La Bonino approva l'eutanasia: "Ho fatto testamento biologico durante il dramma Englaro"

L'ex ministro parla del tumore al polmone: "La morte? La sento molto lontana, ho più paura del dolore"

"Ho fatto testamento biologico durante il dramma Englaro". Ospite a L’intervista di Maria Latella su SkyTg24, la leader radicale Emma Bonino ricorda che l'eutanasia è sempre stata nella scia radicale: "La prima proposta di legge sul tema la presentò Loris Fortuna. L’obiettivo è vivere liberi fino alla fine e morire in dignità. Spero che il parlamento la discuta e non ci obblighi all'umiliazione di andare in Svizzera per morire con dignità".

Dopo aver parlato della manifestazione contro il terrorismo che si svolge oggi a Tunisi, la Bonino affronta anche il tema della malattia che, da qualche mese, la affligge. L'ex ministro degli Esteri si sta, infatti, sottoponendo alle cure per un tumore ai polmoni. "La morte? Dovessi dire la sento molto lontana, ho più paura del dolore - prosegue la Bonino - il dolore serve solo per individuare i sintomi, ma una volta che sono stati individuati bisogna eliminare il dolore". Il momento peggiore per la leader radicale è quando si sente la stanchezza che arriva dopo le sedute di radioterapia: "Sento che il corpo non mi risponde". "I momenti migliori sono quando incontro chi mi dice: 'Emma, hai ragione, io non sono il mio tumore, sono un cittadino, sono molto più di questo'".

Commenti

claudio faleri

Dom, 29/03/2015 - 13:17

emma non potrai farcela con i papponi del clero, loro non vogliono che uno scelga di crepare come vuole, sono loro i bastardi che vogliono comandare e il governo ruffiano che ha bisogno dei loro adepti, dice di no

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 29/03/2015 - 13:25

Effetto del fumo passivo delle cento sigarette al giorno di Pannella.

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 29/03/2015 - 13:53

Potrei aggiungerci se posso , chissenefrega cio che questa pensa e fa.

Joe

Dom, 29/03/2015 - 13:59

Cara Bonino,di fronte al male si misura l'impotenza dell'uomo, la condizione tragica del suo esistere. Tragico è il non poter fare il bene che vorremmo e il non riuscire a impedire il male. La condizione tragica dell'essere umano sfidato dal male è la condizione dell'"io", impotente di fronte al bene che non fa e al male che fa.

cgf

Dom, 29/03/2015 - 14:01

il dolore... ahiahiahi beh, se ha fatto precisa richiesta, che sia accontentata, no? inutile attendere il dolore, mi raccomando, non vuole soffrire.

epesce098

Dom, 29/03/2015 - 14:46

Questa sarebbe la Bobino? A me sembra mastro Geppetto.

Joe

Dom, 29/03/2015 - 14:52

Cara Bonino, se invece vuoi una legge dello Stato che ti "costringa" ad effettuare l'eutanasia ricordati che : dai a Cesare quel che è di Cesare e dai a Dio quel che è di Dio. Tradotto per l'essere umano significa: il corpo dell'uomo può non soffrire ma l'anima che è immortale.......a te la scelta ; quindi devi sempre decidere come PERSONA se soffrire o meno!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 29/03/2015 - 15:43

Che il Signore la perdoni, se almeno lui può!

ben39

Dom, 29/03/2015 - 15:59

Dal punto di vista religioso la morte è l'effetto del peccato orginale ereditato dalla discendenza umana di Adamo ed Eva, quindi non ci possiamo far nulla, mentre alleviare le sofferenze di un moribondo, provocate da una malattia mortale, può essere interpretato in diversi modi: come 'l'amore per il prossimo' e non secondo il peccato mortale del comandamento 'non uccidere'. In quanto se a un soldato viene concesso di uccidere il nemico in guerra e viene esentato dalla colpa, non vedo perché aiutare un moribondo a morie dolcemente non possa essere considerato allo stesso modo, sempre dal quel punto di vista della fede e delle sue regole divine?!

simonetta della...

