Berlusconi: "Forza Italia appiattita ai sovranisti radicale stravolgimento realtà"

Berlusconi: "Far intendere che ci sia bisogno di un diverso contenitore per i moderati significa essere in malafede o ignorare la realtà"

A ventiquattr'ore dall'apertura e dalla successiva frenata di Mara Carfagna nei confronti di Italia Viva, non si spengono le polemiche dentro Forza Italia. In molti chiedono al presidente del partito di non privarsi di una risorsa come quella rappresentata dalla vice presidente della Camera. Ma Silvio Berlusconi risponde con un comunicato che non ammette repliche. Il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, sceglie di fare chiarezza e, in una nota, dichiara di essere "sempre più stupito dal tono di alcuni commenti che leggo in questi giorni sugli organi di informazione". Il leader azzurro precisa: "L'immagine di Forza Italia appiattita o subordinata ad una generica destra sovranista è un radicale stravolgimento della realtà, irrispettoso della mia e della nostra storia, delle mie e delle nostre idee, di 25 anni di battaglie politiche coerenti. Far intendere che ci sia bisogno di un nuovo e diverso contenitore per i liberali e i moderati significa essere in malafede o ignorare la realtà. Senza timore di smentite".

Una dichiarazione netta e tranchant quella dell'ex premier, il quale poi aggiunge: "Posso affermare di essere l'unico tra i leader politici italiani ad avere difeso e a difendere ogni giorno i principi liberali in economia, in politica internazionale, in materia di giustizia e di Stato di diritto. L'unico ad aver lottato e a lottare coerentemente contro l'oppressione fiscale, l'oppressione burocratica, l'oppressione giudiziaria. L'unico - voglio sottolinearlo, di fronte alle paradossali ed insultanti insinuazioni persino su questo argomento - ad aver difeso sempre e comunque lo Stato di Israele e le ragioni dell'ebraismo, cosa della quale mi è stato dato pubblico riconoscimento sia dal governo israeliano che dalle più importanti associazioni ebraiche nel mondo. Sono certo che chiunque abbia vissuto la nostra storia in questi venticinque anni, chiunque conosca la realtà di Forza Italia oggi non possa riconoscersi in questa rappresentazione falsa dell'alleanza di centrodestra, nella quale invece noi abbiamo un ruolo ben chiaro, di leale collaborazione, ma anche di chiara distinzione culturale e politica".

"Fare un accordo con Renzi secondo me è un accordo scellerato. È uno scenario che non esiste, io sono stato eletto da elettori di centrodestra", ha affermato Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia, ospite di di Agenda su Sky Tg24. "Il movimento del senatore Renzi - ha aggiunto - è un movimento alternativo al nostro, per le scelte politiche fatte anche in passato: la riforma delle banche di Credito cooperativo, delle Popolari, la vicenda Etruria. Sono tutte scelte che vanno in contrasto con gli interessi del nostro elettorato, vanno in contrasto con chi ci permette di essere eletti. Cambiare casacca non porta mai bene, magari arriva qualche deputato ma non arrivano i voti, è un fatto storico, per qualsiasi parte politica. Renzi ora ha bisogno di dire 'aggrego qualcuno, voi di Forza Italia se siete scontenti venite da mè. Non è riuscito a convincere quelli del Pd, di cui è stato segretario, figuriamoci se riesce a convincere quelli di Forza Italia".

Commenti

hellas

Dom, 10/11/2019 - 19:42

Se Berlusconi si riferisce alle tentazioni della Carfagna, la lasci andare... Non ha mai dato alcun contributo di idee, e anzi essendosi apertamente opposta ad ogni richiesta autonomista delle regioni del nord , è fra le cause del grave calo di consensi di Forza Italia in quelle regioni. Se Berlusconi vuole ridare ossigeno al partito, ascolti le richieste di regioni vitali , e lasci andare la Carfagna e suoi eventuali reggiborsetta.....

