Berlusconi non arretra: nessun ticket con Marchini

L'ex premier ribadisce il sostegno a mister Emergenze: «Continuerò a metterci la faccia» E lavora per un nome unitario a Bolzano

Roma Berlusconi non sa più come dirlo ma lo ripete in tutte le salse: «Ma quale ticket? Il candidato resta Bertolaso. Punto e basta». Nessun tandem con Marchini, quindi. E nessun ripensamento su mister Emergenze. Lo ha detto privatamente ai suoi l'altra sera: «Io mi sono impegnato in prima persona per Bertolaso. Ci ho messo la faccia e continuerò a farlo anche nelle prossime settimane. Fatelo anche voi - ha detto agli azzurri laziali - Occorre lavorare pancia a terra e vedrete che i risultati arriveranno. Anche perché, visitando il comitato elettorale di Bertolaso mi sono persuaso che con lui lavora gente molto in gamba».

È vero, però, che i sondaggi usciti fino ad ora non sono entusiasmanti e danno tutti davanti la Meloni. Sul tema, tuttavia, non c'è ancora chiarezza. C'è chi sostiene che il Cavaliere abbia commissionato un'analisi su Roma soltanto ieri; c'è però chi smentisce questa voce e assicura che prima di Pasqua non verrà fatto alcun sondaggio in merito.In ogni caso Berlusconi, tornato ieri sera ad Arcore, conferma la sua linea e non intende spostarsi di un millimetro. Lo facciano gli altri: «Sono loro che hanno fatto un'inversione a U, non io». Questo il pensiero dell'ex premier: «Vado avanti su Guido Bertolaso, nessun dubbio - ribadisce in un'intervista a Tele Radio Stereo - e non vedo come un romano, con la testa sulle spalle, non possa avere questa straordinaria possibilità nell'interesse di Roma».

Non solo: «Sono anche intimamente convinto che i romani non possano che vedere l'enorme distanza che c'è tra le capacità di Bertolaso e quelle degli altri candidati messi in campo dagli altri partiti». Quindi ricorda: «Bertolaso era il nostro comune candidato, poi Meloni e Salvini hanno detto una cosa e ne hanno fatto un'altra, facendo una cosa da non credere».La speranza è che siano Meloni e Salvini a cambiare idea anche per non compromettere la futura alleanza a livello nazionale e nelle altre città che andranno al voto.A questo proposito il Cavaliere si sta occupando anche di Bolzano, città che andrà al voto l'8 maggio. Anche qui, tuttavia, c'è stallo con una sfida tutta interna al centrodestra. I candidati in pectore sono due: uno è Mario Tagnin, medico e sponsorizzato da Elisabetta Gardini, commissario di Forza Italia per il Trentino Alto Adige. L'altro è l'avvocato Igor Janes, lanciato invece dalla bolzanina Michaela Biancofiore. Pare che Janes abbia molte più probabilità di vittoria del primo e si cerca l'accordo anche con la Lega e Fratelli d'Italia. Peccato, però, che il clima con gli alleati rimanga a temperature polari.

Commenti

al40

Ven, 25/03/2016 - 10:27

Da milanese mi permetto di consigliare ai romani una attenta riflessione prima del voto.....dopo l'eccezionale periodo con Albertini e Moratti,sindaci capaci e fattivi lontani dalle beghe dei politici di professione,i miei concittadini si sono fatti incantare dalla vuota retorica populista di Pisapia e compagni con risultati disastrosi! Pensateci bene quindi:io voterei Bertolaso senza alcuna esitazione.

Vera_Destra

Ven, 25/03/2016 - 10:31

Ahimé, i sondaggi danno davanti Raggi e Giacchetti. Almeno per il momento, si profila una sonora bastonata per la destra romana, del resto anche meritata visto il suicidio politico del trio Berlusconi / Salvini / Meloni. Dei tre, assolvo in parte solo Berlusconi ("in parte" perché si poteva scegliere di meglio al posto del gaffeur Bertolaso, peraltro inquisito), che almeno è sempre stato coerente rispetto a quanto deciso e in questa campagna elettorale romana ci sta mettendo la faccia. In generale, ho l'impressione che si parli molto poco dei problemi di Roma e che i candidati (tutti) vadano avanti a battute (tipo quelle sulla Mogherini...mai voterei un Sindaco che parla di politica estera anziché dei problemi della città) senza avere le idee chiare sul da farsi.

Ritratto di pace.ebbene

pace.ebbene

Ven, 25/03/2016 - 10:49

belluscone non arretra, la lista bertolaso per renzie non si discute

pupism

Ven, 25/03/2016 - 11:19

Come farsi male da soli......putroppo gli egoismi dei ras locali prevalgono sempre sul bene comune e delle divisooni del cx la sx ne approfitta sempre

Giorgio1952

Ven, 25/03/2016 - 11:36

Titolo di Adalberto Signore (Gio, 24/03/2016 - 08:09) “Nella Capitale sondaggio agrodolce per la Meloni” poi nell’articolo si legge che a leader di FdI è quotata al 20%, Marchini arriverebbe al 10%, mentre l'ex capo della Protezione civile si fermerebbe all'8%, con Storace ultimo al 2-3%. Domanda dove vuole andare Berlusconi con Bertolaso che è in media con la percentuale di FI a livello nazionale?

