Blitz del governo: anche il caffè si pagherà col bancomat

L'annuncio del vice ministro dell'Economia Luigi Casero: multa ai commercianti che non accettano i pagamenti con il bancomat

Quante vole vi è capitato di andare alla cassa del bar e non avere i soldi per pagare un caffè? Forse per la testa vi sarà passata l'idea di pagare con il bancomat quell'euro di tazzina, poi però manca il coraggio di chiedere al commerciante di poter strisciare la carta per un importo così basso. Ebbene, presto le cose cambieranno. È in arrivo infatti una multa per chi non accetta i pagamenti con il bancomat o la carta di credito. Ben 30euro di multa ogni volta che ci si rifiuta di accettare un pagamento elettronico. Anche se si tratta del caffè.

La "rivoluzione" scatterà con la manovra economica e diventerà operativa nel 2018. Il blitz porta la firma del vice ministro dell'Economia Luigi Casero che ha inserito la norma nella legge di bilancio e che al Messaggero spiega: "Si tratta di una sanzione quasi simbolica ma che indica un cambio di marcia importante. Tabaccai e benzinai sono sostanzialmente favorevoli ma chiedono una riduzione delle commissioni bancarie".

Già l'anno scorso con la legge di stabilità il governo aveva costretto gli esercenti a dotarsi di Pos. Ora l'esecutivo decide di compiere un ulteriore passo. "Tabaccai e benzinai - spiega sempre Casero - sono sostanzialmente favorevoli, ma chiedono una riduzione delle commissioni bancarie, altrimenti sarebbe anti economico dotarsi di Pos". Per abbattere i costi bisognerà che i commercianti trovino degli accordi convenienti con le banche. E la cosa non è facile.

Commenti
Ritratto di makko55

makko55

Dom, 15/10/2017 - 12:44

Eliminare i pagamenti in denaro liqiuido significherebbe azzerare l’evasione ........ c’è la volontà di farlo ?????

mariod6

Dom, 15/10/2017 - 13:26

Ovviamente i commercianti devono trovare accordi con le banche, ma non sarà facile !!! E chi se ne frega ??? Lo stato ha deciso così e quindi si arrangino !!! E' il solito metodo arrogante dei comunisti statalisti. Il privato si arrangi e paghi i balzelli più osceni per poter mantenere questa massa di infingardi incapaci e arroganti.

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 15/10/2017 - 13:32

Ancora gli effetti dei regali miliardari fatti alle banche dal bastardo prodi.Invito caldamente tutti gli italiani a non richiedere lo scontrino ai negozianti. Gli americani fecero lo sciopero del te e del tabacco per danneggiare l'impero britannico! Ora aspettiamo a vedere il comportamento di un popolo codardo. Molice Linyi Shandong China (dove non esiste l'IVA e lo scontrino).

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 15/10/2017 - 13:35

X makko55 eliminare il denaro liquido vuol dire arricchire smisuratamente le banche e i banchieri. Ancora di più!!!!!! Molice Linyi Shandong China

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Dom, 15/10/2017 - 13:59

BASTA FARE COME IN SVEZIA. PROGRESSIVA E TOTALE ELIMINAZIONE DEL DENARO CONTANTE.

pilandi

Dom, 15/10/2017 - 14:38

in Romania, e dico romania, è già così.

Jon

Dom, 15/10/2017 - 15:48

Certamente..per evitare che al primo crollo non si possa andare a ritirare i nostri soldi agli sportelli, che non esistono.. Per questo elimineranno il contante...!!

Ritratto di ermetere

ermetere

Dom, 15/10/2017 - 16:01

Vado controcorrente. Diciamo di sì. Eliminiamo il contante.Naturalmente, deve cambiare anche il codice civile.Oggi il circolante, o valuta legale, è solo il contante.Per legge. Le altre valute sono promessa di pagamento, non denaro. Domani,1 legge di 1 riga. Contante (ci sono i turisti) e Moneta elettronica-scritturale, sono entrambe valuta legale e circolante.E godiamoci la faccia dei banchieri, quando realizzeranno che poi sulle emissioni dovranno pagare le tasse.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 15/10/2017 - 17:32

@makko55: Azzerare l'evasione? Ah! Ah! Ah!

Anonimo (non verificato)

bruco52

Dom, 15/10/2017 - 18:09

A quando il pos per pagare sigarette, gratta e vinci e lotterie varie?...

Ritratto di makko55

makko55

Dom, 15/10/2017 - 18:25

@tomari, io ho esagerato sicuramente con l’ottimismo, certo è che con tutto il “nero” che abbiamo recupererare anche solo un terzo sarebbe una cifra colossale che invece paghiamo noi tutti lei compreso. Cordialità.

diesonne

Dom, 15/10/2017 - 18:28

diesonne ci vorra' la carta di credico anche per l'elemosina?

jeanlage

Dom, 15/10/2017 - 18:58

Un altro regalino della banda Renzi-Boschi alle banche? Ma va là!

idleproc

Dom, 15/10/2017 - 19:29

La cosa non ha nulla a che fare col "combattere l'evasione" (me vien da ride). Quelli che potevano capire hanno già capito, gli altri capiranno dopo.