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 10/11/2019 - 19:44

"Fare un accordo con Renzi secondo me è un accordo scellerato." Bene! Ci ha messo 6 anni per accorgersene, ma meglio tardi che mai!

Michele Calò

Dom, 10/11/2019 - 19:44

E gia', perchè gli inciuci col Nazareno, il voto ai PD Sassoli e Gentilonied alla Ursula chissa' chi l'ha dato! I moderati sono un lusso che non ci si puo' permettere perchè sono diventati poveri ed incazzatissimi proprio grazie all'infame PPE di cui Berlusconi è tanto contento ma che insieme alla sinistra ha ucciso l'economia italiana e ne sta conculcando la liberta' mentre impone l'invasione clandestina islamica afroasiatica! Proprio vero che è un ciarlatano!

Giorgio Rubiu

Dom, 10/11/2019 - 19:51

Giustissimo! Ma Renzi ci prova ugualmente e riuscirà sicuramente a portare qualche pecorella al proprio ovile. Resta da vedere se gli elettori di quelle "pecorelle" saranno ancora disposti a votarle dopo che avranno fatto la transumanza da FI ad Italia Viva di Renzi.

Ritratto di Jimmie01

Jimmie01

Dom, 10/11/2019 - 19:53

“ Far intendere che ci sia bisogno di un diverso contenitore....” . Fa pari con una cosa simile dei tempi che furono”... c’è’ bisogno di una maggiore testimonianza dell’impegno cattolico in politica...”. Basta !!!!! Fate ridere!!!!

oracolodidelfo

Dom, 10/11/2019 - 19:54

Tajani è rinsavito ed è ammattita la Carfagna?

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 10/11/2019 - 19:56

Caro Berlusca ma cosa vai cianciando, sono quasi 10 anni che continui ad appoggiare i governi di sinistra ed hai fatto una guerra a Salvini immorale, inaccettabile ed odiosa. Risultato dal 14% sei passato al 6% ed ancora dici che gli altri non hanno capito?? Scusa ma sei così caduto in basso?? Un po dio dignità prego. Facci un grande favore, vai con renzuccio tuo e con la squallida carfagnotta.

Anticomunista75

Dom, 10/11/2019 - 20:01

fai un piacere agli italiani. Levati di torno.

sbrigati

Dom, 10/11/2019 - 20:06

Tenersi stretta la carfagna ( ed altri come lei) è un ottimo sistema per dimezzare i pochi voti che il carisma del Cavaliere riuscirà ancora una volta ad ottenere.

cir

Dom, 10/11/2019 - 20:19

Ma vai a cagare !!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 10/11/2019 - 20:52

ciò dimostra che la verità fa male alla sinistra, e non è un caso che vogliono mistificare i fatti, come appunto questo ribaltamento dei fatti.... :-) i babbei comunisti grulli dovrebbero preoccuparsi piu di quello che succede nel loro orto, non in quello degli altri!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 10/11/2019 - 21:12

CIR si vada proprio a cagare, lei :-)

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Dom, 10/11/2019 - 21:12

Purtroppo, Grillo ha fatto scuola. Ogni mattina qualcuno si sveglia e decide che lui è un leader di partito, che non ha, ma che vuole fregare a dei leader divenuti tali grazie alle loro capacità e realizzazioni già ottenuto nella propria attività professionale. È, per nostra disgrazia, il tempo dei sovranisti. In primis Salvini. Sovranista nel senso che, LUI, viole essere il sovrano. Leoncavallino fondatore di comunismo padano, ha zappato la terra sotto i piedi dei sui alleati, mostrando che il suo modello è Stalin. Meloni? Chi era Meloni se Berlusconi non le avesse dato visibilità? Poi c’è Toti, ora Carfagna... Hanno i loro illustri antenati: Casini, Fini, Alfano... Hanno fatto qualcosa per non lasciare l’Italia in balia delle sinistre? Qualcuno accusa il Cavaliere di non aver designato un suo successore. I successori li designano i dittatori comunisti, ma al potere arrivano sempre altri, non i designati.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Dom, 10/11/2019 - 21:26

@ cir (Dom, 10/11/2019 - 20:19) – È mia abitudine dare del lei alle persone con cui interloquisco in questo forum, perché di loro conosco solo il nick. Visto il tenore del tuo commento, però, darti del lei sarebbe come gettare le perle ai porci. Sei per caso un fan di Salvini?