Dom, 29/03/2015 - 16:06

La Vita non ci appartiene, tantomeno la Morte. Cosa hai fatto di buono nella tua vita? Ricorda bene.

linoalo1

Dom, 29/03/2015 - 16:26

Questo è un serio ragionamento di una persona che sa usare il cervello!Non certo di un Bigotto!Cari Egoisti Bigotti,volenti o nolenti,l'Eutanasia diverrà legale in tutto il Mondo!E' solo questione di tempo!Lino.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Dom, 29/03/2015 - 17:10

X Ben39. Mi è piaciuta molto la tua Fraser di inizio: la morte è l'effetto del peccato originale. Dove l'hai letta? Su topolino, immagino

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 29/03/2015 - 17:23

Faceva gli aborti con la pompa di bicicletta, ma quando da ministra degli esteri è endata in Cina non ha avuto da ridire sulla viiolazione dei diritti umani, e nemmeno a Teheran, dove ha diligentemente indossato il velo in segno di rispetto degli ayatollah macellai.

ESILIATO

Dom, 29/03/2015 - 17:37

La "Santa Romana Chiesa Cattolica" sara SEMPRE contraria a lasciare all'individuo la scelta di come separarsi da questa vita, e' una questione semplicemente economica. Quante proprieta e capitali hanno sottratto a gli eredi delle persone in fase terminale promettendo con la Estrema Unzione e dietro il pagamento di "UNA STECCA" il perdono eterno e le amenita del paradiso terrestre....??? L'Italia e' una nazione fondata sulle raccomandazioni (Vedi l'adorazioni dei Santi che possono intercedere durante una partita di briscola ) direttamente con Dio e farti ottenere uno sconto della pena........

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Dom, 29/03/2015 - 18:44

Come al solito i progressisti aggiustano tutto con una legge. Se vuoi dire addio al mundo cruel, care Emma non abbisogni d'una legge, comprati una pistola, buttati dal quinto piano, salta in fronte al treno, pappati una scatola di sonniferi...come vedi la lista delle soluzioni al tuo problema sono infinite, basta piagnistei e piantala di puntar il dito agli altri.

tenissela100lire

Dom, 29/03/2015 - 19:00

Ma crepa

istituto

Dom, 29/03/2015 - 19:07

Ah le fa più paura il dolore ? E il dolore degli embrioni abortiti GRAZIE ALLE LEGGI RADICALI ce li siamo dimenticati cara Emma ? Quello non esiste vero ? Il dolore dei milioni di innocenti eliminati grazie all'aborto non fa testo ? E la vostra sarebbe una "battaglia di civiltà " ?

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Dom, 29/03/2015 - 19:14

non mi è mai stata simpaticissima, ma ora mi spiace

Ritratto di Manieri

Manieri

Dom, 29/03/2015 - 19:45

I bambini estirpati dal seno materno con una pompa da bicicletta non sentivano dolore?

bruna.amorosi

Dom, 29/03/2015 - 20:38

questa specie di donna sa che deve morire e allora perchè l'eutanasia ? per far spendere soldi alla nostra sanità già povera ? faccia un bel volo e tranquilla non sentirà nulla e nemmeno soffrirà .è un coniglio si fa forte soltanto con i FETI che ha ammazzato .

mariolino50

Dom, 29/03/2015 - 20:57

il regista Monicelli si è fatto l'eutanasia da solo, dal 5 piano, un mio amico si è buttato sotto il treno, io nel caso decidessi preferirei un buon colpo di revolver, rapido e definitivo.

yulbrynner

Dom, 29/03/2015 - 21:05

x tenissela e altre persone SPREGIEVOLI che augurano la morte o come morire a una persona malata di cancro auguro con tutto il mio cuore di vederli soffrire accanto a una persona a loro cara in fase di cancro terminale.. perché simili SPREGIEVOLI PERSONE SI meritano questo dalla vita..e forse cio li cambiera' in meglio.. e premetto che non ho simpatia x la bonino ne l'ho mai votata

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 29/03/2015 - 21:20

Ci avete rotto i Co***oni con il tumore della Bonino.Ci sono milioni di Italiani che combattono contro il cancro addirittura per la seconda ed anche la terza volta, senza che nessun giornalista o cronista televisivo ne dia conto.Smettetela di raccontarci quello che passa per la testa alla Bonino perchè, ripeto, non ce ne frega un C**ZO!

