia, finitela di trincerarvi dietro il solito discorso che non si tratta di soldi pubblici, perchè Mediaset non è una Onlus e non lavora per beneficenza. Tutto è pagato dalla pubblicità, costi che poi ricadono sulle nostre spalle sotto forma di aumento del prezzo dei prodotti. Sempre quindi soldi nostri.

Ritratto di indi

indi

Ven, 07/11/2014 - 13:01

Auando li prendeva lui /il grillotalpa), nulla da eccepire vero? Un altro da TSO urgente!

michetta

Ven, 07/11/2014 - 13:05

Con la febbre a 38.9, VOGLIO esprimere la mia riprovazione, lo sdegno, l'odio che tutti insieme, si sono manifestati n ell'apprendere questa notizia. Questo grandissimo figlio di altro che non e', pretenderebbe di spellare il Popolo ITALIANO le sue marchette, fatte apposta per la sinistra, i sinistronzi e i vari monte dei paschi di siena, solo perché gli hanno assegnato l'Oscar per la vita e' bella! Dovrai morire anche tu, Benigni del cavolo e saremo in tanti a venire al tuo funerale. Si, per farci i nostri comodi.......

Ritratto di unpaesemigliore

unpaesemigliore

Ven, 07/11/2014 - 13:05

Io non lo giarderò di sicuro ... spero che tutti gli Italiani facciano altrettanto e l'ora della resa dei conti

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Ven, 07/11/2014 - 13:14

... e difronte a certe cose c'è anche la frustrazione di NON poter reagire.

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 07/11/2014 - 13:17

Un'altro buffone conterraneo del venditore di pentole.

claudio faleri

Ven, 07/11/2014 - 13:25

è diventato un leccaculo del vaticano...i soldi piacciono anche ai comunisti

apostata

Ven, 07/11/2014 - 13:27

un guitto che insulta il buon gusto e l'intelligenza

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 07/11/2014 - 13:28

@fabiotiziano. Sono tutti compensi indecenti e bisognerebbe ormai imbracciare le armi, è inutile perciò che , arrampicandosi sugli specchi, lei cerchi di giustificare i cachet della RAI paragonandoli ad altri di tv private. La pubblicità è presente anche alla RAI,in più le fanno pagare il canone, che lei sarà ben felice se verrà usato per ingrassare ulteriormente i pagliacci rossi.Le ricordo inoltre che ci si può sempre astenere dall'acquistare i prodotti pubblicizzati, ma dal pagare il canone no.Quindi rifletta.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 07/11/2014 - 13:33

invece dei 10 comandamenti che bene o male tutti conoscono,mi piaceva molto di più quando strizzava le palle ai conduttori.

Roberto Casnati

Ven, 07/11/2014 - 13:47

Benigni in RAI? Una ragione in più per buttare via il televisore!

gio 42

Ven, 07/11/2014 - 13:50

Buonasera, questo signore perché per far ridere deve tirare in ballo le cose sacre? Si crede di essere tanto furbo ed erudito? Non sa che fra qualche anno nessuno parlerà più di lui. E le cose con le quali vuol far ridere e scherza, fra duemila anni saranno sempre li immutate. Saluti

cgf

Ven, 07/11/2014 - 13:50

figurat se non approfitta dell'amico Renzi in sella per fare una rimpatriata. Fuori dalla RAI non va perché se dove la regola principale la detta il mercato....

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Ven, 07/11/2014 - 13:53

Ma che cosa mai ci trovate da ridire? Che ne sapete dell'uso che l'Insigne Pratese Premio Oscaz farà di quei soldi cui noi stessi abbiamo contribuito pagando il canone? Potrebbe ad esempio spenderli tutti per rimpinguare le pensioni da fame di tanti Italiani, naturalmente dopo aver sistemato a dovere qualche moltitudine di clandestini. In Italia le occasioni di fare del bene abbondano. Allora non pensiamo male prima di conoscere i fatti!

