Berlusconi lancia Altra Italia: "Sarà federata a Forza Italia"

Berlusconi si racconta nel nuovo libro di Vespa: "Altra Italia sarà una struttura giovane. Da lì il mio successore"

Silvio Berlusconi manda un messaggio chiaro ai suoi: chi lascia Forza Italia non fa mai "bella fine politica". Una frase quella del Cavaliere che serve a serrare i ranghi all'interno del partito dopo le turbolenze degli ultimi giorni per l'astensione sulla commissione Segre. Il Cavaliere nel libro di Bruno Vespa in uscita il prossimo 6 novembre, parla di chi in questi anni ha tentato avventure politiche fuori da Forza Italia: "Ho sempre cercato il successore nei coordinatori nazionali. Se ne sono avvicendati tanti, ma quelli che si candidavano come miei successori non stati avvertiti come tali dal nostro Movimento e se ne sono andati... In ogni caso ricordo che chi ha lasciato Forza Italia non ha mai fatto una bella fine politica". Poi parla del futuro e della federazione di "Altra Italia": "Penso alla creazione di due o tre nuclei di Altra Italia per ogni regione, prendendo anche il meglio delle liste civiche che si ispirano ai nostri valori. Una struttura giovane che si federi con Forza Italia senza ruoli di preminenza dell’una sull’altra. Da qui potrà nascere il mio successore".

Insomma il leader di Forza Italia rilancia il progetto politico già nato qualche mese fa che mira a creare un grande polo moderato che possa unire tutti quei soggetti politici che si riconoscono nei valori e soprattutto nella tradizione politica degli azzurri. Da questa nuova avventura politica potrebbe nascere un nuovo leader capace di guidare, come ha sottolineato Berlusconi, Forza Italia nei prossimi anni. Altra Italia, come aveva spiegato l'ex premier a ilGiornale è un progetto politico molto ambizioso: "Sento il dovere di fare qualcosa, di non assistere passivamente al deteriorarsi della situazione politica nel nostro Paese. Nella situazione in cui siamo ridotti noi sentiamo il dovere di dare una struttura a quella che abbiamo chiamato “l’Altra Italia”, la “Vera Italia” e di realizzare una federazione dei partiti, dei movimenti e della realtà civiche di centro-destra o vicine al centro-destra. Ho voluto rivolgere un appello all’Italia responsabile, seria, costruttiva, ripeto, quell’ “altra Italia, l’Italia vera” che oggi è pressoché priva di rappresentanza politica, perché non va a votare o disperde il suo voto", aveva detto il leader di Forza Italia. Ora il nuovo piano politico decolla e di fatto scrive una fase nuova per i moderati del nostro Paese.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 03/11/2019 - 16:31

è vero. basta vedere che fine ha fatto fini, verdini, follini, ecc... forse anche salvini, che ha mancato di rispetto a berlusconi . poteva essere legittimato a diventare il leader di tutto il centrodestra, ma ha fatto il furbo....

cir

Dom, 03/11/2019 - 16:36

una succursale del circo ...

HappyFuture

Dom, 03/11/2019 - 16:38

Quanti più partiti ci sono in Italia tanto più sicuri si è che la nazione rimanga in Europa fino al giorno del giudizio. Perché nella formazione dei governi si risponderà sempre alla domanda: "chi è disposto a fare quello che ci dice l'UE e andare contro gli interessi degli italiani?" Come è sempre stato!

bernardo47

Dom, 03/11/2019 - 16:43

da altra italia a italia viva e' un attimo! ridicola proposta. Se portasse a renzi, allora meglio pd.....

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 03/11/2019 - 17:04

Ma non gli è bastata Forza Italia, anche l'Altra Italia vuol varare? Sarà un altro flop. Fuori uno avanti un altro. Si ricordi il detto di Bernard Baruch:"Un leader politico deve ogni tanto guardarsi alle spalle per vedere se i 'boys' sono sempre li. Se non sono più li allora lui non è più un leader politico". Non mi sembra che i boys siani li dietro le sue spalle.

Una-mattina-mi-...

Dom, 03/11/2019 - 17:06

CON TUTTE QUESTE "ITALIE" NON SI CAPISCE PIU' NIENTE... BASTAVA E AVANZAVA L'ITALIA DI UNA VOLTA...

ettore10

Dom, 03/11/2019 - 17:15

L'Italia non ha bisogno d'altri partiti. Ce ne sono troppi gia. Forse Silvio dovrebbe pensare a ritirarsi completamente dalla politica e dedicarsi a progetti di vecchiaia

Massimo Bernieri

Dom, 03/11/2019 - 17:17

Sta coppiando pari pari il P.C.I. con tanti nomi cambiati dal 1989 ma le teste:inteso come persone ma anche come ragionamenti,sono rimasti immutati.

ginobernard

Dom, 03/11/2019 - 17:18

ad un certo punto bisogna mollare è la storia della vita non esisterà mai un successore di Berlusconi

bernardo47

Dom, 03/11/2019 - 17:21

quante italie, troppe italie. Se portano a renzi allora meglio pd.....