Cosean

Dom, 10/11/2019 - 21:46

Ricordatevi che quando Salvini ha annunciato la chiusura dei porti, ha smentito un'ora dopo! La sera è andato a cena da Berlusconi, e l'indomani ha confermato la chiusura! E' proprio da quel giorno che è cresciuta a dismisura nei sondaggi. E poi vi è sempre qualcuno che afferma, che i media non contano!

killkoms

Dom, 10/11/2019 - 22:29

berlusca,il sovranismo è l'ancora di salvezza dell'Italia!

mareblu30

Dom, 10/11/2019 - 22:42

U SCHIFIUSO FACISTI HAAAAA!!!!!

Iacobellig

Lun, 11/11/2019 - 07:16

Non è affatto vero, si tratta di un ‘alleanza seria che condivide glu ideali della maggioranza degli italiani. Avanti così.

GeoGio

Lun, 11/11/2019 - 08:11

Io non capisco Berlusconi: il suo amico Gheddafi e'stato assassinato dai francesi, il suo governo ribaltato dalla Merkel. Non e' ora di reagire? cosa ci sta a fare nel partito del ppe, ad eleggere la Von der Mayen artefice con la Merkel dell ómicidio politico della Grecia?

ginobernard

Lun, 11/11/2019 - 08:44

come si può pensare di fronteggiare fenomeni apocalittici come la immigrazione selvaggia con moderazione è come dare aspirina ad un malato di cancro essendo un il cancro il cattocomunismo ovviamente ci porteranno alla fuga chi può sta già portando il suo patrimonio all'estero

beed

Lun, 11/11/2019 - 09:26

Difficile non condividere le perplessità della Carfagna. E si, penso che le affinità con Renzi e il suo movimento debbano rappresentare un punto di partenza per la rinascita di un centro liberale. Il centrodestra non esiste piú, Silvio insiste ma é un disco rotto.

maurizio@rbbox.de

Lun, 11/11/2019 - 09:42

Berlusconi è sempre lo stesso. Incapace di scegliere UNA STRADA. dopo quanti, 30 anni? che è in politica non ha ancora capito che non si tratta di vendere ma di convincere. IL CONVINCIMENTO SI BASA SULLA QUALITÀ DELLE IDEE E SULL'INTEGRITÀ (politica) DI CHI LE PROPAGA. Berlusconi continua a comportarsi come uno che cerca di acchiappare quanti più clienti possibile e piacere a tutti. NON FUNZIONA COSÌ. Qualcuno glie lo dica per pietà. O DI QUA o DI LÀ. Di lá c'è un tal Renzi, l'Europa, e tutte quelle porcherie che l'Italia sopporta da 30 anni.

Luigi Farinelli

Lun, 11/11/2019 - 10:17

Ma perchè, cosa c'è di tanto osceno nel sovranismo? Continuiamo ancora a proporre un'Italia in balia di questa Europa "Unita", sconcio carrozzone burocratico, laicista ed elitario? C'è poco da fare sofismi: l'Italia era una potenza economica prima che entrasse nell'Ue e nell'euro; Germania e Francia (come riconociutoali) non le stavano dietro come competitor internazionale. Poi ecco la castrazione imposta dall'Ue, globalista, in mano a élite xxtramercantiliste e massoniche che del popolo sovrano se ne frega altamente. Persa la nostra sovranità ci siamo ritrovati con le pezze al cxxo, a eseguire gli ordini della Germania e dei suoi lacchè del nord, arricchitisi anche a nostre spese! Con il ricatto dello spread e del debito pubblico ( quando la salute di una nazione dovrebbe farsi sxxl'amalgama pubblico-privato che ribalterebbe la scala delle "cicale" e delle "formiche" perchè a nord nel debito privato ci sguazzano ma pochi ne parlano).

