La bugia di Conte

Una parcella trovata dalle Iene lo smentisce: ha lavorato con Alpa

Giuseppe Conte non la racconta giusta sul suo passato di professore ordinario. L'inchiesta trasmessa ieri sera dalle Iene apre infatti seri dubbi sulla correttezza dell'esame - anno 2002 - con cui il giovane Giuseppe Conte si aggiudicò la cattedra di Diritto privato all'Università di Caserta. Il sospetto è che il capo della commissione giudicatrice, il professor Alpa, all'epoca fosse suo socio in uno studio legale, cosa che renderebbe ovviamente nullo il concorso.

La vicenda da tempo esce ed entra dalle cronache, sempre smentita con forza dal premier. Ma oggi le Iene mettono sul piatto una fattura cointestata ai due che dimostra l'inverso di ciò che sostiene il premier: Conte e Alpa, almeno in una causa da loro patrocinata, secondo il documento in questione erano parti dello stesso studio.

Vedremo come si giustificherà l'inquilino di Palazzo Chigi, certo che l'idea di essere governati da un primo ministro bugiardo non fa piacere e se così fosse non penso che la cosa possa finire a tarallucci e vino. Passino le piccole bugie e le furbizie contenute nel curriculum che presentò al momento dell'insediamento, legittimo formalmente il suo trasformismo spudorato (per guidare un governo però prima con la Lega e poi con il Pd ci vuole faccia tosta e pelo sullo stomaco) ma mentire agli italiani non è accettabile. Fior di premier e presidenti di tutto il mondo hanno resistito agli scandali più duri, nessuno è sopravvissuto a una stupida bugia.

Il che non vuole dire che gli altri non fossero bugiardi, semplicemente non si sono fatti beccare e tanto basta all'opinione pubblica per considerali credibili.

Cadere su una buccia di banana è un classico dei politici, anche dei più scafati. D'Alema è finito il giorno che si è saputo essere un inquilino di Affittopoli, Scajola ha interrotto la sua ascesa sempre per via di una casa, in questo caso «comperata a sua insaputa», più di recente anche l'ex ministra Trenta ha sepolto ogni possibilità di rientro sotto una serie di bugie e omissioni sull'alloggio di servizio.

Ecco, se Conte fosse stato in qualche modo socio del suo esaminatore Alpa «a sua insaputa» non speri di farla franca.

Non lo diciamo noi, lo dicono le regole non scritte della politica e del potere.

Commenti
Ritratto di bimbo

bimbo

Mer, 04/12/2019 - 17:30

Egr direttore secondo me visto che non mai studiato, ma non conviene ritornare alle vecchie monete d'oro? Forse risanerebbe qualcosa??

caste1

Mer, 04/12/2019 - 17:48

Un personaggio da cui stare molto, ma molto lontano!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 04/12/2019 - 20:31

il piu bugiardo di sinistra. ed è pure avvocato! come raggi, che oltre tutto è anche una incapace....

Ritratto di Marcateo

Marcateo

Mer, 04/12/2019 - 20:34

Ah, adesso i servizi delle iene vi interessano? Non mi ricordo editoriali sull'analfabetismo funzionale dei leghisti quando confondevano Bibbia e Corano. Sallusti, ci illumini Lei.

timba

Mer, 04/12/2019 - 21:41

Ecco perchè era alle spalle di Di Maio in quella famosa foto scattata la notte dei risultati delle elezioni del 2018. Alla fine sono la stessa cosa. Arrivati dove sono senza meriti, con stratagemmi (Conte) o per sorte (Di maio per aver preso un clicl - sick - in più di qualcun altro). E tutti comunque con più di uno scheletro nell'armadio, da Di Maio a DI Battista a Grillo a Casaleggio a Conte alla Trenta alla Taverna a Fico, etc.. etc... Ma loro, esattamente come i compagni di merende del PD, sono comunque Moralmente superiori. Onestà.....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 04/12/2019 - 22:12

Ogni giorno si scopronio novità?

antonellielio

Mer, 04/12/2019 - 22:31

ciò che mi ha sempre messo sul: chi va là?, è la sua voce volutamente smorzata quasi rauca. è impegnato a smorzare il tono della voce.

