Il Black Friday degli italiani È caccia agli sconti online

I giganti del web da giorni si sfidano a colpi di offerte e promozioni: ecco come non lasciarsi scappare l'affare

La sveglia puntata alle prime luci dell'alba, negozi presi d'assalto, portali web in tilt per sovraccarico di utenti a caccia del miglior affare nel giorno dei prezzi più bassi dell'anno. Dall'high-tech all'abbigliamento, passando per il gaming e gli elettrodomestici. Il «Black Friday» non è più solo un film americano: il 25 novembre, fatidico venerdì post ringraziamento negli Stati Uniti, è cerchiato in rosso anche sul calendario dei consumatori italiani in cerca di shopping natalizio. Insieme a lunedì 28, quando cadrà la più recente e meno nota ricorrenza del «Cyber Monday», il lunedì dedicato agli sconti nell'universo delle piattaforme online.

La clessidra segna meno tre. Ma sul web la corsa è già cominciata da una settimana: i colossi dell'e-commerce che hanno indossato i guantoni in un'aggressiva sfida a colpi di sconti e offerte anticipate. Tanto che se nel 2015 il fenomeno degli acquisti in rete nel «Black Friday» è cresciuto del 33,46%, quest'anno secondo un sondaggio di Adoc un consumatore italiano su quattro è intenzionato a effettuare acquisti in rete durante le due giornate. E di riservare agli sconti che arrivano fino al 70%, un budget medio di 275 euro. Il gigante Amazon, forte del record di più di 600mila acquisti a un ritmo di sette ordini al secondo registrati nella giornata dell'anno scorso, ha anticipato il conto alla rovescia. Lo store online di Jeff Bezos ha lanciato la campagna di promozioni il 14 novembre, mentre ieri è iniziato un altro round della maratona che culminerà venerdì e lunedì prossimi, passando per sabato e domenica, con le occasioni migliori. Ma attenzione, le promozioni sono a tempo, con offerte che cambiano ogni cinque minuti in un valzer di prodotti d'ogni categoria. In ballo ci sono 10.000 offerte con sconti fino al 40%, il triplo rispetto al 2015. Non è detto che aspettare convenga sempre, data la logica dell'«esaurimento scorte».

Della febbrile caccia all'occasione approfittano piattaforme come Zalando, yoox.com, E-Price (che in questi giorni ha lanciato la campagna «aspettando il black friday»), ma anche store monomarca come Nike. Oltre a catene dell'elettronica come Mediaworld e Unieuro.

E poi, ci sono i viaggi e le vacanze, contese tra le compagnie lowcost Ryanair e Easy Jet. La prima ha aperto la possente campagna promozionale «Cyber Week», con cui da ieri fino al 28 novembre, promuove offerte per viaggiare tra gennaio e febbraio 2017 in tutta Europa. La compagnia britannica ha risposto con l'annuncio di 50mila posti disponibili tra i 15 e i 30 euro per viaggiare in Europa, riservata a voli tra il 20 novembre 2016 e il 20 marzo 2017, la cui vendita sarà possibile durante le sole 24 ore del Black Friday. E pure i portali di viaggi come Volagratis.com propongono dal 25 al 28 novembre «Black Fly-Days», con prezzi bassi e convenienti per voli, hotel e crociere.

Ma per non rischiare di restare a mani vuote nel week end di fuoco, meglio monitorare nei giorni precedenti i prezzi dei prodotti e le occasioni. Per evitare di rimanere paralizzati nel sovraccarico di click, per esempio, Amazon offre il servizio Prime, con 30 minuti di accesso anticipato in esclusiva su tutte le offerte lampo. Quello che cercano gli italiani nel Black Friday comunque, è chiaro, per l'Osservatorio Tikat: con un occhio che guarda già al Natale, i settori più battuti l'anno scorso sono stati elettronica e informatica (36,63% degli ordini), al secondo posto abbigliamento e accessori (21,39%), seguito da profumeria e cosmetici (14,9%), viaggi e vacanze (6,8%) e infine dai libri (5,38%). Altri prodotti come accessori per auto e moto, assicurazioni, alimentari e integratori sommati hanno totalizzato il 14,9% degli acquisti sulla piattaforma.