FedericoMarini

Lun, 11/11/2019 - 11:46

“DIMMI CON CHI VAI E TI DIRO’CHI SEI” E’ UN VECCHIO DETTO ITALIANO CHE NON SBAGLIA MAI, CHE SILVIO BERLUSCONI DOVREBBE RAMMENTARE E PIU’ LE URNE POLITICHE SONO LONTANE PIU” HA TEMPO PER RINSAVIRE.. MUSSOLINI CREDETTE DI POTERR CONDIZIONARE HITLER,PUR RICONOSCENDOSI MILITARMENTE PIU’ DEBOLE,MA LA STORIA HA DIMOSTRATO IL CONTRARIO. SE C’È’ UN TRADITORE IN FORZA ITALIA E’ TOTI, NON MARA GARFAGNA.

venco

Lun, 11/11/2019 - 12:08

Forza Italia non è sovranista, più volte l'ha detto Berlusconi, è come il PD.

cir

Lun, 11/11/2019 - 12:18

etaducsum Dom, 10/11/2019 - 21:26 : le tue abitudini non mi interessano .

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 11/11/2019 - 12:32

@maurizio@rbbox.de (Lun, 11/11/2019 - 09:42) – Lei dice: «non si tratta di vendere ma di convincere» e «IL CONVINCIMENTO SI BASA SULLA QUALITÀ DELLE IDEE». Anche chi vende deve convincere il compratore. In questo caso la qualità delle idee coincide con la qualità della merce. Salvini cerca solo di vendere se stesso. Una specie di Vanna Marchi politico.. La merce, però, lascia a desiderare. Nonostante la sua crescita in voti e in sondaggi, ha cambiato tutta una serie di alleanze. È riuscito solo a isolare se stesso e spesso, purtroppo, anche l’Italia. Il sovranismo del fondatore di comunismo padano, assomiglia molto allo statalismo rosso.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 11/11/2019 - 12:34

@maurizio@rbbox.de (Lun, 11/11/2019 - 09:42) – Vedo che i fan di Salvini sono scesi in massa non per contestare Zingaretti, Fico, i giustizialisti grillini e l’intero sinistrume statalista e accoglientista. Contestano, emuli del loro idolo SalFini, l’alleato Berlusconi. LA STRADA, il Cavaliere del lavoro Berlusconi, l’ha scelta quando, partendo dalla gavetta, ha rischiato tutto ciò che aveva per dar vita a imprese, che tuttora danno lavoro a migliaia d’italiani. Ha fatto di nuovo una scelta coraggiosa, quando è sceso in politica. Era una tornata elettorale in cui i comunisti di Occhetto non avrebbero avuto avversari, dopo il deserto fatto da «mani (sinistre) pulite». B ha vinto e ha pagato con una persecuzione diffamatoria e giudiziari mai vista nel mondo libero.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 11/11/2019 - 12:52

@maurizio@rbbox.de (Lun, 11/11/2019 - 09:42) – «SULL'INTEGRITÀ (politica)» direi che i due Matteo nazionali sembrano gemelli. Nel «Patto del Nazareno» – perfettamente lecito; nella gamma delle formazioni politiche italiane, possono esistere, e sono esistiti, esecutivi di CDX e altri di CSX – il Matteo1 non è stato ai patti. Quanto alla coalizione di CDX, il Matteo2 ha concentrato tutta la sua capacità di «convincimento» contro Berlusconi e FI. Tranne che per le rispettive claque, Questo, in lingua italiana, si chiama tradimento.

