Berlusconi ribadisce fiducia a Parisi

Silvio Berlusconi ribadisce il suo benestare a Parisi: "La sua opera di aggregazione fa crescere l'area moderata del centrodestra"

Silvio Berlusconi dà (di nuovo) il suo benestare a Stefano Parisi, che in questi mesi "sta svolgendo un'utile opera di aggregazione della società civile, degli ambienti produttivi, delle professioni, della cultura, che si sono allontanati dalla politica".

Nonostante le critiche che piovono da più parti su Mr Chili, insomma, il Cavaliere ribadisce l'utilità di Megawatt alla causa principale di Forza Italia: "ritornare ai livelli di consenso storici, sopra il 20%, per essere il perno della coalizione vincente, e di una governabilità responsabile, della quale l'Italia ha particolarmente bisogno di fronte al fallimento di Renzi e del PD, e all'inconsistenza pericolosa dell'alternativa grillina", come spiega lo stesso Berlusconi.

"Forza Italia è costituita a tutti i livelli da donne e uomini di grande qualità, che svolgono una funzione importante con coerenza, dedizione e spirito di sacrificio, della quale sono particolarmente grato a tutti e ciascuno di loro", spiega il leader di Forza Italia, "È del tutto evidente che il nostro scopo è quello di far crescere questa squadra, che in particolare in queste settimane sta lavorando con dedizione alla campagna per il No in tutte le province e le regioni italiane".

Per il Cavaliere lo scopo del tour di Parisi è "semplicemente quello di far crescere l'area moderata del centrodestra, allargandola oltre i confini esistenti, per tornare a vincere".

Commenti

PAOLINA2

Ven, 21/10/2016 - 15:19

Caro Presidente ha sbagliato puntare su un soggetto perdente x natura, oltre a non essere in grado di svolgere il compitino assegnato, sara' soggetto e l'abbiamo gia' sentito da piu' parti, di attacchi e sgambetti da parte dei vecchi peones del suo partito e dei suoi alleati, leggere e sentire i vari commenti di Brunetta, Santanche', Meloni e Salvini anche se quest'ultimo e' il peggio che ci possa essere.

peter46

Ven, 21/10/2016 - 15:24

Con Parisi per "una governabilità responsabile" di cui abbiamo visto l'esempio col voto 'congiunto' al PD per la discussione urgente(ed affossamento dunque)della 'proposta' grillina del 'decurtamento' dello stipendio e del rimborso spese dei parlamentari come da articolo,ancora 'commentabile' all'inizio di giornata.Continua pure Parisi malgrado dopo due mesi di 'presenza' mediatica...qualunque sondaggio continua a dare Fi 'inchiodata' alla stessa percentuale,anzi soliti decimali che salgono e scendono a seconda se giorno pari o dispari.Però sappiamo che ora,spinto da lui,puoi farcela:a cosa non lo sappiamo,ma puoi...farcela.

Ritratto di .abdullàllà...

.abdullàllà...

Ven, 21/10/2016 - 15:28

era da tempi che cercava un maggiordomo, al posto di alfango

tosco1

Ven, 21/10/2016 - 15:32

Sono stato un fervente sostenitore di Berlusconi, ma non lo capisco più.Insiste su una posizione che non porta da nessuna parte. A me pare che più che l'opposizione a Renzi, cerchi un accordo politico con Renzi. Le mie impressioni sono avvalorate dal comportamento del TG5,completamente e continuamente enfatizzante nei riguardi dei provvedimenti del governo Renzi.E' ormai la quarta sponda. La situazione mi preoccupa un po'.Credo sia l'ora delle posizioni nette. A me pare che Renzi sia il tipo che non farà prigionieri, se vittorioso, e questo vale anhe per lui.