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Ven, 07/11/2014 - 13:58

A furia di porcate, si veglierà la destra nazionale? Dici bene, @euterpe, le armi, sono le uniche in grado di produrre suoni comprensibili ai rossi....l'unico comunista buono è quello nella fossa comune.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Ven, 07/11/2014 - 14:00

Dando per buone le cifre indicate trovo sia vergognoso che una RAI in un momento come questo proponga una cifra del genere e che una persona di sinistra come Benigni, accetti un compenso di tale livello. E' veramente una vergogna.

UNITALIANOINUSA

Ven, 07/11/2014 - 14:02

E IO PAGO...ANCHE IN usa DOVE LA rAI CI FA VEDERE LE STRONZATE DELLA NOTTE... UN ITALIANOINUSA

luigi.muzzi

Ven, 07/11/2014 - 14:02

e gli altri 611 comandamenti quando ce li spiega ?

igiulp

Ven, 07/11/2014 - 14:07

Mentre la gente fa la fame, in RAI si ingrassano i maiali.

elgar

Ven, 07/11/2014 - 14:07

E ci voleva Benigni per spiegarci i 10 comandamenti. Scommettiamo che al 7 comandamento ci infila more solito una persona a caso il cui cognome inizia per B… perché tanto è lì che va a finire. Se si guardasse lui.. (non foss'altro per il compenso..). Indubbiamente è bravo. A darla a bere.Per il resto vita tranquilla e lauti pasti. Guadagni assicurati con poco sforzo. Anche per l'argomento trattato. Sconosciutissimo. Lui si che è un bel volpino. Alla faccia nostra.

Ritratto di pedralb

pedralb

Ven, 07/11/2014 - 14:12

Che el ghe vegnes en cancher al cuuuuuu!!!!! a lu e a tuta la champagne gauche.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 07/11/2014 - 14:19

Coyote is back! Preparate le piume per titillarvi le ascelle nel disperato tentativo di evocare l'abbozzo di... un sorriso.

Agus

Ven, 07/11/2014 - 14:29

Cosa volete scommettere che il primo comandamento del giullare sara` "Odia il Berlusconi con tutto il cuore e con tutta l`anima"? Si accettano scommesse

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 07/11/2014 - 15:15

Al di fuori di tutto cio , ma posso augurare a questo brutto cefffo un impedimento di qualsiasi specie.Italiani non pagate piu il canone.QUESTO PUO ANDARE SOLO ALLE FESTE DELL´ UNITA. E´ un continuo ripetersi di luoghi comuni.Ha rotto il casso oramai.

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 07/11/2014 - 15:19

Temo che Benigni non ce lo toglieremo dalle palle se non quando sarà defunto di vecchiaia. Avremo un altro Pippo Baudo, però, comico statalista. Un paio di volte si regge ma dopo diventa una pizza ammuffita.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 07/11/2014 - 15:28

@ContessaCV- Lei ha indicato un aspetto importante, cioè che un tizio che si dice comunista poi accetti un compenso astronomico,e tutti i belanti poi tenteranno di giustificarlo appellandosi alle leggi del capitalismo, che viene tirato in ballo quando fa comodo.Inoltre vorrei esprimere una mia impressione: l'aspetto fisico del guitto a me richiama l'immagine della lupa dantesca "che di tutte brame sembiava carca ne la sua magrezza",infatti egli è di un'avidità che sembra inestinguibile e il solo vederlo mi genera quasi repulsione,in quanto impersonifica uno dei vizi peggiori, corrosivi per l'anima ed evidentemente anche per il corpo.

beale

Ven, 07/11/2014 - 15:53

... è previsto che prenda in braccio Renzi!!!!

kallen1

Ven, 07/11/2014 - 15:58

Ma perchè a noi? I dieci comandamenti non può andare di persona a spiegarli a quelli dell'Isis?

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Ven, 07/11/2014 - 16:01

Onore all'insuperabile: insuperabile in quanto fa ridere perché si crede un comico.

xgerico

Ven, 07/11/2014 - 16:02

@Euterpe- 13:28 - Euterpe piccolo errore, non è ne canone ne abbonamento, ma tassa di possesso.