oracolodidelfo

Lun, 11/11/2019 - 18:49

etaducsum 12,52 - illustre, lei ha uno strano concetto della parola tradimento. Le orecchie e gli occhi di chi scrive, tempo fa, ad un Maurizio Costanzo Show, a precisa domanda di Maurizio Costanzo, hanno sentito e visto Salvini rispondere che prima di intraprendere l'alleanza di Governo con i 5S aveva chiesto consiglio e permesso a Berlusconi il quale gli rispose: prova Matteo, vai! Berlusconi non ha mai smentito questa circostanza. Cerchi sul web, è disponibile l'episodio e, possibilmente, nel suo stesso interesse,.... si astenga dal fare quello che in lingua italiana si chiama "mistificare" e fare figuracce!

Cosean

Mar, 12/11/2019 - 00:39

Luigi Farinelli Lun, 11/11/2019 - 10:17 Cosa c'è di male se esistesse ancora il Granducato di Modena? O quello di Milano? Chi non vede al di la del proprio naso...

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mar, 12/11/2019 - 11:45

@oracolodidelfo (Lun, 11/11/2019 - 18:49) – Ho avuto occasione, in altro contesto, di parlare con lei del famoso Oracolo di Delfi e del sospetto dei cristiani di allora, confermato da scavi archeologici, che ci fosse l’inganno, grazie alla struttura del tempio di Apollo. Oggi mi accusa di «mistificare», con le conseguenti «figuracce». È vero, come afferma Salvini al Costanzo Show, Berlusconi gli disse «prova Matteo, vai!». Gli disse anche altro però: «se proprio vuoi farlo, prova... FI però starà all’opposizione...» Gli parlò anche di opposizione responsabile, ma che avrebbe votato contro qualsiasi provvedimento non condivisibile. La risposta di Salvini a Costanzo è, quindi, una mezza verità. Il modo più ingannevole di mentire. Qualcuno disse che le mezze verità sono come le due metà di un mattone: possono essere portate sempre più lontane l’una dall’altra. Questa tecnica oggi la chiamano «politicamente corretto».

oracolodidelfo

Mar, 12/11/2019 - 15:06

etaducsum 11,45 - lei continua. "Gli disse anche altro però ecc. ecc." Se Berlusconi ha "detto anche dell'altro, ecc. ecc." durante il Maurizio Costanzo Show non si è nè visto nè sentito ed il Cav. non ha mai fatto aggiunte o smentito quanto da detto da Salvini. Etaducsum, lei come fa a raccontare ciò che ha scritto? Era presente? Se sì, diventa interessante.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mar, 12/11/2019 - 15:36

@oracolo. Ciò ha detto Berlusconi in quell’occasione è saputo e risaputo. Ed è confermato dall’atteggiamento mantenuto da FI nei confronti del governo giallo-verde, sedicente «mai con i comunisti». Quanto a lei... Beh la tecnica delle mezze verità funziona proprio così. Ognuno sente e sa solo ciò che vuol sentire.

oracolodidelfo

Mar, 12/11/2019 - 16:50

etaducsum 15,36 - illustre, ci dia un taglio. Durante il Maurizio Costanzo Show c'era Salvini e non Berlusconi. Lei ha visto quella trasmissione? Quanto a lei....Cosa significa "ognuno sente e sa solo ciò che vuol sentire - la tecnica delle mezze verità funziona proprio così?" Illustre, non s'azzardi mai più! Io non so e non ho sentito solo ciò che voglio vedere, bensì ciò che è stato detto in quella trasmissione e la invito ancora una volta a verificare sul web. Rilevo che lei ben si guarda dal rivelare dove ha saputo delle affermazioni di Berlusconi. Illustre, per fortuna esiste il web ed i mistificatori hanno vita sempre più difficile. Se vuole replichi indicando circostanze concrete.