La Brexit travolge pure Renzi: volano i "no" al referendum

L'Huffington Post pubblica il primo sondaggio post Brexit. Il "no" alla riforma costituzionale al 54%. Ora Renzi ha paura

L'onda del Brexit rischia di travolgere Matteo Renzi. L'Huffington Post ha pubblicato il primo sondaggio sul referendum di ottobre dopo il voto che ha sancito l'addio del Regno Unito all'Unione europea. E le percentuali non lasciano spazio di vittoria per il premier che ha investito tutto sul buon esito della consultazione sulla riforma costituzionale.

Secondo il sondaggio di ScenariPolitici realizzato in esclusiva per l'Huffington Post, la maggioranza degli italiani oggi sarebbe orientata a votare contro la riforma della Costituzione. "Il 54% degli intervistati voterebbe contro la riforma, il 46% a favore - si legge sul sito diretto da Lucia Annunziata - dati però che sono suscettibili di sostanziali modifiche visto che meno di un italiano su due oggi è certo di andare a votare". Come rivela Adalberto Signore sul Giornale in edicola oggi, Renzi sarebbe rimasto molto colpito dalle immagini di David Cameron che davanti all'ingresso del numero 10 di Downing Street annuncia le dimissioni da primo ministro. Il premier inizia a sospettare che aver indetto un referendum sul ddl Boschi possa essere stato un azzardo. Anche perché ha promesso di lasciare la politica nel caso in cui dovesse passare il "no". Uscire da questo angolo è pressoché impossibile.

Secondo ScenariPolitici, il 23% degli italiani non ha ancora deciso cosa votare. Il 29%, invece, non andrà a votare. Non solo. Solo per il 28% degli intervistati la riforma "era una priorità per l'Italia", mentre per il 49% "era necessario focalizzarsi su altre tematiche più urgenti". Il fronte del "no" si sta muovendo compatto. Le opposizioni hanno già iniziato la campagna per non far passare il ddl Boschi dalle forche referendarie e, quindi, mandare a casa Renzi. Il "no" sta addirittura conquistando l'elettorato del Pd. Quindi, sempre secondo ScenariPolitici, il 22% degli elettori è infatti pronto a votare "no". Per Renzi, insomma, sembra non esserci scampo.

Commenti

mrdarker10

Dom, 26/06/2016 - 18:36

Era ora!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 26/06/2016 - 18:51

Detto fuori onda: prepara 'a bballiggia !!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 26/06/2016 - 18:52

Shhhh! Non diffondete queste proiezioni, altrimenti quello s'inventa qualcosa per rimandare il referendum sine die. Lui non ci sta a perdere e gioca sporco, ma più sta lì e più consensi perde, di mano in mano che la gente comincia a capire che non è in grado di mantenere niente di quel che ha promesso, se non le cosa più negative per noi.

belmoni

Dom, 26/06/2016 - 19:00

ahahhaaaa ti sta proprio bene coglioncello...pinocchio sparisci!

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 26/06/2016 - 19:13

Piu che evidente che il NO al referendum è un NO a Renzi...ma non basta: abbiamo bisogno di EUREXIT;RENXIT;BOLDREXIT e PAPEXIT.

MassimoR

Dom, 26/06/2016 - 19:14

Assolutamente NO non decisa da lui. Si alla Costituente

orcokan

Dom, 26/06/2016 - 19:15

Stai sereno Matteo, che non puoi perdere che tanto non ti ha eletto nessuno.

19gig50

Dom, 26/06/2016 - 19:21

te ne devi andààà.

vince50_19

Dom, 26/06/2016 - 19:22

Ma quale paura: sta già studiando il modo di smarcarsi (su consiglio del suo mentore napulitano?), tanto a fare promesse e non mantenerle è diventato un campione imbattibile. Neanche Silvio lo eguaglia .. ahahahaha ..

Anonimo (non verificato)

pastello

Dom, 26/06/2016 - 19:26

Se perderà il referendum sosterrà di non aver preannunciato il ritiro dalla politica. Stiamo parlando di renzi...