Fjr

Ven, 21/10/2016 - 15:35

E loro parlano parlano ,titoloni sui giornali ,incontri ,cene e pranzi ,pacche sulle spalle ,ma quanto siamo bravi ,adesso cambiamo l'Italia , ciao alleiamo con questo e quello , ma non facciamolo troppo sapere in giro che sai mai un giorno dovessimo aver bisogno.......questa è l'Italia questa è la politica

Ritratto di viperainseno

viperainseno

Ven, 21/10/2016 - 15:36

Parisi è la carta vincente.... si ma di Renzi!!! Ma il cavalier Berlusconi, non si accorge che ogni volta che questo apre bocca fa delle figure di M;;;A inaudite? ma dove si vuol andare con Parisi? Se proprio non c'è di meglio in cdx siamo a posto!!! come lui li passa anche la mutua!!!

fjrt1

Ven, 21/10/2016 - 15:38

A me Parisi piace e se vince il sì per il 2018 potrebbe essere grado di presentarsi alle urne a capo di un centro destra compatto e così formare un governo stabile per cinque. Potrebbe risolvere il problema degli imigranti e portare fuori l'Italia dallo stallo economico in cui si trova. Se poi l'italicum lo trova così liberticida nulla vieta di modificarlo. Se invece a dicembre vince il no, fra due anni alle elezione, qualunque sia il risultato il centro destra farà parte di un governicchio di larghe intese che prolunghera' la stagnazione economica in Italia. Perciò con la speranza che poi vinca il centro destra io voto si.

Ritratto di .abdullàllà...

.abdullàllà...

Ven, 21/10/2016 - 15:41

un maggiordomo così non si vedeva dai tempi di algerino il delfino

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 21/10/2016 - 15:43

Convinto lui, convinto SOLO lui, meglio così.

linoalo1

Ven, 21/10/2016 - 16:10

Io non ci credo!A me,Parisi,non piace,a precindere da quello che dice!!!E' più repellente che attraente e non è Carismatico!!!Ricordatevi,che moltissimi Ignorantoni,votano solo per Simpatia!!!!

cangurino

Ven, 21/10/2016 - 16:10

condivido la necessità di rilanciare il cdx per tornare vincenti, ma non sembra un buon inizio puntare su un imprenditore che ha perso contro un super gaffeur quale è Sala, altrettanto insipido. Sempre che si voglia vincere e non nazarenellare ....

Giorgio1952

Ven, 21/10/2016 - 16:23

Berlusocni come ho scritto ieri conferma la sua politica a “doppio binario”, ovvero un colpo alla botte ed uno al cerchio, il cerchio è Parisi che cerca di tenere unita la botte Lega/fdI; il Cav conferma la fiducia a Parisi, dopo aver rassicurato Salvini e Meloni sul No, plaude al Megawatt e alla convention sicula con Miccichè, poi apre a Toti che è uno dei big azzurri contrari a Mr.Chili, Toti si appresta a lanciare sabato il tour «La Liguria dice no» ed altre iniziative “nel format dei tre governatori con Zaia e Maroni”, arrivando da Mediaset forse Toti pensa di essere in un reality? Parisi sostiene invece che in FI “C'è un gruppo dirigente che deve fare un passo indietro, una prima linea di persone elette grazie ai voti del Cav che hanno portato Fi ad avere in alcune città il 4%, come a Roma e a Torino”; aggiunge “serve una squadra coesa e intelligente perché penso che si voterà prima della scadenza naturale della legislatura”!

antipifferaio

Ven, 21/10/2016 - 16:24

Più che un commento all'articolo vorrei solo esprimere un pensiero: dopo quello che sto' vedendo e vivendo nella mia regione distrutta, annientata dal Pd che come scusa ha un perenne "ci blocca l'eredità della scorsa legislatura"... a ben 2 anni di governo già passati come Attila a distruggere qualsiasi cosa tocchino...dico solo che in Forza Italia chiunque va bene, anche Parisi, purchè si esca da questo immondo pantano puzzolente cattocomunista in cui siamo finiti. Per dirla tutta non ci resta che il centro-destra per salvarci le chiappe anche perchè Grillo e soci sono assolutamente incapaci a governare e peggio ancora al sud ci sono solo delle marionette che sanno solo protestare e basta. Fate presto...basta annunci, si passi ai fatti!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 21/10/2016 - 16:30

#tosco1- 15:32 Eh,eh! Che c'è ancora da capire? Di mezzo c'è la minaccia delle aste per le frequenze televisive... Albertone direbbe: Capisci importanza?

