"Berlusconi statista". Il Cav ha conquistato anche i suoi nemici

La Repubblica riconosce la levatura del leader di Fi. E il «Fatto» ammette: può vincere

«Sto bene, l'aiuto di Dio e la bravura dei chirurghi mi hanno restituito l'energia di sempre. E ora certo non me ne andrò, escludo di farlo proprio alla vigilia della sfida decisiva per il mio Paese».

Silvio Berlusconi si prende sempre più la scena. Lo fa inanellando interviste sui quotidiani, centellinando per il momento le sue apparizioni tv e incassando un consenso sempre crescente anche presso gli avversari di un tempo.

Nel giorno in cui concede a Repubblica una intervista dai toni misurati, ma dai contenuti forti e riconoscibili, sul quotidiano fondato da Eugenio Scalfari l'editorialista Massimo Giannini fa notare che l'Italia - di fronte agli schiaffi che sta subendo a livello internazionale, in particolare dalla Francia di Macron - ha un solo modo per difendersi: darsi una buona legge elettorale e poi un governo che governi. Un obiettivo che solo Berlusconi sta perseguendo davvero, «vestendo i panni dello Statista».

«Mentre Renzi continua ad affogare il rimpianto sul voto anticipato nell'illusione del Pd autosufficiente e Grillo continua a nascondere la bancarotta di Roma con la promessa del trionfo in Sicilia, l'unico che riempie il drammatico vuoto d'agosto diventa Berlusconi» scrive Giannini. «Nell'intervista il Cavaliere riveste i panni dello Statista che non è mai stato, ma che oggi la povertà della fase gli consente di essere. Fa proposte sensate, lancia appelli responsabili». Considerazioni che fanno il paio con quello che Paolo Mieli dice intervenendo a «Ponza d'Autore»: «L'intervista di Berlusconi a Repubblica è una mossa rischiosa, incorona Berlusconi come statista». Senza dimenticare il Fatto Quotidiano che nei giorni scorsi aveva spiegato le ragioni per cui «ora Berlusconi può davvero vincere».

Il clima, insomma, attorno al presidente di Forza Italia è decisamente cambiato. Berlusconi - in questi giorni nella beauty Spa Palace di Henri Chenot a Merano, prima di spostarsi in Costa Smeralda - si sente a tutti gli effetti guida piuttosto che padre nobile del centrodestra, regista più che capitano non giocatore.

Il passaggio che più colpisce gli avversari di un tempo è quello sulla legge elettorale in cui definisce «assurdo» ignorare l'appello del capo dello Stato e invita a ripartire a settembre dal modello tedesco. Così come colpisce la disponibilità a un sostegno condizionato alla missione in Libia. Nessun timore neppure per il film di Sorrentino sulla sua vita. «La gente mi vuole bene. Sono molto curioso. Spero faccia un'opera libera e creativa ma rispettosa della realtà. L'ho incontrato e gli ho anche messo a disposizione le mie residenze».

Chi non si mostra molto sorpreso per quanto sta accadendo è Sestino Giacomoni, suo strettissimo collaboratore. «Il tempo è galantuomo. I dati d'altra parte parlano da sé. È innegabile che si stava meglio quando c'era Berlusconi per ciò che riguarda debito, disoccupazione, crescita, immigrazione. L'Italia era più rispettata e godeva di rapporti forti con i leader internazionali. Oggi Berlusconi con i suoi 80 anni è la vera novità del panorama politico contro il giovanilismo imperante. Si è capito di fronte a quanto fatto da Renzi con i suoi 39 anni o da quanto promettono i 30enni del Movimento 5 Stelle che l'unico che ha visione e rapporti autorevoli è lui. Inoltre forse il fatto che non sia candidabile rassicura qualcuno. Ma di certo Berlusconi farà una grande campagna elettorale, moderata nei toni ma rivoluzionaria, da vero rivoluzionario qual è».

Commenti

ex d.c.