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Dom, 26/06/2016 - 19:31

Mi spaventa pensare che una percentuale elevata come il 46% voterebbe a favore di una riforma costituzionale imposta con la prepotenza dalla attuale maggioranza, con la quale si cambiano ben 45articoli ma non si toccano nè l'art. 67 che oggi consente ai parlamentari di cambiare partito, schieramento politico e/o idee politiche, nè l'art. 75 che impedisce referendum popolari tipo quello della Brexit! È la nostra sarebbe la Costituzione più bella al mondo! Mah!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Dom, 26/06/2016 - 19:40

Scommessa? Da qui ad ottobre lui e la degna compare terranno un profilo bassissimo. Toni più pacati..quasi silenziosi. Stop alla spocchia, Raggi & C. docet. Siccome Cameron è stato di parola e lui non è nemmeno paragonabile a certi politici va da se che non farebbe mai il passo indietro. Sono pronto a scommetterci.

unosolo

Dom, 26/06/2016 - 19:52

calma , questo sondaggio da il via alla fuga dal referendum , non scordate che è fuggito dal congresso di venerdì scorso , fuggito ! ma visto che non può fuggire ritira o cambia articoli modificati in modo di evitare lo scontro , viltà ? paura ? nossignori aspetta il rilancio delle LOBBY e indicazioni di come agire. forse è questa la sua fuga onde evitare di essere preso a calci da tutto il PD.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 26/06/2016 - 19:56

Dal letame (Brexit) nascono i fior (Renxit).

Charly51

Dom, 26/06/2016 - 19:58

Il grullo spocchioso va rispedito nella sua Toscana ad amministrare cascine ed agriturismi. Per cui voterò NO.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 26/06/2016 - 19:58

Dal letame (Brexit) nascono i fior (Renxit).

conviene

Dom, 26/06/2016 - 20:01

censurate che è il vostro mestiere

Mano-gialla

Dom, 26/06/2016 - 20:06

FINALMENTE !! STAI ARRIVANDO L'ORA DI TOGLIERTI DALLE PALLE TU E TUTTI I LADRI DEL PD.

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Dom, 26/06/2016 - 20:09

e ora RENXIT, l'unica cosa che conta

giginonapoli

Dom, 26/06/2016 - 20:20

anche il furfante toscano e buffone fuori dall`europa.

Anonimo (non verificato)

terzino

Dom, 26/06/2016 - 21:16

Ciaone pinocchio

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 26/06/2016 - 21:44

RENZI BUFFONE IRRILEVANTE

Nonlisopporto

Dom, 26/06/2016 - 21:46

magari andasse a casa a giocare alla Playstation con Orfy

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 26/06/2016 - 22:05

----fino ad ottobre può succedere di tutto---state sereni---hasta siempre

Giovanni Alvaro

Dom, 26/06/2016 - 22:41

Leggo che "Il premier inizia a sospettare che aver indetto un referendum sul ddl Boschi possa essere stato un azzardo". Mi dispiace contraddirla ma Renzi avrebbe fatto meno del referendum. Il referendum di ottobre è OBBLIGATORIO per dettato costituzionale che lo IMPONE quando le modifiche alla Costituzione sono state assunte dal Parlamento con voto espressa da meno del 66% dei parlamentari. Solo se le riforme ostituzionali vengono assunte dalla maggiorqanza qualificata dei due terzi la carta Costituzionale non prevede alcun referendum. Non diamo, quindi, a Renzi quel che è di Cesare. Pensiamo a lavorare per determinare una marea di NO, NO, NO, NOOOOOOOOOOO per abbattere una riforma che punta a liquidare i contrappesi che i Padri Costituenti avevano ideato per evitare l'affermarsi di un regime autoritario come vuole Renzi che pensa di diventare "l'uomo solo al comando".