Ritratto di semovente

semovente

Ven, 07/11/2014 - 16:09

A parte la retribuzione che ricevrà e che sarà lauta, quello che mi fa specie è: UNA CHIESA CHE CONSENTE AD UN BUFFONE MATRICOLATO DI SPIEGARE I DIECI COMANDAMENTI LASCIA PERPLESSI. MA DOVE KATZO ( E CI VUOLE CON TUTTA L'ANIMA)STIAMO ANDANDO SANTO PADRE?

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 07/11/2014 - 16:11

SOLO; IN ITALIA CI SONO TV PUBBLICHE CHE DEVONO SPIEGARE I 10 COMANDAMENTI ALLA GENTE IGNORANTE KOMUNISTRONZA!É IO STASERA MI VEDRO I 10 COMANDAMENTI CON CHARLTON HESTON É YUL BRINNER; É MI DIVERTIRÓ UN SACCO VEDERE COME I KOMUNISTI FARAONICI CREPANO NEL MAR ROSSO!!!.

PEPPA44

Ven, 07/11/2014 - 16:29

Per commentare 10 stronzate prende 400.000 euro a stronzata. Ecco dove vanno a finire i nostri soldi!

Ritratto di _alb_

_alb_

Ven, 07/11/2014 - 16:37

Benigni: la migliore ragione per non pagare il canone RAI. MAI.

BlackMen

Ven, 07/11/2014 - 16:43

Soldato di Lucera: ehehe sembra uno di quei giapponesi confinati su un'isoletta del pacifico che non sa che la guerra è finita e sta ancora in trincea :-)

redy_t

Ven, 07/11/2014 - 16:43

Mani,parole,atteggiamenti di sinistra. Ma state sicuri che il portafoglio è rigorosamente a destra.Molto a destra.

maurizio50

Ven, 07/11/2014 - 16:46

Euterpe@. Il suo commento lo sottoscrivo interamente!!!!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 07/11/2014 - 16:49

@ gerico, sempre attenti solo alle parole, compagni,mai alla concretezza .Certo ci è di estrema consolazione, anzi motivo di grande gioia, al momento di pagare, sapere che si tratta non di canone né di abbonamento, ma di tassa di possesso. Che è balzello ancora più iniquo.

Tuareg33

Ven, 07/11/2014 - 17:15

VERGOGNA! L'unica cosa che noi utenti possiamo fare è di CAMBIARE CANALE. Invitiamo tutti, amici e non, a fare altrettanto!!!

patty

Ven, 07/11/2014 - 17:22

Basta Benigni in tv.

linoalo1

Ven, 07/11/2014 - 17:30

Poveri noi!!!Sarà anche bravo,ma è pur sempre impresentabile!Lino.

@ollel63

Ven, 07/11/2014 - 17:40

spegnete il tv, non vale la pena!

xgerico

Ven, 07/11/2014 - 17:44

@Euterpe- Ma perché lei pensa che non ci sia un ritorno pubblicitario e/o indice di ascolto, per non dimenticare il ripasso dei 10 comandamenti! P.S. Cè gente che paga 1.000 Euro annuali, a Mediaset per vedere 22 giocatori strapagati, in maggioranza possesori di passaporto straniero! Quello non è iniquo?!

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Ven, 07/11/2014 - 17:51

x Euterpe Perfettamente d'accordo con Lei ed aggiungo che il guitto è ripetitivo,noioso ed anche un po' volgare.

Dako

Ven, 07/11/2014 - 17:59

I buffoni non sono tutti al circo Orfei, questo è stato lasciato libero e la Rai non se le fatto... scappare, quanta ignoranza ancora in circolazione dentro la RAI.

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 07/11/2014 - 18:00

un altro furbo pappone "de sinistra" a busta paga Rai se no e quando mangia!! ormai

scala A int. 7

Ven, 07/11/2014 - 18:34

Benigni un Comicooooo????....non bestemmiate ; Checco Zalone puo' insegnarlgli questa Arte ; i tempi comici , la mimica visiva , l'intercambio delle tonalita' vocali , le movenze sincronizzate alla parola , il tutto con Naturalezza , cose che nel " guitto " toscano risultano fortemente forzate . Se si parla di " meriti " politici , allora si' e' INSUPERABILE da 30 anni a questa parte