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 25/03/2016 - 12:04

Pare che la destra compatta, fiancheggiato dall' "ambiguo" (di destra o di sinistra?) Marchini, lotti per spingere M5S ad un successo storico. Vero che Marchini ha fatto il furbetto. Vero che Berlusconi ha lanciato Bertolaso senza un accordo preventivo. Però continuando su questa strada il risultato è scontato: alle primarie passeranno M5S e Pd, ed al ballottaggio trionferà Grillo, tutto sommato il più serio di tutti. La destra si deve compattare e Salvini la smetta di giocare al tanto peggio tanto meglio per emergere come leader della destra: non siamo tutti fessi.

xgerico

Ven, 25/03/2016 - 12:12

Poi se vince la sinistra non prendetevela con i romani! I nomi li avete!

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Ven, 25/03/2016 - 12:35

Non capisco perche' il mio commento sia stato censurato. Voglio ribadire che Bertolaso vincera' sicuramente grazie all'assist di Silvio e che gli altri candidati del centrodestra saranno sconfitti. Quando i campioni scendono in campo non ce n'e' per nessuno, indipendentemente da cosa dicono i sondaggi oggi. Forza Silvio!

il corsaro nero

Ven, 25/03/2016 - 12:37

non ho capito perchè Berlusconi, dopo la siscesa in campo della Meloni, si ostini ancora a candidare Bertolaso, peraltro indagato!

il corsaro nero

Ven, 25/03/2016 - 12:38

@Giorgio1952: sono pienamente d'accordo con lei!

ziobeppe1951

Ven, 25/03/2016 - 13:24

Carlito brigante...l'ottimismo è il profumo della vita

hectorre

Ven, 25/03/2016 - 14:39

e se vincere a roma non fosse una priorità ma una disgrazia????..credo sia interesse di sx e dx far vincere il m5s per additarli di incapacità in vista delle politiche.....sinceramente serve molto coraggio per governare una città allo sbando, dove incapacità,malaffare,degrado e menefreghismo la fanno da padrone....chi vince dovrà vedersela con mille emergenze irrisolvibili..forse tapperanno le buche nelle strade per accontentare l'opinione pubblica e null'altro.

Aries 62

Ven, 25/03/2016 - 14:55

Berlusconi ha scelto un candidato di sinistra amico degli zingari e si sorprende che Salvini e Meloni non lo vogliano votare.Comunque meglio cosi' almeno,dopo questa tornata elettorale,Forza Italia gettera' la maschera e si unira' a Renzi ed Alfano.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Ven, 25/03/2016 - 14:55

Questi sono giorni di "passione" anche per i romani che, mai come sta volta, hanno tra le mani la sorte loro e della loro città. Vedo anche i partiti sempre più incoerenti e allerta pronti a modificare strategie e dichiarazioni in funzione all'andamento sempre più ballerino dei sondaggi, preoccupati soltanto del risultato politico o del mancato business. Ora per i romani la "resurrezione" è vicina e ha un solo nome: Bertolaso!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 25/03/2016 - 15:05

Su Bertolaso mi avrete gia letto qui piu volte,è il prodotto di un vecchiume da compromesso storico DC+PCI+PSI e ha votato Rutelli. Poi per completare l'opera alle prime dichiarazioni ha detto di voler fare le case ai ROM e dargli un posto di lavoro statale!!! Qualora ci fosse ancora bisogno di capire di NON votarlo c'è anche l'inchiesta alla quale è sottoposto. Ma Berlusconi è cosi (lasciatevelo dire da chi lo ha conosciuto) quando si FISSA su qualcosa o qualcuno, non c'è verso di farlo ragionare. Se vedum.

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Ven, 25/03/2016 - 15:37

Ho letto anch'io l'articolo "sondaggio agrodolce ecc". Dolce per la Meloni essere davanti ai candidati di destra, molto agro essere dietro a quelli di sinistra e non arrivare neppure al ballottaggio, col suo splendido 20%. Non ditemi che non si era capito.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 25/03/2016 - 15:47

Luigi Medici non fare lo spiritoso, sai benissimo che con Bertolaso che non voterà nessuno non si sarebbe mai arrivati neanche al ballottaggio. Con la Giorgia FORSE SI. E comunque a Roma vincera la RAGGI per tua soddisfazione e penso sia il minore dei mali, il problema verra dopo. Ovvero staremo alla finestra a vedere cosa GLI LASCIERANNO FARE!!! Se vedum.

giokappa

Ven, 25/03/2016 - 16:07

Dite quello che volete, ma se la destra si presenta con quattro (4) candidati non riesce neppure a raggiungere il ballottaggio e lascia Roma in mano a M5S o al PD. Berlusconi ha fatto male a lanciare Bertolaso, tra l'altro personaggio discutibile e senza carisma, senza consultare gli alleati, che si sono subito vendicati. Se non trovano un accordo è notte fonda