Cacciari contro la Merlino per l'intervista al Cav

L'ex sindaco di Venezia: "Ignobile fare un'intervista sulla propria madre per parlare di politica senza contraddittorio"

L'intervista di Myrta Merlino a Silvio Berlusconi per lo speciale sulle madri non è andata giù al filosofo Massimo Cacciari. Che, alla conduttrice che gli chiedeva come avesse trovato l'intervista del leader di Forza Italia sulla mamma ha risposto:"Tremenda".

L'ex sindaco di Venezia ha poi rincarato la dose e ha puntato il dito contro la Merlino: "Ignobile fare un'intervista sulla propria madre per parlare di politica senza contraddittorio".

"Non condivido", ha ribattuto la Merlino. Allorché Cacciari ha continuato: "Non condivido nemmeno io, cambiamo discorso che è meglio".

Commenti

Giovanmario

Lun, 08/02/2016 - 23:25

solo i bastardi comunisti hanno diritto di parlare senza contraddittorio tutti i giorni e a tutte le ore in tutte le tv nazionali

Popi46

Mar, 09/02/2016 - 06:32

Il peggior quasi filosofo della storia: solo lui, con quell l'aria di superiorità' perennemente annoiata si può' permettere di sparare c....te intelligenti!....

giuseppe1951

Mar, 09/02/2016 - 08:20

Massimo Cacciari è il solito ixxxxxxxe di turno che appare sempre quando Berlusconi và in TV, meno male che non era Mediaset!

un_infiltrato

Mar, 09/02/2016 - 08:22

Nota stonata,ieri sera in tv,la presenza del pensatore Cacciari che non ha mancato di prodursi in insulsi ipse dixit, pronunciati ostentando disinvoltamente una dentatura non in ordine. A Lorenzin direi di evitare di starsi continuamente a guardare allo specchio nel monitor (se ne fa accorgere). Il povero Lupi non ha fatto altro che "movimentare" la testa in favore di camera,forse per malcelare un po' di tensione ove mai qualcuno gli avesse chiesto "che ore fossero".Nei ranghi Sgarbi,pur se spiegabilmente un po'ammaccato.Due creature in assoluta buona fede i due sposati:nulla da eccepire sul loro stato civile.Tutto da osservare sulla questione figli:sono tra quelli che si batteranno al fine di non permettere - in tutti i casi - la separazione traumatica di un neonato,dal calore,dai profumi,dalle vibrazioni che ha "sentito" per nove mesi.

Ritratto di Paola Tavoletti

Paola Tavoletti

Mar, 09/02/2016 - 08:36

Ho visto la trasmissione. Fino a quando dovremo sorbirci le esternazioni di questi sinistri/ex sinistri/sinistri insoddisfatti/sinistri giudici? Intervento riprovevole, a mio avviso, per assenza di educazione e rispetto degli altri. Berlusconi a volte è scontato, perchè puoi ben prevedere il contenuto dei suoi interventi,ma non ha leso nessuno.E non ha insultato nessuno.Questa sinistra da salotto ha rotto.Lontana da tutto, dalla gente e dal suo sentire, dalle sue idee e dai suoi problemi. Carica di delusioni e di astio, in rotta verso chissà dove.Saperlo.... Si dicevano comunisti,ma il vero comunismo è stato sovietico. Facile qui da noi, fare il comunista. Con i soldi in una mano, gli agi borghesi e il resto, però il pugno chiuso. Diventati peggio dei borghesi che dicevano di disprezzare. Ma... i filosofi liberali dove sono??Perchè non li invitano mai?? Razza in estinzione?Mai esistiti?

claudino1956

Mar, 09/02/2016 - 08:50

Borioso personaggio barbuto. Pseudosgarbi della filosofia senza intelligenza, accademico noioso e politico inutile

INGVDI

Mar, 09/02/2016 - 10:28

Lui detiene la Conoscenza, la visione corretta della Realtà, è un grande "filosofo", in una parola: vomitevole.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 09/02/2016 - 10:31

Meraviglioso, meravigliosamente immutato, Signore oltre ogni confronto. Tutto il contrario di Massimo Cacciari, che 'abbiamo' sempre difeso, incoraggiato, tollerato, ma che questa sera ha degenerato in modo intollerabile. Come può una persona del suo spessore culturale, non dico non venerare una entità come Silvio Berlusconi, ma, come può manifestarGli un odio così forsennato come ha fatto questa sera. In Massimo Cacciari ho intravisto (esattamente) il Demonio, questa sera. Grandiosa Biancofiore. Grazie e ancora grazie Splendida Myrta. -riproduzione riservata- 10,31 - 9.2.2016

Ritratto di perigo

perigo

Mar, 09/02/2016 - 12:12

Il rancore del comunista d'antan che proprio non ce la fa a sopportare di vedere (in qualsiasi veste possibile, nemmeno in quella di figlio) colui che ha sbarrato il passo ai comunisti per 20 anni. Inducendo tra l'altro all'implosione di un partito granitico che ha bruciato centinaia di dirigenti e quadri (cresciuti ed istruiti all'ombra del Cremlino sovietico) sull'altare del "dagli al Silvio". Nauseabondo e disgustoso, ma soprattutto patetico.

un_infiltrato

Mar, 09/02/2016 - 12:37

il pensatore cacciari IMPARI che è "ignobile sputare sentenze, giudicare a vanvera, insultare un ospite di una trasmissione tv, in assenza dell'ospite medesimo, cioè senza contraddittorio". Detto questo, mi verrebbe spontaneo invitare il pensatore cacciari ad andare a fare un giro. Ma se chiarisco, con una simultanea, il concetto che ho appena espresso, forse un po' criptico, questi del Giornale non mi pubblicano. P.S. Posso però tranquillamente invitare il pensatore cacciari a procedere almeno ad una detartrasi orale (ablazione del tartaro) insomma, a sciacquarsi la "bocca" prima di parlare.

Giovanmario

Mar, 09/02/2016 - 13:04

massimo cacciari.. sapete in che compagnia si ritrova questo filosofo? la costamagna, roberta de monticelli, paolo flores d’arcais, angelo d’orsi, adriano prosperi, vattimo, bersani, vendola, minniti, cuperlo, civati, epifani, mussi, d’alema no però ci si è molto avvicinato, barbacetto, travaglio, fabio fazio.. tutti grandi pensatori e filosofi..

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Mar, 09/02/2016 - 14:12

ma perchè lo invitano sto tizio,ha sempre un'aria annoiata,nervosa e supponente,sembra il marchese del Grillo che diceva,io sono io e voi non siete un c....Ma va a ciapà i ratt,mi scuso per il dialetto che non è il mio,ma rende molto bene l'idea.

milope.47

Mar, 09/02/2016 - 14:27

Se questo è un filosofo, io sono Socrate.

Ritratto di manasse

manasse

Mar, 09/02/2016 - 16:41

certo se parlavano della mamma di un qualsivoglia compagno allora sì si POTEVA

Anonimo (non verificato)