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 07/11/2014 - 18:40

@gerico- Suvvia, non ricominciamo con il ritorno pubblicitario che giustificherebbe l'immorale compenso, il guitto non è mica un'azionista della RAI.Io non riesco a seguirla nel suo ragionamento, che mi sembra inficiato da scarsa logica, e le chiedo scusa per la mia sincerità: coloro che pagano 1000 euro per vedere le partite di calcio non subiscono costrizione, è una libera scelta,anche se io personalmente li giudico dei perfetti idioti,ma questa è un'altra storia.

baio57

Ven, 07/11/2014 - 18:52

Il sinistro giullare visti i tempi che corrono , per non urtare la suscettibilità della comunità GHEI, presenterà pure l'undicesimo comandamento: "non desiderare l'omo d'altri".

mbotawy'

Ven, 07/11/2014 - 19:18

Pagare ad un pagliaccio che parla in dialetto fiorentino,sui soliti temi della commedia di Dante,con soldi degli utenti italiani della TV, per due trasmissioni,c'e' il giusto sospetto.si tratta di ben 4milioni di Euro!Ci ha provato una volta a Firenze, e continua fino a quando verra'"invitato"a prendere il posto di Beppe Grillo.

Ritratto di MARIOMEN

MARIOMEN

Ven, 07/11/2014 - 19:38

XGENERICO : INCOMENSURABILE IGNORANTE CHI PAGA IL CANONE PER IL CALCIO A MEDIASET LO FA' DI SUA SPONTANEA VOLONTA' E NON PERCHE' OBBLIGATO DA UNA TELEVISIONE DI STATO CHE BUTTA ALLE ORTICHE I SOLDI CHE INCASSA ......SVEGLIATI DAL LETARGO UNA BUONA VOLTA !!!!!!!!!!!

Ritratto di MARIOMEN

MARIOMEN

Ven, 07/11/2014 - 19:42

X BLACKMEN : SE TI TOGLI LE SALAMELLE DAGL'OCCHI VEDRAI CHE ALLE MANIFESTAZIONI ( SEMPRE VIOLENTE ) DI CERTI TUOI AMICI ROSSI.... LE BANDIERE COMUNISTE E LE FOTO D'EGLI EROI COMUNISTI NON MANCANO MAI.... ANZI CI SONO SOLO QUELLE !!!!!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Ven, 07/11/2014 - 20:08

.. poi quando c'è qualcuno che dice: " ... ma la Rai può pagare quello che vuole perché guadagna con la pubblicità" mi rendo conto come gli italiani (almeno certi e non tutti fortunatamente) siano di una ingenuità profonda non rendendosi conto che - alla fine dei giochi - a pagare sono sempre i cittadini.

un_infiltrato

Ven, 07/11/2014 - 20:35

Se è vero, non mi sembra giusto compensare con 4MILIONI di denaro pubblico un FURBACCHIONE che CI PRENDERA' IN GIRO in TV per due serate, FINGENDO di magnificare i DIECI COMANDAMENTI (già magnifici in proprio senza bisogno di FINTE casse di risonanza ). Un FURBACCHIONE non nuovo a queste prese in giro, vds DIVINA COMMEDIA e COSTITUZIONE, contrabbandata come "la più bella del mondo" !!!

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Ven, 07/11/2014 - 22:25

L'Italia è prprio il Paese dei "furbi". Povera Italia e poveri italiani!

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Ven, 07/11/2014 - 22:28

@Fabiotiziano Ma collegare il cervello no, eh?

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Ven, 07/11/2014 - 22:31

Comunque, qualcosa si può fare: buttare il televisore dalla finestra e non pagare più il canone truffa!

elgar

Ven, 07/11/2014 - 23:40

Roberto Paraculigni ora ci spiegherà i 10 comandamenti. Finora noi, ignoranti, non sapevamo mica di cosa si trattasse. Ora arriva lui. Benigno che ci rende edotti. In fondo è una materia nuova.Nuovissima!. Sono curioso di apprendere. Cari preti e catechisti che ci state a fare? Siete inutili. Poi lui cita Dante a memoria. Niente di suo e tutta roba d'altri. E ben pagata. Mooolto ben pagata. Sai che sforzo.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 08/11/2014 - 01:42

Il nostro paese è noto nel mondo per i grandi del passato. Artisti, inventori, navigatori. OGGI, NEL VENTUNESIMO SECOLO, ABBIAMO RAGGIUNTO IL PRIMATO MONDIALE DEL CIARLATANO PIÙ PAGATO. EVVIVA.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 08/11/2014 - 01:48

Il culturame rosso ha colpito ancora. L'ennesimo scialo di denaro per un leccapiedi dei trinariciuti senza che nessuno intervenga su queste OPERAZIONI PUBBLICITARIE DELLA SINISTRA.