Raoul Pontalti

Dom, 29/03/2015 - 21:30

Brava Emma! Adesso vai da un veterinario e fatti praticare un'iniezione di Tanax (la miscela di farmaci per l'eutanasia delle restie) e non romperci l'anima. Tra l'altro il Tanax procura una morte doolce diversamente dal raschio per l'aborto.

yulbrynner

Dom, 29/03/2015 - 21:35

morettini la bonino e' un personaggio pubblico io e te non lo siamo quindi e' soggetta ai pregi e difetti si essere "vetrina delal propria vita" coem altri politici attori cantanti e personaggi famosi piacciano o non piacciono .. e che lei sai volente o nolente di cio'... se fosse corona Berlusconi o il capo del ku kux clan farebbe differenza?

Ritratto di Luigi.Morettini

Anonimo (non verificato)

istroveneto

Dom, 29/03/2015 - 21:49

Grande donna. Dovevano farla presidente. Ma noi ci meritiamo Mattarella, evidentemente.

meverix

Dom, 29/03/2015 - 21:51

Spiace leggere certi commenti. Anche a me la Bonino non è mai satata simpatica, tutt'altro, ma da qui ad augurarle morte e sofferenza... Piuttosto ciò che appare strano è che ancora per certe malattie non si sia ancora trovato rimedio. Le sedute di chemio e radio costano ai vari servizi sanitari di tutti i paesi...e dietro c'è chi ci specula sopra e ci guadagna...guardacaso!

Ritratto di stock47

stock47

Dom, 29/03/2015 - 21:57

Sono contrario all'eutanasia ma per la Bonino sono pronto a fare un eccezione, così si toglie dai piedi.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 29/03/2015 - 22:59

@yulbrynner. Che la Bonino sia un personaggio pubblico non me ne frega nulla. Come non frega una mazza alla stragrande maggioranza degli Italiani. Ripeto ci sono milioni di Donne e Uomini, Bambine Bambini che soffrono in silenzio per malattie tanto rare quanto terribilmente dolorose che, rispetto al tumore, non hanno nessuna possibilità di guarigione. Se questa sottospecie di donna ipocrita vuole crepare lo faccia di sua spontanea volontà, senza invocare una Legge dello Stato che lo faccia al suo posto. Prenda il coraggio di far "ABORTIRE" se stessa, come faceva con grande nonchalance quando aspirava i feti dagli uteri delle donne con la pompa della bicicletta e si tolga definitivamente dai co***oni. Ed ora sparisci.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 29/03/2015 - 23:09

Poiché la Bonino, come tantissimi politici della sua razza, e nonostante le ipocrite apparenze, è abituata a farsi servire e riverire, si rivolga al suo amico Ignazio Marino e si faccia EUTANASINIZZARE da Lui visto che la sua fama gli deriva soltanto dal fatto di aver accoppato Eluana Englaro e no certo perché ricopre, anche se indegnamente, la carica di sindaco di ROMa.

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Dom, 29/03/2015 - 23:29

Orrrooooreeeee

Ritratto di mambo

mambo

Dom, 29/03/2015 - 23:44

sarà ricordata come la regina degli aborti con la pompa della bicicletta. Ma si sarà resa conto che il fumo e le droghe cose da lei da sempre propagandate, portano gravi danni alla salute? politicamente opportunista accettava poltrone da tutti.

