Il bluff del reddito di cittadinanza

I Cinque Stelle in marcia da Perugia ad Assisi. Grillo rilancia il reddito minimo. E il Pd apre al confronto: "Sediamoci a un tavolo"

"Se non passa il reddito di cittadinanza saranno tutti responsabili non verso il M5S ma verso milioni di cittadini". L'urlo di Beppe Grillo dà il via alla marcia verso Assisi per sostenere il reddito di cittadinanza. A poche settimane dalle elezioni regionali il comico si gioca la carta dell'assistenzialismo per raccattare qualche voto in più: "Non è per beneficenza, è una marcia per i diritti e la dignità delle persone. Per rimettere la persona al centro". Ma la proposta del M5S suona bene ma è un imbroglio: 780 euro garantiti a tutti sarebbero un salasso per i conti pubblici e non aiuterebbero la ripresa del mercato del lavoro.

Il deputato Alessandro Di Battista arriva con la mamma alla partenza della marcia Perugia-Assisi voluta dal M5S per sostenere la proposta del reddito di cittadinanza. Lei però rimane in disparte, cercando di confondersi tra i militanti. Con le bandiere del M5S, gli striscioni con le parole d’ordine della giornata ma soprattutto col grido "Onestà!" ritmato a gran voce da tutti. Assisi è lontana una ventina di chilometri dalla storica porta da cui parte la Marcia della pace ideata da Aldo Capitini che termina alla Rocca della città di San Francesco. I grillini si fermano qualche chilometro prima, a Santa Maria degli Angeli. d aprire il corteo è il camper di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio. Quando il comico scende viene accolto da applausi e grida dei tanti che gli si fanno intorno. "Oggi è un ritorno alle origini - tuona Roberto Fico - noi siamo nati il 4 ottobre del 2009 il giorno di S.Francesco: dopo due anni possiamo continuare a camminare accanto alle persone".

In tempo di campagna elettorale anche il pd sembra affascinato dal reddito di cittadinanza. Ad abboccare all'amo è Reoberto Speranza: "Apriamo subito un tavolo di lavoro sul reddito minimo. Sulla lotta alla povertà contano i fatti, non servono le bandierine di parte". Un'apertura, però, che non fa gola a Grillo: "Sarebbe un tavolo di lavoro con i cassintegrati della cultura politica: sono 20 anni che promettono e non hanno combinato nulla".

Commenti

linoalo1

Sab, 09/05/2015 - 16:14

Questa promessa è stata la sua fortuna!Molti Ignorantoni,gli hanno creduto e lo hanno votato!Con che risultato?E' sotto gli occhi di tutti!

freud1970

Sab, 09/05/2015 - 16:15

SERGIO RAME, PERCHE' ASSERISCE CHE IL REDDITO DI CITTADINANZA NON AIUTEREBBE IL MERCATO DEI CONSUMI, E DI CONSEGUENZA IL MERCATO DEL LAVORO? IO SONO CONVINTO DI SI, E QUANDO VUOLE GLIELO SPIEGO. P.S. IL REDDITO DI CITTADINANZA, E' UNA REALTA' IN QUASI TUTTA L'EUROPA. STRANAMENTE IN ITALIA, PRENDIAMO DALL'EUROPA SOLO LE COSE NEGATIVE, QUELLE POSITIVE LI FACCIAMO PASSARE COME ASSISTENZIALISMO. CORDIALMENTE.

KARLO-VE

Sab, 09/05/2015 - 16:24

Peccato che le coperture siano state certificate dalla Ragioneria di Stato.

Ritratto di ...fivestars

...fivestars

Sab, 09/05/2015 - 16:32

il reddito di cittadinanza è una realtà in tutta europa ad eccezione (guarda caso) di grecia ed itaglia i due paesi più corrotti e mafiosi della galassia

ilbarzo

Sab, 09/05/2015 - 16:41

Sediamoci ad un tavolo,dice il pd al M5S in merito al reddito di cittadinanza.Quantomeno una cena ci di scappa di sicuro.L'essenziale è abbuffarsi.

Maura S.

Sab, 09/05/2015 - 16:43

Pur di prendere dei voti questo grillo parlante & Co. ci rifilano le solite fregature. Se non ci sono i soldi per pagare quello che il governi precedenti (infiltratisi senza il voto dei cittadini) hanno fregato ai pensionati, dove trovano quei miliardi di euri, forse con l'intercessione del Santo? Siamo nel ridicolo.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 09/05/2015 - 16:44

E'una bufala.Seguedo quali parametri? chi si assume l'onere economico?Uno stato come il nostro con i conti pubblici profondo rosso ed un'apparato pubblico nazionale,locale e partecipate quali costi e dove si troverebbero le risorse.Se vogliamo rilanciare l'economia in Italia si dovrebbe tagliare i costi della macchina pubblica,semplificare e rendere meno onerose le nuove assunzioni e rispondere ad una semplice domanda:possiamo ancora permetterci di erogare "pensioni sociali" che altro non sono che assegni di povertà ?