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Sab, 08/11/2014 - 02:55

I DIECI COMANDAMENTI NON SONO "chiacchiere da far ridere" e che possano essere spiegate da una "specie di comico". I Dieci Comandamenti sono argomenti religiosi che devono essere spiegati al Popolo da Organi e Ministeri della Chiesa non da una specie di attore politicizzato e strapagato. Benigni ha fatto della Rai un Banca ad uso e consumo per se e per la sua generazione futura alla faccia degli italiani che muoiono di fame e a dispetto di tanti altri attori meglio di lui. Lo stesso Pippo Franco sarebbe di gran lunga superiore a Benigni a spiegare i 10 Comandamenti che ne ha capacità e fede dimostrata. BENIGNI NON CONOSCE QUESTO UNDICESIMO COMANDAMENTO CHE DICE: """ NON RUBARE I SOLDI AGLI ITALIANI"" - LA PROCURA DOVREBBE INDAGARE SU QUESTI CONTRATTI, io credo che in RAI CI SIA "QUALCUNO CHE PROPONE E QUALCUNO CHE DISPONE A SVUOTARE LE CASSE RAI" - E' UNA VERGOGNA !!!!

emilio ceriani

Sab, 08/11/2014 - 09:16

fabiotiziano: premesso che la pubblicità la diffonde anche la Rai oltre ai giornali, ecc... e ben venga l'unica differebza è che la Rai riscuote anche un corposo canone perchè non vi informate sui compensi di Bonolis (40000 euro a puntata per avanti un altro contro i 5000 di Conti) o sui 15000 euro a puntata di Gerry Scotti per the money drop che ha un audience ridicolo, per non parlare di Barbara D'Urso? E per cortesia, finitela di trincerarvi dietro il solito discorso che non si tratta di soldi pubblici, perchè Mediaset non è una Onlus e non lavora per beneficenza. Tutto è pagato dalla pubblicità, costi che poi ricadono sulle nostre spalle sotto forma di aumento del prezzo dei prodotti. Sempre quindi soldi nostri.

emilio ceriani

Sab, 08/11/2014 - 09:35

fabiotiziano. Anche la Rai, come le altre emittenti televisive, la radio, i giornali ecc... diffondono pubblicità quindi nemmeno loro sono Onlus. La differenza sta nel fatto che alla Rai viene versato un canone o tassa di possesso che assicura già cospicue entrate, inoltre questo onere è a carico di tutti coloro che possiedono uno strumento di ricezione anche se non utilizzano il servizio Rai. A completamento, quando il Bilancio presenta una perdita questa viene ripianata dallo Stato utilizzando le imposte da noi versate, anche da chi potrebbe non possedere un televisore. La mia impressione è che Lei non intenda difendere la Rai ma attaccare Mediaset, forse perché non le piace il nome.

Luigi Farinelli

Sab, 08/11/2014 - 10:01

Che proporrà di originale al pubblico il guitto nazionale con tutti quei soldi? Altre sparate su Berlusconi? Un'altra campagna propagandistica pro-gay e pro-LGBT?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 08/11/2014 - 10:02

Intanto tra il gelato della madia ed il compenso di questo figuro è sparita l'EBOLA e le migliaia di SBARCHI CLANDESTINI.Che colpaccio ragazzi!!!!!!