bernaisi

Dom, 26/06/2016 - 23:15

speriamo che sia la volta buona di mandare a casa il pagliaccetto conta balle

magnum357

Dom, 26/06/2016 - 23:46

Sbagliata completamente questa pseudo-riforma, che serve SOLO per mantenere una classe politica CORROTTA e autoreferenziata a danno di tutto il popolo italiano !!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di hermes29

hermes29

Lun, 27/06/2016 - 00:45

Incredulo, amareggiato, nervosamente stupito sul fronte compatto contro la Brexit della Gran Bretagna. Dopo la Grecia e l'Italia non diversamente private del suffragio universale, ora vorrebbero annullare anche il loro referendum. La democrazia popolare tenta di rimanere una chimera, privandola di un diritto che è la base delle conquiste del 20° secolo. Ora Renzi scopre che nessuno vuole un'Europa a conduzione bancaria ed elitaria. Con gli EURO della Banca Centrale Europea elargiti con abondanza ad interesi quasi zero, le banche centrali si buttano a capofitto in speculazioni borsistiche che faranno lievitare i loro guadagni, alla faccia dei popoli bisognosi di un rilancio occupazionale e benessere sociale. Questa ulteriore sfida contro gli interessi dei popoli, non solo affamano i paesi membri, ma rischiano di compattare una rivolta contro lo spergiudicato capitalismo, con conseguenze inimmaginabili.

Ritratto di gangelini

gangelini

Lun, 27/06/2016 - 01:52

Caro Renzino, slogan senza senso e arroganza non pagano.

Iacobellig

Lun, 27/06/2016 - 06:03

CACCIARE IN FRETTA IL BUFFONE PRIMA CHE FACCIA ALTRI DANNI.

alkt90

Lun, 27/06/2016 - 07:38

speriamo!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 27/06/2016 - 08:03

Come ho esposto in altra stanza, con queste ultime alzate d'ingegno, invito caldamente i responsabili dell'opposizione (ma se avessero un po' di coscienza quelli della maggioramza non troverebbero da eccepire), dato che si e` ancora a tempo, a chiedere per il referendum un VOTO NON SEGRETO, con RILASCIO CONTESTUALE al votante della copia della scheda votata e del documento del votante, controfirmata dal presidente del seggio. Questo da conservare ed ESIBIRE A POSTERIORI in caso di sospetti di broglio. Data l'importanza della materia, che ciascuno si assuma la responsabilita` del proprio voto e la FACCIA VALERE in tutte le sedi. La democrazia si difende col coraggio delle proprie scelte e non con la paura di eventuali ritorsioni, che invece porta al voto segreto.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 27/06/2016 - 08:13

Se tutti quelli che in queste pagine si schierano apertamente per un NO al referendum vorranno fare opera di divulgazione, nei mesi a venire, circa l' importanza di un tale voto, se riusciranno a SCHIODARE i disillusi, gli apatici, quelli che "tanto io continuo a tirare la carretta" spiegando loro che se continueranno cosi` poi non potranno nemmeno lamentarsi, poi l'Italia sara` UN PAESE PEGGIORE, allora avranno reso UN SERVIZIO AL NOSTRO PAESE.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 27/06/2016 - 08:15

Se tutti quelli che in queste pagine si schierano apertamente per un NO al referendum vorranno fare opera di divulgazione, nei mesi a venire, circa l' importanza di un tale voto, se riusciranno a SCHIODARE i disillusi, gli apatici, quelli che "tanto io continuo a tirare la carretta" spiegando loro che se continueranno cosi` poi non potranno nemmeno lamentarsi, poi l'Italia sara` UN PAESE PEGGIORE, allora avranno reso UN SERVIZIO AL NOSTRO PAESE. Cerchiamo di AGIRE, invece che lamentarci!

unosolo

Lun, 27/06/2016 - 16:52

praticamente allungando la data del referendum a fine ottobre spera che affamando il popolo questi non si reca alle urne dando precedenza al lavoro , sa che il popolo che lavora cerca nel piccolo qualche ora di straordinario e se capita di domenica ancora meglio, quindi affama il popolo solo per avere la certezza di avere i soli comunisti a votare per LUI non per il SI , solo per il segretario , ordini di scuderia non si discutono , che pena ! si avvicinano le festività Natalizie e i soldi servono , il popolo che lavora ( quello del PIL e pensionati ) non percepiscono stipendi da 15,000 euro mese ma annuali , ladri .