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 21/10/2016 - 16:32

Parisi è una delle tante nullità scelte sempre da Berlusconi. Mai che ne avesse trovato uno giusto. Come conoscitore di uomini e .....donne non se ne parli, mi dispiace dirlo, ma è una schiappa al quadrato se non al cubo. Cominciò con Bossi e Fini per finire con Alfano e Verdini per non parlare dei Casini e degli Schifosi. La 'ribollita' in politica è una pietanza molto indigesta. Fa venire la 'sciolta'.

apostata

Ven, 21/10/2016 - 16:37

Questa volta berlusconi sta sbagliando almeno con una parte, forse la maggior parte, di coloro che l’hanno votato in passato. Gli errori sono due: 1 aver scelto parisi che non ha la stoffa del leader; 2 mattersi col fronte del no, con l’accozzaglia più repellente del quadro politico, contro le riforme che ha sempre voluto e che ha contribuito a scrivere.

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 21/10/2016 - 16:43

Ripeto quanto già scritto in un commento censurato. Cossiga, nel corso di un'intervista (non faccio nomi, altrimenti viene censurato di nuovo), disse: "Dopo 50 anni di politica vuole che non abbia imparato a riconoscere le persone dalla faccia?". Cossiga lo aveva imparato, Berlusconi no. E nemmeno quelli che gli stanno intorno. Punto.

Oraculus

Ven, 21/10/2016 - 16:44

La publicazione delle critiche dei lettori sono dovute a dei criteri o alla cabala??...a che pro scrivere se non pubblicate??...meglio dedicarsi ad altri giornali...

cespugliando

Ven, 21/10/2016 - 16:46

Quale futuro per il centrodestra? Tutti pensano a vincere in questa area, da Salvini alla Meloni, ma c'è Parisi. Perchè proprio lui e non Brunetta? A voi la risposta.

cangurino

Ven, 21/10/2016 - 16:48

@Giorgio1952. Roma è un esempio interessante della politica di Berlusconi degli ultimi 5 anni: ha affossato Giorgia Meloni, data alla pari alla Raggi e davanti a Giorgetti, sottraendole voti di parte del cdx, peraltro pochi (10%), lanciando il salvatore dell'Unità e palazzinaro comunista Marchini.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 21/10/2016 - 16:48

antipifferaio, continua a cercare il piffero, babbeo.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 21/10/2016 - 16:49

Attenzione, Berlusca non si può fare queste furbate. Parisi è la tua costola alleata di Renzi. Se non recidi completamente i cordoni di un errore, finirà che più nessuno ti seguirà. Se non ti è ancora chiaro il perché F.I. è passata dal 30 al 10%, mi spiace ma sei rinco. Non è colpa dei colonnelli ma solo ed esclusivamente tua. Sentire le esternazioni della terroncella contro Lega porta solo al disastro.

LucaRA

Ven, 21/10/2016 - 16:49

Mi ricorda moltissimo i proclami di tutte quelle squadre di calcio che hanno già vinto lo scudetto in estate, poi non entrano in Europa. Bravi

geronimo1

Ven, 21/10/2016 - 17:07

Parisi fa tornare vincenti..?? Per ora e' uno sfigato che ha perso da Sala su una piazza come Milano detenuta da sempre dal Centro Destra....... Se questo e' un "match winner" io sono Napoleone...!!!!!!!!!!

gianrico45

Ven, 21/10/2016 - 17:42

Ricominciamo da tre.Berlusconi ancora non ha capito,o non vuole capire che questo non è più il tempo dei moderati.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 21/10/2016 - 17:47

"Ci fa tornare vincenti"? Ma non ha mai vinto niente, è nato per perdere, nemmeno dopo un quinquennio di Pisapia è riuscito a vincere, dove sarebbe riuscita anche la massaia di Voghera. Beh, Milano è persa un'altra volta.

scimmietta

Ven, 21/10/2016 - 18:11

X fjrt1: ... e lo fai anche in modo maldestro.