Lun, 31/07/2017 - 09:00

l 94 è l'unico che ha fatto qualcosa dipositivo per il Paese. Se lo avessimo sostenuto oggi l'Italia svetterebbe su tutti i Paesi Europei, invece siamo il tappetino per i piedi

frapito

Lun, 31/07/2017 - 09:06

Berlusconi da sempre è stato un grande statista senza un vero rivale a sinistra, ed è per questo che è stato tanto odiato dalla sinistra che ha utilizzato tutti i metodi, chiari e oscuri, per eliminarlo. Ma non hanno capito la differenza tra eliminare e sconfiggere. Berlusconi non è stato MAI sconfitto e non ha MAI lasciato il "CAMPO". I sinistri si sono solo illusi. Se il tempo è galantuomo sicuramente non lo sono i sinistri pdioti. Non credo affatto a questa "conversione" verso Berlusconi, ma penso ad una strategia anti-renziana. Non avendo all'interno un soggetto in grado di fronteggiare Renzi, allora lo cercano all'esterno. E chi meglio di Berlusconi? In definitiva con Berlusconi si può sempre discutere ma con Renzi NO.

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Lun, 31/07/2017 - 09:09

...... bravo Silvio !! il tempo è galantuomo....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 31/07/2017 - 09:38

rassegnatevi! rassegnatevi CRE.TINI DI SINISTRA!! ve dovete rassegnàààààààààààààà!!!!!! ve dovete rassegnàààààààààà!!!!! Berlusconi sta sempre li, davanti, e voi ve dovete solo rodere il fegato! ve dovete solo rosicààààààààà!!!! a noi non ci fanno paura i vostri insulti, odio, livori, minacce, ecc.... non ci fa pauraaaaaaaa!!!! ve dovete rassegnàààààààààà!!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 31/07/2017 - 09:41

ve dovete rassegnàààààààà!!!!! rosicate, rosiconi comunisti!!!! rosicate!!!!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 31/07/2017 - 09:48

Io sto con te fin dall'inizio e ci sarò sempre. Contaci. Ma l'Italia è una faccenda strana. Essere i migliori spesso non conviene.

Popi46

Lun, 31/07/2017 - 10:20

Vorrei scrivere un post razionale e non ideologico. Chi è stato al governo nell'ultimo lustro? Gli italiani sono mediamente soddisfatti dei loro governanti? Se sì,amen.Se non,Berlusconi o non Berlusconi, costoro scompariranno dal panorama politico alle prossime elezioni.Rimane il fatto che un leader è indispensabile e il Cav,volenti o nolenti,è il più leader di tutti, se non altro per la misura educata del suo argomentare

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Lun, 31/07/2017 - 10:30

Sono con Berlusconi, e l'ho sempre considerato il migliore fra tutti quelli che si sono succeduti al governo del paese.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 31/07/2017 - 10:35

I suoi nemici hanno compreso che, ormai, è l'unico appiglio a loro disposizione per rimanere al potere.

idleproc

Lun, 31/07/2017 - 10:36

Tradotto in pratica, sono tutti a fine corsa e gli baciano il sottocoda ma non è che cambino.

VittorioMar

Lun, 31/07/2017 - 10:40

...QUESTI RICONOSCIMENTI TARDIVI SANNO DI "FALSO" E DI" VISCIDO" E DI "INTERESSATO"....NON CREDIBILI ...HANNO UN FINE ...UNO SCOPO....INCONFESSABILE...DA "REPUBBLICA" E DAL "FANGO QUOTIDIANO" POI...ASSURDO...!!!...ATTENTO FAUST..!!

Giorgio Colomba

Lun, 31/07/2017 - 10:46

Analisti sinistri in riposizionamento strategico pronti alla captatio benevolentiae del prossimo, probabile dominus elettorale.

Marcello.508

Lun, 31/07/2017 - 11:01

Non che la cosa mi interessi particolarmente, tuttavia dico: "Occhio Silvio: certe lodi spesso nascondono un fine diverso"

Ora

Lun, 31/07/2017 - 11:14

X ex d.c. Il governo Monti ti ricorda qualcosa ?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 31/07/2017 - 11:31

DAI BERLUSCONI TOGLIAMO UNA VOLTA PER TUTTE QUESTI DISFATTISTI DELLA ITALIA E DEL POPOLO ITALIANO , L'EUROPA E IL MONDO INTERO RIDE DI NOI , TOGLI QUESTI PARASSITI DALLA CIRCOLAZIONE..

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 31/07/2017 - 11:42

Spero solo che non abbia conquistato pure alf ano.

no_balls

Lun, 31/07/2017 - 11:42

berlusconi e la finta sinistra stanno flirtando.... poi si innamoreranno... e dopo le elezioni staranno insieme... per la gioia di mortimouse e un nuovo governo monti. io voto m5s...... questione di cervello funzionante.