Cheyenne

Dom, 15/10/2017 - 19:30

TROVATA DEGNA DI STALIN

uberalles

Dom, 15/10/2017 - 20:42

Per le tangenti al politico di turno, come possiamo fare?

Ritratto di Nazario49

Nazario49

Dom, 15/10/2017 - 21:27

1 banconota da 100€ dopo 100 passaggi vale 100€, mentre 100€ in cashless con comm 1% dopo 100 passaggi sono succhiati dal sistema bancario. E, se sono succhiati dal sistema bancario sono tolti dal circolo economico della soesa. Per gonfiare l'evasione ci mettono dentro Mafia, Banche, Big Company. Quando c'è da riscuotere, gli fanno sconti, patteggiamenti.

klucoc

Dom, 15/10/2017 - 21:30

Signori parliamoci chiaro! Certamente eliminare il contante è una limitazione della libertà. Immagino che sarà tracciato anche il pagamento per una una escort. Però in Italia l'unico sistema per far pagare le tasse a tutti quelli che non le pagano è il pagamento elettronico. Io personalmente ne ho fin sopra le scatole di elettricisti, fabbri, architetti, avvocati, ingegneri, commercialisti, pescivendoli, meccanici, ecc. ecc. ecc. che non intendono fare fatture se non sotto tortura.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Dom, 15/10/2017 - 21:41

in Inghilterra sono 30 anni che i quotidiani si pagano con il bancomat. Dove sta lo scandalo?

dijon

Dom, 15/10/2017 - 21:52

Ovviamente gli ioditi dicono sempre: ah la carta azzera l'evasione. Ancora con il loro cervello di paglia non vogliono capirlo che il contante semplicemente non dà commissioni. Per quanto concerne l'evasione, si deve essere in due per evadere pure con i contanti...se chiedi lo scontrino se tizio fa il furbo l'evasione non c'è, quindi di che si parla? Ovviamente con le carte le banche ci sguazzano, perchè i buzzurri ancora non l'hanno capito che il POS non è gratis.

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 15/10/2017 - 21:52

idleproc hai detto bene...quelli che potevano capire...poi ci sono i cervelli sinistrati tipo pilandi che pensa che lo facciano per combattere l'evasione...XD.

Luigi Fassone

Dom, 15/10/2017 - 22:15

Il dubbio.Le meretrici,per decreto,dovranno disporre del POS anch'esse ?

Divoll

Dom, 15/10/2017 - 22:39

ATTENZIONE! Eliminare i pagamenti in contanti (con la scusa di combattere l'evasione) e' quel che vorrebbero il potere e le banche per esercitare un potere totale sui cittadini. Protesti? Dici o fai qualcosa contro il governo? Zac! Conto bloccato e non puoi comprarti piu' nemmeno un bicchiere d'acqua.

Divoll

Dom, 15/10/2017 - 22:42

@ Pilandi - Appunto. In Romania. Non sia superficiale, si chieda come mai. Non e' civilta' e non e' una cosa positiva. Anzi! Dietro la dubbia comodita' c'e' il trucco per fregare il cittadino e mettergli il cappio al collo.

cgf

Dom, 15/10/2017 - 22:42

@makko55 io ci vedo più un tot di commissioni da pagare alle banche, il suo profilo sarà così completo e lei riceverà pubblicità mirate alle sue esigenze, Google e FaceBook in confronto sono alla preistoria. Poi lo vedo il bengalese o l'ivoriano dei nogozi etnici col bancomat!! così come il cinese del bar, ti voleLe pagaLe con plastica? no pLoblema, io addebitaLe commissione io doveLe pagaLe a banca. tuo caffè costaLe 7 euLo.

steorru

Dom, 15/10/2017 - 22:59

Nel Regno Unito non solo è possibile ma è diventato comune pagare con la debit cart (equivalente del nostro bancomat) in qualsiasi negozio, cffeteria e persino i distributori automatici prediligonoi pagamenti tramite bancomat o carta di credito. Si paga inoltre con sconti anche sulla metropolitana e sui mezzi pubblici( gli autisti quì fanno anche da bigliettai e tutti pagano), mai avuto un diniego o la richiesta di pagare in contanti. In Svezia non usano più i contanti ma solo mezzi elettronici di pagamento. Perchè in Italia tutti questu problemi ogni volta che si cerca di modernizzare i sistemi di pagamento? Utilizzo ei sistemi elettronici mette al riparo da rapine, denaro falso e in caso di uso fraudolento è possibile farsi rimborsare. Inoltre a meno che i vari questuanti non si dotino di pos mette al riaparo anche da questo tipo di disturbo che in Italia è diventato intolerabile.