INGVDI

Ven, 21/10/2016 - 18:52

Su 25 commenti solo 2 favorevoli alla scelta di Berlusconi. Ci sarà un motivo!

peppino51

Ven, 21/10/2016 - 19:01

Silvio, purtroppo prendi atto che con Parisi non andrai da nessuna parte, FI la può risollevare solo Toti in questo momento!

peter46

Ven, 21/10/2016 - 19:07

fjrt...la ricetta per favore,non quella per presentarci a 'la prova del cuoco',no...vorremmo conoscere la ricetta di Parisi sugli 'emigranti',perchè finora non si è proprio compresa(o non è stata finora 'pronunciata')e che son sicuro che non è la stessa a cui ci hai 'lavorato' tu.E attento,non 'possibilitata' a diventare 'digeribile' col solo cambio di qualche 'ingrediente',non 'democristianesima' insomma:netta,precisa,definitiva,per decidersi una volta per tutte dove 'collocarsi'.NB:io invece voto NI.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Ven, 21/10/2016 - 19:17

Spero di non essere censurato dall'articolista come già avvenuto, forse per riflessioni scomode. Ritengo che l'opera di Parisi può tornare utile a FI ma l'opposizione reale al giovin signore, che buggerò il cavaliere a suo tempo, deve essere chiara, netta, non equivoca. Inutile blandire alleanze con Salvini e poi far parlare per il sì un dipendente, pezzo grosso, come Confalonieri pure tenere TGcom24 al servizio del Pd. Questi due esempi sono chiari su quanto ho prima asserito o no?

Oraculus

Ven, 21/10/2016 - 19:24

E hopla'! , dopo aver scavato la fossa , deposto il cadavere e ricomposta la terra sulla tomba di FI ci mancava solo la croce...e la croce finalmente e' arrivata...Parisi!! , altro che resurrezione...con Parisi , Berlusconi ha sancito la fine del suo centrodestra...non ci resta allora che puntare sulla Meloni!!.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 21/10/2016 - 19:34

SONO SEMPRE STATO DI DESTRA E DEVO DIRE CHE ORMAI ABBIAMO DEI LEADER CHE SONO COME IL DUE DI PICCHE. SONO MOLTO DELUSO, SIAMO DIVISI E PERDENTI, SE ASPETTIAMO PARISI, MELONI E SALVINI....CAMPA CAVALLO.

roberto zanella

Ven, 21/10/2016 - 20:06

Continuano le cantonate di Berlusconi iniziate con il suo ok all'attacco alla Libia ( adesso non venga a dire che Napolitano lo ha spinto...doveva portarlo alla luce questo ordine del Quirinale invece è stato zitto , primo e poi dimettersi facendo un casino tra lui e Napolitano dopo ). Forza Italia dieci giorni fa il sondaggio di Mentana dava FI al 10,2% quindi Parisi non ha fatto guadagnare nulla , è come Marchini e Bertolaso...l'unico che qualcosa ha fatto e Toti , perchè ha fatto politica a destra .

apostata

Sab, 22/10/2016 - 09:48

Mi chiedo come, un uomo della capacità di berlusconi, possa pensare che il suo antico elettorato voglia seguirlo nelle sue avventure attuali opposte alle scelte propugnate per decenni, di recuperare posizioni solo col richiamo del suo nome, di imporre un pallido capetto privo di carisma. Sono umiliato e immagino il disagio di sallusti nel doversi adattare ad un diktat tanto imbarazzante in favore del no.