Antonio Chichierchia

Mer, 04/12/2019 - 23:38

Sarà per questo che molti brillanti giovani italiani vanno ad insegnare nelle università straniere ? Non basta sapere,da noi è più importante "manovrare" per tempo.

acam

Gio, 05/12/2019 - 09:35

caro alessandro vedi io da giovane raccontavo bugie ma ad un certo momento smisi ti spiego perché: per raccontare bugie bisogna essere molto intelligenti e avere una memoria di ferro, se per caso le racconti in ambienti che funzionano come vasi comunicanti cole la fattispecie della politica bisogna essere sei superdotati o avere una campana di protezione resistentissima. io nella mia adolescenza raccontavo cose fantasiose e le sapevo concertare, un giorno mi accorsi che avevo raccontato la stessa cosa a due persone differenti con un dettaglio differente insignificante si ma differente, riflettetti e mi dissi se continui cosi non puoi andare avanti, che accà nisciuno e fesso, smisi ma dovetti aspettare un bel po' di tempo sperando che l'effetto bugia svanisse. erano cose di poco conto ma non avendo l'età di essere preso sul serio tutto passò. si chiama Maturità non scolastica ma di vita.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Gio, 05/12/2019 - 09:45

Nella foto si vede chiaramente il naso da Pinocchio

acam

Gio, 05/12/2019 - 09:50

a seguito di cio che ho scritto poco fa mi chiedo se conte sia tanto dotato da poter svolgere i suoi ruoli non oatante l'endorsement di trump? il coordinatore supremo di beppi é all'altezza di quel ruolo? la costituzione prevede il caso di un PdC che non sia adeguato al ruolo di guida del paese? mi sfugge non ostante negli ultimi anni mi interessi di politica, se ci sia un paese che abbia saputo democraticamente organizzare un tale casino politico sotto la guida di persone elette con un sistema democratico. mi rivolgo a una persona che si ritenga lessical- dialettica- semantica-, politica- mente preparata, sempre che esista, a dare una spiegazione a questa circostanza, perché dopo questo percorso c'è solo il precipizio nel cui fondo ci sono iene e sciacalli. Sic!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 05/12/2019 - 09:54

E cosa vi aspettavate: Giolitti, Michelangelo, Leonardo, Quintino Sella, Minghetti, Croce? Il ns. beneamato PdC dei ministri altro non è che un comunissimo "merendero". Cioè uno quei soggetti che si imbucano ai matrimoni per sbafare il banchetto. Non vi vengono in mente i falsi invalidi, quelli che strisciano il cartellini e se ne vanno per i fatti loro, i ciechi che giocano a basket? E' uno di loro e non a caso a proporcelo è stata una brigata di fannulloni incapaci, disoccupati, beneficati da un elettorato sull'orlo di una crisi di nervi. Credo che non basterà un insetticida per farlo sparire perché in Europa han colto l'occasione per zavorrare ancor di più il nostro paese.

acam

Gio, 05/12/2019 - 10:11

Quando ROMA costruiva l'impero aveva al comando due consoli che regnavano un anno e che in caso di pericolo venivano sostituiti da un dittatore che rimaneva in carica sei mesi, ROMA seppe cosi costruire un impero che ebbe la sua piena potenza per 1200 anni. fatti oggi praticamente irripetibili. nessuna religione o sistema politico é in grado di espandersi con tale efficacia per dare cultura e stabilità all'umanità se non si trova il necessari equilibrio tra benevolenza e prepotenza. finché il bene dell'umanità é regolato da sistemi economici. dopo le nefandezze Hitleriane si era sperato nell'onnipotenza americana che nel gio di una cinquantina d'anni ha subito iniziato il suo declino per l'istituzione di sistemi non consistenti con le necessità sorte dal secondo conflitto mondiale, gli stati uniti la Russia hanno gia dimostrato che la sola tecnologia non puo coordinare i bisogni umani. e la cina sarà migliore?

Thunder6508

Gio, 05/12/2019 - 10:42

Ogni giorno è più chiara la sua reale trasformazione: da professor Conte a CONTE MASCETTI (per chi si ricorda Amici miei)

Ritratto di Izarbetaurrekoduna

Izarbetaurrekoduna

Gio, 05/12/2019 - 11:05

"Lo querelo per calunnia"... ed è tutto detto.