Ritratto di enzo33

enzo33

Lun, 31/07/2017 - 12:00

Quando dissi che ci stava male in mezzo a tanti arrampicatori arrivisti e pagnottisti, ciao Silvio, sei stato usato come trampolino di lancio, ma ora basta,scarica tutta la mmonnezza, e torna a essere te stesso, il più grande galantuomo della politica italiana, il popolo italiano è pronto a restituirti l'onore infangato da venti anni di magistratura malata, torna a essere il nostro statista, in barba a tutti i magistrati politicizzati.Viva l'Italia, e viva il popolo italiano che ti ama ancora.

ex d.c.

Lun, 31/07/2017 - 12:26

Purtroppo il governo Monti ricorda a tutti la fine della democrazia

Ora

Lun, 31/07/2017 - 12:38

X ex d.c. Appunto il governo monti era sostenuto da Berlusconi .

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 31/07/2017 - 12:45

Il problema non è lui, è la marmaglia, i traditori di cui si circonda.

no_balls

Lun, 31/07/2017 - 12:58

mortimouse...... ma chi sarebbero sti comunisti dei quali vai cianciando in continuazione ???? RENZI ???? ahahhahahahahhahahh sono piu' a destra di berlusconi se non lo hai ancora capito....

PEPPINO255

Lun, 31/07/2017 - 13:08

"Forza Italia è il partito che ha veicolato la Mafia e la Ndrangheta nelle istituzioni e nello stato"... questa la dichiarazione del procuratore antimafia di Reggio Calabria, Lombardo. Giuseppe Graviano, boss mafioso della omonima famiglia, in carcere al 41bis, in una intercettazione, confidava ad un detenuto per camorra che le "stragi degli anni '90 non sono stragi di Mafia, ma un favore fatto su richiesta di Berlusconi che voleva anticipare la sua discesa in campo...! E voi tutti, con la bava alla bocca ad acclamare lo statista... Quale statista?

frapito

Lun, 31/07/2017 - 13:10

Perché si pensa che Berlusconi immaginasse quello che avevano intenzione di fare Monti e la Fornero? Penso che l'unico che sapesse qualcosa fosse solo re Giorgio.

ziobeppe1951

Lun, 31/07/2017 - 13:16

No balls..12.58... gentiglione ad es. ..un kkkomunista vestito da democratico...un asino vestito da cavallo

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Lun, 31/07/2017 - 13:32

Con grande stima verso il Presidente Berlusconi non ho mai rinunciato a votare per Forza Italia e i fatti mi hanno dato ragione; l'unica vera novità è proprio Berlusconi e la sua tenacia. Magari i giovani imparino da lui e anche gli anziani. La Chiesa ha sempre bistrattato le azioni di Berlusconi ma con lui ha goduto di Pace e moderazione. Shalòm.

tosco1

Lun, 31/07/2017 - 13:33

Sono d'accordo che e' amato dai nemici; e'scontato. Con i voti di Forza Italia ci si puo' andare a nozze, ed fidanzamento e'sempre nell'aria. E poi, e' un importante fornitore di sostegni politici. Quindi, sono gli amici che prenderanno le distanze da Berlusconi se dovesse imbarcare sporchi bucanieri. Insomma, per me, Berlusconi, e' sul classico filo del rasoio.

Luigi Farinelli

Lun, 31/07/2017 - 13:42

Ha conquistato i suoi nemici? Non c'è da fidarsi molto di certi nemici, topi che vogliono lasciare la nave che affonda e salire su un'altra che invece ha ripreso a navigare, dopo tradimenti di ogni genere con mandanti ormai ben noti, in Italia e Oltralpe.

Libertà75

Lun, 31/07/2017 - 13:48

in realtà non è candidabile quale deputato/senatore, ma nulla impedisce ad un Parlamento Sovrano di nominarlo Presidente del Consiglio

frabelli1

Lun, 31/07/2017 - 13:48

Se anche a Repubblica si stanno accorgendo dei casini fatti dalle persone di sinistra fatte finora, allora è veramente il momento di cambiare rotta.

