La bugia di Beppe Grillo sulla stepchild adoption fa infuriare il movimento cinque stelle

Nella consultazione dell'ottobre del 2014 il quesito posto agli iscritti non escludeva il tema della stepchild adoption

La base del Movimento cinque stelle insorge, salvo poche eccezioni, contro la decisione del leader Beppe Grillo di lasciare libertà di coscienza sul voto al ddl Cirinnà sulle Unioni Civili. Il post in cui Grillo annunciava la decisione è stato letteralmente preso d'assalto, con quasi cinquecento commenti a cinque ore dalla sua pubblicazione.

L’hashtag #dietrofrontM5S ha già raggiunto i vertici della classifica italiana dei trend topic e su Twitter c’è chi accusa il Movimento di mentire proprio sulle ragioni della decisione. Nella consultazione dell'ottobre del 2014, infatti, il quesito posto agli iscritti non escludeva il tema della stepchild adoption.

Il testo, a favore del quale hanno votato 3908 attivisti del M5S, parlava di "diritti e doveri della coppia equiparati al matrimonio ma con esclusione della possibilità di adottare figli estranei alla coppia". La stepchild adoption (già consentita per le coppie eterosessuali) rientra quindi perfettamente nel novero dei diritti contemplati dal quesito, a meno che non si voglia sostenere che il figlio del coniuge sia estraneo alla coppia unita civilmente.

A far montare la polemica è stata anche la chiusura del messaggio pubblicato sul blog: "Non si fa ricorso a un’ulteriore votazione online perchè su un tema etico di questa portata i portavoce M5S al Senato possono comunque, in base ai dettami della loro coscienza, votare in maniera difforme dal gruppo qualunque sia il risultato delle votazioni". E c’è già chi parla di democrazia diretta a giorni alterni.

Annunci
Commenti

milope.47

Sab, 06/02/2016 - 18:47

La coscienza non ha colore politico!!!!!!!!!!!!!!!!! Lo volete capire sì o nò.

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 06/02/2016 - 22:08

Non mi meraviglio...da un pluriomicida ci si puó aspettare questo e altro...Libertá di coscienza, in cambio di qualche scranno al Parlamento..voto blindato quando fa comodo al pagliaccio di Genova con residenza in Svizzera.E.A.

ElioDeBon

Dom, 07/02/2016 - 02:36

MILOPE 47, l'incoscienza e la nullità' del vostro leader pagliaccio, non ha consistenza politica. avanti cosi

lakos29

Dom, 07/02/2016 - 07:35

Sondaggio votato da 3900 iscritti? Vorrei sapere cosa ne pensano i restanti 85000 dato che il blog conta circa 90000 iscritti.

milope.47

Dom, 07/02/2016 - 09:55

ElioDeBon. Non ho capito a chi ti riferisci. Se ti riferisci al "leader del " partito " cinque stelle sono pienamente d'accordo con te.