Giorgio Colomba

Gio, 05/12/2019 - 12:39

Il filo che sostiene la spada di Damocle penzolante sopra il cranio di questo re travicello, si assottiglia ogni giorno di più.

utherpendragon

Gio, 05/12/2019 - 16:18

no no caro direttore; tutto finirà a tarallucci e vino. Raccontare balle ( scusate : astute invenzioni come diceva il Goldoni) su concorsi, su curricula,sui propri studi ,in Italia non è considerato peccato , neppure veniale. E poi da parte dell'avvocato Giuseppi, formatosi al famoso liceo baciapilesco di Roma, cosa vuole che sia un peccatuccio? c'è sempre l'assoluzione

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 05/12/2019 - 17:29

Con il coacervo di Leggi che ingarbugliano la vita quotidiana del sovrano cittadino elettore contribuente del Bel Paese basta poco per fare il classico scivolone "da banana". Se poi ci metti il "political correct" e l'"indignazione ad orologeria" ognuno in questo Bel Paese al mattino non dovrebbe manco specchiarsi per rischiare di fare la figura del pxxxa.

acam

Gio, 05/12/2019 - 17:46

io concepisco il fatto che uno possa essere piu capace di un laureato per il rotto della scuffia, quello laureato regolarmente che imbroglia cocientemente per superare altri che magari sarebbero meglio di lui mi da decisamente fastidio, io tento di immaginarmi se in germania venisse alla luceh che angela si fosse fatta imbacuccare cosi e non lo avesse fatto presente, l'avrebbero fottuta il gorno prima!

twinma49

Gio, 05/12/2019 - 19:22

Essere avvocati non significa essere necessariamente dei geni od onesti. Ci sono avvocati intelligenti oppure onesti oppure imbecilli oppure disonesti. Sugli accoppiamenti degli aggettivi non posso pronunciarmi sono individuali. Il nostro eroe comunque, uscito dall'uovo di pasqua come una sorpresa, timidamente lavorando come una talpa, di sotterfugi ne ha messi parecchi in fila, almeno da quando è entrato in politica sorteggiato dalla fortuna e dall'intelligenza dei 5stalle. Questo losco individuo ha ampiamente dimostrato che la sua miglior dote è quella di strisciare e compiacere per un suo tornaconto personale e per la sua eclatante boriosa ambizione di emergere. Non so se quanto cita l'articolo sarà dimostrato ma ormai è certo che il figuro se si togliesse dalle palle un minuto dopo , sarebbe anche troppo tardi. In ogni caso, .......Mattarellaaaaa dove ti sei nascosto ????? Ce la fai a mostrarti ancora in pubblico ??????

acam

Gio, 05/12/2019 - 20:06

twinma49 chi stai chiamando non sai che in quella terra si parla poco e si colpisce solo quando fa comodo?

ex d.c.

Gio, 05/12/2019 - 22:22

Se Conte fosse un buon Presidente e riuscisse a traghettare l'Italia fuori dal guado a nessuno interesserebbe come ha avuto la cattedra.

ST6

Gio, 05/12/2019 - 23:15

Prima era la firma a tradimento nottetempo. Chieste le prove all'accusa, e non avute, mò è il turno della parcella. Ma vi siete dimenticati una cosa: chi ha accusato di aver tradito/firmato, ora deve _dimettersi_ per la vergogna. Ma Salvini e Meloni, vergogna non hanno.

Ritratto di dlux

dlux

Ven, 06/12/2019 - 09:07

Si dice che le bugia abbiano le gambe corte. A me è più simpatica l'idea che le bugie facciano allungare il naso: e, secondo me, a lui il naso si è allungato parecchio ultimamente. Dovrebbe spiegare molte cose, oltre ai titoli che lui vanta. D'altronde si sa che i comunisti sono soliti ottenere qualcosa per vie traverse: è la loro unica possibilità.

acam

Ven, 06/12/2019 - 16:00

ST6 Gio, 05/12/2019 - 23:15 pf traduci in italiano corretto in italiano esiste il gerundio. l'accusa va imputata per omissioni d'atti d'ufficio se si capisce quanto vuoi dire ma essendo tu un sinistron.. non lo puoi capire, che stai Facendo attenzione ai secchi d'acqua che pulirebbero il pavimento. l'ultima impressione é che sta piangendo la mancaza di personaggi simili nel tuo partito