Duka

Lun, 31/07/2017 - 14:21

Dicano ciò che vogliono ma aspettare primavera per nuove elezioni con la scusa della legge elettorale o altre balle alle quali non credono nemmeno all'asilo è UN SUICIDIO. Se lo si vuole una buona legge elettorale la si costruisce in meno di una settimana.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 31/07/2017 - 14:29

@PEPPINO255: Mettiti subito all'ombra e col cappellino sulla crapa, stai vaneggiando o forse sei proprio così di tuo dalla nascita?

Giorgio1952

Lun, 31/07/2017 - 14:29

Libertà75 da quando il Parlamento nomina il Presidente del Consiglio???

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 31/07/2017 - 14:48

GIORGIO1952 ha dimenticato per caso la illegittima nomina di monti presidente del consiglio? e guarda caso, chi fu a imporre la nomina? :)

elpaso21

Lun, 31/07/2017 - 15:34

Ha conquistato il PD in quanto è un leader "addomesticato".

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 31/07/2017 - 15:36

PEPPINO255# Se si desse retta a tutte le telefonate fatte da lei , parenti, amici e fidanzati dovremmo alzare un patibolo, subito. Se invece si scelgono, magari si concordano e magari si usano per assicurarsi un futuro allora le cose cambiano. Ma non per i mafiosi veri, come lei.

Baryton

Lun, 31/07/2017 - 17:01

@mortimermouse perché la nomina di Monti a Presidente del Consiglio sarebbe illegittima?

moichiodi

Lun, 31/07/2017 - 17:08

Sta bene. Gli auguro più di 100 anni. Meglio. Quando deve andare in tribunale il giornale lo descrive moribondo.

Sabino GALLO

Lun, 31/07/2017 - 17:58

E' venuto il momento di evitare i confronti scontrosi in nome "della democrazia interna" ! Basta con le parole! Gli italiani non ne possono più e non vogliono essere sempre maltrattati, per difetti che non sono di tutti gli italiani : "rissosi", "chiacchieroni", "irrazionali", ecc. Basta con le polemiche interminabili in TV ! Uniamoci, con una sola volontà : proporre un programma comprensibile, credibile e realizzabile in tempi certi, con la partecipazione di tutti italiani competenti , volenterosi, coraggiosi, ancora numerosi nel nostro grande PAESE ITALIA ! E controlliamolo con rigore passo dopo pass. Dimostriamo l' orgoglio nazionale a tutti. Salviamo la "nostra" Patria! Aiutiamo "CHI PUO' FARE DI PIU', in questo momento" ! Possiamo farcela! Come dopo la II Guerra Mondiale! Anche noi possiamo affermare : " In Marcia ! Viva l'ITAAALIIA ! VIVA L'ITALIA !". Dipende da noi! Siamo noi i responsabili! Non gli "ALTRI" !

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 31/07/2017 - 18:30

BARYTON e se lo domanda pure? come se fosse nulla! la nomina è avvenuta senza elezioni, prima di tutto! in secondo luogo, la nomina è avvenuta con la cooptazione , tramite ricatto, e non con il libero consenso! in sostanza, a berlusconi gli fu imposto un ricatto che ricadeva sugli italiani! e il regista di tutto è napolitano, lo stesso che ha ordinato la distruzione delle bobine di intercettazioni sui dialoghi tra lui e mannino, a sua volta in contatti non limpidi con mafiosi.... come mai? :-)

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Lun, 31/07/2017 - 18:53

Beh se Berlusconi diventò sostenitore, sia pur "a tempo", di Monti, Letta e Renzi provi a diventare sostenitore di Salvini e FdI. Se proprio non ce la fa a fare ciò,allora si sacrifichi per l'alleanza di CDX, si ritiri dall'agonismo politico e ceda il passo a Toti. Gli saremo riconoscenti. Amen.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 31/07/2017 - 19:25

Articolo tra i più ipocriti, adatto ad incantare solo i polli. E poi, chi sarebbero questi nemici che il Berluska sarebbe stato capace di convincere o conquistare? "Repubblica" ed il "Fatto quotidiano"? Allora se li tenga stretti, poiché saranno forse gli unici a votarlo, se le cose stanno così.

Baryton

Mar, 01/08/2017 - 08:58

@MORTIMERMOUSE - tanto per essere chiari: la nomina sarebbe illegittima se fosse stata effettuata in contrasto con il dettato costituzionale. Mi sa dire quali articoli della Costituzione sono stati disattesi nella nomina di Monti a Presidente del Consiglio dei Ministri?