ilrompiballe

Dom, 03/11/2019 - 17:21

Forza Italia, Altra Italia, Italia Viva. Ma lasciate in pace l'Italia! Quanto al sig. Berlusconi, abbia il coraggio di ammettere che ha fatto il suo tempo e che ha sprecato, tra nani e ballerine, un consenso che nessuno aveva avuto prima di lui.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 03/11/2019 - 17:36

Silvio sa bene quello che fa, anche talvolta inciampa. Io non capisco il senso di questo doppione, ma comunque gli faccio gli auguri.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 03/11/2019 - 17:41

@bernardo47 - finora di fusione vedo solo la porcheria PD + 5S che anche tu hai cotato e avalli. Morirete (politicamente) prestissimo.

ST6

Dom, 03/11/2019 - 21:43

Una-mattina-mi-son-svegliato: già, l'Italia Unita con i fasci appesi in piazza. Amen e Punto

ST6

Dom, 03/11/2019 - 21:47

jasper: quando i "boys" sono salvini e meloni, meglio soli che male accompagnati. Se poi si riveleranno in grado di fare *politica* e governare, come fatto da altri - Berlusconi compreso, piaccia o meno - se ne riparlerà. Ci vuole la prova sul campo prima di auto-proclamarsi: incoronarsi da soli è da idioti, e gli idioti la Storia se li mangia e di loro non resta nulla.

ST6

Dom, 03/11/2019 - 21:49

Leonida55: cicciobello che te sei perso la "fusione" Salvini+M5*? E il tentativo d'accoppiata molesto duccessivo in ginocchio da Di Maio? Rotfl a parachiuloooooo!!

bernardo47

Dom, 03/11/2019 - 22:23

leonida 55 io non ho cotato ne' avallato nessuno, pero' la penso cosi'....e ricordati il governo gialloverde.

Destra Delusa

Dom, 03/11/2019 - 22:44

A mio parere Silvio ha perso un po' il guizzo. Una vera mossa geniale vedrebbe Berlusconi alleato di Renzi in un nuovo partito di centro-destra-sinistra (chi non ricorda "le convergenze parallele" e il "centro marginale"). Il Partito, forse è stato già detto, potrebbe chiamarsi FORZA-ITALIA-VIVA. A pensarci bene i due sono molto vicini sia culturalmente che politicamente. Una cosa comunque è certa, Berlusconi non deve ostinarsi a seguire Salvini quando questi, e soprattutto i suoi seguaci, sono accatastati a distanza siderale dal mondo berlusconiano. L'elettorato berlusconiano è sicuramente più vicino al popolo renziano.

gbc

Dom, 03/11/2019 - 22:56

che idea bislacca!! due partiti sotto il quorum….

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Dom, 03/11/2019 - 23:20

In realtà Berlusconi non vuole nessun "delfino" e la farsa di creare "Altra Italia" da cui farne nascere uno, è l'ennesima burla. Basti pensare alla fine che hanno fatto i delfini Fini, Alfano, Totti e Carfagna, tanto per citarne alcuni, per rendersene conto. Renzi, invece, sarebbe il delfino perfetto, ma purtroppo per Berlusconi, anche lui s'è inventato un partito e di quello è diventato lui stesso il delfino.

specchiato

Dom, 03/11/2019 - 23:32

Incredibile! Son d’accordo con Mortimermouse!!!! Promesso: non succederà piu

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Dom, 03/11/2019 - 23:47

E che si aspetta a fare BASTA ITALIA?

ex d.c.

Lun, 04/11/2019 - 01:25

Forza Italia è stato l'unico Partito che dal 1994 al 2011 ha cercato di portare avanti l'economia del Paese. Dal 2011 è stato è tutt' ora è un disastro

brunog

Lun, 04/11/2019 - 03:02

E' un po' tardi

mcm3

Lun, 04/11/2019 - 05:42

Ha deciso di scomparire, sa di non avere piu' nessuna influenza nel suo famigerato Centrodestra

bernardo47

Lun, 04/11/2019 - 07:30

Troppe italie portano a Renzi.....allora meglio il pd......in ultima analisi. Magari con politiche immigrazione riviste.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 04/11/2019 - 09:46

Sicuramente la necessità più urgente per una nazione allo sfascio. Che fine ha fatto Gianni Letta?

Giorgio Rubiu

Lun, 04/11/2019 - 10:51

Forza Italia, Italia Viva, Fratelli d'Italia e Altra Italia.Troppe Italie, per il mio carattere. Si va in cerca dello slogan come nella pubblicità, questo posso capirlo, ma quello che conta e cosa ognuna di queste "Italie" si ripromette di fare per questa Italia che è nella palta fino al collo e, con essa, ci sono anche tutti gli italiani perbene. Proponete un buon programma che sia realizzabile e scoprirete che l'elettorato vi seguirà qualunque sarà il nome con il quale vi presenterete alle urne.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 04/11/2019 - 14:10

MCM3 lei forse ha capito male: è la sinistra che sta per scomparire! :-)