ninoabba

Sab, 08/11/2014 - 10:13

Eccolo qua, il comunista pagato 4 milioni ( di soldi nostri per raccontare cazzate su Berlusconi ,) a su theoremi , che in questo momenti di crisi, il popolo bue, non puo neppura piu cocedersi un feta di carne. E bravo a fare Il comunista, con il culo degli altri. E tutta mamma rei, car hi di fare pagare il canone a hi non ha un televisore. Chie quel imbecile che gioca con I soldi dei contribuenti, abbia almeno la faccia da culo di mettere il suo nome QUI. chiunque to sia, Sarei onoratissimo di mandari a zappare la terra almeno capiresiti Il valore del denaro che allargisci I tuoi amici, a spalle nostre. Renzi dove sai ? Ifnche I soddi vanno agli amici Tutto va bene? Vergognatevi, ammesso che questa parola la conosciate.

ninoabba

Sab, 08/11/2014 - 10:53

E bello e facile fare I signori con il culo degli alti! Vero signore che ellagisci milioni non tuoi?

Solist

Sab, 08/11/2014 - 13:08

la rai mette a disposizione tanta codesta cultura di altissimo livello per spensierare il popolo avverso dalla situazione economica! 4 milioni saranno sufficienti a far spremere le meningi al clown da farci dimenticare i problemi? benigni ti prego metticela tutta, l'italia ha bisogno di veri uomini come te!! brutto pirla approfittatore che non sei altro! ricorda quando parlerai di Silvio, che a differenza tua lui almeno ha creato posti di lavoro....vergognati comunista di merda

Tarantasio.1111

Sab, 08/11/2014 - 13:23

Benigni, come tutti gli artisti che si sono venduti alle sinistre comuniste, pur di fare soldi hanno dato via l'orgoglio e il culo.

Joe Larius

Sab, 08/11/2014 - 14:18

Nella prima metà del secolo scorso, a vent'anni sapevamo già tutto sui dieci comandamenti, come pentirci per averne trasgredito qualcuno e come comportarci, per un paio in particolare e con un discutibile successo, a non trasgredirli più. Ci istruivano Sacerdoti che ci sapevano fare, e lo facevano molto seriamente. Purtroppo il progresso, levati di mezzo i sacerdoti, affida un compito così importante a dei comici da spiaggia che nel migliore dei casi ci fanno ridere di più quando stanno zitti che quando ci inondano con le loro insulse sinistre fregnacce. Per i quattrini non piagnucolate: la sinistra paga sempre per appartenenza, mai per capacità che non siano legate ai suoi scopi.

moichiodi

Sab, 08/11/2014 - 15:06

ogni volta che in rai va un personaggio sgradito al giornale(o al suo proprietario) il giornale la mette in soldoni.

moichiodi

Sab, 08/11/2014 - 15:13

ogni volta che in rai va un personaggio sgradito al giornale(o al suo proprietario) il giornale la butta in soldoni. e da giornale abitutato a fare inchieste dalla poltrona, riferisce notizie, non controllate da altri giornali(giornalmente si rifornisce dal libero, ma non disdegna altre fonti). per cui butta là un cifra e scatena i suoi lettori che abboccano senza nemmeno pensarci un momento.

moichiodi

Sab, 08/11/2014 - 15:37

giallo sul mega ingaggio. giornale ipocrita. perchè non fa una sua indagine e si informa per sapere? ma gli piace buttare in pasto notizie sulle quali si tuffano beatamente i suoi acritici lettori.

scipione

Sab, 08/11/2014 - 15:57

Quando la finiremo con i buffoni che illustrano il catechismo a suon di milioni,con l'invasione del patrio suolo da parte di ogni risma di delinquenti,di fancazzisti fascisti che occupano strutture pubbliche per fare gli str....zi propri senza pagare un euro anzi prendendo sovvenzioni da certi ben noti comuni,con la giustizia politicizzata,con la bufala pazzesca che i polizziotti sono dei criminali,solo perche' eseguono degli ordini e rischiano la vita per quattro soldi per garantire la sicurezza dei cittadini...Quando finiranno tutte queste str.....te in questa benedetta repubblica delle banane?