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 30/03/2015 - 05:48

Ma ??????? Per far si che una legge venga legalizzata in Italia, deve succedere qualcosa ai parlamentari o alle alte cariche dello stato ??? Questo fà capire che la voce del popolo, non conta proprio niente, nel Belpaese e che i caproni hanno la maggioranza,sulla popolazione !!!

giovauriem

Lun, 30/03/2015 - 08:22

ma quanta gentaglia , miserabile . che vomita veleno su una persona malata , solo per che non la pensa(politicamente) come loro ,quale è la differenza tra il pensiero dei tagliagola e quello di questi taglia idea. P. S. non sono delle idee politiche della bonino

59gp

Lun, 30/03/2015 - 08:30

tenissela, bruna.amorosi, raoul pontalti, stock 47: non perdete mai l'occasione per sviscerare il vostro odio verso chi non la pensa come voi. Pieta' e solidarieta' umana non vi appartengono. Per fortuna di gente cme voi ce n'è poca, altrimenti questo mondo sarebbe un inferno.

mariolino50

Lun, 30/03/2015 - 09:00

stock47 Che le ha fatto di male la Bonino. Io ho mandato delle maledizioni a Bersanov, e qualcosa è arrivato, ma lui mi fece veramente del male, non sà certamente chi sono io, ma nel mucchio c'ero anche io, e penso di non essere stato il solo a mandargliele, ci vorrebbe che il vodoo funzionasse davvero, sai che stragi.

angelomaria

Lun, 30/03/2015 - 09:00

DA VERGOGNARSI PAURA DI MORIRE MA VUOLE L'EUTANASIA OV'E' FINITA LA GUERRIERA DELLE GUERRE PERSE ABBI IL CORAGGIO DI AFFRONTARE QUELLO CHE TUTTI DOBBIAMO AFFRONTARE !!!

obiettore

Lun, 30/03/2015 - 09:10

Non sentirò la sua mancanza.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 30/03/2015 - 09:13

Ricordo quando, tempo fa, qualcuno si prese la briga di definire il proprio movimento politico "partito dell'amore". Dopo aver letto il "pensiero" dei propri elettori ha deciso di non riproporre mai più la definizione.

carpo27

Lun, 30/03/2015 - 09:26

Attorno al discorso sull'eutanasia, trovo spregevole il balletto delle strumentalizzazioni politiche a fini elettorali, come è stato per il caso Englaro. Trovo un atto di civiltà avere la possibilità di darsi la morte, in modo dignitoso e attorniato dalle persone più care. Il tempo della vita come "dono di Dio" è alle nostre spalle; la gravidanza nel ventunesimo secolo è un atto programmabile. Non vedo perchè la morte non possa esserlo. Risposte nel merito sono benvenute; gli insulti no, grazie.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 30/03/2015 - 09:28

Il Partito dell'Amore !!!!!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 30/03/2015 - 09:56

claudio faleri - immagini un ricco signore che ha eredi, ma ha fatto testamento in favore della badante. Questo ricco signore ha fatto anche il testamento biologico. Scommette che gli eredi naturali non lo lasciano morire fino a che non ha cambiato il testamento? Vede che, se ci sono dei tornaconti, ci va bene anche l'accanimento terapeutico? Non c'è bisogno di scomodare la Chiesa.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Lun, 30/03/2015 - 11:51

Siamo nella Società che regala diritti a tutti come se fossero noccioline. A cani e porci compresi. Tra un po' di tempo un tizio qualsiasi si sveglierà la mattina e si chiederà: che cosa devo fare per il bene dell'Umanità? Il che significa prosaicamente: come devo fare per essere ricordato dall'Umanità? Insomma ciò che si simula come Altruismo altro non nasconde che materiale Egoismo. Allora che cosa fare per avere la 'patente' di benefattore dell'Umanità? Battermi per i diritti di qualcuno? (continua)

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Lun, 30/03/2015 - 11:51

Ma chi? I criminali e i carcerati già hanno i loro bei difensori, stessa cosa per drogati, alienati, psicopatici, clandestini, migranti, religiosi vari, handicappati vari, malati, lavoratori di tutte le specie, donne, bambini, vecchi, neonati, gay, animali vari, piante e ambiente... Ma allora non c'è più nessuno da difendere con i diritti? Ma sì! Sono rimasti gl'insetti! Da oggi fondo il movimento 'Nessuno tocchi la mosca'! Oppure lo chiamerò 'Nessuno tocchi lo scarafaggio'! Conclusione: tanti diritti diversi per tutti (anche di farneticanti) e nessun diritto veramente nobile come quello di poter decidere - secondo il proprio arbìtrio - come e quando morire.