steorru

Dom, 15/10/2017 - 23:03

Caro Bruco52 io nel Regno Unito ci posso pagare anche i gratta e vinci, le sigarette non le comprerei con nessun tupo di moneta in quanto mi fanno schifo come coloro che le fumano, per fortuna quì si può fumare solo dove espressamente consentito, mai di fronte agli ospedali, nei parchi e in molti luoghi pubblici. Il prezzo ( ancora troppo basso ma doppio rispetto all'Italia fa il resto)

Ernestinho

Dom, 15/10/2017 - 23:04

Il prezzo aumenterà!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Dom, 15/10/2017 - 23:16

Sarà obbligatorio dotarsi di POS, ma non sarà obbligatorio pagare con carta di credito. Si potrà tranquillamente continuare a pagare in contanti. E quindi siamo punto e a capo. Se il Governo vuole che i cittadini si dotino di (e paghino con) carta di credito, dovrebbe predisporre uno sconto fiscale all'atto della dichiarazione dei redditi: un rimborso percentuale su tutti gli acquisti effettuati con carta di credito. Mi piacerebbe che il Governo tenesse conto di questo mio suggerimento...

Alessio2012

Dom, 15/10/2017 - 23:30

Tanto le tasse pagate vanno ai "migranti". Non l'avete ancora capito?

TonyGiampy

Lun, 16/10/2017 - 00:56

Eliminare il contante? Ma non scherziamo!Qui in Giappone al 90% si usa solo contante e i reati e l'evasione fiscale sono quasi inesistenti.Questa trovata non ha nulla a che vedere con l'evasione fiscale.Molti hanno gia' capito.E' una trovata geniale e meschina che solo un governo comunista e furbo poteva architettare.Facciamo come in Austria e mandiamoli a casa presto!!!

Popi46

Lun, 16/10/2017 - 07:13

@makko55- io invece ho tanto l'impressione che questa nenia sul contante sia soltanto una tattica di distrazione di massa per nascondere la volontà di mantenere lo status quo,nel senso che l'evasione fiscale esiste,ha il suo peso,ma nessuno la tocchera' mai, Basta guardare ai grandi risultati concreti raggiunti dalla commissione antimafia da una parte e alla sconfitta delle allora BR quando lo Stato ha deciso di agire.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 16/10/2017 - 08:17

chiedete a qualsiasi commerciante che ha il POS:commissioni,bolli,noleggio,il tutto piu' IVa di competenza..che bravi i politici..a pagare sempre gl istessi.loro rinunceranno alle tasse sui bancomat?? pronti alle scommesse

ILpiciul

Lun, 16/10/2017 - 08:25

..il governo aveva costretto gli esercenti....... Appunto, sa solo costringere e non persuadere. Dovrebbe, il governo, costringere se stesso a tagliare le tasse e smetterla con gli odiosi stupidi obblighi. In realtà, come detto da altri lettori, lo scopo non è quello di favorire la gente ma le banche! L'eliminazione del contante, vero scopo recondito (neanche più tanto), corrisponde al l'eliminazione di un tot di libertà. Prima lo capiamo e meglio è per noi.

sevgiovanni

Lun, 16/10/2017 - 08:30

Ogni misura di politica restrittiva della sinistra anche se apparentemente utile, non farà altro che far saltare il banco, la sopportazione è già al limite.

gneo58

Lun, 16/10/2017 - 08:50

makko55 - sei proprio un ingenuo, se avessi la capacita' di ragionare un attimo staresti zitto o cambieresti post - la vera evasione e' diciamo cosi' "legale" e con cifre che tu neanche immagini. Saluti.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 16/10/2017 - 09:10

Ebbé, l'uno percento di commissione alla banca non devo essere obbligato a farlo. una tassa obbligatoria verso un privato si chiama estorsione.

Ritratto di makko55

makko55

Lun, 16/10/2017 - 12:42

Ok non esiste soluzione, è probabile che il problema sia sopratutto culturale non cerchiamo neppure una soluzione , rassegniamoci che qualcuno paga troppo e qualcuno nulla, tutto ciò che è difficile da risolvere si lascia com’è. Cordialità a tutti quelli che hanno commentato il mio ingenuo post !

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Lun, 16/10/2017 - 18:57

makko55 eliminare il contanti è affossare il commercio ....l'evasione è ben altro, politici e potenti lo sanno bene

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 16/10/2017 - 22:01

Caro Makko55, i commercianti clandestini che ovviamente sono evasori, avrebbero un altro vantaggio sui regolari.

Ritratto di Ettore60

Ettore60

Gio, 19/10/2017 - 17:07

A Torino,in una tabaccheria per una marca da bollo,proprio lunedì mi sono sentito rispondere, paga in contanti. In un'altra tabaccheria ho pagato un euro in più per la commissione bancaria, in un bar per avere offerto delle consumazioni con pasticcini a 6 persone, ho pagato un euro in più per la commissione bancaria, in entrambi i casi non registrati sullo scontrino. Io ho chiuso un'attività di piccola imprenditoria edile,non spiego il perché, ma i pochi clienti o quelli che non avrei mai avuto avere..... Buona giornata, paga sempre pantalone