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 08/11/2014 - 16:06

La Rai è diventata una stalla,proprio come una trasmissione tv di Rai3 di metà anni'70 (La Stalla,appunto),nella quale Beningni, non ancora avvezzo alla lingua di Dante,con l'ausilio di procaci giovani abbondantemente svestite "declamava" versi e parolacce ed ammiccamenti alle parte anatomiche di questi. Naturalmente il tutto pagato con il "canone" ed i debiti della Rai.Gli anni passano,Benigni ha imparato alcuni vocaboli ed ha preso il timbo della voce di un saggio,ma è tutta finzione: è un furbo comunista vicino alle leve del potere e coniugato con una furba produttrice.Nulla di più a riempire quel vuoto che ha in testa.

scipione

Sab, 08/11/2014 - 17:37

xgerico,suvvia,capisco il cervello limitato dei sinistronzi,ma non ci vuole molto a capire che l'abbonamento ad una TV privata per vedere le partite E' FACOLTATIVO ( mi spiego meglio per evitare che tu non capica : SE UNO VUOLE SI ABBONA SE NON VUOLE NON SI ABBONA...PROPRIO TERRA TERRA....),mentre il CANONE E'OBBLIGATORIO e pare che lo debba pagare anche chi non ha un televisoe. In ognni caso credo che sia un crimine( spero che lo pensino anche gli ipocriti moralisti sinistronzi ) utilizzare questi soldi " OBBLIGATI" per pagare quattro str...te di un buffone. O NO?

eglanthyne

Sab, 08/11/2014 - 20:17

ABOLIRE ABOLIRE ABOLIRE il canone RAI!

giseppe48

Sab, 08/11/2014 - 22:23

SARà IN UN FLOP GIGANTESCO LA GENTE NON HA BISOGNO DI SONNIFERI MA DI LAVORO .

pansave

Dom, 09/11/2014 - 01:08

A pensare le difficoltà dei partiti ,non di sinistra, a sovvenzionarsi in maniera lecita. E noi paghiamo il canone!!!

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Dom, 09/11/2014 - 02:15

VERGOGNA! dare 4 milioni a uno che non ha mai segnato un gol ne' in serie A ne' in Europa...almeno fosse un buon portiere. Ho controllato le statistiche: 0 gol e 0 assist....4 milioni buttati, tanto paghiamo noi!

Duka

Dom, 09/11/2014 - 08:02

Evidentemente ha la TESSERA quindi è giusto strapagarlo purchè glorifichi il partito.

LAMBRO

Dom, 09/11/2014 - 10:16

BELLO FARE IL COMUNISTA AL SUON DI MILIONI.....TE CREDO CHE TE LA RIDI...ALLA FACCIA NOSTRA

scipione

Dom, 09/11/2014 - 11:47

E' la prova che questo Paese e' nella merda piu' totale : si pagano 4 milioni ( Q U A T T R O M I L I O N I ) per quattro caz...te di un buffone e poi si tagliano i fondi per la disabilita,non si da' un minimo di sussidio alle famiglie che ormai non sanno come sfamare i propri figli,non si stanzia un minimo di risorse per cercare di recuperare due generazioni di giovani senza lavoro e ormai perdute....Uno SCHIFO,UNA VERGOGNA che stringe il cuore.GRAZIE RENZI,GRAZIE SINISTRONZI.

Ritratto di giannibaccin

giannibaccin

Dom, 09/11/2014 - 12:24

Se ben ricordo il Guitto, Tv In bianco e nero, irrideva il Papa , adesso arriva a Dio. L’unica, personale, effimera, magra, gioia, sarà cambiare canale appena il “rossignoso” appare, sono anni che lo faccio in modo automatico.

ritardo53

Dom, 09/11/2014 - 19:45

Non avrai altro Dio fuori di mBerlusconi Non nominare il nome di Berlusconi invano Ricordati di santificare Berlusconi Onora Berlusconi Non uccidere Berlusconi Non commettere atti impuri contro Berlusconi Non rubare a Berlusconi Non dire falsa testimonianza contro Berlusconi Non desiderare la donna di Berlusconi Non desiderare la roba di Berlusconi

nigrola

Gio, 18/12/2014 - 20:23

troppi soldi duemilioni e mezzo di euro in questa italia in cui ci sono venti milioni di persone che faticano a sopravvivere...-ma l'italia non cambia