Idliketofly

Sab, 09/05/2015 - 16:50

Caro Sergio Rame leggendo il suo articolo mi viene da pensare che Lei o e' in malafede o non e' ben informato. E mi permetta di spiegarle il perche': il reddito di cittadiananza non rappresenta la carta per raccattare qualche voto in piu' per le regionali visto che si trova bel programma del M5S gia' da parecchio tempo! Quindi le consiglio...se vorra' naturalmente accettarere il mio consiglio, di verificare attentamente prima di scrivere un articolo, onde evitare di sembrare troppo fazioso, altrimenti forse e' meglio che cambi mestiere!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 09/05/2015 - 16:51

Con 780 euro per tutti ci sarebbe ancora qualcuno disposto a lavorare?

aitanhouse

Sab, 09/05/2015 - 16:54

i voti andranno a chi la spara più grossa?se gli italiani non hanno capito il giochino degli 80€ e delle promesse non solo mai mantenute, ma neppure prese in considerazione,meritano ampiamente questo governo, ma nessuno poi si lamenti che siamo nella mxxxxx.

SCHIZZO

Sab, 09/05/2015 - 17:07

Sottotitolo:A poche settimane dalle elezioni regionali il comico si gioca la carta dell'assistenzialismo per raccattare qualche voto in più. Ma la proposta è un imbroglio: 780 euro garantiti a tutti sarebbero un salasso per i conti pubblici e non aiuterebbero la ripresa del mercato del lavoro................E Salvini che spara la tassazione al 15%, vostro alleato, che ne pensate?!

Italiasalva

Sab, 09/05/2015 - 17:08

Dite a Grillo che la deve finire con queste prese in giro. Vi invito a valutare la proposta di ItaliaSalva http://www.italiasalva.it/2014/09/renzi-ruba-ai-poveri-per-dare-ai-ricchi.html altro che reddito di cittadinanza e M5S. E dite pure a giornali come Il Fatto Quotidiano di finire di pubblicizzare queste pagliacciate

Anonimo (non verificato)

acam

Sab, 09/05/2015 - 17:21

il reddito é per definizione il profitto per un servizio/prodotto dato, per definizione il reddito di cittadinanza non può esistere perché la cittadinanza non é un servizio ma uno stato di fatto. Nei paesi evoluti esiste uno stato sociale che sostiene chi é privo di reddito, quale esso sia il motivo, e li giù una sfilza di regole per ottenere questo sostegno a carico dei cittadini e udite, udite il rimborso é dovuto quando l'indigenza é finita, ci sono caduto pure io per questioni di divorzio ma ora tutto é risolto. Siccome i cosiddetti paesi evoluti non sono cretini, i loro governi crea tutti i presupposti perché la schiera dei mantenuti sia minima. Io ho l'impressione che in Italia, per motivi antropologici , il sistema delle elargizioni sociali sia poco applicabile difatti gente con occhi smoderatamente è più che abbondante, di conseguenza, chi ha veramente bisogno di tali emolumenti li vedrebbe col fischio, vedi case popolari, mafia capitale e amenità simili.

mila

Sab, 09/05/2015 - 17:26

Semplice, raddoppiamo le tasse a chi lavora o ha lavorato e diamo i soldi a chi non fa un c@@@o. Naturalmente da Roma in giu' nessuno lavorera'; e poi si lamentano se uno vota per la Lega. PS. Non e' vero che in tutta l'Europa c'e'; miei parenti in Svezia mi dicono che c'e' qualcosa come un sussidio di disoccupazione, che e' diverso.

steacanessa

Sab, 09/05/2015 - 17:36

Che branco di contamusse (cacciaballe in genovese). Non sanno nemmeno dove trovare le palanche per le pensioni e progettano un esborso senza limiti. Ma che vadano a scopare il mare!

eternoamore

Sab, 09/05/2015 - 17:36

SOLO GLI INETTI E GLI INCAPACI NON SANNO LA CIFRA TOTALE DEL REDDITO DI CITTADINANZA.

Joe Larius

Sab, 09/05/2015 - 17:37

Conferma: Il sinistrume di qualsiasi parrocchia vuole che siano distribuiti ai suoi seguaci i quattrini guadagnati dal lavoro degli altri (altri = coloro che non hanno versato il cervello all'ammasso sinistro)

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 09/05/2015 - 17:39

Euterpe Una coppia insieme porterebbe a casa 1.560 euro e con un'attività rigorosamente a nero si raggiugerebbe agevolmente 2.000 euro.Chi lavorerebbe? Nessuno.Quindi il tracollo dell'Italia ed un popolo in libera uscita con uno stato in grado di fornire un solo servizio,il nulla.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 09/05/2015 - 17:46

una stupida buffonata, inutile e per di piu ridicola ! :-) anzi, la loro proposta ha un costo che va a gravare interamente sulla popolazione: proposta IRRICEVIBILE!!!

eternoamore

Sab, 09/05/2015 - 17:47

I SOLDI LI PRENDONO DALLE TASCHE DEI M5STELLE.

VittorioMar

Sab, 09/05/2015 - 17:50

Oggi lo chiamano "reddito di cittadinanza",in altro modo, da quando furono istituite le Regioni si inventarono le pensioni di invalidità a sostegno di disoccupati e meno abbienti!Arrivano un pò in ritardo!Magari si rivolgono a settori di lavoratori precari!!

Miraldo

Sab, 09/05/2015 - 18:06

Il M5S è solo un branco di ciarlatani come i loro 2 padroni.

leonarmi

Sab, 09/05/2015 - 18:07

ma in italia esiste gia tutti coloro che godono di una pensione sociale e non hanno versato un contributo come deve essere definito?

titina

Sab, 09/05/2015 - 18:12

Visto che parlano addirittura di tre proposte di lavoro facciano queste proposte, almeno una e il problema è risolto.

titina

Sab, 09/05/2015 - 18:22

pur di avere voti alle regionali sarebbe capace di mandare in default l'Italia se desse il reddito. Ma che gli importa, lui guadagna con il blog intestato a persona sconosciuta.

istituto

Sab, 09/05/2015 - 18:50

Ugo La Malfa affermava che" l'Italia é un Paese con un'economia di tipo sudamericano (cioè disastrata) con pretese di riforme sociali alla scandinava (cioè assistenza gratuita per tutti). C'è gente che comunque crederà a Grillo.

elgar

Sab, 09/05/2015 - 18:56

Però l'Italia è una repubblica fondata su LAVORO. Ergo la proposta sarebbe anche incostituzionale mi pare.

aaantonio5555

Sab, 09/05/2015 - 19:03

Non ho votato per loro ,voto Berlusconi.Hanno presentato un disegno di legge è già in commissione.Vedremo quando si dovrà votare chi è contro ? I conti pubblici sarà forse un salasso ? bisognerebbe avere coraggio a togliere a chi a tanto (pensione o vitalizio e lavora ancora per lo stato e super pagato.) . Da non confondere con le persone che rischiano con i propri capitali per creare lavoro e ovviamente utili.

pilandi

Sab, 09/05/2015 - 20:16

se tolgono i vitalizi ai condannati il 70 % dei piddioti e dei bananas faranno la fame

Raoul Pontalti

Sab, 09/05/2015 - 23:22

Il reddito di cittadinanza è l'unica (o quanto meno una delle pochissime) cosa condivisibile proposta dai grillini. Non è vero che si manda in default il bilancio statale: già ci sono i sussidi per la disoccupazione (spesso più alti del reddito di cittadinanza anche se limitati nel tempo) e soprattutto la cassa integrazione che dovrebbe essere abolita e sostituita appunto dal reddito di cittadinanza a costi inferiori. Si può anche discutere sull'importo, eguagliandolo alle attuali pensioni sociali, ma il principio rimane valido.

Ritratto di gian td5

gian td5

Dom, 10/05/2015 - 21:21

Bene! Stipendio a tutti, anche ai fancazzisti di professione e poi vedremo che avrà ancora voglia di lavorare, qui a Genova un certo Batini aveva garantito lo stipendio ai "camalli" anche se non lavoravano per loro scelta, i danni causati da questa follia li stiamo pagando ancora adesso.

RonSisifo

Lun, 25/05/2015 - 11:44

Cari i miei antigrillini; si vede che avete la fortuna di lavorare e siccome siete sazi ve ne sbattete di chi ha fame (bravi i Cristiani !!!). a questo punto vi devo chiedere di rispondere alla mia domanda: ho 36 anni e dal diploma ad oggi ho fatto 35 concorsi, spedito curriculum pure sulla luna, specializzatomi in tante professioni con corsi o master a pagamento, cercato lavoro di

RonSisifo

Lun, 25/05/2015 - 11:53

Cari i miei Anti grillini ; si vede che avete la fortuna di lavorare e ve ne fregate di quelli che hanno fame (bravi i miei Cristiani !!). ma vorrei chiedervi di rispondere alla mia domanda: ho 36 anni, dal diploma ad oggi ho fatto 36 concorsi, 100 stage a pagamento, spedito curriculum pure su Marte, Cercato lavoro di QUALUNQUE TIPO ( muratore, contadino, spazzino, rappresentante ecc..), e sono al massimo stato sfruttato in nero come uno schiavo RITROVANDOMI CON NEMMENO 1 ANNO DI CONTRIBUTI !!!. Mi devo sposare a breve... ho molte potenzialità . DATEMI UN'ALTERNATIVA AL REDDITO MINIMO DI CITTADINANZA ed io vi dirò che avete ragione. RISPONDETE PER FAVORE, SE SIETE CRISTIANI!!!